A scuola in teatro.indd

advertisement
a
scuola
opera
danza in teatro
TEATRO dante ALIGHIERI
Stagione teatrale 2014-2015
Fondazione
Ravenna Manifestazioni
comune di ravenna
Attività e progetti per l’Anno Scolastico 2014/2015
PROGRAMMA
MEDIE
9 e 10 dicembre 2014
Il viaggio di Roberto
Nuova opera commissionata dal Teatro Alighieri dedicata a Roberto Bachi,
il bambino ebreo che frequentò la quarta elementare a Ravenna,
morto ad Auschwitz nel 1944
12 gennaio 2015
Dall’inferno al paradiso, i viaggi dell’anima
No Gravity Dance Company
Spettacolo di danza acrobatica ed illusioni ottiche
Nei 750 anni dalla nascita di Dante Alighieri
18 febbraio 2015
Sganapino in trincea, eroe suo malgrado
Con i Burattini di Arrivano dal mare! e la Piccola Banda del Soldato
Nel Centenario della Prima Guerra Mondiale
27 febbraio 2015
Prova Generale de L’Elisir d’amore
di Gaetano Donizetti
15 aprile 2015
La storia del Rock (III parte): dagli anni ’90 ad oggi
lezione, concerto spettacolo sull’evoluzione della musica rock
22 e 23 aprile 2015
Milo, Maya e il giro del mondo
Progetto As.Li.Co /Opera Domani
Opera commissionata in occasione di Expo Milano 2015
Su prenotazione
Visita guidata al Teatro Alighieri
Biglietteria Teatro Alighieri Ravenna
Tel. 0544 249235
a
scuola
opera
danza in teatro
TEATRO dante ALIGHIERI
Stagione teatrale 2014-2015
Fondazione
Ravenna Manifestazioni
comune di ravenna
Attività e progetti per l’Anno Scolastico 2014/2015
IL VIAGGIO DI ROBERTO
Un treno verso Auschwitz
Azione scenica musicale in un atto
Nuova opera commissionata dal Teatro Alighieri
Soggetto e testo di Guido Barbieri - Musica di Paolo Marzocchi - Regia Alessio Pizzech
Con la partecipazione del Coro Libere della Scuola Primaria Filippo Mordani di Ravenna
Teatro Alighieri
Recita per le Scuole Elementari e I-II Media:
MARTEDì 9 e MERCOLEDì 10 DICEMBRE 2014 – Orario scolastico da definire
Recita per III Medie e Scuole Superiori
LUNEDì 19 GENNAIO 2015 – Orario scolastico da definire
La storia di Roberto Bachi è riemersa nel 2002 grazie al contributo dei suoi stessi ex compagni di classe e alla sensibilità del
compianto Giorgio Gaudenzi, allora direttore didattico della Scuola Elementare “Filippo Mordani”, il medesimo Istituto frequentato
da Roberto Bachi e da cui proviene il Coro di Voci Bianche Libere Note coinvolto nello spettacolo. Quanti ebbero Roberto come
compagno di classe nell’anno scolastico 1937/38, ritennero doveroso far conoscere alle nuove generazioni quanto accaduto al loro
amico, vissuto in un periodo storico in cui si compirono immani tragedie, si distrussero intere famiglie e si cancellò il futuro di
tanti bambini cui non fu concesso il tempo di crescere. Roberto Bachi è stato uno dei tantissimi bambini innocenti ai quali la Shoah
ha negato il diritto di avere un’infanzia e soprattutto un futuro. Questa nuova opera commissionata dal Teatro Alighieri nasce dal
desiderio di restituire al piccolo Roberto la dignità della sua brevissima vita e del suo futuro negato e di far conoscere ai suoi coetanei
la storia di un bambino come loro.
Nato a Torino nel 1929, figlio del Generale Armando Bachi, di origine ebraica, Roberto giunse a Ravenna l’11 ottobre 1937 a
seguito del trasferimento del padre chiamato ad assumenre il comando della divisione di fanteria Rubicone di stanza a Ravenna.
Nella nostra città frequentò la Scuola Elementare “Filippo Mordani” solo per un anno poiché la famiglia si dovette trasferire a
causa delle leggi razziali del 1939 in seguito alla quali non potè nemmeno più frequentare la scuola. Nell’ottobre del 1943 presso
Torrechiara (Parma), durante un rastrellamento tedesco, il padre Armando e Roberto vengono riconosciuti come ebrei e pertanto
fermati e trasferiti presso il carcere di San Vittore a Milano. Dopo l’arresto Roberto e suo padre non si incontreranno più: il padre
sarà avviato direttamente alle camere a gas, mentre Roberto, partirà in completa solitudine all’età di soli quattordici anni, alla
volta del campo di lavoro di Monowitz, giungendovi dopo 6 tragici giorni di viaggio. Roberto morirà ad Auschwitz–Monowitz in un
imprecisato giorno dell’autunno 1944, forse a causa della tubercolosi che lo aveva colpito per gli stenti, o forse ucciso dai tedeschi
proprio perché malato.
Incontri didattici presso la Sala Corelli (Teatro Alighieri):
Mercoledì 5 novembre 2014 ore 17.00-18.00 La Storia ritrovata di Roberto Bachi
(incontro riservato ai soli insegnanti) a cura di Livia Pezzi Gaudenzi
Giovedì 4 dicembre 2014 ore 10.00-11.30 (incontro riservato alle classi) Costo: 5 €
Durata: 1 ora 15 minuti
Dal bozzetto alla realizzazione scenica
Incontro con lo scenografo Davide Amadei
a
scuola
opera
danza in teatro
TEATRO dante ALIGHIERI
Stagione teatrale 2014-2015
Fondazione
Ravenna Manifestazioni
comune di ravenna
Attività e progetti per l’Anno Scolastico 2014/2015
No gravity dance company
DALL’INFERNO AL PARADISO
I viaggi dell’anima
Una creazione di EMILIANO PELLISARI
Coreografie Emiliano Pellisari e Mariana Porceddu
Teatro Alighieri
LUNEDì 12 GENNAIO 2015 – ORE 10.30
Segno distintivo del lavoro di Emiliano Pellisari è l’utilizzo, per le sue coreografie, di articolate macchinerie
teatrali ispirate alle invenzioni Seicentesche del teatro barocco. I ballerini-acrobati agiscono come sospesi
nel vuoto dando vita a figurazioni fantastiche e visionarie che sfidano la stessa legge di gravità; utilizzando
un complicato ed invisibile sistema di cavi, funi ed elastici, fluttuano nello spazio per creare immagini
straordinarie: voli all’insù e cadute in picchiata, scontri, duelli virtuali e aerei abbracci, costruzioni di torri
umane ed equilibrismi impossibili.
Un percorso dantesco dall’Inferno al Paradiso che propone una carrellata senza sosta di visioni sorprendenti,
inattese e assolutamente fantasiose di una Commedia danzata.
Costo: 5 €
Durata: 1 ora 15 minuti
a
scuola
opera
danza in teatro
TEATRO dante ALIGHIERI
Stagione teatrale 2014-2015
Fondazione
Ravenna Manifestazioni
comune di ravenna
Attività e progetti per l’Anno Scolastico 2014/2015
SGANAPINO IN TRINCEA,
EROE SUO MALGRADO
di Sergio Diotti e Stefano Giunchi
con i Burattini di Arrivano dal mare!
Piccola Banda del Soldato
Hilario Baggini strumenti etnici a corde, fiati, percussioni e voce
Andreas Langer piano, tastiere, voce
Massimo Valentini sax soprano e baritono
Elisa Ridolfi canto
e un organo di Barberia
Teatro Alighieri
MERCOLEDì 18 FEBBRAIO 2015 - ORARIO SCOLASTICO DA DEFINIRE
Il mondo del teatro di figura ricorda il Centenario della grande Guerra con uno spettacolo di burattini che
ha debuttato nell’edizione 2014 di Ravenna Festival e che riproponiamo alle scuole proprio perché narra
con la leggerezza propria dello spettacolo di burattini, le vicende di Sganapino e dei suoi compagni della
commedia Bolognese, alle prese con il dramma della guerra. Lo spettacolo prende spunto da ricerche sui
teatrini bolognesi dei primi del ‘900; a Bologna, durante il conflitto mondiale del ‘14-18, nel giardino che fu
della contessa Cornelia Martinetti in via San Vitale n. 40, venne aperta la “Casa del Soldato”, dove si tenevano
diversi intrattenimenti per tenere alto il morale delle truppe e alleviare i tormenti dei feriti e dei mutilati
convalescenti, fra cui le recite di celebri burattinai bolognesi come Giulio Gandolfi, Dina Galli, Amerigo
Guasti. Da questi materiali ritrovati nasce lo spettacolo che mette in scena, secondo il più caratteristico stile
della Compagnia Arrivano dal mare!, burattinai, musicisti, un “Fulèsta” (raccontatore romagnolo di fole, cioè
di favole) e un organetto di barberia.
Costo: 5 € (spettacolo)
Durata: 1 ora circa
a
scuola
opera
danza in teatro
TEATRO dante ALIGHIERI
Stagione teatrale 2014-2015
Fondazione
Ravenna Manifestazioni
comune di ravenna
Attività e progetti per l’Anno Scolastico 2014/2015
L’ELISIR D’AMORE
Musica di Gaetano Donizetti
Direttore Stefano Ranzani
Regia Leo Nucci
Orchestra Giovanile Luigi Cherubini
Coro del Teatro Municipale di Piacenza
Teatro Alighieri
VENERDì 27 FEBBRAIO 2015 - ORE 17.00
PROVA GENERALE
Una delle straordinarie opportunità privilegiate offerte alla scuola dal teatro, che ha sempre ottenuto riscontri
molto positivi, è la possibilità di assistere alle prove generali delle opere in programma nella Stagione
d’Opera. Si tratta infatti di poter assistere alla rappresentazione integrale dell’opera ma nel clima elettrico
e particolarissimo dell’ultima messa a punto prima dell’andata in scena, prova cui solo gli addetti ai lavori
normalmente hanno accesso.
L’elisir d’amore rientra a pieno titolo nella migliore tradizione dell’opera comica e raggiunge certamente
la sua vetta più alta nella romanza del tenore protagonista dell’opera Nemorino, Una furtiva lagrima, brano
entrato a far parte del repertorio più conosciuto. L’opera andò in scena per la prima volta il 12 maggio del 1832
al Teatro della Cannobiana di Milano. Donizetti ebbe a disposizione solo quattordici giorni per comporla,
ma, nonostante la forte pressione, riuscì a confezionare quello che sarebbe stato uno dei massimi capolavori
dell’opera italiana.
La versione dell’opera che andrà in scena al Teatro Alighieri trasporta l’azione nell’Italia del secondo
dopoguerra e vedrà la presenza a Ravenna, nelle vesti di regista e curatore dei giovani cantanti selezionati fra
oltre 100 candidati per far parte del suo laboratorio lirico “Opera Laboratorio 2014”, del celebre baritono Leo
Nucci.
Costo: 5 €
Durata: 2 ore e 30 minuti
a
scuola
opera
danza in teatro
TEATRO dante ALIGHIERI
Stagione teatrale 2014-2015
Fondazione
Ravenna Manifestazioni
comune di ravenna
Attività e progetti per l’Anno Scolastico 2014/2015
LA STORIA DEL ROCK
III PARTE DAGLI ANNI ’90 AD OGGI
Lezione, Concerto, Spettacolo sull’evoluzione della musica Rock
Gianluca Magnani voce chitarre acustiche, chitarre elettriche, armonica
Daniele Frignone basso, basso primitivo, cori
Enrico Sartori batteria, percussioni, cori
Teatro Alighieri
MERCOLEDì 15 APRILE 2015 - ORARIO SCOLASTICO DA DEFINIRE
La Storia del Rock 3 è il naturale proseguimento delle due lezioni-concerto che abbiamo proposto lo scorso
anno e che tanto favore hanno raccolto da parte del pubblico delle scuole.
Nel corso di questo terzo ed ultimo appuntamento, si partirà dall’industria discografica degli anni ‘90
ripercorrendo venti anni di mutamenti musicali, culturali e sociali. Una vera e propria Rock Band accompagnerà
i ragazzi in un itinerario musicale raccontato e suonato interamente dal vivo che ripercorrerà gli ultimi venti
anni del rock e che affronterà gli anni più vicini e conosciuti dal pubblico degli studenti, in un viaggio che
toccherà, fra gli altri, artisti del calibro dei Pearl Jam, Nirvana, Iron Maiden, Guns and Roses, Blur, Oasis,
Radiohead, Red Hot Chili Peppers, Metallica, Green Day.
Le tante canzoni che verranno eseguite all’interno della lezione-concerto sono state scelte proprio perché
emblematiche di importanti cambiamenti che hanno coinvolto lo stile musicale e la stesura dei testi e che
hanno avuto un influsso determinante, a volte rivoluzionario, sul costume sociale; un esempio per tutti i
Nirvana e la moda Grunge.
Un’attenzione particolare sarà anche rivolta alla rievocazione fedele delle sonorità che hanno caratterizzato
questi ultimi venti anni di musica. Il racconto musicale, anche in questo ultimo appuntamento, sarà completato
ed arricchito dalla proiezione di celebri videoclip e, in alcuni casi, dalle traduzioni dei testi.
Costo: 5 €
Durata: 1 ora 20 minuti
a
scuola
opera
danza in teatro
TEATRO dante ALIGHIERI
Stagione teatrale 2014-2015
Fondazione
Ravenna Manifestazioni
comune di ravenna
Attività e progetti per l’Anno Scolastico 2014/2015
OPERA DOMANI
MILO, MAYA E IL GIRO DEL MONDO
Musica Matteo Franceschini- Libretto Lisa Capaccioli - Regia Caroline Leboutte
Opera vincitrice del concorso Opera Expo
Teatro Alighieri
MERCOLEDì 22 APRILE 2015 – ORE 9.15-11.15
GIOVEDì 23 APRILE 2015 – ORE 9.15-11.15
REPLICA SERALE MERCOLEDì 22 APRILE 2015 – ORE 20.30
Per questa XIX edizione Opera Domani ha commissionato la realizzazione di un’opera per bambini e ragazzi
sui temi di Expo Milano 2015: “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Il percorso è quello oramai collaudato
di Opera Domani con durata compresa tra i 50 e i 70 minuti e la platea dei bambini e dei ragazzi chiamati a
cantare alcune arie insieme agli artisti sul palcoscenico; il soggetto permetterà di affrontare in classe i temi
legati all’alimentazione, alla biodiversità, alle risorse naturali e all’energia. Oltre al direttore, ai cantanti, e al
regista e scenografo, tutti giovanissimi, lo staff creativo si arricchisce di due nuove figure: una librettista under
30, selezionata attraverso un concorso europeo, e un giovane compositore, artista di punta di Casa Ricordi. La
prestigiosa giuria chiamata a scegliere il libretto dell’opera ha premiato Lisa Capaccioli con la sua storia Milo,
Maya e il giro del mondo il cui libretto sarà musicato dal Maestro Matteo Franceschini.
L’azione si svolge in una metropoli nell’ultimo giorno di scuola e racconta del viaggio di Milo e Maya,
compagni di classe, alla scoperta dei diversi odori e sapori che caratterizzano i differenti quartieri della loro
città. Assaggiando i piatti tipici di ciascun ristorante etnico, i due ragazzi faranno esperienza di un viaggio nei
cinque continenti entrando in contatto con altri popoli attraverso le loro culture.
Incontri didattici presso la Sala Corelli (Teatro Alighieri):
Lunedì 15 dicembre 2014 ore 16-19 - didattica
Martedì 27 gennaio 2015 ore 16-19 - cori
Mercoledì 18 febbraio 2015 ore 16-19 - drammatizzazione
Costo: 5 € (spettacolo) + 2 € (libretto studenti)
Durata: 1 ora e 15 minuti circa
a
scuola
opera
danza in teatro
TEATRO dante ALIGHIERI
Stagione teatrale 2014-2015
Fondazione
Ravenna Manifestazioni
comune di ravenna
Attività e progetti per l’Anno Scolastico 2014/2015
VISITA GUIDATA
AL TEATRO ALIGHIERI
Nel corso dell’anno scolastico sarà consentito alle scolaresche che lo richiederanno di visitare il Teatro
Alighieri. La visita guidata andrà concordata nei tempi e nelle modalità in base alle caratteristiche e alle
esigenze delle classi compatibilmente con gli impegni di programmazione del teatro e le esigenze di sicurezza
che sovrintendono ogni ingresso, specialmente in palcoscenico. La visita, quando possibile, esplorerà anche gli
spazi normalmente interdetti al pubblico (il palcoscenico, i camerini, la sartoria etc.) verrà illustrata la storia del
Teatro Alighieri con riferimenti più generali alla tipica struttura del teatro all’italiana (di cui l’Alighieri è uno
degli esempi più riusciti in Italia) e alla storia della terminologia degli ambienti e degli elementi architettonici
che lo caratterizzano (buca d’orchestra, boccascena, foyer, etc.). A ciascuna scolaresca sarà inoltre offerta una
piccola dispensa, corredata di immagini del Teatro, che potrà essere archiviata e consultata una volta tornati
in classe.
Visto il grande favore con cui la visita è stata accolta dagli studenti e consci dell’importanza per i giovani di
conoscere un edificio cittadino importante non solo a livello artistico- architettonico, ma anche e soprattutto
punto di riferimento per la collettività, la visita al teatro viene offerta gratuitamente a quanti assisteranno agli
spettacoli della Stagione “a scuola in teatro” 2013-2014, un’occasione unica per cogliere le differenze fra il
momento “feriale” dell’allestimento teatrale e quello festoso e rituale dello spettacolo.
Ingresso libero
Durata: 1 ora (circa)
Scarica