COMPAGINE ARTISTICA Giulia Paris 30/05/1990 prima ballerina

advertisement
COMPAGINE ARTISTICA
Giulia Paris 30/05/1990 prima ballerina
Valentin Stoica 28/03/1987 primo ballerino
Alessandro Orlando 30/05/1990 ballerino
Federico Veratti 28‐02‐1989 ballerino
Alessandro Torrielli 7/10/1992 ballerino
Akos Barat 12/10/1984 ballerino
Federico Mella 19/10/1993 ballerino
Alessia Campidori 1‐8‐1990 ballerina
Angelica Gismondo 13‐4‐1992 ballerina
Giulia Simontacchi 17/04/1988 ballerina
Alessia Peschiulli 24/03/1993 ballerina
Giulia Montesello 07/04/1991 ballerina
Simone Maier 18/02/1987 ballerino
Davide D'Elia 14/09/1993 ballerino
Elisabetta Barbieri 7/5/1993 ballerina
Lorenzo Pagella 28/12/1987 lighting designer
CURRICULA ARTISTI
GIULIA PARIS
Nata nel 1990 è diplomata al Corso di Perfezionamento della Scuola di Danza e
Teatro del Teatro Carcano e del Balletto di Milano con cui ha partecipato a
numerosi spettacoli ricoprendo ruoli principali. Ha lavorato con la Compagnia della
Rancia , con MTV e nel dicembre 2009 ha fatto parte de “I Giovani del Balletto di
Milano” per la produzione Vedova Allegra alla Fondazione Teatro Carlo Felice di
Genova .
Considerata un giovane talento della danza italiana, dall’autunno 2010 fa parte del
Balletto di Milano dove da subito ha ricoperto ruoli da protagonista tra cui Giulietta,
la cui interpretazione le è valsa importanti segnalazioni dalla critica internazionale,
Cenerentola nell’omonima produzione firmata Madia, Chloé in Daphnis et Chloé,
Clara nello Schiaccianoci e i primi ruoli di La vie en rose, Tango, Boléro e in importanti
produzioni liriche. Inoltre dal 2011 prende parte come guest a numerose Serate di
Gala e spettacoli. Nel febbraio 2014 ha fatto parte del cast del Gran Galà del
balletto Imperiale accanto a guest star internazionali e le è stato assegnato il premio
Danza Talenti.
VALENTIN STOICA
Nato a Bucarest nel 1987 dove si è formato diplomandosi presso la prestigiosa Alta
Scuola di Coreografia “Flora Capsali” e laureandosi nel 2006 alla Science and Art
University “Gheorghe Cristea” in danza e coreografia.
Ha danzato come solista e primo ballerino al Teatro Nazionale dell'Opera di Bucarest
e nel 2014 al Teatro dell'Opera di Zagabria svolgendo parallelamente l'attività di free
lance. È stato invitato come guest a partecipare a numerose produzioni e Galà
1
internazionali in Italia, Germania, Montecarlo e ha in repertorio numerosi ruoli classici
e contemporanei tra cui Sigfried (Lago dei Cigni), Alì (Corsaro), Uccellino azzurro
(Bella Addormentata), Magdavia (Bayadere), Josè (Carmen), Radio & Juliet e tanti
altri. Versatile ha partecipato anche a produzioni di musical e teatrali. È primo
ballerino del Balletto di Milano a partire dalla stagione 2014/15.
FEDERICO VERATTI
Giovane danzatore di punta della Compagnia, nonché assistente alla coreografia e
maître, ha firmato Pierino e il Lupo, sua prima coreografia per il Balletto di Milano, nel
2012 riscuotendo grande successo. Per il talento dimostrato gli è stata affidata la
coreografia del ballabile di Macbeth nella produzione W Verdi e la nuova versione di
Schiaccianoci che ha debuttato con successo nel dicembre 2013 e la nuova
produzione 2014 Passione Mozart. In ambiti coreografici ha inoltre vinto il primo
premio all'International Dance Competition di Milano Danza Expo (2011) e il secondo
premio al Premio Mab, sezione coreografica (2012).
Ha al suo attivo anche numerose piccole coreografie create ad hoc per Galà e
partecipazioni a spettacoli multidisciplinari. Nato nel 1989 dopo gli studi iniziali a
Mirandola, ha completato la formazione presso la Scuola il Balletto di Castelfranco
Veneto dove si è diplomato nel luglio 2008 e dove ha fatto parte de “Il Balletto‐
GruppoJuniorVeneto”. Ha inoltre partecipato a numerosissimi concorsi, anche in
ambiti internazionali, con ottimi risultati tra cui il 1° Premio alle semifinali del Concorso
Youth American Gran Prix e il III° premio pas de deux a New York con la
partecipazione al XIII International Ballet Fest of Miami. Dalla stagione 2008/2009 fa
parte del Balletto di Milano dove ricopre importanti ruoli solistici in tutte le produzioni.
Scelto personalmente da Giorgio Madia per il ruolo di Mercuzio in Romeo e Giulietta,
nel maggio 2010 ha debuttato con successo anche il ruolo di Romeo, danzato poi
anche in Svizzera e Germania.
Ѐ inoltre tra i protagonisti de La vie en rose, Cenerentola e Soirée Ravel (interprete
principale di Boléro), balletti nei quali, per le sue particolari doti di interprete, alcuni
brani sono stati creati dai coreografi espressamente per lui.
ELISABETTA BARBIERI
Diplomatasi alla prestigiosa Helhurst School of Dance in associazione con il
Birmingham Royal Ballet è entrata al Balletto di Milano nell'autunno 2013 come
stagista e dal 2014 fa parte dell'organico della Compagnia.
ALESSIA CAMPIDORI
Classe 1990 ha frequentato dal 2000 al 2006 la Scuola di ballo del Teatro alla Scala
partecipando a numerosi spettacoli in cartellone alla Scala (Lo Schiaccianoci,
Sogno di una notte di mezza estate, Excelsior) e allo spettacolo 506 di Emanuela
Tagliavia. Ha seguito vari ed importanti stage con maestri internazionali e si è
diplomata nel giugno 2008 al Corso di Perfezionamento della Scuola di Danza e
Teatro del Teatro Carcano e del Balletto di Milano. Negli anni del perfezionamento
ha inoltre partecipato agli spettacoli e vari eventi promossi dal Centro milanese.
Lavora con il Balletto di Milano dalla stagione 2008/2009 dove da subito ha
ricoperto ruoli solistici e di primo piano tra cui Rosalinda in Romeo e Giulietta (2010),
2
Cenerentola nell’omonima produzione al Teatro Comunale di Bologna (2011), Carlo
Felice di Genova (2012) e Teatro di Milano (2013). Ricopre importanti ruoli anche in
La vie en rose e Soirée Ravel e, nel 2013 , in W Verdi e Tango & Bolero.
ANGELICA GISMONDO
Dopo gli studi iniziali ad Assisi ed un anno presso la Scuola del Teatro dell'Opera di
Roma, si forma presso la prestigiosissima Academie de danse Princesse Grace di
Monaco, Montecarlo dove si diploma nel 2009.
Successivamente è ammessa al corso di perfezionamento professionale dell'Ecole
Supérieure de dance di Cannes Rosella Hightower dove si diploma nel 2012 e dove
partecipa agli spettacoli del Cannes Jeune Ballet (FR). Nel corso della formazione
ha modo di studiare con maestri di calibro internazionale approfondendo varie
discipline e tecniche. Dall'estate 2013 fa parte del Balletto di Milano con cui ha
debuttato nelle produzioni W Verdi e Tango & Boléro.
GIULIA MONTESELLO
Dopo aver vinto una borsa di studio, completa la formazione in Inghilterra dove si
diploma all’Elmhurst School for Dance, in associazione con il Birmingham Royal
Ballet (2011). Immediatamente entra nel corpo di ballo del Vanemuine Theatre di
Tartu in Estonia e dall'autunno 2013 fa parte del Balletto di Milano. Ha debuttato con
successo il ruolo di Clara nello Schiaccianoci.
ALESSIA PESCHIULLI
Nata nel 1993, dopo gli studi iniziati a Lecce dal 2010 è ammessa all’Accademia
Nazionale di Danza di Roma dove si è diplomata nel 2013. Ha avuto esperienze
professionali con il Balletto di Puglia di Candeloro e partecipato agli spettacoli
dell'Accademia. Dall’autunno 2013 fa parte del Balletto di Milano.
GIULIA SIMONTACCHI
Laureata al DAMS indirizzo spettacolo all'Università degli Studi di Padova (2012), si è
formata alla scuola Ballet Center di Lucia Galli a Padova sostenendo gli esami RAD
(Intermediate, Advanced Foundation, Advanced I e II) e si è perfezionata nei vari
stages con maestri di fama internazionale Ha fatto parte della compagnia di danza
contemporanea dell'Università degli Studi di Padova "The Simple Company" e nel
2012 ha debuttato il ruolo di Clara e della Fata Confetto ne Lo Schiaccianoci
(Bressanone). Ha inoltre collaborato come ballerina nel film Iago di Volfango de
Biasi (2008). Dall'estate 2013 fa parte del Balletto di Milano debuttando nella
produzione W Verdi e Tango & Bolero.
AKOS BARAT
Ungherese classe 1987 si è diplomato presso la prestigiosissima Accademia di Danza
del Teatro dell’Opera di Budapest nel 2005. Nel corso della sua carriera ha lavorato
in importanti teatri e compagnie tra cui il Balletto di Zurigo di Heinz Spoerli (2004‐
2005), il Teatro dell’Opera di Budapest (2005‐2006) e il Teatro alla Scala (2006‐2009),
collaborando con alcuni tra i più importanti coreografi e danzatori al mondo. Ha
3
partecipato inoltre a numerosi spettacoli e collaborato con importanti strutture tra
cui il Teatro Sociale di Como, il Teatro dell’Elfo e il San Fedele di Milano. Dall’autunno
2011 è impegnato con il Balletto di Milano dove ricopre da subito ruoli solistici in tutte
le produzioni. Nel 2012/2013 debutta il ruolo principale nel Trio in la minore nella
Soirée Ravel e ruoli di primo piano in W Verdi e Tango & Bolero.
DAVIDE D'ELIA
Inizia gli studi a Como per poi completare la formazione presso la Scuola il Balletto di
Castelfranco Veneto diretta da Susanna Plaino dove entra a far parte dello “Il
Balletto‐GruppoJuniorVeneto” con cui partecipa a numerosi spettacoli. Ha
partecipato a numerosi concorsi vincendo prestigiosi premi internazionali e
dall'autunno 2013 fa parte del Balletto di Milano.
SIMONE MAIER
Nato nel 1987 all’età di undici anni viene ammesso all’Accademia della Teatro alla
Scala sotto la direzione di Annamaria Prina dove ha modo di studiare e perfezionarsi
con insegnanti di fama internazionale e dove si è diplomato nel 2006. Nello stesso
anno è entrato a far parte del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala dove ha
preso parte a tutti gli spettacoli della Compagnia interpretando i maggiori titoli del
repertorio classico, neoclassico e moderno. Nel 2010 è entrato nel Corpo di Ballo del
Teatro dell’Opera di Brno (Repubblica Ceca) dove ha consolidato il proprio
repertorio lavorando con importanti coreografi. Dall’autunno 2011 lavora con il
Balletto di Milano dove ricopre primi ruoli e nel 2012 ha debuttato con successo il
ruolo del Principe in Cenerentola. Inoltre danza come guest e primo ballerino in
numerosi spettacoli ed eventi.
FEDERICO MELLA
Classe 1993 si è formato presso la scuola On Stage di Bergamo diretta da Ermanno
Rossi e Francesca Sperani. Negli anni della formazione ha partecipato a numerosi
concorsi ottenendo successi lusinghieri.
Nella stagione 2011/2012 ha fatto parte del Balletto di Milano come stagista e dal
2012 è nell’organico della compagnia dove, dopo aver ricoperto importanti ruoli
solistici, è stato scelto per debuttare come primo ballerino in Romeo e Giulietta.
Oggi è considerato uno dei nuovi talenti della compagnia cui vengono affidati
importanti ruoli da protagonista tra cui il Principe nello Schiaccianoci. Nel febbraio
2014 ha fatto
parte del cast del Gran Galà del Balletto Imperiale accanto a guest star
internazionali.
ALESSANDRO ORLANDO
Classe 1987, si è diplomato nel 2009 presso l’Accademia Ucraina di Milano dove ha
perfezionato le tecniche classica, moderna, pas de deux e carattere. Ha vinto
numerosi premi in gruppo e, come solista in danza classica, il III° premio al concorso
“Danza del XXI secolo” a Kiev e il II° premio al concorso “Città di Como” (2007). Nel
periodo formativo ha inoltre seguito stage con maestri di calibro internazionale nelle
4
varie discipline e ha danzato in varie produzioni. Dal 2010 lavora con il Balletto di
Milano dove è impegnato in ruoli di primo piano in tutte le produzioni. Nel 2011 ha
debuttato con successo il ruolo del Principe in Cenerentola. Ѐ inoltre invitato in
qualità di guest e primo ballerino per importanti eventi tra cui nell’estate 2011 La
Traviata a Sirmione (BS) e il Festival La Perla (agosto 2013) a Pfaffikon (Zurigo) per
l'opera Aida.
ALESSANDRO TORRIELLI
Si è diplomato alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala nel 2011 dove ha avuto
modo di iniziare anche la carriera professionale partecipando ai vari spettacoli del
Teatro alla Scala. Nel 2012 ha lavorato presso il Balletto di Siena diretto da Marco
Batti e presso European Ballet. Successivamente è al Balletto del Sud diretto da
Fredy Franzutti e dall'estate 2013 collabora con il Balletto di Milano ricoprendo da
subito importanti ruoli solistici spettacolo Untitled (2006) di Lucinda Childs; in Carnet
(2008) di Susanne Linke, Sergio Antonino e Avi Kaiser (Berlino); attore in Sogno di
una notte di mezza estate (2008), prodotto da Iteatri di Reggio Emilia per la regia
di Massimo Navone; in Football Football (2010), produzione mondiale con regia di
Haris Pasóvic e coreografie di Koen Augustijnen (Les Ballet de C la B); in Le Vent
Noir (2012) con la compagnia di Susanna Beltrami; lavora anche come danzatore
aereo in Turkmenistan con Arrows (2012), coreografie di Ivan Manzoni.
Dal 2005 collabora continuativamente con la compagnia "The Roof" di Sergio
Antonino e Avi Kaiser, con i quali danza nelle produzioni:
Be he ma - la bestia (Mittelfest, Cividale del Friuli e Tanzhaus, Dusseldorf/ 2005);
Millimetri - sensazioni di cose minime (Biennale di Venezia / 2005), Der Leise Kurier
(performance di teatro-danza con le sculture di Rodin, Maillol e Lehmbruck,
Lehmbruck's Museum di Duisburg /2006), La Favorite di Donizetti (Opernhaus di
Zurigo / 2006), Cave canem e Piyut (Germania, Reggio Emilia, Citta' di Castello
/2007), Piyut (Modena / 2008), Discrete geometry (Istanbul / 2009) e Too many
trees (Istanbul / 2009).
Dal 2009 collabora con la Compagnia Sanpapié. Firma insieme a Lara Guidetti le
coreografie Start Up (2008, Dkm Gallery Museum, Duisburg ); Modelli tagliati in
Carne per l'esecuzione di un soggetto (2009,in scena in Italia e in Spagna); Prima
Persona (2010, in scena in Italia e Spagna); Come una piuma sul pelo dell'acqua
(2011, Milano).
Nel 2012 partecipa ai tre mesi di tournée in Spagna in Los Virtuosos, gala'
dedicato ai maggiori esponenti della danza classica e contemporanea del XX
secolo. E' interprete in due duetti/omaggi dedicati a Martha Graham (Tracce,
2012) e a Pina Bausch (Ad occhi chiusi, 2012).
Attualmente in circuitazione con Io sono Figlio (2012) e 2+2=5 (2013), con la
compagnia Sanpapié (Italia, Spagna, Scozia, Germania, Irlanda, Usa, Turchia) e
con Terramara (2013), ripresa del duetto degli anni '90 della Compagnia
Abbondanza/Bertoni (Italia).
5
Scarica