la festa delle rose…uno spettacolo unico bulgaria 5

annuncio pubblicitario
LA FESTA DELLE ROSE…UNO SPETTACOLO UNICO
BULGARIA 5-10 GIUGNO 2015
Come un quadro pieno di colori ed odori si presenta la Valle dei Re Traci durante la fioritura delle rose ed è
proprio qui che per secoli e tutt’oggi si produce il famoso olio di
rosa, molto utilizzato nella produzione di profumi e di molti altri
prodotti tipici della Bulgaria.Un sensazionale tour che vi fara'
conoscere questo magnifico paese sia attraverso i suoi patrimoni
mondiali dell'unesco , attraverso incredibili paesaggi e tradizioni
La qualità della ROSA BULGARA è una fra le migliori al mondo.
Grazie alla sua fama, il paese è soprannominato “Il paese delle
rose”.
La Valle delle Rose è situata nel centro della Bulgaria ed ha una
storia di coltivazione di più di 350 anni. I terreni sono ancora
incontaminati e c’è un particolare microclima che rinforza le piante
di anno in anno. Essendo una varietà antica, ogni rosa ha 30 petali e
pesa 5 grammi. Secondo la tradizione, la raccolta dei petali avviene il mattino presto, ancora oggi,
esclusivamente a mano.
Si può descrivere il profumo inebriante delle rose nei mesi di maggio-giugno, durante la fioritura, come un
vero risveglio dei sensi.
La rosa è simbolo di amore, passione e bellezza.
Il profumo di rosa dona euforia, felicità all’olfatto e influisce positivamente
sugli stati ormonali come afrodisiaco naturale. Inoltre, le sostanze contenute
nei petali aprono e rafforzano il cuore, rilassano l`anima, attivano la
disposizione per tenerezza e amore, danno gioia e favoriscono l’autostima.
La leggenda racconta che nei secoli scorsi le donne bulgare ogni venerdì (il
giorno di Venere, la dea della bellezza) consumavano solo prodotti a base di
rosa per dedicarsi consapevolmente alla propria bellezza in modo naturale!
Punti forti del tour
Monastero di Rila (patrimonio mondiale dell’UNESCO)
Le tombe dei Traci a Kazanlak(patrimonio mondiale dell’UNESCO)
Sofia e la Chiesa Boyana (patrimonio mondiale dell’UNESCO)
Posto per il corteo carnevalesco a Kazanlak piazza centrale
La Vecchia Plovdiv
Monastero di Bachkovo
Degustazione Cantine " Todoroff"
Cena con Spettacolo Folkloristico
Venerdì 5 giugno
Arrivo all'aeroporto di Sofia. Trasferimento e sistemazione in hotel 4 *
(Ramada o simili) pernottamento.
Sabato 6 giugno
Dopo la prima colazione - giro panoramico della capitale bulgara e visita
dei luoghi storici più interessanti: la Cattedrale di Alexander Nevski, il St. Sofia Church, che aveva
dato il nome della città e il centro storico e culturale della capitale.
Partenza per il monastero di Rila, fondato nel 10 ° sec. Era il più grande
centro medievale spirituale della Bulgaria. Il monastero ha una ricca
collezione di icone, affreschi, vecchio stampati libri - circa 15.000 volumi.
Visita guidata attorno al monastero. E 'un patrimonio mondiale dell
‘Unesco.Partenza per Plovdiv. Sulla strada - linea di contatto breve in
località di montagna Borovets per il tempo libero e relax .Cena e
degustazione di vini presso la boutique cantina "Todoroff", vicino al
villaggio di Brestovica, dove si produce un vino rosso di alta qualità.
Sistemazione e pernottamento in hotel 4 stelle (Park Hotel 3* sup o simili).
Domenica 7 giugno
Molto presto al mattino, ricevuto il pocket breakfast dall’hotel si parte per
Kazanlak – la capitale della Valle delle Rose. Qui si ha modo di osservare la
gente del posto nella fase della raccolta delle rose nelle piantagioni nei
pressi di Kazanlak. Visita quindi di un’autentica e tutt’oggi operativa
distilleria di rose, dove si apprendono le tecniche di produzione dell’olio di
rosa (fondamentale componente nell’industria dei profumi e della
cosmetica), si ha in più modo di provare i prodotti finiti dopo la lavorazione.
Da qui si va a vivere il tradizionale festival che ogni anno si tiene in città e
che fa giungere turisti e appassionati da ogni dove. Pranzo all’aria aperta
con barbecue e spettacolo di folklore. Nel pomeriggio – visita della tomba
tracia di Kazanlak, datata IV secolo a.C. ed annoverata nel patrimonio
mondiale dell’UNESCO. Rientro in Hotel Park Hotel 3* ( o similare)a
Plovdiv
Lunedì 8 giugno
Dopo la prima colazione visita alla citta’ vecchia di Plovdiv – la
città delle 7 colline fondata da Filippo di Macedonia, padre di
Alessandro il Grande. City Tour del centro storico, costruito nel
IV secolo aC da Re Filippo di Macedonia, con il museo
etnografico, la più antica chiesa "San Costantino ed Elena", il
Teatro Antico e dello Stadio Romano. Nel pomeriggio visita al
monastero di Bachkovo
Ritorno a Sofia sistemazione e pernottamento in hotel Ramada
4* o similare
Martedì 9 giugno
Dopo colazione visita uno dei siti più importanti nella periferia di
Sofia ,situato ai piedi del Vitosha Mounatin: si tratta della Chiesa di
Boyana ed il Museo Nazionale di Storia.Il Museo Nazionale di
Storia a Sofia rappresenta il più grande archivio archeologico e
storico dei Balcani con 650.000 voci Le collezioni del museo sono
il suo più grande tesoro costituite da materiali di epoche
preistoriche fino al giorno d'oggi. Il Museo Nazionale di Storia è
stato creato nel 1973 e nel 2000 fu spostato pero’ nella residenza
del presidente bulgaro nella zona della chiesa di Boyana .La Chiesa Boyana è una chiesa medievale
ortodossa bulgara situato nel quartiere Boyana, vicino a Sofia. Il
monumento è incluso nella World Heritage List dell'UNESCO. La
chiesa è uno dei monumenti di arte orientale medievale più
completi e meglio conservati Gli affreschi della chiesa, dipinta nel
1259, ne fanno una delle più importanti collezioni di dipinti
medievali e segnarono l ‘inizio del Rinascimento europeo. Cena in
un ristorante tipico bulgaro stile folk. Ottima cucina, ottima
selezione di vini e spettacolo folkloristico. Pernottamento in hotel.
Mercoledì 10 Giugno
Dopo colazione transfer in aeroporto e partenza per l’ Italia
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard