Comune Cagliari News - Michael Nyman, pensieri e parole da

annuncio pubblicitario
MICHAEL NYMAN, PENSIERI E PAROLE DA PIANOFORTE
Fonte: L'Unione Sarda
28 marzo 2014
URL della pagina: http://www.comunecagliarinews.it/rassegnastampa.php?pagina=37365
Data scaricamento: 16 marzo 2017, 02:44
Il personaggio Il geniale musicista inglese ieri a Cagliari
S ul palco un pianoforte a coda Steinway&Sons davanti d una platea in impaziente attesa.
Michael Nyman, celebre pianista e compositore britannico, incontra il pubblico prima della serata
che lo vede protagonista all'Auditorium del Conservatorio di Cagliari. Un concerto da tutto
esaurito, nato dalla collaborazione tra Creuza de Mà, festival carlofortino dedicato alla musica per
il cinema, e Sardegna Concerti.
Tema dell'incontro: il rapporto tra musica e cinema. Si apre il sipario su qualcosa di segreto:
all'arrivo di Nyman la raccomandazione di evitare riprese e foto durante le prove. Il caratteristico
occhiale dalla montatura nera, un tocco eccentrico in uno stile complessivamente sobrio e le
melodie delle sue composizioni più conosciute che accompagnano i video. In particolare le
musiche del film indipendente inglese del 1999 Wonderland si intrecciano con un ritmo incalzante
ad alcune immagini riguardanti il gioco della Morra. Dopo una breve prova al pianoforte Nyman
raggiunge il centro del palco per dare inizio all'incontro.
La conversazione tra Riccardo Giagni, compositore e musicologo, verte sulla relazione tra
musica e immagini sullo schermo.
Michael Nyman è considerato uno dei più grandi musicisti contemporanei. Dopo gli studi musicali
alla Royal Academy of Music ed al King's College di Londra inizia la carriera come critico
musicale per poi passare alla composizione per cortometraggi.
Il suo rapporto con il cinema inizia alla fine degli anni '70. È ricordato come autore di memorabili
colonne sonore, dei film di Peter Greenaway, di Lezioni di piano di Jane Campion, Wonderland di
Michael Winterbottom e Fine di una storia di Neil Jordan.
Ma in questa occasione sarà interprete di un recital per pianoforte solo in cui le sue musiche da
film si adatteranno alle immagini da lui stesso rubate durante viaggi ed esperienze in varie parti
del mondo.
Comune Cagliari News - Testata giornalistica quotidiana del Comune di Cagliari
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari in data 05.12.2005 al n. 31/05 - Direttore responsabile: Gianfranco Luigi Quartu.
P. IVA 00147990923 - www.comunecagliarinews.it
Pagina 1 di 2
Il suo rapporto con la musica da film è infatti cambiato. Dopo esser stato a lungo identificato
come compositore delle colonne sonore di alcuni celebri capolavori del cinema, decide di
dedicarsi alla musica sinfonica. In questa occasione sceglie di tornare al rapporto intimo con il
pianoforte. Suonare solo gli consente di sentirsi libero, di suonare più lentamente o velocemente,
di seguire i sentimenti o adattarsi allo spazio in cui si trova. Non altrettanto accade con la sua
band: una macchina di cui tenere il controllo, composta da «musicisti talvolta più bravi di me»,
sorride.
«Suonare con la band è come essere leader di una orchestra swing o dirigere un'orchestra da
camera. Ma il tempo è scandito dal pianoforte piuttosto che da bacchetta o gesto». Negli ultimi
tempi la composizione di sinfonie gli ha consentito, a differenza del lavoro per il cinema, di «dire
costantemente sì a se stesso». La sua musica è stata spesso collegata a compositori come Philip
Glass e Steve Reich, pionieri del minimalismo, «ma no, la mia musica dalla vita di tutti i giorni».
Eclettico e versatile genio della musica.
Luisa Sclocchis
Comune Cagliari News - Testata giornalistica quotidiana del Comune di Cagliari
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari in data 05.12.2005 al n. 31/05 - Direttore responsabile: Gianfranco Luigi Quartu.
P. IVA 00147990923 - www.comunecagliarinews.it
Pagina 2 di 2
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard