lirica che la portano a Strasburgo, Lisbona, Glyndebourne, sotto la

annuncio pubblicitario
34
MARTEDÌ 8 NOVEMBRE / LOUISE SIBOURD - MANUELA KRISCAK
--------------------------------------------------------------------------------
35
LOUISE SIBOURD - MANUELA KRISCAK / MARTEDÌ 8 NOVEMBRE
--------------------------------------------------------------------------------
lirica che la portano a Strasburgo, Lisbona, Glyndebourne,
sotto la direzione di Andrew Davis, all’Opera Zuid in Olanda. Nel 1996 canta al Teatro alla Scala in Armide di Gluck
sotto la direzione di Riccardo Muti nel ruolo di Le Plaisir e
nel Don Giovanni a Ferrara nel ruolo di Zerlina ricevendo da
Claudio Abbado lusinghieri complimenti. Numerose sono
le rappresentazioni nel Teatro G. Verdi di Trieste,anche nel
repertorio sinfonico ma anche in numerose altre città italiane ed estere, soprattutto in Franca e Spagna e fino in
Jappone, Corea del Sud dove interpreta Liu sotto la regia di
K. Ricciarelli e Stati Uniti dove recentemente debutta nel
ruolo di Violetta nella Traviata.
Oltre all’opera, il suo repertorio spazia fino alla liederistica
internazionale, in particolare quella della musica contemporanea: russa, tedesca, ceca e francese. Canta a Spoleto, Bologna, Trieste, Bergamo, Sassari, Barcellona, Tokyo,
Barcellona, New York. La sua attività è stata seguita con
attenzione da Giampaolo Coral, con il quale si è istaurata una lunga collaborazione soprattutto nell’ambito della
Liederistica contemporanea. Tra le sue numerose esecuzioni di composizioni di Coral va menzionata la partecipazione all’opera Demoni e fantasmi notturni della città di Perla,
presentata al Mittelfest di Cividale.
festival, quali ad esempio il Festival Internazionale di musica contemporanea di Bergamo, Ripercussioni Venezia al
Palazzo Mocenigo, Encuentros Internacionales de Música
Contemporánea de Buenos Aires, Trieste Prima, Udine
Contemporanea, Stagione dell’Orchestra Milano Classica,
Salón Dorado del Teatro Colón di Buenos Aires, Festival
Buenos Aires Tango, Chicago Tango Festival, Università
di Melbourne, Adelaide e Sydney, Orquesta Sinfónica Nacional Argentina, Filarmonia Veneta, ecc. Per il centenario della Vedova Allegra di Lehár ha curato l’arrangiamento
in versione di tango per il Mittelfest 2005, a Cividale del
Friuli e replicato al Teatro Regio di Torino. Nel 2005 presenta il balletto La Leggenda del Lago Dorato. Nel 2006 dirige la sua operina Pachamama con i Solisti della Filarmonica del Teatro Verdi. La sua musica ha avuto numerose
trasmissioni radiofoniche, tra cui RadioTelevisione Koper,
Radio Nacional de España, Radio Nacional Argentina, RAI,
Parlamento Europeo di Bruxelles.
Fabián Pérez Tedesco è nato a Buenos Aires nel 1963 e
vive dal 1987 a Trieste. Insegna ai Conservatori di Firenze e Trieste dove è attivo come percussionista del Teatro
G. Verdi e si esibisce spesso come solista di marimba. Fin
da tenerissima età coltiva la passione di scrivere musica.
Come compositore si definisce autodidatta ed eclettico.
Nelle sue composizioni, il ritmo e la percussione assumono ruoli preponderanti. Sono numerose le sue partiture
incise in CD (EMI, Rugginenti, Taukay, Audio Ars Studio, El
Arca de Noé, ecc.). Brani suoi sono assiduamente presenti
in prestigiose istituzioni, stagioni concertistiche, eseguiti
da formazioni tali come MoEns di Praga, MD7 di Ljubljana, Ensemble Antidogma di Torino, Taukay Ensemble di
Udine, Grupo Cosmos 21 di Madrid, Jugend Symphoniker
Orchester München, e sono stati presentati in numerosi
Florian Bollot nato nel 1963, ha studiato orchestrazione con Pierre Jansen e pianoforte con Germaine Mounier
all’Ecole Normale de Musique di Parigi, dove ha conseguito il diploma di concertista. Contemporaneamente ha studiato filosofia all’università di Parigi X. Successivamente si
è dedicato allo studio della composizione, sempre a Parigi,
con Laurent Petitgirard, Alain Kremski e Philippe Manoury. Ha poi proseguito i suoi studi con George Benjamin al
Royal College of Music di Londra. Nel 1997 ha avuto una
borsa in composizione nell’ambito della musica teatrale
presso la SACEM e ha seguito varie Masterclasses di composizione organizzate dal Centre Accanthes con Iannis Xenakis (a Aix-en-Provence, Salisburgo e Atene 1985) poi con
György Ligeti (a Szombathely 1991).
La sua attività è concentrata sui concerti pianistici e in
formazione di musica da camera (in Duo con il violinista
Riccardo Bonaccini, con la violoncellista Sophie Adam e
con le cantanti Helene Blagean, Sylvia Kervorkian, Elizabeth Laurence). Attualmente è impegnato in una grande
composizione di musica sacra e con varie registrazioni del-
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard