“ Il bosco dei suoni “ - Gli strumenti costruiti con la corteccia degli

annuncio pubblicitario
Valter Biella, lezione laboratorio su:
“ Il bosco dei suoni “
Gli strumenti costruiti con la corteccia degli alberi
Con la ripresa del ciclo vegetativo primaverile è possibile costruire degli strumenti musicali partendo dalla
corteccia degli alberi. Si può utilizzare la corteccia del castagno, del salice, frassino, gelso, sorbo, e altre
essenze elastiche, dritte e prive di nodi. Si costruiscono flauti a becco e a coulisse, corni, trombe e oboi
popolari. Tutti questi strumenti hanno vita breve, di qualche ora o pochi giorni perché rinsecchendosi
perdono la capacità di suonare. Per questo motivo vengono chiamati anche “strumenti effimeri”.
La loro origine è precristiana, e dal semplice aspetto ludico rimandano a conoscenze più raffinate, tipo le
tecniche agricole dedicate all’innesto delle gemme. Per questo motivo la costruzione era accompagnata da
formule e rime “magiche”.
L’incontro si può articolare in due momenti distinti e complementari:
Primo incontro: una lezione/concerto, accompagnata da musiche, immagini, filmati e spiegazione, il tutto
per entrare nel mondo degli strumenti in corteccia: quale tipi di strumento sono, come si costruiscono, come
si utilizzano, la loro origine, la loro “magia” e le “formule magiche”, la loro diffusione. Alla lezione/concerto
può partecipare anche il maestro Andrea Passoni, esperto suonatore di Alphorn ( il corno delle Alpi), nonché
attento conoscitore dei corni pastorali e del loro uso nel mondo popolare europeo.
Secondo incontro: un laboratorio, direttamente nel bosco dove, con un semplice coltellino, si può imparare
a costruire flauti e corni. (Per questo tipo di incontro è assolutamente indispensabile la presenza dei genitori
o di adulti responsabili nei confronti dei propri minori)
Contatti:
Valter Biella, via Carducci 178, 24127 Bergamo
telefono: 334 382 83 13
mail: [email protected]
Bibliografia:
V. Biella, ” Strumenti musicali in corteccia “, Coop ARCA – Centro Etnografico della Valle Trompia, Villa
Carcina, Brescia, 1989.
V. Biella, “Legno corteccia e canna” – Quaderni dell’archivio della cultura di base n° 21,
Sistema Bibliotecario Urbano di Bergamo, 1993.
Qui sotto si vedono alcune delle sequenze necessarie alla costruzione di un corno in corteccia di castagno. Se
volete saperne di più andate in www.baghet.it
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

creare flashcard