RAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA INFORMATIVO OSPEDALIERO

annuncio pubblicitario
RAZIONALIZZAZIONE DEL
SISTEMA INFORMATIVO
OSPEDALIERO
Premessa
•
•
•
•
Nei moderni sistemi informativi sanitari il sempre maggior
bisogno di informazioni è dovuto a nuovi cambiamenti
l’ingresso di nuovi attori nel mercato delle prestazioni sanitarie
e dei servizi alla sanità
i nuovi modelli organizzativi per ripartire i rischi finanziari
dell’assistenza
il superamento dei tradizionali sistemi pubblici di
finanziamento della sanità locale
lo sviluppo di processi/sistemi integrati di erogazione dei
servizi sanitari, nel quale agiscono molteplici tipi di
erogatori/produttori di assistenza
Obiettivi
•
•
•
•
•
•
I principali obiettivi del progetto sono:
la semplificazione degli accessi alle prestazioni sanitarie ed alla
documentazione sanitaria per il cittadino/paziente
la semplificazione dell’accesso alla documentazione sanitaria
da parte di tutti gli attori sanitari, interni ed esterni alla struttura
l’integrazione fra il sistema informativo e le attrezzature
biomediche, collegati in rete
l’integrazione tra le diverse strutture sanitarie territoriali
uno sviluppo modulare e sistematico del sistema informativo
verso livelli di sempre maggiore integrazione e di prestazioni,
aumentare la sicurezza e l’affidabilità complessiva del sistema
Misure
Il progetto prevede:
• la scelta di adottare quanto più possibile le moderne
tecnologie disponibili nel settore dell’informatica
sanitaria
• la necessità di orientare gli aspetti tecnologici alle
esigenze del cittadino / paziente e del professionista
• il principio del “lavorare in rete” come elemento
chiave e fondante del progetto, sempre più elemento
essenziale del lavoro stesso
S.I.O.
•
•
•
•
•
Il S.I.O. si basa prevalentemente su:
gestione del Pronto Soccorso (PS)
gestione dei ricoveri accettazione, dimissione e
trasferimenti (ADT)
integrazione tra reparti di degenza e servizi diagnostici
(Laboratorio Analisi, Anatomia Patologica, Radiologia)
aggiornamento del Clinical Patient Record (CPR o EHR)
contenente la serie storica degli episodi clinici semplici e
complessi degli assistiti, resi disponibili a tutti
fornire informazioni ai sistemi di controllo di gestione
C.P.R.
Gli obiettivi del C.P.R. sono:
• rendere fruibile, quando ritenuto utile, il proprio
patrimonio informativo clinico che il cittadino /
paziente potrà in qualsiasi momento richiedere con
l’accesso alla documentazione sanitaria, anche da
remoto, attraverso l’utilizzo di internet
• realizzare i presupposti per l’interoperabilità dei CPR
o EHR di Aziende Sanitarie diverse e tra ASL e
MMG / PLS, sempre nel rispetto della privacy
C.P.R.
In altri termini il C.P.R. permette di:
• rendere fruibile in tempo reale il patrimonio informativo
clinico a tutti gli operatori sanitari interessati, così che:
– il Medico ospedaliero, il Medico di Medicina Generale, il
Pediatri di Libera Scelta, lo Specialista ambulatoriale ed il
Medico di un altra struttura di ricovero sarà in grado di
conoscere e/o ricevere anche per via telematica, pur sempre
nel rispetto della privacy del cittadino / paziente, tutte le
informazioni cliniche di cui avrà bisogno in quel momento
indipendentemente da dove queste siano state prodotte
Obiettivi attesi
•
•
•
•
•
•
•
I principali obiettivi attesi sono:
miglioramento del servizio verso il cittadino / paziente
miglioramento della qualità
riduzione del rischio clinico
razionalizzazione dei reparti e dei servizi
standardizzazione di modulistiche e protocolli operativi
all'interno dell'azienda
maggiore efficienza nella rilevazione dei dati contabili,
statistici ed epidemiologici
riduzione dei costi aziendali
Attività ulteriori
Grazie a questa razionalizzazione è stato avviato un:
• percorso di miglioramento della qualità dell'assistenza e del
contenimento della spesa dal quale si rileva:
– innovatività del sistema medisnte l’utilizzo di tecnologie
informatiche tese ad ottimizzare i processi gestionali interni
– integrazione di tutti gli applicativi ospedalieri esistenti
– miglioramento della customer satisfaction, efficacia e
concretezza dei risultati
• monitoraggio in tempo reale delle prestazioni erogate, con la
conseguente disponibilità di dati statistici ed epidemiologici, che
consente alle aziende di intraprendere azioni correttive volte al
miglioramento del governo clinico
Benefici
In conclusione i benefici del progetto sono:
• Per il cittadino / paziente: Accesso semplificato ai servizi, con
accettazione diretta in reparto - Servizio diagnostico e terapeutico
efficiente ed appropriato - Miglioramento delle procedure per
garantire la continuità assistenziale
• Per l'operatore sanitario: Informazioni cliniche complete, leggibili e
di elevato livello qualitativo - Condivisione in tempo reale dei dati
clinici - Ottimizzazione e razionalizzazione dei flussi di lavoro Riduzione del rischio clinico
• Per l'azienda sanitaria: Ottimizzazione delle risorse umane e
tecnologiche - Creazione di un archivio referti unico e sicuro Disponibilità dei dati statistici ed epidemiologici, per un migliore
utilizzo delle strutture e delle risorse
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

creare flashcard