Briciole di infinito

advertisement
BRICIOLE DI
INFINITO
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
L’Astrofilo
Un astrofilo (dal greco astèr,
"stella", e philos "amico") è un
dilettante appassionato di
astronomia che di solito è
sprovvisto di qualifiche proprie
della professione di astronomo,
ma che tuttavia si diletta nello
studio e nell'osservazione dei
fenomeni astronomici.
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
2
Cosa può fare l’astrofilo
Osservare per diletto
Ricerca professionale
L'astronomia amatoriale ha svolto e continua a svolgere un
ruolo molto importante all'interno dell'astronomia.
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
3
Che differenza c’è
La differenza tra la semplice osservazione e la
ricerca scientifica sta nell’approccio e nei fini
che l’osservazione assume.
I campi di osservazione/indagine sono gli stessi.
La mancanza di strumenti estremamente
avanzati impedisce ai dilettanti di compiere
ricerche in particolari settori dell'astrofisica.
Tuttavia il ruolo degli astrofili è fondamentale nei settori dell'astronomia
in cui sono necessarie un grande numero di osservazioni e una costanza
che gli astronomi professionisti non sono in grado di mantenere.
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
4
Cosa mi serve
Per osservare posso utilizzare
l’occhio, un binocolo o un
telescopio, ma se voglio fare
ricerca questo non basta, mi
servono altri strumenti in
base alla ricerca che voglio
intraprendere:
• Telescopio
• Camera CCD
• Spettrometro
• Computer
• Software
•…
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
5
Osservazioni
Qualche suggerimento su cosa cercare di vedere
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
6
Ammassi aperti
• si riesce a distinguere bene
l'ammasso aperto dalle stelle
circostanti?
• qual è la forma dell'ammasso,
ricorda qualche figura
geometrica o qualche figura
stilizzata?
• ci sono zone dove le stelle sono
più fitte di altre?
• ci sono stelle particolarmente
brillanti?
• ci sono stelle con un colore
particolare?
• ci sono altri oggetti/stelle
interessanti nel campo
dell'oculare?
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
7
Nebulose planetarie
• qual è la forma?
• c'è qualche accenno di
colorazione?
• i bordi sono nitidi o
sfumati?
• ci sono zone più chiare o
scure di altre?
• ci sono altri oggetti/stelle
interessanti nel campo
dell'oculare?
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
8
Ammassi globulari
• qual è la forma?
• le stelle sono tutte
concentrate al centro?
• ci sono stelle più brillanti
di altre?
• il bordo esterno è risolto
in stelle piccolissime?
• ci sono altri oggetti/stelle
interessanti nel campo
dell'oculare?
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
9
Galassie
• qual è la forma?
• è luminosa in maniera
uniforme?
• ci sono zone più luminose
di altre?
• i bordi sono nitidi o
sfumati?
• l'aspetto è «liscio» o
«granuloso»?
• ci sono altri oggetti/stelle
interessanti nel campo
dell'oculare?
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
10
Nebulose
• è luminosa in maniera
uniforme?
• ci sono zone più luminose
di altre?
• ci sono stelle che
sembrano appartenere
alla nebulosa?
• i bordi sono nitidi o
sfumati?
• ci sono altri oggetti/stelle
interessanti nel campo
dell'oculare?
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
11
Stelle doppie
• le componenti sono separate
nettamente o è difficile
percepirle?
• ci sono differenze di colore fra
la principale e la secondaria?
• le stelle sono di luminosità
simile o c'è una grande
differenza?
• si riesce a stimare la
separazione riferendosi ad
altre stelle doppie di
separazione conosciuta?
• ci sono altri oggetti/stelle
interessanti nel campo
dell'oculare?
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
12
…campi di ricerca
Dove l’astrofilo può dire la sua
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
13
Sole
• Studio delle
macchie solari
Numero di Wolf
• Eclissi Totali,
Parziali ed Anulari
• Occultazioni
• Transiti
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
14
Luna
• Elissi Totali e Parziali
di Luna
• Dimensioni lineari
crateri
• Profondità crateri
• Occultazioni
Profilo reale
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
15
Pianeti
• Il moto
• Calcolo effemeridi
• Dinamica superficiale
• Eclissi
• Transiti
• Occultazioni
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
16
Asteroidi e pianetini
• Scoperta
• Calcolo parametri
orbitali
Astrometria
Calcolo effemeridi
• Fotometria
Curva di luce
Parametri fisici
• Occultazioni
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
17
Comete
• Scoperta
• Calcolo parametri
orbitali
Astrometria
Calcolo effemeridi
• Curva di luce
• Comete SOHO
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
18
Sciami meteorici
• Parametri orbitali
• Parametri fisici
• Valutazione rischio di
impatto
• Previsione
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
19
Stelle
• Parallasse stellare
• Stelle doppie
Posizione
Modellizzazione
• Ricerca Variabili
 Fotometria
 Curva di luce
 Parametri fisici
 Modellizzazioni
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
20
Pianeti extrasolari
• Parametri fisici
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
21
Nove e Supernove
• Scoperta
Si scoprono attualmente
solo in altre galassie
• Curva di luce
Parametri fisici
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
22
Nuclei Galattici Attivi
• Fotometria
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
23
…nel campo
radioastronomico
Quasi tutti gli strumenti si devono costruire
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
24
Banda ELF-VLF-LF
(da 300 Hz a 3 kHz, da 3 kHz a 30 kHz, da 30 kHz a 300 kHz)
• Attività meteorica
• Propagazione
atmosferica
• Perturbazioni
solari
• Brillamenti X
• SIDs
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
25
Banda MF-HF
(da 300 kHz a 3 MHz e da 3 MHz a 30 MHz)
• Tempeste Sole
• Tempeste Giove
• Radiazione
Galattica
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
26
Banda VHF-UHF
(da 30 MHz a 300 MHz e da 300 MHz a 3 GHz)
• Analisi centro Galattico
• Radiosorgenti più
intense del cielo
• Cassiopeia A
• Cygnus A
• Pulsar più potenti
• Sciami meteorici
• Mappatura Galassia
• Idrogeno neutro
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
27
Banda SHF
(da 3 GHz a 30 GHz)
• Sole
• Luna
• Marte
• Radiosorgenti varie
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
28
…un esempio concreto
Lorenzo Franco
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
29
Strumentazione
• Strumentazione non
particolarmente
sofisticata e costosa
• Osservazioni dal terrazzo
di casa in una zona
periferica di Roma
(problema
dell’inquinamento
luminoso)
• La postazione è mobile
(ogni sessione osservativa
si mettere il telescopio in
stazione)
Mario Sandri
•
•
•
•
•
Telescopio: Meade LX200GPS da 8 pollici (20cm)
con riduttore di focale 0.5x
Camera CCD: SBIG ST7-XME (non antiblooming)
con filtri fotometrici (B, V, R)
Computer Portatile ed accesso ad internet
Software a pagamento (dal costo contenuto):
Astroart 4.0, Astrometrica 4.6.7, MPO Canopus
10.4, AIP4Win 2.4, Peranso 2.5, BinaryMaker
3.0, LCInvert 2.4
Software gratuito: C2A 2.0, Period04,
OpenOffice – calc
www.astronomiavallidelnoce.it
30
Attività di ricerca
• astrometria di NEA (NEAR Earth
Asteroid) e Comete
• Fotometria di asteroidi e NEA
• Fotometria di stelle variabili
• Ricerca di Supernove Extragalattiche
• Ricerca di stelle variabili
• Modellazione di sistemi binari ad
eclisse
• Inversione delle curve di luce degli
asteroidi
• parallasse stellare
• In progress:
• misure di posizione di stelle doppie
• occultazioni asteroidali
• fotometria di nuclei galattici attivi
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
31
Risultati
• Dal 2005 effettuate 980 misure
astrometriche di asteroidi
(principalmente NEA) e 216 misure
astrometriche di comete
• Misurata la distanza della stella 61
Cygni con il metodo della parallasse
• Confermati 14 nuovi oggetti tra NEA
e Comete
• Determinata la curva di luce ed i
principali parametri fisici di 10
asteroidi
• Scoperte 10 nuove stelle variabili,
censite sul sito Variable Star Index
dell’ AAVSO
• Mancata scoperta (per un soffio) di
una supernova
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
32
…e se non dispongo di
strumenti
In internet ci sono molte possibilità di fare ricerca
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
33
Astra
• Astra ospita telescopi remoti
in tutta Italia.
• Utilizzando internet infatti non
ci sono limiti geografici e
chiunque può controllare in
remoto il telescopio e
ottenere le immagini digitali
da poter poi essere utilizzate
per i propri scopi di ricerca.
• Il collegamento e il download
delle immagini è
completamente gratuito per
tutti gli astrofili che richiedano
la password personale.
• Abbonamento per poterlo
manovrare
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
34
Radiotelescopio SALSA-Onsala
L’Onsala Space
Observatory,
Chalmers University
of Technology ha
sviluppato due radiotelescopio utilizzabili
per osservazioni
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
35
Zooniverse
Progetto
Descrizione
Galaxy Zoo Hubble
è l'ultima incarnazione del progetto Galaxy Zoo. Riguarda la classificazione di centinaia di migliaia di galassie,
provenienti dall'archivio NASA del telescopio spaziale Hubble. Il progetto include anche le galassie con
ammassi blu che possono rappresentare un passaggio nella maturazione delle galassie.
Moon Zoo
Immagini ad alta risoluzione della superficie della Luna, fornite dal Lunar Reconnaissance Orbiter, vengono
utilizzate dai volontari per catalogare l'età dei crateri, mappando le variazioni delle rocce lunari.
Solar Stormwatch
Il progetto utilizza i dati, inclusi i video, provenienti dalle due sonde gemelle STEREO per monitorare la
formazione e l'evoluzione delle espulsioni di massa coronale.
Planet Hunters
Si occupa dell'identificazione di pianeti extrasolari attraverso l'analisi delle curve di luce delle stelle, registrate
dal telescopio spaziale Kepler.
The Milky Way Project
Si occupa dell'identificazione di bolle nel mezzo interstellare che indicano regioni dove stanno avvenendo le
prime fasi di formazione di una stella. Il progetto utilizza immagini all'infrarosso provenienti dal telescopio
spaziale Spitzer.
SETILive
SETILive è un progetto che tenta di utilizzare gli esseri umani individuare potenziali segnali di vita intelligente
extraterrestre che possono essere perse da algoritmi informatici.
Andromeda Project
Utilizzando le immagini del telescopio Hubble i volontari possono aiutare a trovare ammassi di stelle nella
galassia di Andromeda e le galassie lontane nascoste nelle immagini.
Galaxy Zoo Mergers
Attraverso le immagini di fusioni galattiche del progetto Galaxy Zoo si poneva di studiare le interazioni tra
galassie.
Galaxy Zoo Supernovae
Utilizzava il Palomar Transient Factory per cercare supernove scansionando immagini di archivio.
Ice Hunters
Si occupava dell'identificazione di oggetti nella fascia di Kuiper per trovare potenziali target futuri per le
esplorazioni della sonda spaziale New Horizons. Inoltre identifica stelle variabili e asteroidi. Il progetto si
avvale della revisione umana attraverso le immagini ottenute per sottrazione, provenienti da vari telescopi.
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
36
Scoperte e Pubblicazioni
Progetto GalaxyZoo
• Un oggetto insolito è
stato scoperto da una
insegnante olandese,
Hanny Van Arkel, e
denominato Hanny's
Voorwerp (l'«oggetto di
Hanny», in olandese).
• 22 pubblicazioni
scientifiche
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
37
Comete SOHO
L’astrofilo Michael
Oates fra il 30 gennaio
2000 e la di luglio
2002 ha scoperto 136
comete senza uscire
di casa!
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
38
EuroVO
• È un progetto sviluppato
nell'ambito
dell'Osservatorio Virtuale
Europeo (EuroVO) che ha
come obiettivo la diffusione
dei dati e del software
EuroVO verso il pubblico.
• EuroVO-AIDA/WP5 propone
gratuitamente software
professionali semplificati
per far assaporare tutta
l'emozione della ricerca
scientifica.
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
39
…ma ci sono tanti altri
esempi
Basta fare una ricerca in internet e si trovano molte possibilità
Mario Sandri
www.astronomiavallidelnoce.it
40
Scarica