Scheda di dati di sicurezza Esente

annuncio pubblicitario
Scheda di dati
di sicurezza
Esente
Nome prodotto: pI Marker 3.59, 200 µL
Data revisione: 13 Dicembre 2015
1. Identificazione della sostanza




Altri mezzi di identificazione: Numero di catalogo: 102222
Identificatore del prodotto GHS: pI Marker 3.59, 200 µL
Uso della sostanza/del preparato: solo per scopi di ricerca
Fabbricante/Fornitore:
ProteinSimple
3001 Orchard Pkwy.
San Jose, CA 95134
USA
408-510-5500


Per domande relative al prodotto chiamare il numero: (408) 510-5500.
Contatti di emergenza: in caso di emergenza chimica, dispersione, incendio o esposizione, chiamare ProteinSimple al numero
(408) 510-5500
2. Identificazione dei pericoli
 Classificazione: questa sostanza non soddisfa i criteri di classificazione per essere elencata come materiale pericoloso
secondo le direttive 67/548/CE, 1999/45/CE e il regolamento (CE) n. 1272/2008 [CLP/GHS].
 Pittogrammi di pericolo: non disponibile.
 Avvertenza: non disponibile.
 Indicazioni di pericolo: non disponibile.
 Consigli di prudenza: non disponibile.
 Risposta: non disponibile.
 Simboli di pericolo / Frasi R / Frasi S: non disponibile.
 Elementi dell'etichetta: il prodotto non è soggetto a etichettatura secondo le direttive CE, il regolamento CLP e il sistema GHS
o le corrispondenti normative nazionali.
 Pericoli specifici: non disponibile.
3. Informazioni sugli ingredienti
Descrizione: Sostanze: questo prodotto non contiene sostanze chimiche in concentrazioni pari all'1% o superiori. Nella sua
composizione non è inoltre nota alcuna presenza di agenti cancerogeni in concentrazioni pari allo 0,1% o superiori. Il prodotto
non è pertanto sottoposto a prescrizione di scheda di dati di sicurezza.
4. Misure di primo soccorso
 Se inalata: esporre all'aria aperta; in caso di malessere consultare un medico.
 A contatto con la pelle: lavare immediatamente con acqua saponata e sciacquare con cura. In genere il prodotto non irrita la
pelle.
 A contatto con gli occhi: sciacquare per diversi minuti sotto l'acqua corrente tenendo gli occhi aperti. Consultare un medico.
 Se ingerita: sciacquare la bocca con acqua. Rivolgersi a un medico ed effettuare gli opportuni controlli.
5. Misure antincendio
 Mezzi di estinzione idonei: usare acqua nebulizzata o mezzi di estinzione idonei alle circostanze locali e all'ambiente circostante.
 Pericoli derivanti dalla sostanza o dalla miscela: non disponibile.
 Raccomandazioni per gli addetti all’estinzione degli incendi: in caso di incendio indossare un apparecchio autorespiratore
(SCBS) e indumenti di protezione completa.
 Altre informazioni: questo prodotto non brucia.
Rev 4
doc. n. 102222-SDS-Italian
Pagina 1 di 4
Scheda di dati
di sicurezza
Esente
Nome prodotto: pI Marker 3.59, 200 µL
Data revisione: 13 Dicembre 2015
6. Misure in caso di rilascio accidentale
 Precauzioni di sicurezza per la persona: utilizzare le procedure di laboratorio vigenti e i dispositivi di protezione individuale
idonei per prevenire la contaminazione di pelle, occhi e indumenti personali. Evitare di respirare i vapori, la nebbia o i gas.
Assicurare una ventilazione sufficiente.
 Precauzioni ambientali: tenere lontano da scarichi.
 Misure di pulizia e contenimento: asciugare con materiale assorbente inerte e smaltire come descritto nella sezione 13.
Conservare in contenitori chiusi e adatti per lo smaltimento.
 Informazioni aggiuntive: non disponibile.
7. Manipolazione e immagazzinamento
 Precauzioni per la manipolazione sicura: evitare l'inalazione di vapori o nebbia. Evitare il contatto con gli occhi e la pelle.
Se il prodotto è usato correttamente non sono necessarie precauzioni particolari.
 Condizioni per l’immagazzinamento sicuro: conservare in luogo fresco e asciutto. Tenere il contenitore ermeticamente
chiuso in un ambiente fresco e ben ventilato. Per evitare perdite, i contenitori che sono stati aperti devono essere
accuratamente richiusi e collocati in posizione verticale. Non conservare in contenitori non compatibili.
8. Controllo dell'esposizione e protezione individuale
 Parametri di controllo: non disponibile.
 Controlli tecnici idonei: utilizzare con una ventilazione adeguata che includa un sistema di estrazione locale. Assicurarsi che
le stazioni di lavaggio oculare e le docce di emergenza siano vicine alla postazione di lavoro. Seguire le procedure di
laboratorio vigenti.
 Misure di protezione individuale: lavare accuratamente le mani dopo aver toccato prodotti chimici e prima di mangiare,
fumare o utilizzare il bagno. Occorre usare tecniche appropriate per togliere gli indumenti potenzialmente contaminati. Lavare
gli indumenti contaminati prima di utilizzarli nuovamente.
Protezione degli occhi e del volto: indossare occhiali di sicurezza approvati.
Protezione della pelle e delle mani: maneggiare con guanti protettivi, in plastica o gomma. Usare una tecnica
appropriata per rimuovere i guanti (senza toccare la superficie esterna del guanto) per evitare che la pelle entri in contatto
con il prodotto. Smaltire i guanti contaminati dopo l'uso in accordo con le normative vigenti e le buone pratiche di
laboratorio. Lavare e asciugare le mani.
Protezione del corpo: indossare indumenti protettivi adatti per proteggersi da schizzi o contaminazioni.
Altre misure di protezione della pelle: scegliere opportune calzature ed eventuali misure supplementari di protezione
della pelle in base all'attività che viene svolta e ai rischi insiti.
Protezione respiratoria: in caso di ventilazione insufficiente, usare un respiratore adeguato. Se il respiratore costituisce il
solo mezzo di protezione, utilizzare un respiratore con maschera a pieno facciale. Utilizzare respiratori e componenti
testati e approvati dai competenti organismi di normazione, quali NIOSH (USA) o CEN (UE).
9. Proprietà fisiche e chimiche
 Aspetto: polvere bianca liofilizzata o liquido chiaro.
 Limiti superiore/inferiore di infiammabilità o esplosività: non
disponibile.
 Odore: da scarso a assente.
 Densità/Tensione di vapore: non disponibile.
 Soglia olfattiva: non disponibile.
 Densità relativa: non disponibile.
 pH: non disponibile.
 Solubilità in/Miscibilità con acqua: non disponibile.
 Punto di fusione/congelamento: non disponibile.
 Coefficiente di ripartizione n-ottanolo/acqua: non disponibile.
 Punto/intervallo di ebollizione: non disponibile.
 Autoaccensione: il prodotto non ha caratteristiche di autoaccensione.
 Punto di infiammabilità: non disponibile.
 Temperatura di decomposizione: non disponibile.
 Velocità di evaporazione: non disponibile.
 Viscosità: non disponibile.
 Infiammabilità: non disponibile.
Rev 4
doc. n. 102222-SDS-Italian
Pagina 2 di 4
Scheda di dati
di sicurezza
Esente
Nome prodotto: pI Marker 3.59, 200 µL
Data revisione: 13 Dicembre 2015
10. Stabilità e reattività






Reattività: stabile nelle condizioni di trasporto e immagazzinamento raccomandate.
Stabilità chimica: stabile nelle condizioni di immagazzinamento e manipolazione raccomandate.
Possibili reazioni pericolose: In condizioni di trasporto e immagazzinamento normali non sono previste reazioni pericolose.
Materiali incompatibili da evitare: calore e umidità.
Materiali incompatibili: acidi/alcali forti, agenti ossidanti/riducenti forti.
Prodotti di decomposizione pericolosi: Durante la combustione può emettere fumi tossici. Informazioni relative alla
decomposizione non note.
11. Informazioni tossicologiche
















Tossicità acuta: non disponibile.
Corrosione/irritazione della pelle: non disponibile.
Lesioni oculari gravi/irritazioni oculari gravi: non disponibile.
Sensibilizzazione delle vie respiratorie o della pelle: non disponibile.
Mutagenicità delle cellule germinali: non disponibile.
Carcinogenicità: IARC: non disponibile.
Tossicità per la riproduzione: non disponibile.
Tossicità specifica per organi bersaglio (STOT): non disponibile.
Tossicità specifica per organi bersaglio (STOT): - esposizione ripetuta: non disponibile.
Pericolo in caso di aspirazione: non disponibile.
Informazioni sulle vie probabili di esposizione: vie di ingresso previste; orale, cutanea, inalazione.
Sintomi connessi alle caratteristiche fisiche, chimiche e tossicologiche:
Inalazione: non disponibile.
Ingestione: non disponibile.
Contatto con la pelle: non disponibile.
Contatto con gli occhi: non disponibile.
Effetti immediati, ritardati ed effetti cronici derivanti da esposizione a breve e lungo termine:
Esposizione a breve termine: Potenziali effetti immediati: non disponibile.
Potenziali effetti ritardati: non disponibile.
Esposizione a lungo termine (cronica): Potenziali effetti immediati: non disponibile.
Potenziali effetti ritardati: non disponibile.
Misure numeriche di tossicità: non disponibile.
Altre informazioni: non disponibile.
12. Informazioni ecologiche





Ecotossicità: non disponibile.
Biodegradabilità: non disponibile.
Potenziale di bioaccumulo: non disponibile.
Mobilità nel suolo: non disponibile.
Altri effetti avversi: non disponibile.
13. Considerazioni sullo smaltimento
 Metodi di smaltimento: smaltire i rifiuti in conformità alle vigenti norme nazionali, regionali o locali.
 Imballaggio contaminato: smaltire in modo analogo al prodotto non utilizzato.
 Precauzioni particolari: smaltire il materiale disperso in piccole quantità come descritto nella sezione 6. Dispersioni più
rilevanti dovranno essere gestite in modo distinto da addetti allo smaltimento qualificati. Evitare la dispersione di materiale nel
terreno, in corsi d'acqua, negli scarichi e nelle fogne.
Rev 4
doc. n. 102222-SDS-Italian
Pagina 3 di 4
Scheda di dati
di sicurezza
Esente
Nome prodotto: pI Marker 3.59, 200 µL
Data revisione: 13 Dicembre 2015
14. Informazioni sul trasporto







Numero ONU: il prodotto non è classificabile come merce pericolosa per il trasporto.
Normativa DOT: Classe di pericolo: non disponibile.
Trasporto via terra ADR/RID (transfrontaliero): non disponibile.
Trasporto via mare IMDG: non disponibile.
Inquinante marino: non disponibile.
Trasporto aereo ICAO-TI e IATA-DGR: non disponibile.
Informazioni aggiuntive/sul trasporto: non pericoloso secondo quanto già specificato.
15. Regolamenti
 Regolamento statale e federale degli Stati Uniti d'America
TSCA (Toxic Substances Control Act): il prodotto non è riportato nell'elenco.
SARA 313: il prodotto non è riportato nell'elenco.
Pericoli SARA 311/312: non disponibile.
Quantità riferibile CERCLA: non disponibile.
Proposizione 65 della California: il prodotto non è riportato nell'elenco californiano di agenti notoriamente o
potenzialmente cancerogeni.
 Unione europea
La presente scheda di dati di sicurezza rispetta le prescrizioni del regolamento (CE) N. 453/2010.
16. Altre informazioni
 Avviso per il lettore: in base alle conoscenze in nostro possesso, le informazioni qui presentate sono corrette. Tuttavia, né il
summenzionato fornitore né alcuna delle sue affiliate si assume responsabilità di sorta in merito alla correttezza o alla
compiutezza delle stesse. La decisione ultima riguardo all'idoneità di qualsiasi materiale è esclusiva responsabilità dell'utente.
Tutti i materiali possono presentare pericoli non noti e dovrebbero essere utilizzati con cautela. La descrizione di alcuni
pericoli fornita nella presente scheda, non ci consente di garantire la non sussistenza di pericoli ulteriori.
Rev 4
doc. n. 102222-SDS-Italian
Pagina 4 di 4
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

123

2 Carte

creare flashcard