Scarica il PDF

annuncio pubblicitario

BIOGRAFILM
EUROPA
Dopo
il
successo
della
prima
edizione,
torna
Biografilm
Europa,
la
sezione
di
Biografilm
Festival
che
propone
il
meglio
dei
biopics
di
produzione
europea.
Come
nasce
un
eroe?
Dietro
a
ogni
grande
mito
c’è
una
persona
comune
che
decide
di
diventare
speciale
e
rendere
la
propria
vita
straordinaria.
Un
figlio
ormai
adulto
che
torna
a
vivere
con
i
genitori,
per
prendersi
cura
del
padre
malato,
abbandonando
la
propria
vita.
Un
giovane
poeta
americano
che
sfida
ogni
difficoltà
pur
di
far
conoscere
le
poesie
di
Dylan
Thomas
al
pubblico
statunitense.
Una
psicoterapeuta
che
insegna
alle
ragazze
con
problemi
alimentari
ad
affrontare
il
loro
dolore.
Una
professoressa
che
insegna
l’etica
e
la
morale
ai
propri
alunni,
ma
che
infrange
tutti
i
suoi
principi
per
salvare
i
suoi
affetti.
Un’infermiera
che
accompagna
un
paziente
terminale
all’estero
per
l’eutanasia.
Un
dottore
che
rompe
ogni
tabù
medico
e
sociale,
effettuando
il
primo
trapianto
cardiaco.
Un
bambino
di
dieci
anni
che
riceve
un
premio
prestigioso
e
scappa
di
casa,
affrontando
il
più
pericoloso
dei
viaggi,
pur
di
poterlo
ritirare.
Biografilm
Europa
è
realizzata
in
collaborazione
con
Lufthansa
–
Linee
aeree
germaniche.
BODY
Regia
di
Malgorzata
Szumowska
(Polonia/2015/90’)
Anteprima
italiana
Olga,
bulimica
che
non
riesce
a
uscire
dal
dolore
per
la
perdita
della
madre,
e
suo
padre
Janusz,
duro
e
introverso,
incontrano
Anna,
psicoterapeuta
che
lavora
con
ragazze
con
disturbi
alimentari
ma
anche
medium
in
contatto
con
il
mondo
ultraterreno.
Ma
Anna
può
aiutarli?
Un
film
delicato
e
tagliente
che
parla
del
corpo,
della
mente
e
di
come
il
dolore
e
la
perdita
sappiano
connetterli
in
modi
inattesi.
Mostrando
che
l’unico
modo
per
curare
il
dolore
è
affrontarlo
guardando
dentro
noi
stessi.
Presentato
a
Berlino
2015
THE
BRAND
NEW
TESTAMENT
Regia
di
Jaco
Van
Dormael
(Lussemburgo,
Francia,
Belgio/2015/106’)
Anteprima
italiana
Dio
c’è
e
vive
a
Bruxelles.
È
un
uomo
qualunque,
che
fa
una
vita
qualunque,
costellata
di
piccole
vigliaccherie
quotidiane.
Finché
la
figlia,
che
si
annoia
ad
abitare
con
il
padre
nel
piccolo
e
soffocante
appartamento
di
città,
manomette
il
suo
computer
e
rivela
la
data
di
morte
di
ogni
abitante
del
pianeta.
Il
caos
è
totale.
Perché
ciascuno
si
trova
a
fare
i
conti
con
una
domanda
cruciale:
cosa
fare
dei
giorni,
tanti
o
pochi,
che
ti
rimangono
da
vivere,
quando
sai
esattamente
quanti
sono?
Presentato
a
Berlino
2015.
GODS
Regia
di
Lukasz
Palkowski
(Polonia/2014/120’)
Anteprima
italiana
La
storia
vera
del
dottor
Zbigniew
Religa,
primo
medico
a
effettuare
con
successo
un
trapianto
cardiaco,
in
Polonia
nel
1980.
Rimuovendo
un
cuore
da
un
corpo
umano,
il
dottor
Religa
rompe
un
tabù
culturale
e
religioso,
e
infrange
le
regole
della
rigida
e
conservatrice
Polonia
comunista
e
del
mondo
intero.
Il
ritratto
e
l’avventura
di
un
uomo
che
si
è
ribellato
ai
dogmi
medici
sfidando
la
morale,
pagando
un
tributo
personale
elevato
al
suo
sogno:
varcare
una
frontiera
della
scienza
e
salvare
milioni
di
vite
umane.
IN
YOUR
ARMS
Regia
di
Samanou
Acheche
Sahistrøm
(Danimarca,
Germania/2015/88’)
Anteprima
mondiale
Maria
fa
l’infermiera
in
una
casa
di
cura.
Uno
dei
suoi
pazienti
è
Niels,
un
giovane
paralizzato
il
cui
disturbo
neurologico
può
solo
peggiorare.
Perché
aspettare?
È
la
cruda
riflessione
di
Niels
che
decide
di
andare
in
Svizzera
per
ricevere
l’eutanasia.
Maria
sceglie
di
accompagnarlo:
non
solo
per
alleviargli
la
disperazione
del
viaggio
e
stargli
vicino
nel
momento
della
fine,
ma
per
ritrovare
il
senso
stesso
della
propria
esistenza.
Un
tema
dibattuto
e
ostico,
l’eutanasia,
trattato
senza
retorica
ma
con
delicatezza
e
realismo.
THE
LESSON
Regia
di
Kristina
Grozeva,
Petar
Valchanov
(Bulgaria,
Grecia/2014/106’)
Chi
ha
rubato
i
soldi
in
classe?
Nadezdha,
la
prof.,
insiste
perché
il
colpevole
salti
fuori:
lei
insegna
inglese,
ma
vorrebbe
che
i
suoi
studenti
imparassero
soprattutto
l’onestà.
La
sua
intransigenza
però
sta
per
essere
messa
alla
prova.
La
scoperta
che
il
marito
ha
sperperato
il
denaro
destinato
al
mutuo,
infatti,
è
l’inizio
del
tracollo
economico.
E
azioni
che
fino
a
poco
tempo
prima
le
sembravano
inaccettabili
ora
diventano
quasi
inevitabili.
Una
storia
avvincente
che
è
anche
una
riflessione
sui
confini
dell’onestà
e
sul
dovere
della
tolleranza.
IL
RACCONTO
DEI
RACCONTI
Regia
di
Matteo
Garrone
(Italia,
Francia,
Regno
Unito/2015/125‘)
Garrone
si
ispira
a
tre
racconti
di
Lo
cunto
de
li
cunti,
la
raccolta
di
fiabe
seicentesche
dell’autore
napoletano
Giambattista
Basile.
Storie
della
buonanotte?
Non
molto,
tra
regine
divoratrici
di
cuori,
orchi
che
sposano
principesse
e
anziane
signore
che
si
trasformano
in
bellissime
giovani.
Da
Vincent
Cassel
a
Salma
Hayek,
molti
grandi
attori
prestano
volto
e
voce
ai
personaggi
di
Basile
per
trasportarci
in
un
mondo
di
intrighi
e
avventure
che
rivela
un
affresco
in
chiave
fantastica
del
periodo
barocco.
E
che
parla
delle
eterne
miserie
dell’umanità
RADIATOR
Regia
di
Tom
Browne
(Regno
Unito/2014/93’)
Anteprima
italiana
Opera
prima
Daniel
vive
lontano,
ma
quando
i
genitori
chiamano
corre
da
loro,
succube
di
un
padre
dispotico
e
in
adorazione
di
una
madre
dolce.
Ma
che
fare
se
il
padre
decide
di
non
alzarsi
più
dal
letto?
Tanto
per
cominciare,
mettere
in
standby
la
propria
vita,
improvvisarsi
infermiere
per
il
corpo
e
per
la
mente
di
un
genitore,
confidente
per
le
ansie
dell’altra,
che
riempie
la
casa
di
libri
e
musica
per
esorcizzare
la
noia
e
l’insofferenza
del
marito.
Tre
anime
perse
nello
squallore,
in
lotta
per
affrontare
una
situazione
che
sfugge
di
mano.
THE
SALVATION
Regia
di
Kristian
Levring
(Danimarca,
Regno
Unito,
Sudafrica,
Svezia,
Belgio/2014/92’)
Anteprima
italiana
Da
onesto
e
affettuoso
marito
e
padre
a
vendicatore
spietato
e
solitario:
è
l’epopea
di
Jon,
che
nel
1870
ha
lasciato
ormai
da
anni
la
Scandinavia
e
lavora
duramente
in
America,
in
attesa
che
la
famiglia
lo
raggiunga.
Ma
il
destino,
più
sanguinoso
di
ogni
previsione,
è
di
parere
contrario…
Un
western
moderno
sulla
violenza
che
si
scatena
in
chi
non
ha
più
niente
da
perdere,
con
un
prologo
teso
e
terribile
a
cui
segue
una
narrazione
serrata,
senza
un
attimo
di
respiro.
SET
FIRE
TO
THE
STARS
Regia
di
Andy
Goddard
(Regno
Unito/2014/96’)
Anteprima
italiana
Opera
prima
Nella
New
York
del
1950
un
aspirante
poeta,
interpretato
da
Elijah
Wood,
riceve
l’incarico
di
fare
da
“angelo
custode”
nientemeno
che
a
uno
degli
autori
più
geniali
e
sregolati
del
suo
tempo,
Dylan
Thomas,
in
tour
negli
Usa.
Il
film,
in
un
suggestivo
bianco
e
nero
e
con
una
straordinaria
colonna
sonora
firmata
da
Gruff
Rhys,
è
una
potente
combinazione
di
due
miti
della
nostra
cultura:
quello
del
poeta
maledetto
e
quello
dell’età
del
jazz.
E
un
commovente
scorcio
sull’anima
di
un
artista,
Dylan
Thomas,
distrutto
dalla
propria
stessa
grandezza.
LO
STRAORDINARIO
VIAGGIO
DI
T.S.
SPIVET
Regia
di
Jean‐Pierre
Jeunet
(Francia/2015/105’)
T.S.
Spivet
è
un
genio:
l’istituto
Smithsonian
non
ha
dubbi
quando
decide
di
conferirgli
il
prestigioso
premio
Baird
per
l’invenzione
della
macchina
a
moto
perpetuo.
Quello
che
non
sanno
è
che
T.S
ha
dieci
anni
e
vive
in
un
ranch
del
Montana
con
la
famiglia:
come
potrebbe
mai
andare
a
ritirare
il
premio?
Scappando
di
casa
alle
quattro
del
mattino
su
un
treno
merci,
per
esempio,
e
imbarcandosi
in
un
viaggio
rocambolesco
tra
inseguimenti
e
strani
incontri…
Un
film
commovente
e
avvincente,
vincitore
di
numerosi
riconoscimenti.

Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard