midollo spinale e tronco encefalico

advertisement
LAMINE DELLA SOSTANZA GRIGIA MIDOLLARE
L.
I
II
Nuclei
Nc. posteromarginale (= zona
spongiosa)
Sost. gelatinosa di Rolando
III
Nc. centrodorsale (parte dorsale)
(a)
IV
Nc. centrodorsale (parte ventrale)
(a)
V
VI
Nc. parasimpatici posteromediale
e anterolaterale (S1-S5) (a)
VII
Col. dorsale di Clarke (C8-L3) (a)
Colonna intermedio-mediale (C1L5/S1) (b)
Col. intermedio-lat. (C8-L2) (c)
VIII
IX
X
Tipi neuronali
Nn. funicolari di associazione
intersegmentale
Nn. II tipo Golgi
Afferenze
Radici post.
Radici post.
Collaterali fl. gracile e cuneato
b
Nn. II tipo Golgi ( )
Radici post.
Nn. funicolari di proiezione (a)
Collaterali fl. gracile e cuneato
Lamina II (anche controlat.)
Nn. funicolari di proiezione
Collaterali fl. gracile e cuneato
Lamine II e III (anche controlat.)
Nn. funicolari di associazione Radici post.
intersegmentale (a)
Nn. viscerosensitivi (b)
Nn. II tipo Golgi (b)
Radici post. (b,c)
Nn. funicolari di proiezione Vie tetto- e vestibolo-spinali (b)
(sparsi) (c)
Nn. radicolari visceroeffettori (a)
Nn. II tipo Golgi (d)
Radici post. (a,b,d,e)
Cell. di Renshaw (porzioni ant.) Vie tetto- e vestibolo-spinali (d)
Nn. funicolari di proiezione [col.
e nn. sparsi (e)]
Efferenze
Cordone laterale  altri neurom.
Lamine III e IV (anche controlat.)
Lamina IV (anche controlat.) (b)
F. spinotalamico (partim) (a)
F. spinotalamico (parte maggiore)
(a)
Cordone laterale  altri neurom.
(a)
Lemnisco viscerale (b)
Lamine VIII e IX (b)
F. spinotalamico (partim) (c)
Radici ant. (a)
Lamine VIII e IX (d)
F. spino-cerebellare dorsale (a)
F. spino-cerebellare ventrale (b)
F. spinotalamico (partim) (e)
Radici ant. (c)
a
Nn. funicolari di associazione ( ) Lamine più dorsali
Motoneuroni controlaterali (a)
Nn. radicolari (motoneuroni) (b) Ff. vestibolo- e reticolo-spinale, Radici ant. (b)
fl. longitudinale mediale
Radici ant.
Nn. radicolari (motoneuroni  e Radici post.
Lamine
più
dorsali
)
Ff. piramidali
Nn. funicolari di associazione
intersegmentale
1
FASCI DI PROIEZIONE ASCENDENTI DEL MIDOLLO SPINALE
Fascio
Origine
Formazione
Sede
Livelli
Cordone
Decuss.
Terminazione
Livelli
Spino-talamico (1)
Ll. III, IV (nucleo Tutti
centrodorsale);
ll. VI, VII
Anterolaterale
(prof.) (5)
Tutti
Sì (cba)
Spino-tettale (1)
Idem
Nm. cervicali
Nm. cervicali
No
Spino-reticolare
Corno post.
Tutti
Tutti
No
Spino-olivare
Corno post.
Tutti
Nm. cervicali
Spino-vestibolare
Corno post.
Anterolaterale
(int. al prec.)
Laterale (ant. al
f. spino-cer. v.)
Laterale (ant. al
prec.)
Laterale (col f.
spino-cer. d.)
Laterale superf.
(dorsalm.) (6)
Laterale superf.
(ventralm.)
Posteriore
(medialm.) (7)
Posteriore
(lateralm.) (7)
Anteriore (con f.
piram. dir.)
Anteriore (come
prec.)
Anterolat. (con f.
spino-tal.)
Partim
(cba)
No
C1-L3
No
C1-L5 (S1)
C1-S5
Partim
(cba)
No
Paraolive (tratto olivo-cerebellare4 
cervelletto)
Nc. vestibolari (sopratt. laterale, ma anche
mediale e inferiore)
Corteccia vermiana (via peduncolo
cerebellare inferiore)
Cort. lobo cerebell. ant. (via peduncolo
cerebellare superiore)
Nc. fascicolo gracile (bulbo)
C1-T4
No
Nc. fascicolo cuneato (bulbo)
Spino-cerebellare
dorsale (Flechsig)
Spino-cerebellare
ventrale (Gowers)
Fascicolo gracile
(Goll)
Fascicolo cuneato
(Burdach)
Spino-corticale
Spino-pontino
Lemnisco viscerale
Prev. lombosacrali
L. VII, colonna di C8-L3
Clarke
L. VII, col. interm. C1-L5 (S1)
mediale
Gangli delle radici T5-S5
dorsali
Gangli delle radici C1-T4
dorsali
Nn. funicolari
diffusi
Nn. funicolari
diffusi
L. V
Via paleospinotalamica: talamo non
specifico; formaz. reticolare laterale
bulbare (2)
Via neospinotalamica: talamo, nc. VPL
Grigio periacqueduttale; strati profondi
tubercolo quadrigemello superiore
Formaz. reticolare laterale bulbare (3)
Sì (decuss. Corteccia motoria (strati profondi)
piramidi)
Nc. basilari del ponte ( cervelletto)
Formaz. reticolare
talamo
tronco
encefalico,
(1) F. spino-talamico + f. spino-tettale = lemnisco spinale.  (2) Efferenze al talamo non specifico; all’ipotalamo; al lobo limbico; alla corteccia non
specifica (bilateralm.), spec. orbito-frontale.  (3) Efferenze al cervelletto (via spino-reticolo-cerebellare); superiorm. al tronco encefalico; diffusamente alla
corteccia (sistema di attivazione ascendente).  (4) Omologo al fascio spino-cerebellare dorsale.
Organizzazione somatotopica caudo-rostrale: (5)  esterno-interno; (6)  dorso-ventrale; (7)  medio-laterale.
2
FASCI DI PROIEZIONE DISCENDENTI DEL MIDOLLO SPINALE: vie extrapiramidali
Fascio
Fascicolo uncinato
Reticolo-spinale
Origine
Livelli
Nc. del tetto cerebellare  ped. Cervicali alti
cerebellare superiore
Formaz.
reticolare
bulbo- Tutti
pontina (nc. intermedi)
1. Conting. anterolat.
2. Conting. anteriore
Vestibolo-spinale
1. Laterale
2. Mediale
Olivo-spinale
Decorso
Col fascio vestibolo-spinale
Decussaz.
Terminazione
Sì (commessura Corna anteriori
cerebellare)
Partim (midollo, Lamine VII e VIII; lamina
cba)
IX (poche fibre)
Cord. laterale (con vari fasci)
Cord. anteriore (col fascic.
long. mediale)
Tutti
Nc. vestibolare lat. (Deiters)
Nc. vestibolare mediale
Oliva bulbare
Cervicali
Lamine VII e sopratt. VIII
Cord. anterolaterale (superf. No
al fascio spinotalamico)
Cord. anteriore (col fascic. Partim
longitudinale mediale)
Col fascio spino-olivare
Corna anteriori
q
Rubro-spinale (1)
Tegmento-spinale (1)
Tetto-spinale
1. Tetto-spin. mediale
Nucleo rosso, pars magnicel- Cervicali
lularis (caudale)
Nn. del tegmento mesencef.,
caud. e lat. al nc. rosso
Tub. q. sup. (strati profondi)
2. Tetto-tegmento-spin. Tegmento mesencefalico
(laterale)
Fascicolo longitudinale Nuclei 3, 4, 6, 8, 11
mediale Formazione reticolare
Nc. interstiziale di Cajal
Nc. di Darkschewitsch
Solitario-spinale
Nc. del tratto solitario
Via ipotalamo-spinale
Diencefalo (zona incerta?)
Cord. lat., ventralm. al f. Sì (mesenc.: dec. Lamine V-VII; lamine VIII e
piramidale crociato
di Forel)
IX (poche fibre)
Cord. lat., ventralmente
Partim (mesenc.) Idem
Cervicali
Cord. anteriore (col fascic. Sì (mesenc.: dec. Lamine VI-VIII
longitudinale med.)
di Meynert)
Lateralm. al prec.
Partim (commess. ?
tub. q. sup.)
Cervicali (poche Cord. anteriore, medialm. e
Lamine VI e VII
fibre a nm. più dorsalmente
bassi).
Neuroni visceroeffettori
Sì (tronco encef.)
(1) F. rubro-spinale + f. tegmento-spinale = sistema rubro-tegmento spinale.
3
FASCI DI PROIEZIONE DISCENDENTI DEL MIDOLLO SPINALE: vie piramidali
Fascio
Piramidale crociato
(o cortico-spin lat.)
Origine
Circonvoluzione precentrale
Piramidale diretto (o Idem
cortico-spin. ventr.)
Livelli
Tutti
Decorso
Decussaz.
Terminazione
Cord. lat., medialm ai fasci Sì (bulbo, decuss. Lamine IV-VII ( IX);
spino-cerebellari (1)
delle piramidi)
lamina IX (poche fibre)
Cervicali e primi Cord. anteriore, medialm. Sì (midollo, cba)
toracici
(ventralm. al fascicolo
longitudinale mediale)
Idem
(1) Organizzazione somatotopica rostro-caudale  medio-laterale.
4
NUCLEI PROPRI DEL BULBO
Nucleo
Sede
Afferenze
Efferenze
Cordone post., prof. alla Fascicolo gracile
Fibre arciformi interne  lemnisco
clava
mediale  nc. VPL talamo
Idem
Del fl cuneato (di Burdach) Cordone post., prof. al Fascicolo cuneato
tubercolo cuneato
Cordone post., lat. al prec. Fascicolo cuneato (fibre della sensibilità Via cuneo-cerebellare (diretta): fibre
Cuneato accessorio
propriocettiva incoscente, C1-C7)
arciformi esterne posteriori  ped.
cerebell. inf.  cort. paleocerebellum
Cordone laterale, ventral. Dal fascio spino-talamico, dal lemnisco Talamo non specifico; cervelletto
Del cordone laterale
al prec.
viscerale, dai fasci spino-cerebellari
Olivare inferiore
Del fl. gracile (di Goll)
Paleocerebellum (via ped. cerebell. inf.)
Nc. accessori dorsale, Cordone ant., medialm. e Fascio spino-olivare
Fibre pallido- e strio-olivari; fibre rubro- Fascio olivo-spinale
mediale (e laterale) dorsalm. al nc. princ.
olivari, fibre dal grigio periacqueduttale (1)
(paraolive: parte paleoencefalica)
Nc. principale
neoencefalica)
Arciforme
(parte Oliva bulbare
Fibre pallido- e strio-olivari; fibre rubro- Fascio olivo-spinale
olivari, fibre dal grigio periacqueduttale (1) Neocerebellum (via ped. cerebell. inf.)
Fibre cortico-olivari (cort. front., pariet.,
temp., occipit.; col f. cortico-spinale), ai nc.
olivari inf. omo- e controlaterale.
Piede del bulbo, ventro- Corteccia telencefalica
Fibre arciformi esterne anteriori 
medialm. alle piramidi
cervelletto (via ped. cerebell. inf.)
(1) Con la via centrale della callotta.
5
NUCLEI PROPRI DEL PONTE
Nucleo
Sede
Afferenze
Efferenze
Nuclei basilari
Piede del ponte
Neocorteccia telencefalica (front., pariet., Corteccia neocerebellum controlat. (fibre
temp., occipit.), omolateralm.: bracci ant. trasversali pontine  peduncolo cerebell.
e post. capsula int.  piede mesencef. medio)
(quinto lat. e quinto mediale)  piede
pontino
Collaterali dalla via piramidale
Via tetto-pontina
Via spino-pontina (1)
Nc. del corpo trapezoide
Parte ventrale della callotta, Nc. cocleare ventrale controlat. [via corpo Lemnisco laterale omolaterale e controlateralm.
trapezoide (o strie acustiche ventrali)], e laterale [via corpo trapezoide (o strie
omolat.
acustiche ventrali)]
Nc. olivare superiore
Idem
Nc. del lemnisco laterale
Lateralm. e rostralm. nel Lemnisco laterale: dai nc. precedenti, omo- Tubercolo quadrigemello inferiore omo- e
tegmento pontino
e controlaterali; dalla parte dorsale del controlaterale
nc. cocleare ventrale e dal nc. cocleare
dorsale controlaterali (via strie acustiche
intermedie e dorsali)
Idem
Idem
(1) Stimoli della sensibilità esterocettiva al cervelletto.
6
NUCLEI PROPRI DEL MESENCEFALO
Nucleo
Nucleo rosso
Sede
Afferenze
Callotta mesencefalica, Cervelletto: nc. dentato (alla pars parvirostralmente
cellularis1); nc. globoso ed emboliforme
(alla pars magnicellularis2)  ped.
cerebell. sup.  decussaz. di Werneking
Neocorteccia telencefalica (circonvoluz.
precentrale), omolateralmente
Fibre pallido-rubre, fibre striato-rubre
(putamen)
Fibre dal talamo, dal nc. subtalamico
Dai tub. q. inf.
Dai tub. q. sup.
Nuclei del fl. longitud. med.
Nc. interstiziale di Cajal
Nc. della commessura post.
Nc. dorsale del tegmento
Nc. di Darkschewitsch
Efferenze
Fascio rubro-spinale (dalla pars magnicellularis)
Nc. somatomotori (sopratt. VII)
Formazione reticolare (3)
Nc. olivare inferiore (3)
Cervelletto (nc. dentato)
Talamo, nc. VL (dalla pars parvicellularis)
Fascicolo longitudinale mediale
q
Nc. interpeduncolare
Sostanza nera
Impari mediano, nel Fascio abenulo-interpeduncolare (o retroterzo inf. della callotta flesso di Meynert), dall’abenula
mesenc.
Fra piede e callotta del Neocorteccia telencefalica (aree pre- e
mesencefalo
postcentrali)
Caudato, putamen
Nc. subtalamico
(1) Neorubrum (parte craniale del nc. rosso)
(3) Con la via centrale della callotta.
Tub. q. inf. e sup.
Formazione reticolare
Caudato, putamen (dalla pars compacta,
efferenze dopaminergiche)
Pallido
Talamo, nc. VA e VL (dalla pars
reticularis, efferenze gabaergiche)
Tub. q. sup. (fibre nigro-tettali)
Formazione reticolare (fibre nigrotegmentali;  motoneuroni?)
(2) Paleorubrum (parte caudale del nc. rosso)
7
FORMAZIONE RETICOLARE
Zona mediale
Mesencefalo
Nc. dorsale del tegmento
Zona intermedia
Nc. cuneiforme e subcuneiforme
Zona laterale
Nc. parabrachiali mediale e laterale
Nc. peduncolo-pontino del tegmento
q
Ponte
Nc. pontino del rafe
Nc. centrale superiore
Nc. reticolo-tegmentale
Nc. reticol. rostrale e caudale del ponte (a)
Bulbo
Nc. oscuro del rafe
Nc. magno del rafe
Nc. paramediani
Nc. reticolare laterale (b)
Nc. reticolare ventrale (b)
Nc. gigantocellulare (b)
-
Nc. parvicellulare
Nc. reticolare centrale
q
Afferenze dal cervelletto: dal nc. del tetto, Afferenze:
col fl. uncinato; dai nc. globoso e Dal nc. rosso
emboliforme
Dalla sostanza nera
Dal subtalamo: zona incerta, nc. dell’ansa
lenticolare, nc. del campo tegmentale
Efferenze al cervelletto (diffuse, via ped.
(prerubro) (con la via centrale della
cerebell. inf.)
callotta, alla form. ret. mes.)
Fascio mammillo-tegmentale (alla form.
ret. mes.)
Dall’ipotalamo, con il fl. long. dorsale
Dal pallido (alla formazione reticolare
mesencefalica)
Dalla corteccia precentrale
Afferenze:
Dal midollo spinale (via spino-reticolotalamica; f. spino-reticolare)
Dal lemnisco viscerale
Dai nc. somatosensitivi del tronco
Dalle vie delle sens. specifiche:
dai nc. vestibolari;
dai tub. q. sup. (alla form. ret. mes. e
pont.)
Efferenze:
Al talamo, nc. intralaminari (con la via
centrale della callotta) (1); nc. VA
Alla regione subtalamica (con la via
Efferenze al midollo spinale: dirette dal
centrale della callotta)
a
b
ponte ( ); dirette e crociate dal bulbo ( ) All’ipotalamo
(1) Formaz. reticolare  nc. intralaminari del talamo  corteccia telencefalica.
8
NUCLEI SOMATOMOTORI DEL TRONCO ENCEFALICO
Nervo
Nucleo
Emergenza
Terminazioni
Afferenze al nc.
(notabilia)
Ipoglosso (XII)
Nc. dell’ipoglosso (bulbo, 1a posiz.)
Accessorio (XI)
Midollo spinale: formaz. reticolare Midollo spinale: cordone M. sternocleidomastoideo
C1-C5 (C6)
laterale, C1-C5 (C6)
M. trapezio, parte superiore
Bulbo: parte caudale del nc. Bulbo: solco dei nervi misti
ambiguo (nucleo sovraspinale)
Nc. ambiguo (bulbo, 2a posiz.)
Solco dei nervi misti
Muscoli della faringe e della
laringe
Parte rostrale del nc. ambiguo
Solco dei nervi misti
M.
stilofaringeo
e
m.
costrittore sup. della faringe
(parte)
Nc. somatom. del faciale (ponte, 2a Fossetta sopraolivare
Mm. mimici
posiz.)
M. digastrico (ventre post.),
m. stiloioideo, m. stiloglosso, mm. del velo del
palato (parte)
M. stapedio
Vago (X)
Glossofaringeo (IX)
Faciale (VII)
Solco preolivare
Muscoli della lingua
Dal f. cortico-nucleare solo
afferenze crociate
AR: dal V ss
AR: dal fl. longitudinale
mediale
AR: dal V ss (tosse); dal X e
IX vs (vomito)
Idem
Parte sup.: afferenze crociate
e dirette dal f. corticonucleare
Parte inf.: solo afferenze
crociate dal f. corticonucleare
AR: dal V ss, dal IX e X vs;
dall’VIII (per m. stapedio)
AR: dal fl. longitudinale
mediale, dai nc. vestibolari
AR: dal V ss; dall’VIII (per
m. tensore del timpano)
Nc. dell’abducente (ponte, 1a posiz.) Solco bulbo-pontino, sopra la Muscolo retto esterno
piramide
Nc. masticatorio (ponte, 2a posiz.)
Piede pontino, al limite col Mm. masticatori
Trigemino (V)
ped. cerebell. medio
M. tensore del palato
M. tensore del timpano
a
AR: dal fl. longitudinale
Trocleare o patetico Nc. del trocleare (mesencefalo, 1 Lateralm. al frenulo della M. grande obliquo (sup.)
posiz.)
valvola di Vieussens
mediale, dai nc. vestibolari
(IV)
a
Nc. principale (mesencefalo, 1 Fossa interpeduncolare (faccia Mm. retti sup., interno, inf., AR: dal fl. longitudinale
Oculomotore (III)
posiz.)
mediale del peduncolo)
m. piccolo obliquo (inf.); m. mediale, dai nc. vestibolari
Nc. di Perlia, impari mediano
elevatore della palpebra
Abducente (VI)
AR = afferenze per le attività riflesse
9
NUCLEI VISCEROEFFETTORI DEL TRONCO ENCEFALICO
Nervo
Nucleo
Decorso
Terminazioni
Afferenze al nc.
(notabilia)
Vago (X)
Glossofaringeo (IX)
Intermedio (VII)
Oculomotore (III)
Nc. motore dorsale (bulbo, prof.
all’ala cinerea)
Cuore, visceri del collo, del Ipotalamo (fl. longitudinale
torace e dell’addome (comp. dorsale)
muscol. liscia e ghiandolare) Nc. del tratto solitario (X, IX,
VII); nc. ss del V
Nc. salivatorio inf. (parte rostrale del Nervo
timpanico
(di Ghiandola parotide
Idem
nc. motore dorsale)
Jacobson)  n. piccolo
petroso superficiale 
ganglio otico
Nc. muconasolacrimale (ponte)
Nervo grande petroso superf. Mucosa nasale; ghiandola Idem
 n. vidiano  ganglio lacrimale
sfenopalatino
Nc. salivatorio sup. (idem)
Chorda tympani  gangli Ghiandole sottolinguale e
sottomandibolare
sottolinguale e sottomand.
Nc. viscerale del III, di Edinger- Ganglio ciliare
M. sfintere dell’iride
Nuclei dell’area pretettale
Westphal (mesenc.)
M. ciliare
Nc. mediano anteriore (idem)
10
NUCLEI VISCEROSENSITIVI DEL TRONCO ENCEFALICO
Nervo
Vago (X)
Glossofaringeo (IX)
Intermedio (VII)
Nucleo
Nc. del tratto solitario
Ganglio
Innervazione
Efferenze
Nodoso
Sens. gen.: pareti apparati cardiaco, resp., Via solitario-spinale
digerente (testa, collo, torace, addome)
Efferenze ai nc. ve del X, IX, VII
Sens. gust.: faringe, epiglottide
Via gustativa centrale (1)
Idem
Petroso
Sens. gen.: palato, terzo post. della lingua, glomo Idem
carotideo
Sens. gust.: terzo post. della lingua
Idem, parte rostrale (pontina: Genicolato Sens. gust.: due terzi ant. della lingua
Idem
nc. gustativo)
(1) Nc. tratto solitario  (ventromedialm.)  decussazione  col lemnisco mediale  nc. VPM talamo  corteccia dell’opercolo rolandico (area 43) e
della vicina zona parainsulare.
NUCLEI SOMATOSENSITIVI DEL TRONCO ENCEFALICO
Nervo
Nucleo
Ganglio
Innervazione
Vago (X)
Nc. della radice discendente
Giugulare
Parte della cute del padiglione auricolare, post.
Glossofaringeo (IX)
Idem
Superiore
Piccola regione di cute
padiglione auricolare
Intermedio (VII)
Idem
Genicolato
Parte della cute del padiglione auricolare, post.
Trigemino (V)
Nc. della radice discendente
Semilunare Parte anterosup. del capo, sens. protopatica
del Gasser
Parte anterosup. del capo, sens. epicritica
Nc. principale (pontino)
Nc. mesencefalico
posteriormente
Efferenze
al
Lemnisco trigeminale (fibre dirette e
crociate)  nc. VPM talamo
Al cervelletto (paleocerebellum,
lobo
ant.)
fibre
trigeminoMm. masticatori e estrinseci dell’occhio, sens. cerebellari: crociate dal nc. rad.
propriocettiva incosciente
disc. (via ped cerebell. inf.); dirette
dal nc. mesenc. (via ped cerebell.
sup.)
11
CONNESSIONI DEI NUCLEI VESTIBOLARI
Afferenze
Efferenze
Spino-vestibolari (fibre dirette, col f. spino-cerebellare dorsale), sopratt. al Vestibolo-spinali
1) Fascio vestibolo-spinale laterale dal nc. di Deiters (fibre dirette)
nc. di Deiters, ma anche ai nc. inferiore e mediale
2) Fascio vestibolo-spinale mediale dal nc. mediale (fibre in parte
crociate, col fascicolo long. mediale)
Cerebello-vestibolari: ai nc. laterale e inferiore
Vestibolo-cerebellari: dai nc. mediale e inferiore, fibre in prev.
A. Direttam. da corteccia archicerebellum, fibre dirette: ped. cerebell. dirette, via ped. cerebell. inf.  corteccia archicerebellum (1)
inf.
B. Dal nc. del tetto:
1) col fl. uncinato, fibre crociate: decussaz. nella commess. cerebell.
ant.  ped. cerebell. sup.
2) fibre dirette (via tetto-bulbare): ped. cerebell. inf.
Vestibolo-reticolari:  caudalmente al midollo spinale; 
rostralmente al talamo, col fascicolo long. mediale (2)
Ai nc. somatom. del III, IV, VI, XI (col fascicolo long. mediale:
movimenti oculari riflessi e risposte cefalooculogire)
Ai nc. somatom. del IX e X, al nc. visceroeffettore del X (3)
Cellule sensoriali secondarie dei recettori vestibolari (dal nc. laterale
 nervo vestibolare)
(1) Al cervelletto anche afferenze vestibolari da fibre primarie (ganglio di Scarpa), omolaterali, via ped. cerebell. inf.
(2) Via vestibolare centrale: nc. vestibolari  talamo  area corticale vastibolare (lobo temporale o circonvoluzione postcentrale, regione della
faccia).
3
( ) Tramite formazione reticolare; riflesso del vomito e riflessi cardiovascolari da stimolazione vestibolare.
12
FASCI DI ASSOCIAZIONE DEL TRONCO ENCEFALICO
Fascio
Origine
Vie associate
Terminazioni
Via centrale della callotta
Zona incerta, nc. dell’ansa lenticolare, Dal pallido
nc. del campo tegmentale (prerubro) (a)
Nucleo rosso (b)
Grigio periacqueduttale (c)
Formazione reticolare (tutti i livelli) (d)
Rostralm.: regione subtalamica; talamo
non specifico (nc. intralaminari) (d)
Caudalm.: nc. olivare inferiore (b,c);
formaz. reticolare (a,b)
Fascicolo longitudinale mediale
Nc. interstiziale di Cajal, nc. della
commess. post., nc. dorsale del
tegmento, nc. di Darkschewitsch
Nc. oculomotori (III, IV, VI)
Nc. vestibolari (sopratt. superiore) (1)
Nc. del lemnisco laterale
Midollo spinale
Nc. ipotalamici mediali
Grigio periacqueduttale
Formazione reticolare
Nc. motore dorsale
Fascicolo longitudinale dorsale
(di Schütz)
Nc. oculomotori (III, IV, VI)
Altri nc. somatomotori (XI)
(1) Terminazioni anche al talamo, lungo la via vestibolare centrale.
13
FASCI DI PROIEZIONE ASCENDENTI DEL TRONCO ENCEFALICO
Fascio
Lemnisco spinale
Spino-cerebellare
ventrale
Lemnisco mediale
Lemnisco trigeminale
Fascio
trigeminotalamico ventrale
Fascio
trigeminotalamico dorsale
Via vestibolare centrale
Lemnisco laterale
Via gustativa centrale
Origine
Decorso
Midollo spinale: lamine III, IV (nc. Bulbo, parte inf.: lateralm. nella callotta, davanti alla
centrodorsale), VI, VII
radice discendente del trigemino
Parte sup.: più superficialm., lateralm. e dorsalm.
all’oliva
Ponte: lateralm. al lemnisco mediale, dorsalm. al
lemnisco laterale
Mesenc.: lateralm. e ventralm. nella callotta
Midollo spinale: nc. intermedio Bulbo: dorsolateralm. al lemnisco spinale
mediale (lamina VII)
Ponte: dorsalm. al lemnisco spinale
Mesenc.: peduncolo cerebell. sup.
Nc. del fl. gracile, nc. del fl. Bulbo, parte inf.:  ventralm. e medialm. (fibre
cuneato
arciformi interne)  decussaz. dietro le piramidi
Parte sup.: ventralm. nella callotta, dietro le piramidi,
in posiz. paramediana
Ponte: ventralm. nella callotta, dietro i fasci piramidali,
in posiz. paramediana
Mesenc.: ventralm. nella callotta ma più lateralm.
Nc. della radice discendente
Nc. principale pontino del V
Nc. vestibolari
Nc. del corpo trapezoide e nc.
olivare sup. omo- e controlaterali
Nc. cocleare ventrale (parte
dorsale) e nc. cocleare dorsale
controlaterali
Nc. del tratto solitario
Terminazioni
Collaterali alla formaz. reticolare
Nc. intralaminari del talamo
Nc. VPL del talamo
Corteccia paleocerebellum
Nc. VPL del talamo
Col lemnisco mediale (dopo decussaz. ai vari livelli di Nc. VPM del talamo
origine)
Dorsalm. al precedente (fibre prev. dirette)
Idem
Col fascicolo longitudinale mediale
Ponte: lateralm. al lemnisco mediale
Mesenc.: più dorsalm., verso il tub. q. inf.
Talamo  corteccia temporale
Nc. del lemnisco lat. (partim)
Tub. q. inf. (partim)
Corpo genicolato mediale (arresto
obbligato)
Col fascio trigemino-talamico ventrale
Nc. VPM del talamo (1)
Fibre all’ipotalamo
(1) All’area gustativa corticale: regione dell’opercolo rolandico (area 43) e adiacente regione parainsulare.
14
FASCI DI PROIEZIONE DISCENDENTI DEL TRONCO ENCEFALICO
Fascio
Origine
Decorso
Destinazione
Nc. rosso (pars magni- Mesenc.: decussaz. di Forel  medialm. nel piede, Midollo spinale (cordone laterale,
cellularis, caudale)
anteriorm. e lateralm. al fascio
in prossimità della fossa interpeduncolare
Ponte: callotta, lateralm. ai lemnischi mediale, cortico-spinale laterale)
laterale e spinale
Bulbo, parte sup.: lateralm. al lemnisco mediale
Parte inf.: anteriorm. al f. piramidale crociato
Tub. quadr. sup. (strati Mesenc.: decussaz. di Meynert  lateralm. nella Midollo spinale (cordone anteriore)
Tetto-spinale
profondi)
callotta, dorsalm. al lemnisco mediale
Ponte: più medialmente
Bulbo: più ventralmente
Bulbo: ventralm. nella callotta
Midollo spinale (cordoni laterale e
Reticolo-spinale, vestiboloanteriore)
spinale, olivo-spinale
Rubro-spinale
q
Neocorteccia
Fibre cortico-pontine
F. parieto-temporo-occipitopontine
F. fronto-pontine
Cortico-nucleare
(genicolato)
Circonvol. precentrale
Cortico-spinale
Circonvol. precentrale
Nuclei basilari del ponte
Quinto laterale del piede mesencefalico
Quinto mediale del piede mesencefalico
Mesenc. Fibre per i nc. mesenc.: lateralm. nel piede; Nuclei somatomotori del tronco
fibre per IX e X: medialm. nel piede; rimanenti: encefalico
parte mediale dei 3/5 intermedi del piede
Ponte: piede
Bulbo: piramidi
Mesenc.: 3/5 intermedi del piede
Midollo spinale (f. cortico-spinale
Ponte: piede
laterale: cord. lat., prof. ai fasci
Bulbo, parte sup.: piramidi (80% decussaz.  f. spino-cerebellari; f. corticopiramidale crociato; 20% no decussaz.  f. spinale ventrale: cord. ant.,
ventralm. al fl. long. mediale)
piramidale diretto)
Parte inf.: f. piramidale crociato  profondam.
nella callotta; f. piramidale diretto: piramidi
15
16
Scarica