programma corso - Csen Trentino Alto Adige

annuncio pubblicitario
Il Centro Sportivo Educativo Nazionale
In collaborazione con
Associazione Vita da Cani
Corsi di formazione per
REFERENTE/RESPONSABILE DI PROGETTO IN EAA/TAA
e
COADIUTORE DEL CANE IN IAA
PROGRAMMI
DATA
PROGRAMMA
Nome e
qualifica dei
docenti
CORSO PROPEDEUTICO COMUNE A TUTTE LE QUALIFICHE
Venerdì
4.11.2016
ECM
Introduzione agli IAA (interventi assistiti con gli animali) ALAIN SATTI
CRN IAA
Docente Satti, rappresentante CRN
Ore 9,00- 11,00: Storia e presentazione
Ore 11,00-13,00 Scopi degli IAA, ambiti di applicazione,
indicazioni e controindicazioni
Ore 13,00-14,00: pausa pranzo
Ore 14,00-16,00: Le linee guida nazionali e il Centro di
Referenza Nazionale per gli IAA,
Ore 16,00-18,00: Cornici normative nazionali e internazionali
Ore 18.00-19.00: questionario 25 domande
Sabato
5.11.2016
ECM
Introduzione agli IAA (interventi assistiti con gli animali)
ACOT PAVIA
Docente ACOT PAVIA
Sostituto
Ore 9,00- 11,00: Tipologie di interventi: definizione di AAA,
Alain Satti
EAA, TAA; Gli ambiti di lavoro, caratteristiche
Ore 11.00-13.00 L’equipe: ruoli e responsabilità delle figure
professionali e degli operatori coinvolti
Ore 13,00-14,00: pausa pranzo
Ore 14,00-16,00: discussione su esperienze pratiche
nazionali e internazionali
Ore 16,00-18,00: Proiezioni video e analisi di casi
Ore 18.00-19.00: questionario ECM 25 domande
Domenica
6.11.2016
ECM
Etologia e zooantropologia
GIUSEPPE
Docente Giuseppe Pallante
Ore 9,00- 11,00: I fondamentali e le caratteristiche della PALLANTE
relazione uomo-animale e la sua evoluzione; la
domesticazione
Ore 11,00-13,00 parte interattiva: Contributo delle diverse
specie animali nella relazione di aiuto
Ore 13,00-14,00: pausa pranzo
Ore 14,00-16,00: Il ruolo dell’animale negli interventi
assistiti; il rapporto uomo-animale, bioetica animale e
relazioni terapeutiche, educative e rieducative; aspetti
giuridici ed amministrativi relativi al rapporto uomo-animale
Ore 16,00-18,00: Gli animali utilizzati negli IAA: aspetti di
etologia, zoologia e zoo-antropologia
Ore 18,00-19,00: questionario 25 domande
Venerdì
18.11.2016
Sabato
19.11.2016
Domenica
20.11.2016
Sabato
3.12.2016
ECM
INIZIO CORSO BASE
PARTE COMUNE A REFERENTI E COADIUTORI
IAA con asini
o Onodidattica e onoterapia: tipologie di interventi, obiettivi,
modalità operative e gestione del setting
o Aspetti di etologia e zooantropologia
o Requisiti attitudinali e comportamentali degli asini
o La comunicazione degli asini e pattern comportamentali
o La corretta gestione degli asini
o La misurazione del comportamento dell’animale: tecniche
e problemi metodologici
o Cenni di patologia comportamentale, prevenzione e
gestione di problemi comportamentali
o Esperienze di lavoro con asini, presentazione e
discussione di casi
IAA con cavalli
o Riabilitazione equestre e ippoterapia: tipologie di
interventi, obiettivi, modalità operative e gestione del
setting
o Aspetti di etologia e zooantropologia del cavallo
o Requisiti attitudinali e comportamentali del cavallo
o La comunicazione del cavallo e pattern comportamentali
o La misurazione del comportamento dell’animale: tecniche
e problemi metodologici
o La corretta gestione del cavallo
o Cenni di patologia comportamentale, prevenzione e
gestione di problemi comportamentali
o Esperienze di lavoro con cavalli, presentazione e
discussione di casi
IAA con piccoli animali
o Gli IAA con piccoli animali: tipologie di interventi, obiettivi,
modalità operative e gestione del setting
o Aspetti di etologia e zooantropologia (gatto e coniglio)
o Comunicazione del gatto e del coniglio e pattern
comportamentali
o Requisiti attitudinali e comportamentali dei piccoli animali
o Cenni di patologia comportamentale, prevenzione e
gestione di problemi comportamentali
o La misurazione del comportamento dell’animale: tecniche
e problemi metodologici
o Esperienze di lavoro con i piccoli animali, presentazione e
discussione di casi
Medicina Veterinaria
Docente Elisa Bazzi / Sostituto Giuseppe Pallante
Ore 9,00- 11,00: Requisiti sanitari degli animali impiegati
negli IAA
Ore 11,00-13,00 Misure igieniche, profilassi e controllo delle
infezioni; le zoonosi
PATRIZIA
REINGER?
AICOTE
ANNALISA
UGAZIO
ANNALISA
UGAZIO
ELISA BAZZI
Sostituto
Giuseppe
Pallante
Ore 13,00-14,00: pausa pranzo
Ore 14,00-16,00: Linee guida, normative nazionali e
internazionali perla tutela del benessere animale
Ore 16,00-18,00: le responsabilità del coadiutore rispetto ai
requisiti sanitari dell’animale e alla tutela del benessere
animale; la cartella clinica dell’animale
Ore 18,00-19,00: questionario 25 domande
Michela
Aspetti Pratici nella realizzazione degli interventi
Romano
Docente Michela Romano, sostituta Carmina Martire
Ore 9,00- 11,00: Pianificazione dell’intervento terapeutico
Domenica
4.12.2016
ECM
individualizzato; Valutazione d’efficacia e monitoraggio delle sedute in
TAA; Strumenti di valutazione del paziente in TAA (test, scale di sviluppo
ecc);
Ore 11,00-12,00: Deontologia professionale, in particolare delle
professioni sanitarie;
Ore 12.00-13.00: laboratorio pratico di progettazione in TAA
Ore 13,00-14,00: pausa pranzo
Ore 14,00-16,00: Pianificazione dell’intervento educativo e
protocolli di intervento in ambito educativo; Valutazione d’efficacia e
monitoraggio delle sedute in EAA; Strumenti di valutazione dell’utente
in EAA (test, questionari ecc.)
Ore 16,00-18,00: laboratorio pratico di progettazione in TAA
e EAA
Ore 18,00-19,00: valutazione finale evento ECM 25
domande
Sabato
17.12.2016
Domenica
18.12.2016
Bioetica e Zooantropologia:
o Principi di bioetica
o Etica della cura e modelli animali
o Le tre fasi della Zooantropologia
o I fondamenti della Zooantropologia: teorica, applicata e
della complessità
o Laboratorio di IAA: i modelli animali
o Analisi della relazione
o Referenza animale
o La zooantropologia assistenziale
IAA con il cane
o Il cane, aspetti di etologia e zoo-antropologia
o Comunicazione intra e interspecifica: il linguaggio canino
o Le razze canine e le caratteristiche attitudinali di razza.
o Gli IAA con il cane: tipologie di interventi, obiettivi
o Requisiti di capacità, attitudinali e comportamentali dei
cani
o Cause di stress negli IAA e tutela del benessere animale
o La misurazione del comportamento dell’animale: tecniche
e problemi metodologici
o Esperienze di lavoro con Il cane, presentazione e
discussione di casi
CORSO BASE SOLO COADIUTORI
Parte teorico-pratica specifica SOLO del coadiutore del
cane
GIUSEPPE
PALLANTE
ELISA BAZZI
ALAIN SATTI
Sabato
14.01.201
7
Domenica
15.01.201
7
Sabato
21.01.201
7
Domenica
22.01.201
7
Sabato
04.02.201
7
Preparazione e conduzione dell’animale
o Le fasi evolutive del cucciolo
o Motivazioni, emozioni ed arousal
o Psicologia sociale del cane
o Esigenze etologiche e fisiologiche di specie
o Esigenze gestionali dei cani coinvolti in IAA
o Centralità, comprensione e cura della relazione
o Gli strumenti per la passeggiata: quali scegliere e come
usarli correttamente
Preparazione e conduzione dell’animale
o Comunicazione intra-specifica e inter-specifica
o I segnali calmanti
o Riconoscere, prevenire e gestire lo stress
o Gestione del cane prima, durante e dopo la seduta;
salvaguardia e monitoraggio del benessere del cane
o Prendere cibo dalle mani gentilmente, usando la lingua e
non i denti
o La calma (come stato di benessere) e la copertina (come
luogo sicuro)
o Aprire e chiudere le interazioni con il cane
o Esercizi di centripetazione per migliorare la relazione con
l’animale e ottenere la sua attenzione
o Comandi di educazione di base: seduto, terra, resta
Preparazione e conduzione dell’animale
o I principi dell’apprendimento
o Strumenti per l’insegnamento di nuovi comportamenti e
competenze
o Approcciare alle persone in modo sicuro
o Il ruolo del conduttore
o Gli autocontrolli e i permessi:
o Controllo delle iniziative ed autocontrollo
nell’accesso alle risorse (es. contatto fisico con
l’utente, cibo, acqua, giochi)
o Prendere cibo dalle mani gentilmente, usando la
lingua e non i denti:
o Giocare con il cane
Preparazione e conduzione dell’animale
o La sensibilizzazione di tipo precoce
o Prevenzione e gestione delle paure;
o Strumenti per la gestione e prevenzione di problemi
comportamentali
o La gestione del guinzaglio: camminare senza tirare
o Venire quando chiamato: il richiamo
o Lasciare un oggetto (gioco) o cibo in suo possesso
o Esercizi di prattognosi: problem solving, tenere un oggetto
Preparazione e conduzione dell’animale
o Assumere e mantenere una posizione: (es. sdraiato o in
piedi) vicino all’utente
o Esercizi di somestesi: la manipolazione, la spazzola,
l’asciugamano
o Esercizi di cinestesi: salire su piani rialzati (es. tavolo,
gambe, letto), back, barriere a terra
ELISA BAZZI
ALAIN SATTI
ELISA BAZZI
ALAIN SATTI
ELISA BAZZI
ALAIN SATTI
ALEX
BRESADOLA
ELISA BAZZI
ALAIN SATTI
ELISA BAZZI
ALAIN SATTI
o Esercizi di topognosi: camminare su superfici inusuali (es.
Domenica
05.02.201
7
Sabato
18.02.201
7
Domenica
19.02.201
7
Sabato
4.03.2017
Domenica
5.03.2017
Sabato
18.3.2017
Domenica
19.3.2017
Sabato
1.4.2017
grate)
o Essere a proprio agio in spazi stretti e luoghi affollati
o Entrare in macchina, in ascensore
Preparazione e conduzione dell’animale
o Condotta con l’utente (doppio guinzaglio)
o Gestire la vicinanza di ausili, oggetti insoliti
o Seguire il coadiutore tra la folla
o Muoversi e posizionarsi dove indicato dal coadiutore
o Gestire la vicinanza di altri cani
Preparazione e conduzione dell’animale
o Essere avvicinato da persone con aspetto insolito
(claudicanti, con cappello, stampella o bastone, con
mascherina sul viso ecc)
o Abituarsi a manipolazioni insolite, essere abbracciato,
afferrato, trattenuto
o Tollerare suoni improvvisi
o Se di taglia piccolo-media, essere preso in braccio o
essere messo sulle gambe dell’utente
o La borsa per la pet therapy
Preparazione e conduzione dell’animale
o Approfondimento sulla mente del cane: la “scatola nera”
del cane: percezioni, emozioni, cognizioni, umori e
personalità
o Approfondimenti pratici sulla preparazione del cane per gli
IAA
o Preparazione e conduzione dell’animale
o Il gioco e le attività ludiche finalizzate agli IAA
o la paragility
o Attività epimeletiche, collaborative, epistemiche ed
edoniche
Preparazione e conduzione dell’animale
o Simulazione del test di valutazione attitudinale e
comportamentale del cane
o Simulazioni di interazione con l’utente e procedure di
sicurezza
INIZIO CORSO AVANZATO COMUNE A TUTTE LE
QUALIFICHE
Pedagogia:
o L’età evolutiva, strumenti pedagogici per l’educazione del
bambino e la rieducazione nell’adulto
o Devianza e disagio in età evolutiva
Bisogni educativi speciali e pedagogia speciale
Aspetti pratici nella realizzazione degli interventi:
o Elementi sulla comunicazione tra animale e bambino
o Norme di prevenzione nell’interazione bambino-animale
o Esempi di EAA in ambito scolastico
ELISA BAZZI
ALAIN SATTI
ELISA BAZZI
ALAIN SATTI
STEFANO
MARGHERI
ELISA BAZZI
ALAIN SATTI
ELISA BAZZI
ALAIN SATTI
LORENZA
ANTONINI
LORENZA
ANTONINI
ALAIN SATTI
IAA del carcere e della tossicodipendenza
Psicologia:
o Aspetti psicologici nella relazione uomo-animale
MICHELA
ROMANO
o I benefici psicologici della relazione con l’animale
o Il contributo delle diverse specie animali come partner
nella relazione di aiuto
o I meccanismi psicologici della mediazione dell’animale
negli IAA
o Psicologia della disabilità
o Il disagio e la devianza nell’utente adulto
o Aspetti psicologici nell’interazione con le varie categorie di
Domenica
2.4.2017
Sabato
22.4.2017
Domenica
23.4.2017
Venerdì
5.5.2017
Sabato
6.5.2017
utenti
Psicologia:
o Approccio alla conversazione, capacità di ascolto, ulteriori
tecniche di interazione
o Strumenti per la comunicazione, interazione e caring tra
operatori, fruitori e animali
o L’equipe multidisciplinare. Ruoli e criteri di cooperazione
tra referente di intervento, equipe multidisciplinare e la
coppia animale-coadiutore
Gli utenti e le aree di intervento, medicina umana:
o TAA e specifiche aree di intervento in età evolutiva, età
adulta e terza età
o Inquadramento delle tipologie di pazienti in TAA negli
ambiti: pediatrico, psichiatrico, neuropsichiatrico
o Indicazioni e controindicazioni in ambito pediatrico,
psichiatrico, neuropsichiatrico
o Tipologie di TAA e modalità operative in ambito pediatrico,
psichiatrico, neuropsichiatrico
o IAA in ambito ospedaliero
Gli utenti e le aree di intervento, medicina umana:
o Inquadramento delle tipologie di pazienti in TAA negli
ambiti motorio e neuromotorio
o Cenni di riabilitazione motoria e neuromotoria
o Indicazioni e controindicazioni in ambito motorio e
neuromotorio
o Tipologie di TAA e modalità operative in ambito motorio e
neuromotorio
o Le TAA in altri ambiti medici
o Educazione alla sedia a rotelle, agli ausili
o Norme igieniche e prevenzione delle infezioni
o Strumenti di prevenzione nell’interazione tra l’animale e le
diverse tipologie di pazienti
o Gestione delle situazioni critiche, riduzione del rischio
Aspetti pratici nella realizzazione degli interventi
o Attività referenziali
o Interazione libera
o Accudimento
o Condotta
o Giochi e attività ludico-motorie
o Sport
o Aspetti pratici nella gestione e nella tutela del benessere
dell’utente e dell’animale
o Approfondimento teorico e pratico, casi clinici ed
esperienze di lavoro
Psicologia:
o Riconoscere e gestire lo stress
o Gestione delle criticità
MICHELA
ROMANO
CORRADO
BARONE
CORRADO
BARONE
KATIA
LIBARDI
ELISA BAZZI
ALAIN SATTI
DANIELA
GIRINO
o Gestire le situazioni psicologicamente difficili, affrontare la
Domenica
7.5.2017
perdita
o Strategie per la tutela e il sostegno degli operatori
o IAA secondo il modello bio-psico-sociale
o ICF per la valutazione dei risultati
Psicologia:
o Teoria e applicazione delle dinamiche di gruppo
o Simulazioni di lavoro in équipe
o Simulazioni di interazione con l’utente
o Approfondimento teorico e pratico, casi clinici
esperienze di lavoro
DANIELA
GIRINO
ed
Docenti e qualifiche:
Lorenza Antonini, Educatore Professionale
Dott. Barone Corrado, Neuropsichiatra infantile Unità operativa U.O. NPI n.2 - sede Tione di
Trento;
Dott.ssa Bazzi Elisa, Medico veterinario comportamentalista, Educatore ed Istruttore cinofilo,
Coadiutore del cane in IAA
Bresadola Alex, istruttore ed educatore cinofilo APNEC, CSAA
Dott.ssa Girino Daniela, Psicologa Psicoterapeuta, Neuropsichiatra infantile
Dott.ssa Libardi Katia, Fisioterapista
Margheri Stefano, istruttore cinofilo APNEC
Dott. Pallante Giuseppe, Medico veterinario, Responsabile del Centro Studi Interdisciplinari di
Zooantropologia di Trento;
Satti Alain, Istruttore cinofilo APNEC, CSAA, SIUA e Istruttore di Pet Therapy CSEN;
Nome e sede dell’associazione organizzatrice del corso
Associazione Vita da Cani,
via del Doss della Pianeta, 38070 Stenico (TN)
Nome del rappresentante legale
Alain Satti
Data prevista per l’esame
Esame scritto e discussione delle tesine 19 - 20/05/2017
Esame pratico 21/05/2017
Sede delle lezioni (specificare agenzia formativa per le parti condivise, l’associazione
affiliata al csen per le parti riservate al coadiutore)
Bolzano, via Firenze 51, presso la sede UPAD
Associazione affiliata al csen:
Associazione Vita da Cani,
via del Doss della Pianeta, 38070 Stenico (TN)
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard