istituzioni di statistica

annuncio pubblicitario
Facoltà di Giurisprudenza
Corso di Laurea in Scienze dei Servizi Giuridici per operatori giudiziari
STATISTICA (CFU 5F – 30 ore)
Prof. Dario Olivieri
A.A. 2009/2010
Obiettivi formativi
Il corso intende fornire una metodologia di analisi quantitativa fondata sulla
osservazione, rilevazione ed elaborazione dei fenomeni collettivi. In particolare sono
trattate i temi relativi all’analisi dei dati, alla realizzazione di indagini ed esperimenti nei
diversi settori applicativi, all’utilizzo di indicatori descrittivi, interpretativi e decisionali.
Programma
La statistica e le sue applicazioni: i contenuti e le applicazioni della statistica, cenni
sull’origine e sull’evoluzione della statistica lo schema della ricerca statistica, le fonti
statistiche e le rappresentazioni grafiche.
Le medie: generalità; le medie potenziate; la media aritmetica; la media armonica; la
media geometrica; la media quadratica; la media cubica e le altre medie potenziate; le
medie lasche; la mediana; le altre medie di posizione: quartili, decili, percentili o quantili;
la moda; considerazioni conclusive.
I numeri indici e gli altri rapporti statistici: il confronto fra dati statistici; i rapporti
statistici; i rapporti indici; i numeri indici a base fissa e mobile; il cambiamento della
base, i numeri indici per l’adeguamento monetario.
Gli indici di variabilità: la variabilità; gli intervalli di variazione; il campo di variazione;
la differenza interquartile; gli scarti da un valore medio; gli scostamenti semplici medi; lo
scarto quadratico medio; la varianza, la varianza di una trasformazione lineare, della
somma di variabili, del miscuglio; la standardizzazione; gli indici relativi di variabilità..
Lo studio delle relazioni fra fenomeni, le fasi della rappresentazione analitica, il modello
bivariato, il metodo dei minimi quadrati, la retta di regressione, il coefficiente di
correlazione lineare, altre considerazioni sul coefficiente di correlazione lineare, la retta
di regressione nelle distribuzioni ponderate, il coefficiente di determinazione, la
significatività del coefficiente di correlazione lineare;
Le relazioni fra mutabili,la distribuzione osservata di due fenomeni, la distribuzione
teorica, il confronto fra il modello osservato e quello teorico, una misura della
connessione
Le principali statistiche giudiziarie civili e penali.
Libri di testo
– D. OLIVIERI, Istituzioni di statistica, Cedam, Padova, 2005.
– D. OLIVIERI, Temi svolti di statistica (2001-2007), Cedam, Padova, 2008.
Letture consigliate:
D. Piccolo, Statistica per le decisioni, Il Mulino, Bologna 2004.
Modalità di svolgimento dell’esame. Accertamento scritto, eventualmente integrato
da una prova orale a richiesta del candidato o della Commissione
STATISTICS (CFU 5)
Development objectives
The course objective is to provide a quantitative analysis methodology based upon
observation, findings and elaboration of collective phenomena. In particular the
problematics of analyzing data will be discussed, as well as the design and creation of surveys and experiments in diverse applicable sectors for descriptive, interpretational and decision-making ends.
Course layout:
Classroom lessons: 30 hours
Exam procedure:
Written exam with a follow-on integrated oral exam if requested by either the student or the faculty
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

123

2 Carte

creare flashcard