18 MILA GIORNI – Il pitone

annuncio pubblicitario
1 marzo 2012/ Network Caffè n. 168 / Anno XVI / Tel. 3488044685 / Aut. Trib. TS n. 980 del 9/4/1998 NTWK Aut. Trib. TS 1028 del 22/06/2001 - DIFFUSIONE GRATUITA - Spedizione in A.P. - 70% DC TS
friendly magazine
# 168
marzo
Teatro
Grandi classici
Sala Bartoli
La grande musica
Comici in scena
Musica
Tutto il rock del mese
Clubbing e live
Concerto per Gabriele
Arte
Il fuoco della natura
Masse
Adriano Cadel
Schermi
FilmForum
Mattador
Zapping
Consigli per l'open air
Egor 2012
18 MILA GIORNI – Il pitone
Teatro Comunale di Monfalcone
26 marzo
marzo 2012
168
TEATRO
Al Comunale di Monfalcone | 18mila giorni,
Il pitone| Alla Bartoli del Rossetti | La prima
scuola è moderna | Eduardo si ride al caldo |
Date uniche | In scena i volto noto del buon
ridere | Il Miela contenitore multiforme |
Tel. 348 8044685
www.ntwk.it
[email protected]
[email protected]
La classica è sempre di successo
ARTE
STAFF
Direzione
FABIO FIERAMOSCA
Lorenzo De Vecchi
In copertina: Giuseppe Battiston
e Gianmaria Testa, illustrazione
di Gianluca Buttolo
Grafica e impaginazione
Erratacorrige, Trieste
Un grazie a tutti gli Uffici
stampa ed alle Agenzie
di comunicazione che
hanno fornito materiale
per questo numero.
da pagina 4
Il fuoco della natura ci incanta |
Segni d’arte a Trieste | L’occhio del cronista |
I gatti | Alessandro Abrami e i suoi puzzle
umani | Il Museo Carà e un po’ di Messico |
Erika Skabar in Triestecontemporanea |
L’arte i n Fiera a Pordenone | Adriano Cadel
a Gorizia | El Papin | Tiziana Pecorari
SCHERMI
MUSICA
NTWK è un’edizione:
da pagina 15
Registro periodici
autorizzazione Tribunale di Trieste
n. 980 del 9/4/1998 e
n. 1028 del 22/6/2001
Distribuzione gratuita
DA PAGINA 15
DA PAGINA 22
Le rassegne | FilmForum Festival |
Premio Mattador
Stampa
Tipografia Villaggio del
Fanciullo - Trieste
Alcune immagini e testi riprodotti sono
usati a scopo informativo e divulgativo e
mantengono il © dei rispettivi detentori.
La responsabilità su giudizi ed opinioni
espressi negli articoli è esclusivamente
di chi li ha firmati o siglati e non
necessariamente della direzione o della
proprietà editrice. Le date dei concerti
possono subire variazioni o errori di
stampa: decliniamo ogni responabilità
ed invitiamo ad usare le info disponibili.
È vietata la riproduzione anche parziale
dei testi o delle immagini senza espressa
autorizzazione della casa editrice.
Questo numero è stato chiuso per la
stampa il 29 febbraio 2012.
DA PAGINA 4
da pagina 22
DA PAGINA 24
Quando la musica non manca | Concerto
per Gabriele | Le 24 ore di Topolò | Il Jazz di
classe a San Vito | Il rock verace è al Miela |
Parola di Geco | Alcepedia | Masterpiece |
Un grande Etnoblog a marzo
ZAPPING
DA PAGINA 30
Rugby con Egor 2012 | Open air di inizio
primavera | Dedica festival | Calendidonna
NETWORK CAFFÉ
da pagina 24
Le date del Friuli Venezia Giulia
GLI INDIRIZZI DOVE TROVI NTWK A TRIESTE:
HOTEL MILANO, v. Ghega 17 • JOLLY HOTEL v. Cavur 7 • HOTEL DUCHI p. Unità d’Italia 2 • BAR ROMA4 v.Roma 4 • BIP COMPUTER v. Donota 9 • DIME v.Milano 21 •
SABBADIN v. Roma 28 • CENTER FITNESS v. San Nicolò13 • LA PORTIZZA p. Borsa 6 • BAR URBANIS p. Teatro 4 • SPAZIO 11 v. S.Caterina 11 • CAFFE JOICE v. Roma
14 • BAR REX g. Protti 1 • UTAT POINT c. Italia 6 • CAFFE’ TORINESE c. Italia 2 • BUFFET BORSA v. Cassa Risparmio 2 • RISTOBAR PRIMO v. Santa Caterina 9 •
CAFFE’ STELLA POLARE v. Dante 14 • CAFFE’ TOMMASEO p. Tommaseo 4/c • MALABAR p. San Giovanni 6 • CAFFE’ VIA DELLE TORRI v.delle Torri 3 • BAR ALPINO
v. San Lazzaro 8 • CAFFE’ PONCHIELLI v.Ponchielli 3/b • LA FELTRINELLI v. Mazzini 39 • BAR X v. Coroneo 11 • CIRCUS v. San Lazzaro 11 • CAFFE’ SAN MARCO
v.Battisti 11 • LA PREFERITA v.le XX Settembre 29 • AQVEDOTTO v.le XX Settembre 37/c • COSTA v.le XX Settembre 24 • CAFFE’ROSSETTI v.le XX Settembre
45/a • BAR EXCELSIOR v.le XX Settembre 3 • BAR HARRY’S v.Carducci 2/c • TABACCHI ST.CENTRALE p. Libertà • CREMA&CIOCCOLATA v. Dante14/a • OSTERIA
ISTRIANO r. Grumula 6 • SIORA ROSA p. Hortis 3 • EMEROTECA p. Hortis 4 • BAR UNIVERSITA’ v. Vecchia Università 1/b • BIBLIOTECA STATALE l.go Papa Giovanni
6 • CASA DELLA MUSICA v. Capitelli 3 • KNULP v. Madonna del Mare 7/a • BAR STELLA l.go Pitteri 4 • CALZEDONIA p. Borsa 4 5 • BAR ROSSETTI V. XX Settembre
43 • BAR AUDACE p.Unità d’Italia 3/a • CAFFETTERIA del BORGO v. Malcanton 6 • OSTERIA da MARINO v. del Ponte 5 • INFORMAGIOVANI v. Procureria 2/a • SOL
del SUR v. d. Campanelle 85 • VIA EMILIA c/o C. C. MONTEDORO v. Flavia 119 • TEATRO MIELA, p. degli Abruzzi 3.
4
TEATRO
MONFALCONE | TEATRO COMUNALE
A MARZO
WWW.TEATROMONFALCONE.IT
Marzo a Monfalcone
Grandi spettacoli e grandi nomi
IL TUO POSTO
LIBERO.
TEATRO COMUNALE DI MONFALCONE
STAGIONE 2011-2012
MUSICA
VENERDÌ 9 MARZO ore 20.45 / ‘900&oltre
FVG MITTELEUROPA ORCHESTRA
GIOVANNI SOLLIMA direttore e violoncello
Sollima / Haydn
GIOVEDÌ 15 MARZO ore 20.45
PAOLA ERDAS clavicembalo
ROLF LISLEVAND chitarra e tiorba
CORDE PIZZICATE (musiche del XVII secolo)
MERCOLEDÌ 21 MARZO ore 20.45
DANIEL SCHMUTZHARD baritono
KATRIN DASCH pianoforte
Schubert Die Winterreise
PROSA
SABATO 3 MARZO ore 20.45 / contrAZIONI
THE HISTORY BOYS
di Alan Bennett
regia di Elio De Capitani e Ferdinando Bruni
con Elio De Capitani, Ida Marinelli, Gabriele
Calindri, Marco Cacciola, Giuseppe Amato,
Marco Bonadei, Angelo Di Genio, Loris Fabiani,
Andrea Macchi, Andrea Germani, Alessandro
Rugnone, Vincenzo Zampa
MARTEDÌ 6, MERCOLEDÌ 7 MARZO ore 20.45
BUONANOTTE MAMMA
di Marsha Norman
regia di Serena Sinigaglia
con Ariella Reggio e Marcela Serli
LUNEDÌ 19, MARTEDÌ 20 MARZO ore 20.45
L’ASTICE AL VELENO
scritto, diretto e interpretato da
Vincenzo Salemme
LUNEDÌ 26 MARZO ore 20.45 / contrAZIONI
18 MILA GIORNI - IL PITONE
testo originale di Andrea Bajani
regia di Alfonso Santagata
con Giuseppe Battiston e Gianmaria Testa
Il mese di marzo si apre con un
nuovo appuntamento di “contrAZIONI”, la rassegna dedicata alla
drammaturgia contemporanea
e alla scena emergente. Sabato
3 marzo è di scena The History
Boys, di Ferdinando Bruni ed Elio
De Capitani, vincitore di ben 3 Premi
UBU (miglior spettacolo, migliore
attrice non protagonista e miglior
attore under 30 ai giovani interpreti della pièce). Scritto da Alan
Bennett (noto in Italia per i suoi
divertenti romanzi), racconta la
storia di un gruppo di adolescenti
all’ultimo anno di college mescolando cultura alta e pop.
Il cartellone di prosa prosegue
con Buonanotte mamma (6 e 7
marzo), della drammaturga americana Marsha Norman (Premio
Pulitzer 1984), che vede le straordinarie Ariella Reggio e Marcela
Serli interpretare due struggenti
figure di madre e figlia; la regia è
firmata da Serena Sinigaglia, fra
le più eclettiche ed interessanti
registe italiane. I giorni 19 e 20
marzo è invece la volta de L’astice
al veleno, l’ultima fatica scritta,
diretta ed interpretata da Vincenzo Salemme, una commedia
brillante e romantica che intreccia
gli elementi comici del teatro di
Salemme ad una serie di incursioni
musicali eseguite dal vivo.
Lunedì 26 marzo arriva invece
al Comunale Giuseppe Battiston,
pluripremiato attore del nostro
cinema e teatro, protagonista
dell’intenso 18 mila giorni – Il
pitone. Al suo fianco, a raccontare
BIGLIETTI
Biglietteria del Teatro
(tel. 0481 494 664, da lunedì a sabato, ore 17.00-19.00)
Ticketpoint / Trieste
Libreria Antonini / Gorizia
ERT / Udine
www.greenticket.it
INFORMAZIONI
0481 494 369
[email protected]
www.teatromonfalcone.it
www.facebook.com/teatromonfalcone
Vincenzo Salemme
Giovanni Sollima
come siano radicalmente mutate
le aspettative sociali in Italia e a
fare da contrappunto musicale, c’è
il cantautore Gianmaria Testa,
interprete delle canzoni composte
per lo spettacolo.
Ad animare il cartellone musicale è Giovanni Sollima, nella
doppia veste di violoncellista e
direttore della FVG Mitteleuropa
Orchestra (9 marzo). Figura fra le
più vivaci del panorama musicale
italiano, curioso esploratore delle
più diverse frontiere (rock, jazz,
musica elettronica, etnica) e sperimentatore della contaminazione
fra musica ed altre arti, Sollima
propone, al fianco di alcune sue pagine, il Concerto n. 1 per violoncello
e orchestra di Haydn.
Affascinante e di grande piacevolezza è il concerto per clavicembalo (Paola Erdas) e chitarra
(Rolf Lislevand) dal titolo Corde
pizzicate (15 marzo): due strumenti che, dopo una splendida fioritura dal 1500 a metà Settecento,
sparirono dalla vita musicale per
ricomparirvi agli inizi del Novecento, quando si guardò con occhi
nuovi alla musica del passato e alle
sue prassi esecutive.
L’ultimo appuntamento musicale del mese (21 marzo) è dedicato
ai grandi cicli liederistici di Franz
Schubert; in programma l’interpretazione di Die Winterreise ad
opera del giovane baritono austriaco Daniel Schmutzhard, in duo
con la pianista Katrin Dasch.
www.teatromonfalcone.it
/ www.facebook.com/teatromonfalcone
5
WWW.TEATROMONFALCONE.IT
LUNEDÌ 26
MONFALCONE | TEATRO COMUNALE
TEATRO
18mila giorni - Il pitone
Battiston e Testa protagonisti di uno spettacolo che fa riflettere sull’Italia di oggi
la sua vita, la famiglia,
il senso delle cose e se
ne rimane asserragliato
nel suo appartamento,
una sorta di discarica
di oggetti, ricordi e
sentimenti.
Riflessioni personali ed epocali si
intrecciano a sottolineare come in soli
18 mila giorni siano
Giuseppe Battiston
radicalmente mutate
le aspettative sociali
18 mila giorni – Il pitone è la
in Italia: da un’epoca in cui il lavoro
storia di un uomo che a 50 anni (18
era un diritto e elemento fondante
mila giorni) perde il lavoro a causa di
dell’umana dignità al trionfo dell’odierun impiegato più giovane, il pitone, un
no precariato, forma più o meno palese
animale che prima se ne sta buono e ti
di ricatto sociale.
prende le misure e poi, quando ha ragProtagonista dello spettacolo,
giunto la tua stessa lunghezza o la tua
che gli è valso il Premio Flaiano per il
stessa forza, ti fa fuori. E con il lavoro,
Teatro 2011 come migliore interprete,
il protagonista, perde anche tutta
è Giuseppe Battiston, pluripremiato
WWW.ILROSSETTI.IT
A MARZO
Tutti alla Bartoli
Due interessanti spettacoli made in Trieste
Due appuntamenti vogliamo segnalare alla Sala Bartoli. Il primo, dal
6 all’11 marzo, è Tingeltanz, ovvero Essere diversamente scemi in
tempi di forte idiozia percepita. Tutti riconosceranno lo stile Pupkin. Un
viaggio giocoso e impertinente nell’assurdo dell’Italia di oggi, tra improbabili pusher di nuovi partiti politici, barboni filosofi, giornalisti-censori,
politici da avanspettacolo, donne in carriera che sfogano le loro voglie
di maternità con sconosciuti e altro ancora. La storia di una strampalata
compagnia di attori e musicisti alle prese
con uno spettacolo che sembra farsi e
disfarsi continuamente di fronte agli
occhi del pubblico.
Ancora protagoniste le energie
triestine nello spettacolo I due fratelli,
con i giovani attori Adriano Braidotti
e Jacopo Venturiero. Marco e Andrea –
questi i loro nomi – si ritrovano dopo anni
per discutere del padre anziano e gravemente malato, ma l’occasione si trasforma in un incontro-scontro in cui i due si
raffrontano su tutto. L’infanzia, il destino,
la felicità. Un intenso confronto esistenziale fra due fratelli, diretti da Antonio
Calenda. Dal 13 al 18 marzo.
Jacopo Venturiero
attore del nostro cinema e del nostro
teatro (è dell’anno scorso il Premio UBU
come miglior attore italiano). Accanto a
lui, a fare da contrappunto musicale, il
cantautore Gianmaria Testa, interprete delle canzoni che ha composto
appositamente per lo spettacolo.
Gianmaria Testa
TRIESTE | POLITEAMA ROSSETTI
Il piccolo principe
Dal 29 al 31/3 in scena l’adorabile
piccolo principe di Saint-Exupéry. Una
delle favole più amate del Novecento, proprio per la sua dimensione surreale, per la
sua ricchezza di metafore che continuano
a conquistare lettori di ogni età e natura.
Lo spettacolo si ispira fedelmente al
testo e alle immagini del famoso libro per
ragazzi, o meglio «per quegli adulti che un
giorno furono ragazzi», per parafrasare le
celebri parole di Saint-Exupéry. La scenografia di Armando Mannini crea atmosfere di luci e di colori, nelle quali scorrono
gli elementi essenziali del racconto (l’aereo,
i pianetini, il muro del Serpente, la tana della Volpe). Adattamento di Italo Dall’Orto.
6
TEATRO
TRIESTE | LUOGHI VARI
A MARZO
INFO VARIE
Grandi “vecchi”, grande teatro!
Due veterani del palcoscenico italiano firmano progetti nuovi e da non perdere
Dal 16 al 25 marzo tutti alla
Contrada. Più passa il tempo e più è
proibito perdere uno spettacolo di e con
Paolo Poli, uno dei pochi personaggi
insostituibili del teatro italiano. Sono
cinquant’anni anni che Poli mette in
scena grandi autori di ogni tempo: da
Apuleio a Gozzano, fino ad arrivare a
Goffredo Parise con il recente spettacolo Sillabari. Stavolta tocca a Il mare.
I racconti di Anna Maria Ortese
composti nel lungo arco di tempo che
Paolo Poli
TRIESTE | POLITEAMA ROSSETTI
va dagli anni ’30 ai ’70,
affiancando la produzione dei grandi romanzi
riflettono sorprendentemente la complessa
personalità della autrice.
Storie quasi senza
storia che dipingono
una realtà tragica come
attraverso un sogno.
Spesso sono stati paragonati al fantastico viaggio
dantesco nell’aldilà. Ad
una rilettura odierna
sembrano piuttosto
rievocare la teatrale tenerezza del
Tasso o la cinematografica leggerezza
dell’Ariosto. www.contrada.it
26 e 27 marzo, Sala Bartoli: torna a Trieste Franca Valeri (domenica 25 lo spettacolo è al Comunale di
Gradisca). «Non sono né vecchia, né
giovane. L’età non mi ha mai dato una
connotazione» proferisce la Contessa
in Non tutto è risolto e subito arriva
uno dei tanti applausi “a scena aperta”
che la gustosissima piéce merita… La
battuta, infatti, gioca deliziosamente
sul sottile confine che divide il personaggio dall’interprete e stavolta anche
autrice della commedia, Franca Valeri.
DAL 21 AL 25 MARZO
Franca Valeri
«Mi sono egoisticamente aggiudicata
una protagonista che al crepuscolo di
una vita lunga e avventurosa, reale
quanto inventata – l’infelicità scartata
con un colpo di tacco, il protagonismo
raggiunto con la follia, i legami affettivi
temuti come armi – sembra decisa a
chiudere le sue partite ancora aperte
con gli ultimi coprotagonisti della sua
esistenza, siano essi persone, luoghi o
oggetti». Un dialogo effervescente
tra lei, il fedele Umberto Barberini,
Licia Maglietta e Gabriella Franchini.
Anche in questo caso, non perdete
l’occasione di vedere come in Italia
si faceva – e si fa – ridere e sorridere.
www.ilrossetti.it
WWW.ILROSSETTI.IT
Lo scarfalietto di Eduardo
Non più che uno scaldino da letto per tre atti tutti da ridere
Si intitolava La boule (la borsa d’acqua calda) la pochade di MeilhacHalévy da cui Eduardo Scarpetta ha tratto, rielaborandola, quella
che è conosciuta come la più divertente commedia napoletana.
La porta allo Stabile regionale Geppy Gleijeses che, nella stagione
2011-2012, si divide fra la tournée di questo spettacolo – di cui è protagonista, regista e ideatore dello spazio scenico – e de L’Affarista, titolo
di produzione con la regia di Antonio Calenda, che il pubblico triestino
ha già applaudito lo scorso anno.
Lo affiancano ne Lo Scarfalietto Lello Arena, comico di grande
scuola, e Marianella Bargilli che interpreta il ruolo di Amalia. Le
platee rimangono assolutamente conquistate dallo spirito e dal ritmo
pazzesco di questo spettacolo, che parte dalla base forte e dall’umorismo trascinante di un autore sapiente come Eduardo Scarpetta,
ma che molto deve anche alla gustosa messinscena di Glejieses.
La Belle Tournee GmbH e
presentano
Lo straordinario musical
di Michael Kunze
e Sylvester Levay
per la prima volta in Italia
la versione integrale del kolossal
basato sulla produzione originale
dei Vereinigten Bühnen di Vienna
POLITEAMA ROSSETTI - TRIESTE
SALA ASSICURAZIONI GENERALI
26.04.2012 – 06.05.2012
Biglietti e informazioni: 040-3593511
www.elisabeth-das-musical.com
www.ilrossetti.it
8
TEATRO
FVG | LUOGHI VARI
INFO VARIE
A MARZO
Consigli per acquisti teatrali
Tra novità e rivisitazioni di grandi personaggi, alcune curiosità nei teatri del FVG
Dies irae
Martedì 6 marzo chi è a Pordenone
farà bene a passare per il Comunale.
Così parla di questo spettacolo Renato
Palazzi del Sole 24 ore: “I lunghi applausi tributati al Teatro Sotterraneo
non sono casuali: il gruppo, che con
Babilonia Teatri è forse l’espressione
più matura della nuova scena italiana,
sa infatti combinare l’assoluta semplicità di mezzi con un pensiero teatrale
complesso, che scompone e ricompone
di continuo la struttura drammaturgica, sa unire l’ironia, la leggerezza alla
ricerca di significati più meditati. Dies
Irae, 5 episodi intorno alla fine della
specie è un lavoro bellissimo, che
tratta il tema dell’autodistruzione da
divere angolazioni. Dies Irae, al di là della
metafora apocalittica, può essere anche
letto come una riflessione sull’incerto rapporto tra passato e futuro, tra
attesa e memoria. Un’altra chiave di
lettura è invece quella del non esserci,
dell’assenza, ovvero dello svuotamento
del teatro: la violenza senza violenza
della prima scena, l’appello di nomi
scelti a caso dall’elenco telefonico, e
puntualmente mai presenti in sala; nella
seconda, l’imminente assenza dell’uomo
dell’uomo steso nella terza, la perdita
delle bellezze del mondo nella quarta, e
infine la mancanza – o l’uccisione – del
tempo, la più
straziante”.
www.comunalegiusepDies irae
peverdi.it
Pirandello
Giovedì 15 al Verdi di gorizia
uno dei grandi classici del tesatro
novecentesco. Nel 1930, durante un
esilio volontario a Berlino per assorbire
il fermento della cultura tedesca, Luigi
Pirandello scrive Questa sera si recita
a soggetto. La pièce è una complessa
architettura di strutture a incastro in
cui la ben nota passione del drammaturgo siciliano per il metateatro arriva
a una delle sue vette più alte. La quarta
parete viene completamente abbattuta
e l’inizio dello spettacolo coincide con
un alterco fra gli attori della compagnia,
che litigano con il regista su come dover
rappresentare il testo
da mettere in scena
(che una novella dello
stesso Pirandello,
“Leonora addio!”). Il
testo deve essere
rappresentato a
soggetto, senza
Mariano Rigillo un copione predeterminato. Di qui
discussioni, liti, riflessioni intorno alla
natura del tearo stesso. Pirandello esclamò: “Tutto il teatro recita!”, sintesi
perfetta di una straordinaria macchina
teatrale che, forse, non è altro che un
potente affresco della vita, grottesca
e drammatica. Questa nuova versione
viene portata in scena con grande gusto
sia per la rappresentazione che per il
raffinato gioco intellettuale dalla storica
coppia della Compagnia Molière: Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini per
la regia di Ferdinando Ceriani. www3.
comune.gorizia.it
Molière (?)
Il 20 a Maniago, il 21 a Palmanova.
Un insolito Paolo Hendel, nei panni di
un improbabile Molière,
accetta
l’invito della
trasmissione televisiPaolo Hendel
va “A sua
insaputa”.
Convinto di partecipare a una serata
celebrativa per la sua opera, questo buffo Molière non sa ancora che in quel programma, una “serata d’onore” surreale
che ospita illustri personaggi del passato
e del futuro, accadranno eventi singolari
al limite del paradossale. In un turbinio
comico di equivoci e fraintendimenti,
la serata ben presto assume i connotati
dell’inquisizione: la sua vita privata, la
sua opera, le sue grottesche idiosincrasie sono analizzate, scandagliate, vivisezionate. L’ingenuo Molière
prova a giustificarsi, ma la conduttrice
non gli dà tregua, sadica e soave, chiama
in causa una sequela di bizzarri opinionisti in cui Molière riconosce in loro i
suoi personaggi e tutti gli si rivoltano
contro. Molière si ritrova solo e gli
viene in mente il famoso monologo
sull’Ipocrisia del Don Giovanni. È un
personaggio che in vita non ha mai recitato perché lui interpretava la parte di
Sganarello. Pronunciando, per la prima
volta, quelle parole, lo fa con una verità
disarmante: l’ipocrisia oggi è un vizio di
moda, e quando un vizio diventa moda,
non è più un vizio, ma una virtù. www.
ertfvg.it
Un nemico del popolo
Martedì 13 al Candoni di Tolmezzo è in scena lo
spettacolo di Ibsen intepretato da Gianmarco Tognazzi. “Un nemico del popolo”
narra la storia di un dottore che
scopre che le terme pubbliche, fiore
all’occhiello della cittadina e apportatrici di innumerevoli villeggianti,
sono appestate da inquinanti scarichi montani di conciatura delle pelli.
Vuole rendere pubblica la faccenda,
ma non ce la fa. vuole quindi istruire i giovani, poveri
o ricchi che siano, per aiutarli a comprendere meglio la
realtà, e a renderli cittadini di una
società più civile di quella attuale.
E’ splendida quest’opera, vero
segno del pensiero elevato del suo
autore, e apportatrice di un messaggio di rilevanza universale: la conoscenza, il sapere come mezzo
per un futuro migliore.
Gianmarco Tognazzi
10
TEATRO
FVG | LUOGHI VARI
A MARZO
INFO VARIE
Molti volti noti nei teatri regionali
Da Giobbe a Giacobazzi, da Lopez a Solenghi, c’è chi torna sul palco “dal vivo”
Cominciamo da Trieste per questo
rapido viaggio attraverso i volti noti
(anche) nella televisione italiana sulle
scene regionali. Dal 9 all’11 marzo al
Bobbio ci sarà Massimo Lopez con
Varie - età. Un viaggio nelle “varie –
età” dello spettacolo che hanno lasciato
tracce indelebili nel tempo, rivisitate in
un repertorio musicale dove il jazz e lo
swing – nel quale Massimo Lopez veste
bene le caratteristiche di cantante “crooner” – si fondono in una gradevolissima
sequenza di indimenticabili evergreen
americani ed italiani dagli anni ‘30 ai
giorni nostri eseguiti con l’accompagnamento della Big Band Jazz Company
ed i pregevoli arrangiamenti del Maestro
Gabriele Comeglio che da molti anni af-
fianca l’artista nelle sue scelte musicali.
Uno show vario e brioso fatto anche di
interazioni con gli elementi dell’orchestra, il cast ed il pubblico stesso nel quale l’artista troverà spazi per raccontarsi
nelle sue “varie-età” (www.contrada.it).
Lo stesso teatro propone, dal 30
marzo al 1 aprile, Niente progetti
per il futuro, con Giobbe e Enzo Iacchetti. Un gioco teatrale surreale, una
parabola contemporanea, che cerca di
raccontare con i toni della leggerezza e
del paradosso una società in crisi, dove i
valori dell’uomo appaiono lisi e sfilacciati sullo sfondo di un progressivo impoverimento spirituale. Due aspiranti suicidi,
uniti dalla comune insana aspirazione
ma diversissimi per tutto il resto, si
incontrano su un ponte pedonale della
periferia di una
grande città.
Un garagista e
un vip della tv.
tutto da ridere!
Ci spostiamo a Grado
il 24 marzo
per uno show
che si chiama: Riondino
accompagna
Vergassola
a incontrare
Flaubert. Il
Ministero della Cultura lancia una campagna nei teatri con l’obiettivo di alzare
il livello medio degli attori di cabaret.
Un comico verrà
pubblicamente
torturato in scena
sotto forma di
interrogatoriolezione su un classico fondamentale
dell’800: Madame
Bovary di Flaubert. L’estratto è
Dario Vergassola.
Costui si è particolarmente distinto,
tra molti, per il
livello da bar della
propria estetica.
Trascinato sul
Massimo Lopez
pubblico palcoscenico, viene sottoposto da Riondino a un interrogatorio
su cosa egli sappia di Flaubert e dell’Ottocento. Constatato che poco o nulla ne
sa, il Vergassola
è sottoposto alla
pena di ascoltare
la storia di Emma
Bovary, che
Riondino legge
e illustra. Lo
farà a suo modo,
individuando nella
Bovary di Flaubert
quei passaggi e
quei momenti che
ancora ci parlano.
A fronte della
corrosiva vena
satirica di Vergas-
Riondino e Vergassola
sola, il romanzo, questa è la scommessa, si rivela ancora vivo, provocatorio,
sconcertante (www.ertfvg.it).
Il 22 a Gemona, il 23 a casrsa torna in regione Giuseppe Giacobazzi.
Nel suo spettacolo Apocalypse l’artista
romagnolo prende in esame la società
italiana con i suoi eccessi e le sue miserie: dai reality alla politica, dalla pubblicità ai telegiornali. Risate incontenibili
ma anche amare. Apocalypse ci mostra
un Giacobazzi nel pieno della maturità
artistica: sempre travolgente, quasi
saggio!
Infine, un po’ di semi-serietà con
Micheli e Solenghi, in tournèe tra
Cordenons, Cividale, Pontebba e
Ategna dal 15 al 18 marzo. Il testo è
di Francis Veber, riadattato dai ue attori
italiani. Tratto dall’omonimo film francese del 2000, L’apparenza inganna
riporta in scena per la quinta volta il personaggio di François Pignon inventato
da Veber nel 1973 con la pièce teatrale
L’emmerdeur (www.ertfvg.it).
Giuseppe Giacobazzi
11
WWW.ILROSSETTI.IT
A MARZO
TRIESTE | POLITEAMA ROSSETTI
TEATRO
Fine inverno scatenata
Due spettacoli bollenti al Rossetti, per chiudere l’inverno come si deve
13 e 14 marzo,
al Rossetti c’è Les
Ballets Trockadero
de Monte Carlo!.
Per gli appassionati,
come per chi di danza
non s’intende affatto,
si tratta di un’esperienza davvero unica:
esilarante e anche
raffinata, spiritosa ed
educativa, e inoltre,
assolutamente originale. Chi li ha già
applauditi sa bene che la particolarità
dei Trocks non è solo quella di essere
composti esclusivamente da uomini... che danzano leggiadri in tutù XXL e
scarpe da punta giganti. Ma è soprattut-
to quella di rispondere
professionalmente ai
canoni più alti della
danza e di amarla
profondamente. Grazie
a ciò i loro spettacoli
trasmettono una
gioia contagiosa, che
entusiasma il pubblico
e lo invita a ridere dei
tic e delle isterie delle
ballerine, ma contemporaneamente ad appassionarsi al
balletto, a conoscerlo nella sua sublime,
insuperabile bellezza.
Passa qualche giorno e il 17 il
Rossetti offre Mother Africa, che in
questa rinnovata edizione presenta un
WWW.ACTIS1.ORG
programma interamente costruito sul
“Best of”, il meglio cioè del repertorio
di questo pregevolissimo ensemble di
circo africano.
Il “Circus for all Senses” colpisce
il pubblico per la grande varietà di
numeri proposti e per l’apparente naturalezza con cui vengono
eseguiti, nonostante la loro evidente
complessità. Ed è straordinario per il
singolare intreccio di elementi tratti
dalla tradizione africana e di accenti
invece provenienti dal circo moderno,
che si snoda lungo ogni spettacolo.
Sulla scena sfileranno più di quaranta
artisti, tutti africani, che per due ore ci
incanteranno con le loro evoluzioni e
virtuosismi.
DAL 23 AL 25 MARZO
TRIESTE | SEDE ACTIS
Buon compleanno Actis!
L’Associazione Culturale Teatro Immagine Suono compie 20 anni
Il 23 marzo l’Associazione Culturale Teatro
Immagine Suono di Trieste compie vent’anni.
A festeggiarla sono
invitati i soci e tutti coloro che sentono di condividere un percorso che
si è snodato nell’arco
di due decenni e che
ha dato molti frutti: nel campo del
teatro, della danza, delle arti visive e
della musica .Venerdì 23 marzo alle ore
20.00 presso la sede di Trieste in via Corti 3/A ci sarà la festa di Compleanno,
con performances, interventi meditati o
estemporanei, video e musica. Durante
la serata si potranno gustare alcuni
assaggi delle produzioni dell’ACTIS:
”Sentieri nascosti” con Daniela Gattorno e Lorenza Masutto, la performance
“Consciousnes” di Ambra Cadelli, gli
interventi delle attrici Silvia Padula e
Tina Sosic ed anche un breve intervento
sulle attività e sugli intenti dell’Associazione da parte del Presidente Claudio
Puja. A seguire, alle 22, una Jam session
di musica e danza, nella migliore tradi-
zione dell’Associazione, che da
sempre promuove
la sperimentazione. Una delle
manifestazioni
più importanti che
l’Actis propone è
il Danceproject,
nato per volontà
del mimo e fotografo Claudio Viviani nel
2001 e continuato nella dimensione di
happening e di Festival che, tra l’altro,
nel 2012 compie 10 anni. L’Actis, oltre
a proporre corsi e laboratori di danza,
teatro, drammaturgia, teatro terapia,
è diventata anche un piccolo centro di
produzione di spettacoli, che hanno la
peculiarità di coniugare il linguaggio
espressivo della danza con quello della
parola.
Per le sue manifestazioni l’Actis si
avvale del sostegno e del contributo
degli Enti Pubblici ( Regione Friuli
Venezia Giulia , Comune e Provincia
di Trieste), che hanno permesso la
realizzazione del Danceproject Festival,
manifestazione di danza contempora-
nea che ha ospitato artisti importanti
a livello internazionale, ma dove anche
molti artisti locali hanno trovato accoglienza e stimolo per le loro proposte.
Nel 1992 l’urgenza era proprio quella
di trovare uno spazio che permettesse
un lavoro creativo libero, per questo
motivo dieci giovani artisti di allora, si
misero a lavorare sodo per dare a quella
che è la sede di adesso una dimensione
confortevole e condivisibile. I mezzi
erano pochissimi, ma la determinazione
tanta e così si è creato l’ACTIS, partendo
dalla base: lo spazio.
Sabato 24 marzo, i festeggiamenti
continuano con l’offerta di uno spettacolo per ragazzi “Vanja e la scoperta
del fuoco” alle ore 16, sempre presso
la sede di via Corti, e con l’intevento
teatrale dei giovani attori del corso di
teatro per ragazzi, condotto da Monica
Falcomer, Daniela Gattorno, Andrea
Neami. Domenica 25 alle ore 19.30,
invece, ci sarà la messa in scena del
primo studio su testi di Italo Calvino, “I
pensieri di Palomar”, del Laboratorio
teatrale dell’ACTIS diretto da Valentina
Magnani.
12
TEATRO
TRIESTE | TEATRO MIELA
A MARZO
WWW.MIELA.IT
Marzo al Miela, tanta musica
Tra il rock e il pianoforte. Ma non mancano teatro e rassegne cinematografiche
Mese dedicato in particolar
modo alla musica: il I° marzo
inizierà la rassegna MADE IN
UK, organizzata da Bonawentura, che presenterà nuovissime
proposte dal panorama musicale britannico. Nomi nuovi
della scena rock, soul jazz
e hip hop che recentemente
hanno conquistato l’attenzione
di critica e pubblico. È questa
un’occasione unica per respirare
l’inconfondibile aria dei club
londinesi e per gettarsi nelle
novità della loro attuale scena
musicale. Ad aprire la rassegna
sarà Lewis Floyd Henry,
one-man-band inglese che ha
scelto la strada come modo più
sanguigno e spontaneo per far
sentire la sua musica. Venerdì
16, direttamente da Newcastle,
una delle ultime novità made
in UK in fatto di soul, groove e
dancefloor jazz: Nick Pride & the
Pimptones. Venerdì 23: Ghospoet, antieroe metropolitano,
piccolo poeta dei sobborghi,
graphic novelist del flow che
compendia intimismo e ironia in
un idioma onirico e crepuscolare
allo stesso tempo.
Per gli amanti della musica
classica: dal 3 marzo per sei
sabati consecutivi il Miela
ospiterà la V edizione del
Festival Pianistico Internazionale 2012, rassegna
organizzata dall’Associazione
“Il Concerto” in collaborazione
con Bonawentura. L’apertura
è affidata alla pianista ucraina
Anna Fedorova, allieva pluripremiata della prestigiosa Accademia
Pianistica Internazionale “Incontri col
Maestro” di Imola. A seguire: la pianista
russa Natalia Morozova “Il pianismo
romantico e virtuoso”, il duo pianistico Chiara Soave e Cecilia Baccolo “A
spasso con Liszt in Italia”, l’eclettico pianista cubano Marcos Madrigal,
che offrirà un programma dedicato ai
compositori cubani e sud americani, e
l’ultimo sabato del mese una preziosa
“conferenza concerto” del pianista
Roberto Prosseda.
irresistibili, monologhi al limite
dell’assurdo, coppie scoppiate,
opinioni non richieste, collegamenti scollegati, canzoni inedite
e come sempre, qualche sorpresa.
L’impareggiabile Niente Band,
come di consueto, accompagnerà
le serate.
Giovedì 8 l’Associazione La
luna al guinzaglio in collaborazione con Bonawentura propone lo
spettacolo …MAGARI… di Elisa
Lewis Floyd Henry
Risigari con la regia di Debora
Petrocelli. Una generazione,
quella dei trentenni, si osserva
allo specchio.
Molteplici gli incontri
cinematografici: mercoledì 7 e 14
ultimi due incontri a conclusione
della rassegna “Lo Sguardo dei
Maestri 2012 XIV edizione L’INQUIETUDINE DI UN SOGNO- retrospettiva MARCO BELLOCCHIO”
organizzata dal Centro Espressioni Cinematografiche di Udine, da
Cinemazero di Pordenone e da La
Cineteca del Friuli di Gemona in
Anna Fedorova
collaborazione con Bonawentura
e La Cappella Underground di
Trieste. Riprendono gIi immancabili mercoledì di FILM-OUTLET,
mercoledì 21 “L’arte di vincere”
di Bennett Miller; con Brad Pitt,
Jonah Hill, Robin Wright, Philip
Seymour Hoffman, USA, 2011,
col., 126’, versione originale sott.
it. Il mercoledì successivo “La
talpa” di Tomas Alfredson; con
Gary Oldman, Kathy Burke, Colin
Firth, Gran Bretagna, Francia,
Massimo Sangermano
Germania, 2011, col., 127’, versione originale sott. it.
Ancora due appuntamenti musicali:
Dal 4 marzo proseguono le
lunedì 19, Trieste is Rock in collabodomeniche pomeriggio de LA STArazione con Bonawentura presenterà
GIONE DEL RACCOLTO La maturità
uno dei migliori chitarristi del mondo:
della vita nel cinema a cura di BonaRICHIE KOTZEN. Venerdì 30, annuawentura e ITIS/ARIS. Quattro inconle appuntamento con CxG, giornata
tri: “Il vento del perdono” di Lasse
dedicata alla musica e all’arte in ricordo
Hallstrom; con Jennifer Lopez, Robert
di Gabriele Manfioletti.
Redford, Morgan Freeman, USA, 2005,
Lunedì 12 e 26 ritorna puntuale
107’; “Daddy nostalgie” di Bertrand
come il rimorso, e instabile come il temTavernier; con Jane Birkin, Dirk Bogarpo di marzo, il PUPKIN KABARETT,
de, Francia, 1990, 105’; “Poetry” di Lee
lo show comico che è sempre stato in
Chang-Dong, Corea del Sud, 2010, 139’
crisi e in recessione, molto tempo prima
e ”Camilla”, di Deepa Mehta, Canada,
che l’Europa intera lo copiasse. Sketch
Gran Bretagna, 1994, 95’.
TEATRO MIELA
STAGIONE 2011/12
MARZO
www.miela.it
per essere aggiornato sulla
programmazione e per iscriverti
alla newsletter del Teatro Miela
CINEMA
Bonawentura / La Cappella Underground in
collaborazione con CEC, Cinemazero, La Cineteca
del Friuli
LO SGUARDO DEI MAESTRI 2012
XIV EDIZIONE
L’INQUIETUDINE DI UN SOGNO
retrospettiva MARCO BELLOCCHIO
Mercoledì 7, ore 19.00
BUONGIORNO, NOTTE
Italia, 2003, col., 106’
ore 21.30:
DISCUTIAMO, DISCUTIAMO
Italia / Francia, 1969, col., 24’
IL POPOLO CALABRESE HA RIALZATO LA TESTA
Italia, 1969, col., 104
Mercoledì 14, ore 19.00
IL GABBIANO
Italia, 1977, col., 132’
ore 21.30:
SORELLE MAI
Italia/Francia, 2010, col., 110’
Bonawentura in collaborazione con
La Cappella Underground
FILM-OUTLET
Mercoledì 21
L’ARTE DI VINCERE
Di Bennett Miller; con Brad Pitt, Jonah Hill,
Robin Wright, Philip Seymour Hoffman.
USA, 2011, col., 126’, versione originale sott. it.
Mercoledì 28
LA TALPA
Di Tomas Alfredson; con Gary Oldman, Kathy Burke,
Benedict Cumberbatch, David Dencik, Colin Firth.
Gran Bretagna, Francia, Germania, 2011, col., 127’,
versione originale sott. it.
Bonawentura in collaborazione con ITIS e ARIS
LA STAGIONE DEL RACCOLTO
La maturità della vita nel cinema
Domenica 4, ore 16.30
IL VENTO DEL PERDONO
Di Lasse Hallstrom; con Jennifer Lopez, Robert Redford,
Morgan Freeman, Josh Lucas. USA, 2005, 107’
Domenica 11, ore 16.30
DADDY NOSTALGIE
Di Bertrand Tavernier; con Jane Birkin, Dirk Bogarde,
Odette Laure. Francia, 1990, 105’
Domenica 18, ore 16.30
POETRY
di Lee Chang-Dong; con Yun Jeong-hie, Ahn Nae-sang,
Lee David, Kim Hira. Corea del Sud, 2010, 139
Domenica 25, ore 16.30
CAMILLA
Di Deepa Mehta; con Jessica Tandy, Elias Koteas,
Bridget Fonda. Canada, Gran Bretagna, 1994, 95’
Giovedì 29, ore 20.30
Associazione RadioInCorso
TAGLIA CORTI
Serata finale del concorso di cortometraggi e
videoclip musicali under 31.
MUSICA
Bonawentura
MIELA / MUSICA
MADE IN UK
Giovedì 1,ore 21.30
LEWIS FLOYD HENRY
Già da un po’ di tempo rumors d’oltremanica
accompagnano la strampalata ed elegante figura del
one-man-band inglese che, nell’era dei social network
e delle vetrine on-line, ha scelto la strada come modo
più sanguigno e spontaneo per far sentire la sua
musica.
venerdì 16, ore 21.30
NICK PRIDE & THE PIMPTONES
Direttamente da Newcastle Nick Pride ed i suoi
Pimptones sono una delle ultime novità made in UK in
IDWWRGLVRXOJURRYHHGDQFHpRRUMD]]6LVRQRIDWWLODUJR
con il primo singolo “Waitin’ So Long”, vero e proprio
tormentone della trasmissione “Popcorner” in onda su
Radio 2.
Venerdì 23, ore 21.30
GHOSTPOET
“Peanut Butter Blues & Melancholy Jam”, è uno dei
dischi del 2011 e, assieme alla perla di James Blake, uno
degli album più rappresentativi di questi primi anni
post anni zero. Atmosfere fumose, nebbiose, tappeti
elettronici, dubstep e bagliori dell’hiphop più ispirato.
Lunedì 19, ore 21.00
Trieste is Rock / Bonawentura
RICHIE KOTZEN
Uno dei migliori chitarristi del mondo.
Venerdì 30, dalle 16.30
Associazione Musicale Jambo Gabri
CxG
Intera giornata dedicata alla musica e all’arte in
ricordo di Gabriele Manfioletti.
SATIRA
lunedì 12, ore 21.21
Bonawentura
PUPKIN KABARETT
Sketch irresistibili, monologhi al limite dell’assurdo,
coppie scoppiate, opinioni non richieste, collegamenti
scollegati, canzoni inedite e come sempre, qualche
sorpresa.
lunedì 26, ore 21.21
Bonawentura
PUPKIN KABARETT
Ritorna puntuale come il rimorso e instabile come
il tempo di marzo. Irriducibile, irriverente e più
tagliente che mai.
PROSA
Associazione Musicale “Il Concerto” / Bonawentura
V FESTIVAL PIANISTICO INTERNAZIONALE 2012
Sabato 3, ore 21.00
ANNA FEDOROVA
Accademia Pianistica internazionale Incontri col
maestro di Imola.
Sabato 10, ore 21.00
NATALIA MOROZOVA
Il pianismo romantico e virtuoso.
Sabato 17, ore 21.00
DUO PIANISTICO CHIARA SOAVE E CECILIA BACCOLO
A spasso con Liszt in Italia.
Sabato 24, ore 21.00
MARCOS MADRIGAL
La musica latina nel repertorio pianistico.
Sabato 31, ore 21.00
conferenza concerto
ROBERTO PROSSEDA
L’espressione musicale al pianoforte: come comunicare
il senso della musica attraverso la tastiera.
Teatro Miela / Bonawentura
Trieste, Piazza Duca degli Abruzzi 3
[email protected]
tel. 040 365119
www.miela.it
seguiteci anche su:
giovedì 8, ore 21.00
Associazione La luna al guinzaglio / Bonawentura
…MAGARI…
Una generazione, quella dei trentenni, si osserva allo
specchio.
INCONTRI
venerdì 9, ore 09.00
Università di Trieste / SISSA / Immaginario Scientifico
Il lungo e affascinante viaggio della ricerca sulle
CELLULE STAMINALI
Un’occasione di apprendimento, scoperta e confronto
nell’ambito della ricerca sulle cellule staminali.
Prevendite:
www.vivaticket.it
14
TEATRO
TRIESTE | POLITEAMA ROSSETTI
A MARZO
WWW.SOCIETADEICONCERTI.IT
A Trieste c’è Mario Brunello
Il violoncellista con la FVG Mitteleuropa Orchestra. C’è anche il Trio Artè
A Trieste c’è Mario Brunello.
Il violoncellista con la FVG Mitteleuropa Orchestra. C’è anche il Trio Artè
Ci avviamo verso la fine della stagio-
Artè, che tra il 2008 ed il 2010 il Trio ha
approfondito la sua formazione musicale
con il leggendario Trio di Trieste, garanzia di altissima qualità. Trio costituito da
pianoforte, violino e violoncello, repertorio e vasto
e bellissimo di cui l’Artè ci
darà un ottimo assaggio.
I tre giovani musicisti
propongono all’inizio un
brano giovanile di Beethoven, il Trio op. 1 n. 3. E’ il
Beethoven precedente non
solo le sinfonie e i concerti
ma anche le grandi sperimentazioni sonatistiche
a cavallo tra i due secoli:
Mario Brunello
ma è sempre Beethoven.
ne della Società dei concerti, ma c’è anA seguire Tre Movimenti per pianoforte,
cora di che godere nei prossimi due mesi.
violino e violoncello, di Eliodoro Sollima,
A marzo sono previsti due concerti, il 12
musicista morto nel 2000 e fondatore
e il 19 del mese. Si comincia con il Trio
del Trio di Palermo. Il concerto si chiude-
Un Rigoletto con grandi nomi
Come spesso succedeva nell’Ottocento, il grande musicista fiuta la potenzialità drammatico-musicale di una pièce
receente. Nella fattispecie, Le Roi s’amuse di Victor Hugo.
Il librettista di fiducia ne ricava un testo da musicare, e in
collaborazione col compositore nasce l’opera. Rigoletto, il
primo dei tre capolavori della cosiddetta Trilogia popolare
(insieme con Trovatore e Traviata), andrà in scena dal 17
al 27 marzo al Verdi di Trieste. Un’opera amatissima che
nell’ultima edizione triestina di pochi anni fa fece il tutto
esaurito. Se il cartellone sarà rispettato, avremo per la prima volta nel nostro teatro
Francesco Meli, tenore
oggi tra i più ricercati al
mondo. Voce adatta alla
gloriosa parte del Duca di
Mantova, lirica e sensuale.
Accanto a lui, nella parte
del protagonista, è previsto il giovane ma già eccellente Luca Salsi, al quale
si alternerà David Cecconi.
Nella parte di Gilda ci sarà
Francesco Meli
Julia Novikova, mentre
sul podio torna ancora una volta Boris Brott, che a Trieste
si sta facendo le ossa sul repertorio romantico italiano. Info:
www.teatroverdi-trieste.com
rà con un altro “primo” trio, l’op. 49 con
cui Mendelssohn si affacciò con grande
maestria a questo repertorio.
Il 19 marzo arriva un grande
nome al Rossetti. Mario Brunello è tra
i grandi violoncellisti oggi in attività,
con Enrico Dindo forse il più grande degli
italiani. Brunello arriva alla Società
con la FVG Mitteleuropa Orchestra,
spesso presente in regione a marzo. Il
programma è assai vario e interessante.
In apertura un notevole musicista un
po’ dimenticato, Malipiero, con i suoi
Vivaldiana del 1952 per orchestra. Segue
il concerto per violoncello e orchestra in
re di Haydn, che fa il paio col concerto di
chiusura, in do. Tra i due pezzi “classici”
spunta, per un singolare caso, il figlio di
Eliodoro, Giovanni Sollima, con il recente
L.B. Files, e la stupenda suite da concerto
di Pulcinella, balletto neoclassico di Igor
Stravinskij.
Grande musica
Sarà un mese
impegnativo
quello della FVG
Mitteleuropa
Orchestra, che
sarà al Comunale
di Monfalcone il 9
marzo e al Giovanni da Udine il 21
marzo e poi di nuovo il 4 aprile. Bel
concerto, sempre a Udine, dell’Ensemble
de Paris il 14 marzo al Palamostre, con
musiche di Edith Piaf, Trenet, Aznavour.
Interessante l’esecuzione delle Variazioni Goldberg alla Fazioli Conert Hall da
parte di Olli Mustonen il 28. Parecchia
danza nel goriziano: l’8 Un americano
a Parigi, balletto ispirato a Gershwin; il
13 il Kinemax di Monfalcone propone il
Balletto del Bolshoi sul grande schermo; il 24 al Verdi di Gorizia c’è il Balletto
Nazionale dell’Opera di Riga. A Trieste
segnaliamo il terzo e ultimo concerto per il
ciclo “il 18 alle 18”: al pallazzo del Governo
di piazza Unità si esibirà il duo Pavan Canale, per flauto e pianoforte. Per le info
date un’occhiata alle date.
15
WWW.ATEMPORARYSTUDIO.COM
FINO AL 9 APRILE
TRIESTE | SALONE DEGLI INCANTI
ARTE
Il fuoco della natura
Prosegue la mostra che indaga il rapporto tra l’uomo di oggi e la Natura
È stata un
grande successo
l’inaugurazione della mostra
del Salone degli
incanti. Il fuoco
della natura è
una grande mostra
dedciata a dipinti,
fotografie, sculture, video e installazioni di 82 artisti
contemporanei
provenienti da 18 diverse nazioni.
Considerate le enormi dimensioni
dell’ex Pescheria, i curatori Marco Puntin e Jonathan Turner hanno scelto di
privilegiare opere di grande formato. I
lavori selezionati provengono da importanti collezioni private, gallerie d’arte e,
in alcuni casi, direttamente dallo studio
degli artisti. La mostra è stata allestita in un labirinto itinerante ideato in
collaborazione con Gian Paolo Venier e
Luigi Semerani di ell(E)gi Architecture,
Trieste. Il progetto si snoda attraverso
tre padiglioni costruiti sotto le putrelle
in ghisa del vasto spazio dell’ex Pescheria situato sul lungomare di Trieste. Un
padiglione è dedicato al tema degli
animali e comprende “ritratti” realizzati con tecniche diverse. Un altro
padiglione è dedicato alla maestosità
dei paesaggi montani, mentre il terzo
è destinato alla proiezione di video
di due coppie artistiche, Masbedo e
Allora&Calzadilla.
Le opere video sono
tra le poche presenti
che considerano la
presenza umana, e
per questo motivo,
il terzo padiglione
rappresenta una
sorta di passaggio in
un ambiente separato e indipendente
in cui il visitatore
osserva dall’interno, attraverso delle finestre ideali, il
mondo esterno e la natura circostante.
Al piano supe- riore dello spazio espositivo, l’Auditorium vedrà la proiezione
delle opere video di Alfredo Jaar e Ana
Mendieta, provenienti dalla prestigiosa
collezione La
Gaia di Busca.
In questi
giorni, in cui la
maggior parte
dei notiziari
sull’ambiente
parla di criticità ambientali,
diverse opere
raffigurano
la natura che
combatte valorosamente.
Ne sono esempio la foresta
che ricresce
lentamente nei luoghi ove furono
costruiti gli impianti per i Giochi Olimpici
invernali del 1956 a Cortina (Massimo Crivellari), le piante selvatiche
che bonificano una casa abbandonata
(Stefano Scheda), così come l’imponente lightbox di Giacomo Costa con
una giungla che stritola alcune rovine
architettoniche postatomi- che, opera
presentata nel 2009 presso il Padiglione
Italiano della Biennale di Venezia.
In collaborazione con le ricerche
svolte dai Civici Musei Scientifici di Trieste e dal WWF Trieste (World Wildlife
Fund), la mostra prende una posizione decisa su tematiche locali e globali quali l’inquinamento, le specie
in via di estinzione e gli habitat che
stanno scomparendo.
Italo Svevo: il suo intreccio con l’arte
Fino al 1 aprile c’è tempo di vedere le due mostre ora dedicate all’anniversario di Italo Svevo. Svevo e gli artisti al Revoltella è divisa in tre sezioni: si inizia con una sala dedicata agli artisti triestini (Isidoro Grunhut, Carlo
Wostry e Umberto Veruda) che per primi scelsero di studiare all’Accademia di Monaco anzichè in quella veneziana,
dimostrando che anche in città era maturato un nuovo interesse per le il clima di modernità e di anticonformismo che
si respirava nella capitale bavarese; la seconda raduna ritratti di artisti e autoritratti nella maggior parte firmati da
Umberto Veruda. La terza sezione è costituita invece solo dai dipinti di casa
Svevo, la collezione dello scrittore che ancora oggi i suoi eredi conservano con
affetto e discrezione.
A Palazzo Gopcevich U.S. Ultima Sigaretta. Italo Svevo e il buon proposito. Attraverso le parole di Italo Svevo, il visitatore potrà compiere un viaggio nella
storia, nella cultura, nella commercializzazione, nella rappresentazione artistica e
nella ricerca medica intorno al consumo di tabacco fra la fine del XIX e i primi decenni del XX secolo, non solo a Trieste. www.150svevo.it
Italo Svevo
16
ARTE
RUBRICA | IL CURATORE PRESENTA
DAL 5 AL 16 MARZO
INTUIZIONI. UN CAMMINO DI RICERCA ISPIRATO ALLA PITTURA ZEN
S’inaugura il 5 marzo alle 17.30 al Circolo Aziendale delle Assicurazioni Generali di Trieste (piazza Duca degli
Abbruzzi 1) la mostra personale della pittrice triestina Marta Potenzieri Reale, che sarà inrodotta sul piano critico
dalla curatrice Marianna Accerboni: in mostra più di una trentina di tele realizzate ad acquarello, sua tecnica prediletta, e
chine indiane, seguendo il pensiero e il concetto di meditazione Zen.
Frizzante femminilità – scrive Accerboni – padronanza tecnica e capacità
di acquisire intimamente il soggetto attraverso una sintesi percettiva e intellettuale che intreccia i metodi più pragmatici della cultura occidentale alla capacità
di “volare alto”, verso l’infinito che c’è in noi, proprio delle filosofie orientali,
condeterminano la pittura fine e fantasiosa di Marta Potenzieri Reale.
Formatasi negli anni ottanta nell’atelier del pittore acquerellista
triestino Lido Dambrosi, dove ebbe modo di sperimentare molteplici tecniche,
l’artista si perfeziona successivamente in Inghilterra nell’acquerello, “perigliosa” pittura, che continua ad approfondire in seminari condotti all’estero da docenti di fama internazionale . Fino al 16 marzo. Orario lun - ven 9.30 - 12.30
e 15.30 - 18 / ven 9.30 - 12.30 / info:+39 339 1309091.
Marta Potenzieri Reale
TRIESTE | LUOGHI VARI
A MARZO
INFO VARIE
Trieste si mette in luce
Un’artista di oggi e uno di ieri in due notevoli esposizioni triestine
Labor - intus
L’esposizione personale di Cristina Battistin propone
un suggestivo viaggio artistico nel labirintico lavoro
interiore racchiuso dall’esistenza. Strade e volti - questi i due filoni di ricerca indagati dall’artista - diventano,
attraverso le trame dei segni e delle pennellate, una sorta
di traccia di questa sotterranea dimensione dello spirito. Una mappa fatta di rivelazioni e flussi, trasparenze e
occultamenti, vicoli ciechi e
crocevia.
La città di Trieste,
ritratta in visionarie e
dinamiche prospettive,
tra contrazioni ed espansioni, chiusure e aperture, si
fa immagine-riflesso della
natura stessa dell’uomo.
Edifici, piazze, strade, incroci, vivono e respirano come
individui, manifestando uno
scorrere continuo, indefinibile e indefinito. Il Labor-intus
proposto dall’artista non è
solo fatto di strade ma anche di presenze che si manifestano nell’ex-sisto di un volto.
L’incrociarsi irripetibile di pennellate dà vita a un unico
così come il magmatico sovrapporsi delle esperienze modella e genera l’individuo. Fino al 20 marzo alla Sala Comunale d’arte di piazza Unità. www.comune.trieste.it
Inediti triestini
Al Revoltella un’interessante mostra dal titolo “Inediti
triestini. Omaggio a Giuliano Brizzi”, visitabile fino al 9
aprile. Giuliano Brizzi nacque a Trieste nel 1908 e morì a soli
trent’anni nel 1938. Nel 1922 scoprì la passione per la pittura e nel 1924 decise di perfezionarsi all’Accademia di Belle
Arti di Venezia, dove fu allievo di Virgilio Guidi. Frequentò
l’ambiente artistico triestino e fu amico di Leonor Fini, Maria
Lupieri, Marcello Mascherini, Ugo Carà e Anita Pittoni.
È Maria Leban, la giovanissima moglie sposata nel 1931,
che aiuta a ricordare il contesto in cui operava Brizzi; una
Trieste che offriva una cultura particolare, di ampio respiro,
in equilibrio tra la provenienza cosmopolita, derivata dai
lunghi anni di appartenenza all’impero asburgico e l’approdo
alla civiltà italiana.
Grazie alla collaborazione dei nipoti Giulio e
Michela Brizzi il Museo
Revoltella ha potuto ritrovare opere e documenti
importanti per la ricostruzione della breve ma
promettente carriera di
Brizzi e realizzare una piccola mostra e un catalogo,
presentati nell’auditorium
del museo lo scorso 28
febbraio. www.museorevoltella.it
Brizzi - Autoritratto
17
TRIESTE | LUOGHI VARI
INFO VARIE
A MARZO
ARTE
La fotografia che comunica
A Trieste due belle mostre di foto e cartoline, entrambe a ingresso libero
L’occhio del cronista
Le vacanze a Rimini, l’Oktoberfest ed il boom economico: La Germania raccontata sulle pagine del Corriere
della Sera.
Questa mostra itinerante, basata su materiale giornalistico storico ricercato nell’archivio delCorriere e curata e
prodotta dal Goethe-Institut, analizza come l’immagine
italiana della Germania, a partire dagli anni ’60, è stata
influenzata da stereotipi.
Tramite una ricerca approfondita nell’archivio sono stati
scelti articoli esemplari dal giornale, che mostrano in modo
inequivocabile gli stereotipi e i cliché più diffusi. La suddivisione illustrativa nelle sei sezioni tematiche società,
storia e cultura, emigrazione, economia,
politica e costume
spiega l’importanza
degli stereotipi, che si
manifestano in varie
contesti. Fino al 31
marzo alla Biblioteca
Statale di Trieste.
040.635763
Gatti d’altri tempi
Visto il successo
di pubblico si è voluto
riproporre il Gatto (dopo
“Gattobolli – francobolli
dal mondo”), ma questa
volta rappresentato in
varie cartoline postali e pubblicitarie di
inizio ‘900. La mostra
comprende un’ottantina circa di cartoline
antiche dai fini disegni e dai colori delicati.
Per molte di queste si è voluto presentare l’ingrandimento d’entrambi i lati per evidenziare anche il retro, vergato con
eleganti calligrafie ed espressioni d’altri tempi.
Una mostra sicuramente da vedere. Un tuffo nel
passato in cui gli auguri ed i messaggi non erano affidati ad
effimeri “sms” ma a cartoline che hanno sfidato due Guerre ed
oltre un secolo di storia per portarci inalterata la dolcezza e
la delicatezza di rispettosi ed affettuosi saluti. Al Museo Postale e Telegrafico della Mitteleuropa, fino al 31 marzo.
www.triestecultura.it
Via Ugo Polonio 1/a Trieste
Tel:+39/040 636331 Mobil:+39/329 4607725
[email protected]
oeffnugszeiten: die/do/sa 9-13
mi/frei 15,30-19,30
orario: mar/gio/sab 9-13
mer/ven 15,30-19,30
open: tue/thu/sat 9-13
wed/fri 15,30-19,30
LE NUOVE PELLICOLE
PER LA TUA POLAROID
18
ARTE
TRIESTE | KLEINE BERLIN
DAL 3 AL 9 MARZO
WWW.ALESSANDROABRAMI.COM
Masse come foglie
Personale di Alessandro Abrami: belligeranza, pietà ed empatia in masse
Presso la “Kleine Berlin”, complesso
di gallerie antiaeree della II Guerra sito
alla base di via F. Severo, sarà in esposizione a partire dal 3 marzo prossimo
una kermesse di opere di Alessandro Abrami.
La scelta delle tavole proposte, spesso riferendosi al ricordo degli eventi risalenti agli anni della guerra, in
concomitanza con l’ambiente in
cui si svolge l’evento artistico,
trae oltremodo ispirazione da
spunti di riflessione dell’autore,
provenienti dal libro “Il sergente nella neve” di Mario Rigoni Stern e dalla trasposizione
teatrale di Marco Paolini, dalla
sintesi di Giuseppe Ungaretti,
e dalla condizione umana in
questi luoghi.
Attraverso temi come quello
del soldato, rappresentato come
carta bruciata; nel dramma di popoli
legati alla terra e spesso senza una cognizione politica che vengono travolti da
eserciti di passaggio di cui non conoscono bandiere e cause; e ancora attraverso
temi come quello delle responsabilità e
delle mancanze nei confronti del pianeta
inteso in senso sia ecologico che sociale
Green Shoots
Fino al 14 aprile allo Studio Tommaseo sarà visitabile la mostra Green Shoots a cura di Erika Skabar. Si tratta
di una composita azione dedicata al design urbano e al
verde pubblico dalla architetto del paesaggio triestina. In
campo l’alta competenza in progettazione e pianificazione
del paesaggio della curatrice, che nel corso degli anni ha collaborato con architetti quali Richard Rogers, Renzo Piano,
Alvaro Siza Vieira e Richard Meier. In mostra il progetto
per un sistema modulare di angoli vegetati funzionali. A margine una serie di incontri con teorici e tecnici.
Outdoor l’interazione dei cittadini e degli studenti chiamati a prescegliere i siti di possibile installazione di questi
angoli verdi. E’ questo lo start di un progetto sulla cultura
del verde pubblico nella sua accezione civica e creativa più
contemporanea. La mostra nasce dalla sempre più pressante necessità di dare ampia comunicazione dell’efficacia
urbana di queste micro installazioni verdi dal punto di
vista ambientale. www.triestecontemporanea.it
e umano, Alessandro esprime i suoi
colori e i suoi ambienti, nei quali le
sue “MASSE”, gruppi umani di figure stilizzate uniformate le une alle altre e così
disindividualizzate, compiono i loro destini, vittime e corresponsabili di eventi
storici, sociali, culturali, mediatici in cui
si perdono le ragioni e l’autonomia di
scelta identificativa del singolo in
nome di interessi altri.
Per quanto l’opera di Alessandro Abrami disveli realtà dai
contorni spesso profondamente
drammatici, le sue elaborazioni
critiche, sempre lungi da schieramenti di parte, non si dimostrano
avare di una sensibilità umana
e di una sincera propensione per
ipotesi di speranza.
www.alessandroabrami.
com. Su facebook: MASSE di
Alessandro Abrami
Los artistas de México
Doppia personale delle artiste messicane Luciana Esqueda e Selma Guisande, rispettivamente
coi progetti “Homo sapiens” e “Reflejo”, presso
il Museo d’Arte Moderna Ugo Carà di Muggia.
Luciana Esqueda espone il progetto Homo sapiens
accompagnandolo con una
espansa autopresentazione
pubblicata nel
rispettivo catalogo, e a sua
volta collegata
al web-site
dove la stessa
Opera di Selma Guisande
presentazione
si accende di
illuminazioni, si anima nel movimento, intensifica
le cromie trapassate dalla luce. Selma Guisande ha
dato il nome di Reflejo (Riflesso) alla sua prima
mostra italiana. Discende da un’opera così intitolata
(2010) che in qualche modo riassume e rappresenta
le modalità operative e concettuali del lavoro di Selma Guisande. Vi compare l’individualità e la coralità
e nello stesso tempo il “frammento” che si distacca
dall’unità, e che appare un po’ come il segnale del
nostro tempo postmoderno.
19
PORDENONE | FIERA
WWW.ARTEPORDENONE.IT
DAL 30 MARZO AL 1 APRILE
Arte Pordenone
La provincia di Cadel
Sempre più ricca la mostra mercato della Fiera
ArtePordenone, mostra mercato di arte moderna e
contemporanea; un evento culturale di alto livello che offre,
per il terzo anno consecutivo, la possibilità di ammirare e
acquistare opere di inestimabile valore e pezzi d’arte di tutti i
generi.
La mostra mercato si rivolge a collezionisti, galleristi, critici e storici dell’arte, ma è in grado di soddisfare
anche le esigenze del grande pubblico. Una cinquantina di
gallerie d’arte nazionali, espongono le loro opere migliori
in un ambiente raffinato, caratterizzato da ampi spazi e un
allestimento semplice e confortevole.
La seconda edizione, lo scorso anno, ha riscosso un grande
successo di pubblico e critica, lasciando grande soddisfazione
nei visitatori, negli espositori e negli stessi organizzatori.
In linea con la recente tendenza che ha visto la città di Pordenone aprirsi alla
cultura e all’arte,
ritorna la manifestazione fieristica
ArtePordenone,
che quest’anno si è
dotata di una ricca
cornice di eventi
collaterali.
ARTE
Saranno esposte una settantina di immagini ottenute direttamente dai negativi originali
su vetro che il fotografo triestino ha realizzato
tra il 1930 e il 1950 in numerose località della
provincia di Gorizia e della Bassa friulana. Le
immagini ricostruiscono gli itinerari seguiti da
Cadel, titolare dell’omonima ditta produttrice di
cartoline illustrate: partendo da Trieste raggiungeva Gorizia e Cormòns, passando per Monfalcone, Gradisca, Romans. La mostra e il catalogo
suggeriscono due
principali percorsi di
lettura: quello della
memoria, che propone al visitatore di
riconoscere nelle immagini trasformazioni e permanenze
nel paesaggio, nelle
città e nei paesi;
quello della storia, le immagini documentano infatti un modo in trasformazione, prima e dopo la
seconda guerra mondiale. Fino al 16 marzo alla
Fondazione Ca.Ri.Go. di Gorizia. 0481.537111
Silenzio. Parla Lorenzo Marini
Il grande pubblicitario è intervenuto a Trieste sul tema “creatività e nuovi media”
Suoi alcuni celeberrimi spot, da “silenzio, parla Agnesi” a “non so
voi, ma io bevo Aperol”: Lorenzo Marini, padovano, è da due decenni un big della pubblicità a livello internazionale. Ha firmato
centinaia di campagne, ha vinto un Leone d’Oro a Cannes
(l’oscar della pubblicità) con
lo spot Agnesi, ha lavorato
per grandi agenzie straniere, ne
ha fondata una che porta il suo
nome con sedi a Milano e New
York, ha vinto centinaia di premi
a livello internazionale.
Introdotto da Francesco Granbassi, coordinatore regionale
della TP – Associazione italiana
pubblicitari professionisti –
nell’evento “Silenzio. Parla
Marini” a lui dedicato, il creativo
ha incontrato (e affascinato) il
pubblico triestino. Commentando
gli spot vincitori al Festival di
Cannes 2011, Marini ha voluto
affrontare un tema che, nell’am-
bito pubblicitario, è di stretta attualità: il rapporto fra percorso
creativo e nuovi media.
La sua filosofia è semplice. “Le idee portano soldi, ma i soldi
non portano le idee”. Partendo da questo principio, bisogna
lavorare sulla percezione
della realtà, e non sulla realtà stessa, per saper “vendere
sogni” e declinare la propria
creatività su ogni mezzo.
A quanto pare, Lorenzo
Marini ama particolarmente il pubblico di Trieste.
Nel dicembre 2010 infatti,
il pubblicitario aveva già
incontrato studenti e addetti ai lavori, e ha bissato
quest’anno con la serata
al CafèRossetti. Buffet e
musica hanno poi concluso
l’evento. D’altronde si sa: le
idee, a stomaco vuoto, non
Lorenzo Marini
vengono a nessuno.
20
ARTE
RUBRICA | GIACOMINO PIXI
El Papin
Stupidezi e ragionamenti di varia natura
UNO+UNO. All’interno del progetto
“Uno + uno”, giovedì 8 marzo, alle ore 18,
all’A.S.P.ITIS di via Pascoli a Trieste, si
inaugura una doppia mostra con i quadri
coloratissimi di Nino Barone, messi a
confronto e in dialogo con le immagini fotografiche di Martina Fiorenza.
Un dialogo, quindi, che pone su piani
comparati l’energia creativa e la forma
finale, gli spunti curiosi di un vernissage
con gli sguardi e le attese di un ritratto
colto al volo. Il totale delle opere esposte
ammonta a circa quaranta pezzi, e ciò
a denotare l’impegno organizzativo
dell’iniziativa, nonché il peso dell’intera
mostra. La mostra è stata realizzata con
il concorso dell’Associazione Juliet, e con
il sostegno di Sara Residence. La data
di chiusura è prevista per il 31 maggio;
orario di visita: da lun a ven dalle 9 alle
12.30 e dalle 16 alle 19.30. Per ulteriori
info: 335.264611.
SALVO. Qualcuno dice: “I quadri di
Salvo sono noiosi e ripetitivi: bisogna dirgli di smettere”. Aggiungo: non si sa quanto siano noiosi e ripetitivi in mancanza
di un catalogo generale. E poi finché c’è
richiesta perché dovrebbe smettere?
AD FORMANDUM. S’inaugura martedì 6 marzo 2012, alle ore 18.00, presso
l’affascinante sede dell’Impresa Sociale
AD FORMANDUM, in via Ginnastica 72,
una mostra del pittore Giovanni Pulze.
La mostra si compone di tre quadri di
grandi dimensioni e di dodici piccole tele
appositamente realizzate per l’occasione;
titolo della mostra: “Angeli”. I lavori che
qui vengono proposti ruotano attorno al
tema di una figura angelica inondata di
luce e che ritroviamo nei luoghi più impensati: sulla scogliera, sotto la pioggia
battente, in mezzo al traffico caotico della
città, ai binari della stazione, e così via. La
serata sarà introdotta dal critico Francesca Agostinelli. A seguire le creazioni
culinarie degli allievi Cuochi e Camerieri
e la degustazioni vini Azienda Agricola
Zerial. La mostra sarà visitabile fino al
30 maggio, da lunedì a giovedì, dalle ore
17 alle 20. Per ulteriori info: 335 264611
HYPERLINK “mailto:[email protected]
eu”[email protected]
CASIER. Sabato 31 marzo, c’è l’opportunità di una gita fuori porta: alle
ore 18.30, nello Spazio Juliet di Casier,
si inaugura una mostra di Luigi Merola
composta da sette sculture-totem e due
opere disposte a parete. Si tratta di un lavoro che si fa macchia, segno e materia: la
sua è una risposta soggettiva al pensiero,
filtrato sia da una percezione sensoriale
della realtà oggettiva, sia da una visione
intellettuale, che ci porta a esprimere
e quindi a trascendere il dato reale, e
ad entrare nel magnifico “mentale” del
fantastico e dell’immaginario. L’autore
abilmente orchestra, in modo consapevole, affinché il segno possa giocare all’unisono, creando altresì una sana tensione
tra realtà oggettiva e soggettiva. Nella
serata inaugurale il brindisi sarà offerto
da Girardi Spumanti. La mostra è a cura di
Roberto Vidali e rimarrà aperta fino al 30
maggio. Per ulteriori info: 340.7652732.
PRIVATIZZARE. Poche voci si sollevano in difesa degli enti nazionali quasi
ritenendo che grazie alla privatizzazione (e alla successiva concorrenza) grande sarà l’utile per il piccolo e indifeso
cittadino. Bene, io ritengo che per quel
poco che si è visto di una privatizzazione
all’italiana, di utili non c’è proprio di che
stare contenti: le cose funzionano come
prima (o peggio di prima) e il costo di
un qualsiasi servizio è semplicemente
aumentato. Io credo, invece, che ci siano
servizi di interesse nazionale che vanno
tutelati (come la rete telefonica fissa, le
ferrovie, le spedizioni postali, luce/acqua/gas) e buona cosa sarebbe il tenerli
lontani dalle sgrinfie dell’avido imprenditore. Non sarà un credo liberista, ma
visto che il liberismo senza controllo ha
prodotto solo devastazioni di tutte queste parole in libertà non nutro fiducia
alcuna.
Ciapà pel cupin
Tiziana Pecorari
Tiziana Pecorari, diplomata all’Istituto Magistrale, specializzata per l’insegnamento ai ragazzi
ciechi, da sempre ha lavorato nel campo educativo e sociale. È insegnante di meditazione secondo il
metodo Sahaj Marg ed è anche creatrice di collane per il cuore e per l’anima. Che cosa fai a Trieste?
“Realizzo e propongo le mie collane come anello materiale del meditare”.
Quali gli aspetti positivi della città di Trieste? “Trieste è unica. Amo la tranquillità della sua
vita che non ho trovato in altri luoghi, la sua multiculturalità è un aspetto che mi affascina, è un porto
Photo. A. Varesano
dove nulla è fermo, continua tutto a venire e andare e ti fa sognare di essere sempre in un luogo diverso. E poi c’è il mare che è nel mio DNA: il mare per me è vita, è indispensabile fonte di emozione. C’è
sempre la voglia di andare a vedere che cosa c’è al di là del mare che è allo stesso tempo un voler vedere cosa c’è al di là della nostra
facciata. E poi le donne: le donne di Trieste sono veramente speciali, diverse da tutte quelle che ho conosciuto nelle altre città”.
Appunti e rilievi negativi sul dover vivere a Trieste? “Sicuramente la posizione geografica è molto particolare e per
chi viaggia c’è un po’ di difficoltà per arrivarci. D’altro canto è una città piuttosto chiusa su sé stessa soprattutto verso quelle
terre che le sono confinanti”.
Quali sono stati i tuoi maestri o i tuoi riferimenti culturali? “In ambito psicologico il mio maestro è stato il prof.
Claudio Naranjo, per l’ala spirituale il mio maestro è Shri Parthasarathi Rajagopalachari. In ambito artistico i miei riferimenti
culturali sono legati alla tradizione familiare – lavori a tombolo, sartoria con particolare riferimento alle diverse caratteristiche
tattili dei tessuti – e all’artigianato indiano che ho conosciuto nei miei viaggi in India”.
Quali i tuoi prossimi impegni ? “A seguito della chiusura della mostra “1 + 1” all’ASP ITIS di via Pascoli a Trieste (realizzata assieme al pittore Maurizio Morassutti) ci sarà una mostra a Udine”.
solo a marzo
sconti fino al
nat_spazio corti
Trieste, via Corti 2 – tel. 040 9990006
orario: da martedì a sabato 16-19
e su appuntamento
50%
nat_design
Trieste, via Mazzini 5 – tel. 040 2418585
orario: da martedì a sabato 9.30 - 13 e 15-19
[email protected] - www.natdesign.it
22
SCHERMI
UDINE E GORIZIA
DAL 20 AL 29 MARZO
WWW.FILMFORUM.UNIUD.IT
FilmForum Festival
Straodinaria rassegna di studi, moltissimi gli eventi tra Udine e Gorizia
Il cinema si impara? Sapere,
formazione, professioni – è il titolo del
Convegno internazionale di Studi
sul Cinema che, per l’edizione 2012 di
FilmForum Festival coinvolgerà oltre
100 studiosi ed esperti provenienti da
tutta Europa, dagli Stati Uniti e dal Canada, con un cartellone di proiezioni d’eccezione e con un programma
denso di incontri, workshop e
ricerche intorno al cinema
e alla sua evoluzione, dalle
origini ai nuovi media.
Il Convegno di Studi sul
Cinema si propone di tracciare
e descrivere i modi di trasmissione dei saperi sul cinema,
con particolare attenzione
all’ambito professionale. A
Udine FilmForum Festival
2012 faranno tappa come
sempre ospiti e relatori,
provenienti da tutta Europa, Stati Uniti e Canada,
rifletteranno attorno alla capacità
di imparare e di trasmettere il sapere della Settima Arte. Il 21 marzo,
inoltre, sempre negli spazi del Visionario, si svolgerà la decima edizione del
Premio Limina, dedicato alle migliori
pubblicazioni nazionali e internazionali sul cinema.
Gorizia, a partire dal 23 marzo
MESTRE | REGIONE VENETO
21 MARZO
e fino al 29, ospiterà la seconda
parte del FilmForum – occupato
dall’International Film Studies Spring
School, come sempre incentrata sul
rapporto fra Cinema e arti visive
contemporanee. Geografie dell’audiovisivo contemporaneo. Produzione,
ricezione, formazione - è il tema che
verrà declinato dalle quattro diverse
aree di studio per indagare in questa
chiave i rapporti tra cinema e forme di
animazione performativa, fra architettura e media art, fra animazione
e fumetto. A FilmForum 2012, fra i
protagonisti, spiccano senz’altro il
filosofo Maurizio Ferraris, e l’architetto e antropologo Franco La Cecla,
che saranno impegnati nel consueto
ciclo di incontri pubblici del cartellone.
Entrambi a Gorizia il 24 marzo. Ma gli
eventi legati a FilmForum sono
moltissimi: andate a scoprirli sul
sito www.filmforum.uniud.it
WWW.PREMIOMATTADOR.IT
Il Premio Mattador entra nel vivo
Il 21 marzo la presentazione a Mestre, il 17 luglio la premiazione alla Fenice
Avrà luogo mercoledì 21
marzo, alle ore 16 alla Mediateca della Regione Veneto a Mestre, la presentazione
del Premio Internazionale per
la Sceneggiatura MATTADOR,
dedicato a Matteo Caenazzo
e rivolto a giovani aspiranti
sceneggiatori dai 16 ai 30
anni. L’incontro, che vuole far
conoscere il Concorso anche
nella rete dei festival regionali
di cinema del Veneto, sarà
introdotto da Decimo Poloniato, responsabile della Film
Commission della Regione Veneto.
Interverranno Fabrizio Borin, docente
dell’Università Ca’ Foscari di Venezia,
Carlo Montanaro, già direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Venezia,
Gianluca Novel, responsabile della FVG
Film Commission e Mauro Rossi, diret-
tore dell’EUT Edizioni Università Trieste, che illustreranno il libro di Matteo
I set cinematografici nell’esempio della
Friuli Venezia Giulia Film Commission.
Per quanto riguarda la terza edizione del Premio, manca poco più di
un mese alla data di scadenza per
la presentazione degli elaborati:
il termine per la consegna dei
lavori è fissato al 15 aprile.
Sono previsti premi in
denaro di 5.000 euro alla
migliore sceneggiatura e di
1.500 euro al miglior soggetto
e premi di carattere formativo: i finalisti della sezione
soggetto sono accompagnati
in un approfondimento del
proprio soggetto al fine di
svilupparlo in sceneggiatura,
mentre il vincitore della sezione cortometraggio, CORTO86,
è premiato con la produzione
del cortometraggio tratto dalla sua
sceneggiatura e coinvolto nelle fasi di
produzione.
La Premiazione avverrà martedì 17 luglio 2012 a Venezia
nelle Sale Apollinee del Teatro La
Fenice.
MacBook Air.
Sa fare tutto. Non pesa niente.
Vieni a scoprire perché ha tutto quel che
cerchi in un portatile. Leggerezza inclusa.
$SSUR¿WWDGHO¿QDQ]LDPHQWRD7DVVR=HUR7$17$(*
,QROWUHFRQO¶DFTXLVWRGHOWXR0DFSRWUDLDYHUH2I¿FH
SHU0DF+RPH6WXGHQWDVROL¼
(ODIRUPD]LRQHqJUDWXLWDHGLQFOXVDQHOO¶DFTXLVWR
Chiedi al nostro staff per informazioni.
Il peso può variare a seconda della configurazione e del processo di fabbricazione. TM e © 2012 Apple Inc. Tutti i diritti riservati.
Vieni da Bip.
I tuoi esperti Apple più vicini.
www.bipcomputer.it | Via di Donota, 4 - Trieste T +39 040 649095 E [email protected] | Via Pelliccerie, 9 - Udine T +39 0432 1791762 E [email protected] |
)LQDQ]LDPHQWRLQPHVLSULPDUDWDDJLRUQL,PSRUWRILQDQ]LDELOHGD¼DG¼(VHPSLR¼LQUDWHGD¼7DQILVVR7DHJ,PSRUWRWRWDOHGHOFUHGLWR¼,O
Taeg rappresenta il costo totale del credito espresso in percentuale annua e non include alcun costo a carico del cliente. Importo totale dovuto € 1.000. Offerta valida dal 09/02/2012 al 31/03/2012.
0HVVDJJLRSXEEOLFLWDULRFRQILQDOLWjSURPR]LRQDOHSHUOHLQIRUPD]LRQLSUHFRQWUDWWXDOLULFKLHGHUHVXOSXQWRYHQGLWDLOGRFXPHQWR³,QIRUPD]LRQLHXURSHHGLEDVHVXOFUHGLWRDLFRQVXPDWRUL´6(&&,H
FRSLDGHOWHVWRFRQWUDWWXDOH6DOYRDSSURYD]LRQH$JRV'XFDWR%LS&RPSXWHUVUORSHUDTXDOHLQWHUPHGLDULRGHOFUHGLWR121LQHVFOXVLYD
3URPR]LRQHYDOLGDILQRDOSHUO¶DFTXLVWRGLXQDOLFHQ]D2IILFHSHU0DFLQDEELQDPHQWRDOO¶DFTXLVWRGLXQFRPSXWHUGLVSRQLELOHDPDJD]]LQR/DVLQJRODOLFHQ]DSRWUjHVVHUH
acquistata al prezzo pomozionale di € 99.
24
MUSICA
RUBRICA | CLIO CAMPAGNOLA
Che belli i live di mezza stagione
Alcuni big italiani come Giorgia e Fiorella Mannoia, ma occhio ai Primus
Il 9 Dente sarà a Treviso: il geniale
cantautore che “gioca con l’ironia dei
gesti e delle parole per prenderti alla
sprovvista e farti lo sgambetto ai sentimenti” torna con un nuovo splendido
album, Io tra di noi uscito a ottobre,
pop stralunato e romantico.
Dissolution chiudeva un ciclo,
quello introspettivo, di Paolo Benvegnù. Lo scorso anno è uscito il disco
dal titolo Hermann, che si snoda sul
tema dell’uomo - della sua storia, la sua
evoluzione (o involuzione) – intorno a
cui si muove un mondo fatto di immagini, “come un film, mai girato”, di cui
canterà il 10 a Trieste.
Giorgia, sull’onda del successo del
nuovo album Dietro le apparenze, tornerà dopo un lungo periodo di assenza.
Il concerto previsto il 14 a Udine
sarà un viaggio
attraverso tutta
la carriera della
cantante dai
suoi più grandi
successi del passato come “Gocce
di memoria” e
“Come saprei”
Elio e le Storie Tese
STAZIONE DI TOPOLÒ
alle nuove hit.
Il 19 Elio e Le Storie Tese saranno
a Pordenone nel nuovo tour teatrale
dal titolo evocativo Enlarge your
penis partito a gennaio, nello stile
ironico che da sempre li caratterizza.
La scaletta comprende vari successi
come “T.V.U.M.D.B.” o “Tapparella”, ma è
difficile trovare informazioni a riguardo
senza essere costretti “quantomeno a
rivedere le impostazioni di sicurezza
della vostra casella email”.
I Primus saliranno sul palco il 23
a Pordenone nella line up originale,
in tour con il nuovo lavoro di inediti
Green Naugahyde. Lo spettacolo, dal
nome “An Evening with Primus”, sarà
diviso in due parti, per circa tre ore di
concerto. Ancora non sono svelati i
criteri artistici secondo cui la band di
“Pork Soda” dividerà lo show, ma l’appuntamento si annuncia di quelli
da non perdere.
Gli America, gruppo musicale
anglo-americano dal sound folk rock
molto popolare tra gli anni ‘70 e ‘80
soprattutto per alcuni successi quali
A Horse With No Name, festeggia gli
oltre quarant’anni di carriera il 28 a
Trieste.
24 MARZO
Fiorella Mannoia
Lo stesso giorno Fiorella Mannoia
sarà a Pordenone. Dopo il successo
dell’album “Ho imparato a sognare”, del
cd live “Il tempo e l’armonia” e del tour
acustico che ne è seguito, a gennaio è
uscito Sud, il nuovo disco di inediti che
dà il via a questo tour invernale.
Uscito l’11.11.11 il nuovo album di
Laura Pausini è intitolato “Inedito”, e
la vedrà protagonista di diverse date
tra fine mese e gli inizi di aprile a Treviso – alcune già sold out – dopo due anni
dalla sua ultima esibizione.
Lo stesso giorno sempre a Treviso Gianluca Grignani porterà il nuovo
disco “Natura umana”, uscito a fine
anno e anticipato in radio dal singolo
“Un ciao dentro a un addio”.
WWW.STAZIONEDITOPOLO.IT
A Topolò si diventa benefici
La lotta alla tubercolosi passa per la Stazione di Topolò con suoni da tutto il mondo
Il 24 marzo, Giornata Mondiale
per la Lotta alla Tubercolosi, ritorna
ToBe Continued.
Si tratta di un “concerto” dall’aspetto assai originale, della durata di 24 ore
(dalle 00.00 del 24 marzo fino alle 24.00
del medesimo giorno), durante le quali
diversi musicisti sparsi in vari punti
del pianeta si collegheranno a un sito
internet per trasmettere, dal vivo, veri
e propri concerti. Il tutto in un flusso
continuo, a staffetta. Ogni musicista
avrà a disposizione un tempo (con una
partenza esatta al secondo) massimo di
30 minuti. I generi che si ascolteranno
sono diversissimi:
dalla musica d’ambiente alla sperimentale, al jazz alla etnica alla classica; ciò che conta è che il flusso
non si interrompa mai per 24 ore,
ToBe Continued, appunto... Data
non casuale quella del 24 marzo,
da anni Giornata Mondiale per la
Lotta alla Tubercolosi. Il progetto include anche dei “punti
d’ascolto” dove la musica viene
diffusa in diretta: bar, mediateche, centri culturali, gallerie
d’arte, negozi il cui elenco sarà
presente sul sito di ascolto. Il
progetto ToBe Continued... è anche
parte delle iniziative organizzate il
24 marzo da Stop TB Italia.
2225
WWW.COMUNE.SAN-VITO-AL-TAGLIAMENTO.PN.IT
DALL’11 AL 31 MARZO
San Vito Jazz
SAN VITO
MUSICA
WWW.TRIESTEISROCK.IT
Trieste is rock
Tre concerti di grande originalità al Teatro Arrigoni
L’11 marzo in scena The Tiptons, Saxophone Quartet and Drums. Le
Tiptons (tutte donne) agiscono allo scoperto e sono autrici di un mix sonoro che attinge al jazz di New Orleans e a quello più avanguardistico. I loro
indimenticabili e ironici concerti sono caratterizzati da una forte interazione
tra i membri del gruppo e da un repertorio che tocca generi di tutto il mondo.
Sabato 24 Recordando Gardel, con Javier Girotto-sax soprano e baritono, Gianni Iorio-bandoneon, e l’Orchestra dell’Accademia d’Archi “Arrigoni”
diretta dal maestro Domenico Mason. Se Piazzolla fu il capostipite del tango
moderno, Carlos Gardel fu il suo più grande interprete: un cantante che
espresse al livello più alto il pathos e la sensualità del tango tradizionale. Sabato 31 Jazzin’Rap. Per
l’ultimo appuntamento
della rassegna saliranno
sul palco dell’Arrigoni un
affiatato Trio Jazz e un
rapper. L’inedito incontro tra Luca Colussi,
Simone Serafini e Dario
Carnevale con Dj Tubet,
al secolo Mauro Tubetti,
rappresenta la voglia di
mettere a confronto due
linguaggi diversi anche
se entrambi di matrice
The Tiptons
afroamericana.
INFO: [email protected]
30 MARZO
Oltre al concerto di Richie Kotzen,
Trieste Is Rock organizza altri due
imperdibili eventi ad aprile: i fenomenali progster svedesi Seventh
Wonder, mercoledì 11 per la prima
data del loro tour italiano! Cinque
giovani dalle doti tecnico-espressive
fuori dal comune, dai cori che strizzano l’occhio all’AOR, ma che riescono
anche ad osare assecondando i classici canoni prog metal. Il 20 aprile
tornano anche i riminesi ma triestini
d’adozione Miami & The Groovers,
per una serata di rocchenroll tutto
passione e sudore, occasione anche
per presentare il nuovo disco. Info su
www.triesteisrock.it.
Miami & The Groovers
TRIESTE | TEATRO MIELA
Concerto per Gabriele
Giovani band locali e non solo per ricordare insieme Gabriele Manfioletti
Anche quest’anno l’associazione musicale Jambo Gabri
collabora con il Teatro Miela per una nuova ed entusiasmante
edizione del CxG - Concerto per Gabriele che avrà luogo venerdì 30 marzo. La giornata è nata per ricordare il giovane
musicista Gabriele Manfioletti, e perciò è un momento di
unione, di condivisione musicale e dell’arte in generale, con
protagonisti i giovani. Nel pomeriggio a salire sul palco con
i loro brani saranno 13 giovani
band: Baby Hermann, Blindwind, C^M, Checkpoint,
Fluffy Army, ILV, Indigo (da
Pisa), Nasty Monroe, Roy
Force One, Shattered Through Patterns, The Couches,
White Noise, Windland.
Inoltre sarà possibile ammirare le opere d’arte di giovani
artisti esposte nell’atrio del
teatro. Di sera, dopo una breve
pausa, a continuare questo flusso d’energia ci saranno gli
Underhouse, giovane band triestina che ha già ottenuto
diversi riconoscimenti e in occasione del CxG presenterà il
suo primo disco “Rusty Sallow Sun”. Sulla stessa onda i The
Nycc, formazione più recente con altrettanta determinazione, proponendo un clima Brit/pop e Indie, apprezzato tra i
giovani. A far ballare il pubblico ci
penseranno i Back Door Men, una
piccola orchestra swing e rockabilly, rievocando atmosfere anni
50’. L’esplosione di energia finale
spetterà ai Maxmaber Orkestar,
gruppo italo-croato-bosniaco,
che porterà gli ascoltatori in un
viaggio attraverso la tradizione
popolare dell’Europa orientale
e del Mediterraneo, con danze
trainanti e melodie arcaiche. Per
ulteriori informazioni:
26
MUSICA
TRIESTE | LUOGHI VARI
2 E 19 MARZO
WWW.CASADELLAMUSICATRIESTE.IT
Casa della Musica: marzo esplosivo
Prima data con Doug Aldrich, il 19 arriva Richie Kotzen con masterclass e concerto
Un marzo “esplosivo”, a Trieste,
per tutti gli appassionati di rock e metal: due tra i più celebrati chitarristi a
livello mondiale arrivano in regione
grazie a Casa della Musica / Scuola
di Musica 55 e all’Associazione
Trieste is Rock.
La prima data, quella di venerdì
2 marzo vede il chitarrista degli Whitesnake, Doug Aldrich, ospite a Casa
della Musica (Trieste, via Capitelli 3)
per un Masterclass a partire dalle 17.
Aldrich è un incredibile virtuoso
delle sei corde, che si è definitivamente consacrato alla popolarità con gli
Whitesnakes sulle note di “Good to
be bad!”. È da decenni è testimonial
delle più grandi case di produzione di
chitarre come Gibson e Fender, e di
amplificatori e pedaliere tra i più noti
al mondo.
Lunedì 19 marzo è la volta di
Richie Kotzen, ospite a Trieste di due appuntamenti: a
partire dalle 16, Richie tiene un Masterclass di chitarra nei
locali di Casa della Musica; alle 21 è protagonista di un concer-
to al Teatro Miela, organizzato da
Trieste is Rock. Indiscusso protagonista della scena muiscale internazionale dalla fine degli anni Ottanta,
Kotzen è noto per essere stato anima
dei Poison e dei Mr. Big, per aver
collaborato, tra gli altri, anche con
Vertu e con alcune delle leggende
del jazz come Stanley Clarke e Lenny
White: testimonianza dell’eclettismo
e della sensibilità di uno strumentista
tra i più stimati non solo in ambito
rock. Anch’egli testimonial di diversi
modelli Fender, Kotzen dà il nome a
una famosa e ricercata pedaliera
per chitarra (la G2R - Richie Kotzen
Signature Edition) strutturata tecnicamente sulla base di alcune sue abili
invenzioni.
Info masterclasses Kotzen e
Richie Kotzen
Aldrich:
tel. 040 307309 - [email protected] - www.casadellamusicatrieste.it
Info concerto Kotzen: [email protected] - [email protected] - www.triesteisrock.it
22 27
WWW.MYSPACE.COM/LATANADEIGECHI
latanadeigechi.blogspot.com
RUBRICA | CRISTIANO PELLIZZARO
MUSICA
Parola di Geco...
Girando su Youtube, mi sono imbattuto nei Dream Theater; non nel solito
live o video promozionale, ma in qualcosa di diverso dal solito. L’anno passato lo
storico batterista Mike Portnoy, è stato
sostituito da Mike Mangini dopo una
selezione svoltasi con sette candidati. I
documenti che vi segnalo, sono i tre filmati di queste audizioni, per un’ora circa
di durata complessiva. Digitate Dream
Theater-The Spirit Carries On Episode sulla finestra di ricerca di Youtube e li
troverete immediatamente.
Amanti del Jazz, ammetto di trascurarvi ma non lo faccio di proposito.
Conoscevate Jazz Colours, e-mail zine
di musica Jazz? Per definizione della
redazione stessa, non è un website, una
rivista su carta o una newsletter, ma il
primo mensile di musica jazz da ricevere
direttamente nella casella di posta elettronica. Per l’abbonamento jazzcolours.it.
Per la maggior parte dei casi, chi
intraprende la strada della musica lo fa
con l’intento di guadagnare un bel po’ di
quattrini. Al contrario dei tanti,
Andrea Turatti,
in arte Andy
Gee, milanese
classe 1960 ha
ben pensato di mettere a disposizione il
suo ultimo lavoro Back to my roots in
download gratuito, invitando lo scaricatore ad effettuare una donazione ad associazioni oppure organizzazioni di sua
conoscenza o scegliendone una dalla
lista presente al sito andygee.org dove si
può reperire il disco. Attivo dal 1985 con
sette pubblicazioni e alcune serate come
spalla ai concerti di Fabio Treves, Andy
Egee si è piazzato primo nella categoria
inediti dell’ultima edizione della manifestazione triestina Artisti in Vetrina 7,
divenuta oramai di livello nazionale.
Triestini dal debutto curioso i misteriosi Blinded by Yellow Sunbeams,
reperibili su facebook. Un duo dalle
sonorità volutamente anni ’80 nel loro
concept Level Up, attraverso il quale
RUBRICA | A CURA DI ALCE &VALVA
Alcepedia
Cari lettori,
La primavera si sta avvicinando
accompagnata da alcuni concerti interessanti a cui assisteremo.
Dopo un’attesa durata quasi sette
anni riuscirò finalmente a vedere dal
vivo quell’incredibile band in Europa
fin troppo poco conosciuta che risponde al nome di Wilco. La data fatidica è
l’11 marzo a Zagabria in una location
diversa da quella originale: ‘’Zagreb
city fair’’ anzichè ‘’Aquarius’’. Siccome
sono ingordo li vedrò anche all’Estragon di Bologna due giorni prima! Nella
stessa location bolognese si terrà il 24
marzo un altro concerto importante,
mi riferisco al poliedrico Mark Lanegan accompagnato dalla sua band.
Funeral Blues è fresco di stampa e sono
già curioso di testarne l’ascolto dal
vivo. Anche a Trieste non mancheranno concerti interessanti, il 14 marzo si
esibirà all ‘etnoblog Jonathan Richman, ex membro dei Modern Lovers. Il
18 marzo sarà la volta dell’altra metà
hanno reso omaggio al decennio della
loro infanzia ispirandosi per i testi ai
cartoni animati e videogames dell’epoca
con l’intento di portare suoni e atmosfera a 8 bit dei videogiochi di allora ad un
livello superiore di consapevolezza.
Ora voglio farmi pubblicità. Finalmente ho portato a termine un resoconto della mia trasferta parigina dello
scorso luglio in occasione del quarantennale della morte di Jim Morrison.
Sul mio nuovo blog latanadeigechi.
blogspot.com, oltre a immagini e filmati, troverete dettagli sulle cronache
del concerto francese, di quello gradese,
delle commemorazioni al cimitero Perè
Lachaise e del mio incontro con i Doors.
In un filmato appaio assieme a Manzarek. Che goduria!
RUBRICA | A CURA DI LONDONDERRY
Masterpiece
degli Who
Roger
Daltrey che
eseguirà per
Lou Reed
intero una
delle prime
rock opera della storia Tommy. Disco
che in questo momento ascolto con
piacere è ‘’Old Ideas’’, le vecchie idee
del sempre giovane Leonard Cohen,
ascoltate Darkness per farvi un’idea!
Concludiamo questa puntata facendo gli auguri di compleanno al buon
vecchio Lou Reed che, il 2 di questo
mese, ha compiuto 70 anni. Colgo
l’occasione per inserire nella rassegna
dei dischi del passato New York, album
datato 1989. Mi ricordo del tour che ne
seguì e che ebbi la fortuna di vedere
nella data di Monaco nel giugno dello
stesso anno. Concerto diviso in due
parti, tutto New York nella prima e greatest hits della sua già lunga carriera
nella seconda più bis alla fine, la più
bella volta che lo vidi!
Ciao a tutti, ed è arrivato anche
il momento dei R.E.M. Il loro miglior
album è senz’altro “Automatic for
the people” del 1992, il quartetto
della Georgia snocciola doto prevalentemente acustiche, ballate
malinconiche interpretate dal
cantante Michael Stipe al suo massimo livello, gli arrangiamenti sono
curati da Jones (ex Led Zeppelin).
Sopra tutti i brani: Drive, Everybody Hurts e Man on the Moon. Un
capolavoro che non può mancare in
una collezione seria. Alla prossima,
Londonderry
R.E.M.
28
MUSICA
ETNOBLOG
Il bel tempo è tornato... E sono tornati i grandi numeri ad Etno! Un altro soldout incredibile con la Jotassassina (il miglior Carnevale possibile!), ed il successo di Whatever
non mentono. Ma guardiamo avanti perchè ci son tante cose
di cui parlare questo mese.
Venerdì 2 tornano gli HEIKE HAS THE GIGGLES, ed apre
la serata la nuova paladina dell’alternativo italiano MARIA
ANTONIETTA. Ed il giorno dopo torna MOSHPIT con l’hardcore fatto a puntino! E non dimenticate AFTER THE MOSH
con la loro DnB/Dubstep dopo il concerto.
Il 9 marzo MAWASHI! Michael Myers compie gli anni e
tra band garage psych e DJ d’eccezione da tutta Italia il posto
scoppierà. Al punto che
la serata del 10 dobbiamo
tenerla segreta. Si tratta
di una SURPRISE NIGHT,
il cui ospite verrà svelato
solo all’ultimo, stay tuned.
Il 14 Etnoblog ospita
una leggenda, JONATHAN
RICHMAN (vedi spazio
dedicato sulle date). Ed il
venerdì 16 invece spazio
alle giovani leve, OH MY
GOD ospita i bravissimi MICHELE CIUOFFO e MARC
TROIT per una grande notte electro. E il giorno dopo è
già il compleanno della JOTASSASSINA! La migliore
festa ETERO-FRIENDLY
che c’è compie gli anni, ed
DISco DEL MESE
a marzo
ANTONY ed i suoi JOTERS ci riportano come special guest
OSVALDO SUPINO...
La settimana dopo, venerdì 23 è tutto dedicato ai bassi
ciccioni della Dubstep. Dj Mud e Cannibal Selecter vi portano quel pazzo di STENCHMAN dall’Inghilterra. Ed il giorno
dopo è già WHATEVER RnR DISCO... Altri inglesi, i TWO
WOUNDED BIRDS, un gruppo che è già esploso all’estero,
come sempre in anteprima all’Etnoblog.
Ma il weekend finisce con profilo altissimo, perchè non
contenti di ciò domenica 25 marzo ospitiamo gli AKRON/
FAMILY con KID MILLIONS degli ONEIDA (vedi spazio sulle
date).
Bisognerebbe prender fiato, ma non prima di aver chiuso
il 30 marzo con il ritorno dei BLOCK PARTY (special guest:
ACKEE JUICE) e la HELPISCOMING night il sabato 31 con
special guest ANDREA OLIVA from CADENZA! Noi andiamo
a preparare il club, voi scaldate i muscoli.
sacher
news
Goth Trad- New Epoch
Deep Medi Musik
Goth Trad, produttore che
ha portato il Giappone sulla
mappa della dubstep da qualche
anno, torna a farsi vivo con un
nuovo lavoro sulla sempre eccellente Deep Medi Musik, label
riferimento per il suono bassoriented e le sue diramazioni. New Epoch è un disco
di basse frequenze ortodosso, un sound codificato con
le radici intrise di dub, un sound metropolitanoa tratti
oscuro. Il legame con storie e latitudini altre è celebrato
dal featuring di Max Romeo, voce in Babylon Fall, e
tanti sono i pezzi interessanti, tra cui spiccano la fluida
apertura di Man in the maze, Cosmos e Anti Grid. Per chi
cerca la vibra originale e sotterranea del dubstep Goth
Trad è nuovamente ottima linfa.
DATE
Date in giro: il 10 Altavoz chiude la sua stagione al
Rivolta di Marghera, line up d’eccezione con Marcel Dettman, Ben Ufo, Blawan ed altri. Il 20 Morgan Geist al Sartea
di Vicenza. Il 3 al Leoncavallo di Milano Camo&Krooked e
Delta Heavy. Dal 9 all’11 sulle nevi di Piancavallo l’evento
Snow Sonic con diversi set della Nano Records. In Slovenia il Kino Siska a Lubiana
ospita l’1 i dEUS, il 2 Parov
Stelar, il 13 Breakestra, il
16 God is an Astronaut e il
22 Konono n°1….programma davvero intenso. Nella
capitale slovena da segnalare anche a Ch0/Metelkova
il sound sperimentale di
Blawan
Errorbeauty il 3.
Al Miela la rassegna British-oriented Made in Uk presenta
Lewis Floyd Henry il primo del mese, Nick Pride and the
Pimptones il 16 e Ghost Poet il 23.
30
ZAPPING
FVG | LUOGHI VARI
DAL 17 MARZO AL 1 PRILE
INFO VARIE
Stagioni che cominciano
La primavera offre subito feste dei castelli, dei vini, delle brache, e tanti mercatini
Castello di Spessa
Comincia la girandola di eventi
legati, in un modo o nell’altro, alla piacevolezza del nuovo clima che già a fine
febbraio ha allietato le prime uscite
fuori porta. Alcuni consigli per il marzo
regionale.
Con lo sbocciare della primavera ritorna un evento suggestivo e romantico, dedicato a chi
ama la creatività e le atmosfere
antiche. I millenari manieri gemelli
di Strassoldo, chiamati anche castelli
d’acqua per la loro straordinaria collocazione lungo la linea delle risorgive,
ospitano la 15a edizione dell’iniziativa “In Primavera: fiori, acque e
| TEATRO
TRIESTE
LUOGHI
VARI MIELA
castelli”(dal 30 marzo al 1 aprile,
www.castellodistrassoldo.it).
E’ già tempo di andare in barca!
Barcamania che si svolgerà a Lignano
Pineta dal 23 marzo al 1 aprile. Con lei,
si svolge anche la IV edizione di Ruotamania.
Sono di fatto due manifestazioni
consolidate che richiamano ogni anno
oltre 50.000 visitatori dall’ Italia, Austria, Germania, Slovenia e Croazia.
Tra i vari mercati all’aperto, domenica 25 marzo ci sarà la seconda
edizione del mercatino enogastronomico “Assaggi di Primavera”
in Piazza del Ferro e Via XXVIII
Aprile a Gemona, con il tradizionale
mercatino degli hobbisti; inoltre
nel pomeriggio ci saranno animazioni
dedicate ai bambini ed il laboratorio
“Decoriamo la Pasqua” (www.mercatinopulcigemona.it /).
Dal 17 Marzo al 1 Aprile 2012 si
svolgerà la 63^ edizione della Festa
del Vino di Bertiolo.
I preparativi sono già iniziati e nella
sezione Festa del Vino edizione 2012 si
possono trovare già materiali e moduli
scaricabili per chi volesse partecipare come espositore per mercatini o
concorsi. La Pro Loco è orgogliosa di
organizzare un appuntamento importante come la “Festa del Vino” che
richiama migliaia di persone dal Friuli,
delle regioni confinanti e dai vicini
paesi esteri e che porta un programma
ricco di eventi e manifestazioni: dai
mercatini ai raduni motoristici,
dalla domenica dedicata ai bimbi
al palco per le band, dalle degustazioni guidate al luna park. www.
bertiolo.com
Festa del vino di Bertiolo
www.triestefilmfestival.it
A MARZO
INFO VARIE
Stagioni che finiscono
Tre appuntamenti per concludere al meglio l’inverno
Dal 9 all’11 SnowSonic.
A Piancavallo ci saranno tre
giorni densi di attività sportive e
musica di ottima qualità in varie lo-
Lussarissimo
cation della stazione sciistica del pordenonese con le montagne ed un magnifico paesaggio (info: 338.9604101).
Lussarissimo, giunto alla 7a
edizione (dal 16 al
18 marzo), consiste in una serie di
eventi sportivi che
includono una ciaspolata competitiva
e non, uno slalom
gigante a staffetta
per i ragazzi delle
scuole medie, una
sci alpinistica in
notturna, una gara
sprint di sci alpinismo e lo slalom
gigante parallelo più lungo del mondo,
che quest’anno si terrà la domenica
(www.lussarissimo2012.com).
Crazy bob è proprio una manifestazione a carattere ironico. Possono
partecipare equipaggi presentati da
locali esercenti l’attività di pubblico
esercizio e/o associazioni culturali e
sportive.
Ogni equipaggio si dota di una
slitta improbabile autocostruita
destinata a scendere lungo
il percorso destinato dall’organizzazione. Lo scopo della discesa
sullo Zoncolan è testare la qualità, la
resistenza, l’efficienza, la simpatia e
l’umorismo dei mezzi e degli equipaggi.
Info: 329.2272177.
31
WWW.EGOR2012.IT
27 MARZO
TRIESTE | CAMERA DI COMMERCIO
ZAPPING
Egor 2012 Orizzonti oltre la meta
Aspettando l’appuntamento con
FESTIVAL EGOR 2012 - a Trieste, dal
14 al 18 giugno prossimi - il 27 marzo
prossimo, presso la Camera di Commercio di Trieste, riflettiamo su come
incide, nel marketing territoriale di una
città, un evento internazionale che
permette di ospitare più di 2000 persone provenienti da tutta Europa.
La storia dello European Golden Oldies Rugby Festival ha avuto
inizio nei Paesi Bassi nel 1992, quando
18 squadre provenienti da 8 Paesi
decisero di confrontarsi dentro e fuori
il campo da gioco. Fin dagli albori, lo
spirito è stato quello di un evento a
carattere non agonistico, in cui i valori
dell’amicizia, del divertimento e della
fratellanza hanno sempre ricoperto un
ruolo preminente rispetto ai risultati.
Da allora, la manifestazione si è ripetuta regolarmente a cadenza biennale.
Ospitare gli europei di rugby over 35
significa perciò aprire le porte della città
a sportivi e turisti provenienti da tutta
Europa. Un’occasione imperdibile
di promozione di Trieste e di tutto
il suolo regionale, che garantisce un
importante indotto sotto i profili ricettivo e commerciale. La manifestazione
inoltre catturerà l’attenzione dei media
a livello internazionale, con una vetrina
di primissimo piano. La cinque giorni
prevederà un break di 24 ore dalle attività sportive, offrendo la possibilità ai
partecipanti di visitare Trieste e le altre
zone regionali di interesse turistico e
culturale attraverso l’organizzazione di
specifici itinerari tematici o territoriali.
Un workshop per riflettere
sull’evento sportivo triestino dell’anno
Con il workshop del 27 marzo ospitato dalla Camera di Commercio di Trieste
si indagheranno le ricadute economico/turistiche ma anche quelle socio/
culturali, perché Rugby è passione,
amicizia, solidarietà e divertimento
ma implica anche rispetto, sacrificio, lealtà e spirito di squadra.
Praticare questa disciplina, a livello
amatoriale, dilettantistico o agonistico,
significa sempre e comunque attenersi
a un codice comportamentale dotato di
regole cavalleresche, la cui osservanza
ha sia carattere formativo che di integrazione sociale.
Sono anni ormai che la popolarità
della palla ovale ha trovato terreno fertile anche in Italia: Egor 2012 ne è chiara
testimonianza e offrirà in tal senso una
nuova occasione per portare questo
sport tra la gente, facendolo germogliare sul territorio regionale. La bellezza del
rugby e la profondità delle sue qualità
valoriali saranno, ancor più di oggi, alla
portata di tutti.
A conclusione dell’evento, la rinnovata cittadella di Prosecco, grazie un
importante investimento della Regione
FVG e della collaborazione degli Enti
territoriali, diventerà un nuovo polo di
aggregazione per i rugbisti di tutte le età
nonché una vera e propria palestra di
vita a cielo aperto per le giovani generazioni.
Programma
Trieste 27 marzo
Camera di Commercio
Ore 9.30 Saluti delle Autorità
Saluti FIR - CONI
Ore 10.00
Introduce Federica Seganti, Assessore
regionale alle attività produttive Egor
2012, Un’opportunità per Trieste e il Friuli
Venezia Giulia
Ore 10.20
Tavolo presieduto da Elio De Anna, Assessore regionale alla cultura, sport, relazioni
internazionali e comunitarie,
La testimonianza di Egor e il ruolo del rugby
nella nostra società
Sergio Caggia Presidente della III Edizione
del Festival Egor, svoltosi in Italia nel 1996,
Veneto
Emrys Llewelyn Jones Presidente della X
Edizione del Festival Egor, Svoltosi nel 2012,
Galles
Marko Protega Supervisore della II , VI, IX
Edizione del Festival Egor, svoltesi rispettivamente in Germania nel 1994, in Croazia
nel 2002 e in Portogallo nel 2008
Giancarlo Stocco della Lega Italiana Beach
Rugby, co fondatore del Beach Rugby
italiano
Ore 11.20
Tavolo presieduto da Elena Pellaschiar,
Assessore comunale al commercio e artigianato, Analisi sulle ricadute economiche e
socio-culturali di Egor
prof. Giacomo Borruso, Università di Trieste
prof. Romano Isler, Università di Trieste, già
presidente Cus Trieste
Igor Dolenc, vicepresidente della
Provincia di Trieste
Ore 12.30
Conclusioni Antonio Paoletti, Presidente
Camera Commercio Industria Artigianato
32
ZAPPING
UDINE | LUOGHI VARI
DALL’8 ALL’11 MARZO
WWW.UDINECULTURA.IT
Calendidonna: Cittadine altrove
IX edizione del Festival, l’Italia come luogo di osservazione e indagine
La novità dell’edizione di
quest’anno è un ribaltamento
prospettico: l’obiettivo non inquadra
paesi lontani (nelle precedenti edizioni,
ci si è concentrati sulla condizione femminile in Cina, India, Maghreb, Giappone, Iran, Sudafrica), ma l’Italia. Come
sempre, protagoniste saranno le
donne: la loro storia, cultura, la fatica
di vivere, ma questa volta osservate
all’interno dell’ampio e complesso
mondo dell’immigrazione e nel loro
non sempre facile
rapporto con il
nostro Paese.
Conversazioni, incontri,
testimonianze si
concentreranno su
di loro, donne che
Laura Curino
sono diventate o
| TEATRO
| LUOGHI
TRIESTE
MIELA VARI
PORDENONE
che aspirano a diventare cittadine;
non nel paese di origine, ma in terra
straniera, altrove: preziosa parola,
che contiene in sé il segno dell’appartenenza perduta e il desiderio
di un luogo estraneo che divenga
proprio.
Viene ripreso idealmente il
percorso dal punto in cui si era
arrestato nel 2011, sulle sponde del
Mediterraneo in rivolta. Nel 2012,
per celebrare la Giornata della Donna
a Udine, si parlerà di accoglienza e
integrazione. Entrando nel vivo del
dibattito contemporaneo, si affronterà
il tema dei diritti: alla cittadinanza,
al lavoro, alla salute, all’integrità del
corpo.
Dai laboratori verranno poi fertili
occasioni di incontro con antichi
saperi e pratiche della quotidianità:
il cibo e la sua preparazione, i capelli e
l’arte di acconciarli.
Laura Halilovic
Una mostra fotografica e
un’esposizione artistica costruiranno uno stimolante percorso attraverso
le immagini. Spettacoli e performance teatrali, film e documentari moltiplicheranno i punti di vista, scavando
nella storia delle donne immigrate e
svelando il loro coraggio nell’andar via
e ricominciare altrove.
Tutti gli eventi in programma
sono a ingresso libero eccetto la
proiezione di “A Simple Life.
www.triestefilmfestival.it
WWW.DEDICAFESTIVAL.IT
DAL 10 AL 24 MARZO
Dedica Festival per Wole Soyinka
Protagonista il nobel del 1986. Come sempre, mostre e grandi concerti
La rassegna si dipana tra Teatro
Verdi, Convento di San Francesco,
Municipio e Spazi espositivi di via
Bertossi.
Anche quest’anno la manifestazione riconferma la volontà di
proporre l’opera di un grande
autore attraverso la creazione di
un programma e di un percorso
culturale articolati e poliedrici.
Con la diciottesima edizione di
Dedica viene presentato al pubblico
un programma costruito attorno a un
autore di valore indiscusso, al quale
si affiancheranno personalità e forme
diverse d’ingegno, unendo tra loro vocazioni e discipline artistiche differenti:
dal teatro alla prosa, dalla musica alla
fotografia. Versatilità di registri stilistici che accomuna l’autore “dedicato” e la
manifestazione che lo ospita.
Così la consegna del sigillo della
Wole Soyinka
città e la lettura di testi - anche inediti
– dello scrittore, sono i punti saldi attorno a cui ruota un programma composito
che sarà caratterizzato anche da una
preziosa esclusiva come la prima mostra fotografica in Italia di Akintunde
Akinleye fotografo nigeriano vincitore di numerosi premi (tra cui nel 2007,
ill World Press Photos Awards nella
categoria Spot News); dalla conferenza-
spettacolo sulla cultura orale africana
a cura di Marco Baliani Una notte nel
borgo degli spiriti: da performances
teatrali (tra cui una mise en espace
del testo Turisti e Soldatini con gli allievi della Civica Accademia d’Arte
Drammatica “Nico Pepe” di Udine)
il recital di poesie di Soyinka La terra
è tutta la gente affidato a Maddalena
Crippa. E ancora gli approfondimenti
(tra i tanti ospiti anche il parlamentare Jean-Léonard Touadi, esperto conoscitore delle realtà africane) il consueto
e sempre speciale incontro di Soyinka
con gli studenti e un appuntamento dedicato a bambini e ragazzi con la lettura
di fiabe nigeriane, L’oro e la chiocciola, raccontate da Chiara Carminati e
Gianluca Magnani. Per il gran finale, il
24 marzo, una delle grandissime voci
dell’Africa, celebre in tutto il mondo, la
cantante del Mali Rokia Traoré.
Sistema Network Caffè
Ad aprile pubblichiamo gratuitamente le date che riceviamo
entro il 21 Marzo 2012
La redazione consiglia:
sabato 10 Dream Music Festival Ts
domenica 11 The Tiptons Pn
dall’8/3 al 31/5 Ono+uno Ts
dal 14 al 17 Racconto d’inverno Ud
mercoledì 14 Jonathan Richman Ts
A marzo film al Goethe Ts
Mercoledì 21 Die Winterreise Go
sabato 10 Vanity Party Ts
PORDENONEMARZO
34
musica
Venerdì 2
Il teatro degli orrori
Il terzo disco de Il Teatro degli
Orrori, Il mondo nuovo, è un
concept album costituito da 16
istantanee che sono tutte piccole biografie, storie di emigrazione e di migranti-Ore 21.30-Deposito Giordani, via Prasecco 13,
Pordenone-Info:
www.depositogiordani.it
Sabato 3
Pop Rock contest
Gaetano Valli, Luca Colussi,
Alessandro Turchet e la partecipazione del l’ensemble VoCemOre 21.10-Teatro Don bosco,
Pordenone-Info: 0434.1830094
Domenica 11
The Tiptons
Ore 21-Antico Teatro GianGiacomo Arrigoni, San vito al
Tagliamento, Pordenone-Info:
0434.833295
Martedì 13
Mudèjar
Quintetto Porteño
Concerto di tango organizzato
da Odeia e dalla Pro Loco Polcenigo-Ore 21-Teatro Comunale,
Polcenigo, Pordenone-Info:
0434.1830094
ucraino Kulyenchikev: un villaggio maledetto da “Stupidità cronica” da 200 anni-Ore 16-Auditorium Concordia, via Interna 2,
Pordenone-Info:
www.fitapordenone.it
Recordando Gardel
Le corone di Coronilla
Se Piazzolla fu il capostipite del
tango moderno, Carlos Gardel
fu il suo più grande interpreteOre 21-Antico Teatro GianGiacomo Arrigoni, San vito al
Tagliamento, Pordenone-Info:
0434.833295
Disco inferno
www.depositogiordani.it
Hanno un cuore gigante, chi del
soul, chi del blues, chi del pop,
Ore 20.45-Teatro Comunale G. Ver- chi del jazz, chi del dituttounpo’di, viale Martelli 2, Pordenone-Info: White Disco club, via Fornace 2,
www.comunalegiuseppeverdi.it Pordenone-Info:
Peter Soave
Omar Sosa piano solo
Ingresso libero-Ore 21.30-Deposito Giordani, via Prasecco 13,
Pordenone-Info:
Concerto per fisarmonica
Esibizione del fisarmonicista
di fama internazionale-Ore
20.45-Palazzo Menegozzi, Aviano, Pordenone-Info:
www.biasin.com
Domenica 4
Musica Insieme
Chiusura
Musiche di Mozart, Poulenc-Ore
11-Auditorium Zanussi, viale
Concordia 7, Pordenone-Info:
www.centroculturapordenone.it
Mercoledì 7
Mûza Rubackyté
Ore 20.45-Fazioli Concert Hall,
via Ronche 47, Sacile, Pordenone-Info:
www.fazioliconcerthall.com
La traviata
Con l’Associazione culturale
VoceAllOpera-Ore 20.45-Antico Teatro Arrigoni, San vito al
Tagliamento, Pordenone-Info:
0434.833295
Venerdì 9
Un incontro in jazz
Gino Paoli, uno dei più raffinati
cantautori italiani, porta in teatro un progetto musicale nato
dalla collaborazione tra cinque
fuoriclasse della musica italiana
e internazionale. Il quintetto,
con l’alibi della rivisitazione
jazz, si lancia in un’avventura
che approda in porti diversi-Ore
21-Teatro Mascherini, Azzano X,
Pordenone-Info:
www.teatromascherini.it
Dal 9 all’11/3
Snow Sonic
Forwardmotion presenta:
in collaborazione con Promotur
e Funkpark Piancavallo il progetto SnowSonic, tre giorni di
snow ,music & food. A partire
dal 9 Marzo nella località montana del Piancavallo ci saranno
tre giorni densi di attività sportive e musica di ottima qualità
in varie location della stazione
sciistica del pordenonese con
le montagne ed un magnifico
paesaggio a fare da cornice ad
un evento senza precedentiLuoghi vari a Piancavallo,
Pordenone-Info:
www.forwardmotion.it
Sabato 10
Akustikè
Compagnia Miguel Angel
Berna - Flamenco
Pianista eccezionale-Ore 20.45Fazioli Concert Hall, via Ronche
47, Sacile, Pordenone-Info:
www.controtempo.org
Giovedì 15
Travelling together
Presentazione dell’album dei
Just duet. Modera Porfirio Rubirosa-Ore 20.30-Oratorio di San
Paolo, Morsano al Tagliamento,
Pordenone-Info: 0434.697117
Lunedì 19
Elio e le storie tese
Enlarge your penis tour
www.discoinferno.it
Mercoledì 28
Giovanni Di Stefano
Un “tutto Beethoven” In questo concerto saranno eseguite
Quarta e Settima sinfonia-Ore
20.45-Teatro Comunale G. Verdi,
viale Martelli 2, Pordenone-Info:
www.comunalegiuseppeverdi.it
Variazioni Goldberg
Il finlandese Olli Mustonen occupa un posto unico sulla s-Ore
20.45-Fazioli Concert Hall, via
Ronche 47, Sacile, PordenoneInfo:
www.fazioliconcerthall.com
Fiorella Mannoia live
Ore 20.45-Teatro Comunale G.
Dopo il successo dell’album
Verdi, viale Martelli 2, Pordeno“Ho imparato a sognare”, del cd
ne-Info:
dvd live “Il tempo e l’armonia” e
www.comunalegiuseppeverdi.it
Martedì 20
La musica a
Pordenone
Appuntamento della rassegna
100 anni fa – I martedì di FriulAdria-Ore 18-Palazzo Cossetti,
Pordenone-Info:
www.friuladria.it
Mercoledì 21
Gnocchi - Opalio
Il Duo formato dal violoncellista Giovanni Gnocchi e dalla
pianista Chiara Opalio presenta
musiche di Beethoven, Liszt,
Busoni, Prokofev-Ore 20.45-Fazioli Concert Hall, via Ronche 47,
Sacile, Pordenone-Info:
www.fazioliconcerthall.com
Venerdì 23
An evening with
Primus
Ore 21-Palasport Forum, Pordenone-Info:
www.azalea.it
del tour acustico che l’ha vista
protagonista per tutto il 2010,
a gennaio 2012 esce “Sud”, il
nuovo disco di inediti di Fiorella
Mannoia-Palasport, Pordenone-Info:
www.fiorellamannoia.it
Sabato 31
Jazzin’Rap
Ore 21-Antico Teatro GianGiacomo Arrigoni, San vito al
Tagliamento, Pordenone-Info:
0434.833295
teatro
Venerdì 2
The History Boys
Ambientata in una scuola inglese,
racconta di un gruppo di adolescenti alle prese con gli esami di
ammissione all’Oxbrige, ovvero
agli esclusivi college di Oxford e di
Cambridge. Di Alan Bennett-Ore
20.45-Auditorium Comunale, San
Vito al Tagliamento, PordenoneInfo:
www.comune.san-vito-altagliamento.pn.it
Sabato 3
Specie di spazi
Sabato 24
Banco del mutuo
soccorso & Le orme
Interpretazione scenica di un
testo letterario con accompagnamento di musica dal vivo con
Caterina Comingio e Vincenzo
Muriano, musica a cura de La Scatola Sonora-Ore 21.10-Teatro Pileo,
Prata di Pordenone-Info:
www.teatriassociati.org
Domenica 4
Fools
Ore 22.30-Deposito Giordani, via Maledettamente scemi
Un progetto di Lorena Favot e
Prasecco 13, Pordenone-Info:
La commedia è ambientata a fine
Gaetano Valli, con Lorena Favot, www.depositogiordani.it
‘800 in uno sperduto villaggio
Spettacolo con attori e proiezioni
video per bambini e famiglie dai 3
anni-Ore 10.30-Centro Culturale
Aldo Moro, via Traversagna 4, Cordenons, Pordenone-Info:
www.ortoteatro.it
Lunedì 5
La commedia delle
donne
La difficoltà per le donne di conciliare il lavoro e la possibilità di fare
carriera con i tempi di vita intesi
come gestione dei figli, della casa e
della famiglia in generale vengono
messi in scena-Ore 10.30-Auditorium concordia, via Interna 1,
Pordenone-Info:
www.compagniadiartiemestieri.it
Martedì 6
Dies irae
5 episodi intorno alla fine
della specie
duta e riconquistata, come tutte
le avventure, mette alla prova
attori e spettatori per tracciare
una parabola moderna e condurre
alla fine questa piccola e grande
storia senza fine-Ore 16-Teatro
Comunale G. Verdi, viale Martelli 2,
Pordenone-Info:
www.comunalegiuseppeverdi.it
Usgnot?..no!
Il perbenismo con il quale quasi
tutti personaggi sono mascherati,
o perfino vittime, impedisce loro
di poter risolvere semplicemente situazioni che naturalmente
avrebbero avuto bisogno della sola
sincerità ed onesta d’animo-Ore
16-Ore 16-Auditorium Concordia,
via Interna 2, Pordenone-Info:
www.fitapordenone.it
Giovedì 15
L’apparenza inganna
Con Tullio Solenghi e
Maurizio Micheli
Maurizio Micheli e Tullio Solenghi
di nuovo insieme dopo il successo
di “Italiani si nasce”-Ore 21-Centro
Culturale Aldo Moro, via Traversagna 4, Cordenons, Pordenone-Info:
www.ortoteatro.it
Ore 20.45-Teatro Comunale G.
Verdi, viale Martelli 2, Pordenone-Info:
www.comunalegiuseppeverdi.it
Non c’è più il futuro di
una volta
Zuzzurro e Gaspare
Ore 20.45-Auditorium comunale,
Lestizza, Udine-Info:
www.ertfvg.it
Mercoledì 7
C’era una volta il
cinema muto
Lo spettacolo è interamente realizzato con musiche eseguite dal
vivo. Per bambini-Ore 17-Auditorium Concordia, via Interna 2,
Pordenone-Info:
www.ortoteatro.it
Non c’è più il futuro di
una volta
Zuzzurro e Gaspare
Ore 20.45-Teatro Comunale, Zoppola, Pordenone-Info:
www.ertfvg.it
Venerdì 9
Chat a due piazze
Ore 21-Teatro Zancanaro, Sacile,
Pordenone-Info:
www.ertfvg.it
Dal 16 al 18/3
Mandragola
Il capolavoro di Machiavelli
Ore 20.45, domenica ore 16-Teatro
Comunale G. Verdi, viale Martelli 2,
Pordenone-Info:
www.comunalegiuseppeverdi.it
Sabato 17
L’importanza di essere
Onesto
Ore 21-Teatro Pileo, Prata di Pordenone-Info:
www.fitapordenone.it
E pensare che c’era il
pensiero
Ore 20.45-Auditorium Centro
Civico, piazzale zotti, San Vito al
Tagliamento, Pordenone-Info:
www.ertfvg.it
Domenica 18
Pimpa Cappucetto
Sabato 10
Pedrolino alla riscossa Rosso
Ore 17-Auditorium Concordia, via
Spettagolo di giuliano Bonanni,
Compagnia Assemblea Teatrale
Maranese di Marano Lagunare-Ore 21-Teatro Pileo, Prata di
Pordenone-Info:
www.fitapordenone.it
Risi, bisi e pan...gratà
Ore 20.45-Auditorium Comunale,
Caneva, Pordenone-Info:
www.fitapordenone.it
Chat a due piazze
Vedi venerdì 9-Ore 20.45-Cinema Teatro Miotto, Spilimbbergo,
Pordenone-Info:
www.ertfvg.it
Domenica 11
La cicala e la formica
Di Claudio Casadio e
Giampiero Pizzol
Il racconto di una amicizia per-
Interna 2, Pordenone-Info:
www.ortoteatro.it
Gran Galà della Magia
Ore 17-Teatro Mascherini, Azzano X, Pordenone-Info:
www.teatromascherini.it
PORDENONE
MARZO
Lunedì 19
Quasi perfetta
Ore 11-Auditorium concordia, via
Interna 1, Pordenone-Info:
www.compagniadiartiemestieri.it
Martedì 20
Molière a sua insaputa
Progetto di Leo Muscato
e Paolo Hendel
Ore 20.45-Teatro Verdi, Maniago,
Pordenone-Info:
www.ertfvg.it
Venerdì 23
Apocalypse
Di e con Giuseppe Giacobazzi
Ore 20.45-Teatro Pier Paolo Pasolini, via Piave 16, Casarsa della
Delizia, Pordenone-Info:
www.ertfvg.it
La commedia delle
donne
Con Bruna Braidotti e Binaca
Manzari. Regia di Bruna BraidottiOre 20.45-Cinema Teatro Miotto,
Spilimbbergo, Pordenone-Info:
347.2621765
Mercoledì 25
Che cos’è l’amor?
Rilettura dal Sogno
di una notte di mezza estate
La storia è ambientata in un bosco
incantato. L’opera si conclude con
il famoso monologo di Puck: se lo
spettacolo non è piaciuto al pubblico, questo può far finta di aver
dormito, e può quindi considerare
lo spettacolo come un gran bel
sogno in cui si è parlato sostanzialmente d’amore-Ore 20.45Auditorium Comunale, San Vito
al Tagliamento, Pordenone-Info:
0434.833295
Mercoledì 28
Niente progetti per il
futuro
Ore 21-Teatro Zancanaro, Sacile,
Pordenone-Info:
www.ertfvg.it
Venerdì 30
La commedia delle
donne
Vedi venerdì 23-Teatro Pileo, Prata
di Pordenone-Info: 0434.1830094
Dal 30/3 all’1/4
Itis Galileo
3 e 4/4
La resistibile ascesa di
Arturo Ui
Ore 20.45-Teatro Comunale G.
Verdi, viale Martelli 2, Pordenone-Info:
www.comunalegiuseppeverdi.it
cinema
Fino al 30/6
Siate critici
Concorso nazionale di critica
cinematografica
Info:
www.scriveredicinema.mymovies.it
Mercoledì 7
Tormenti
Film disegnato
Ore 21-Teatro Cinema Zancanaro,
Sacile, Pordenone-Info:
www.teatrozancanaro.it
Giovedì 8
Lo sguardo dei Maestri
Dalle 19.15-Cinemazero, piazza
Maestri del lavoro 3, PordenoneInfo:
www.cinemazero.org
Mercoledì 14
Il paese delle spose
infelici
Ore 21-Teatro Cinema Zancanaro,
Sacile, Pordenone-Info:
www.teatrozancanaro.it
Giovedì 15
Lo sguardo dei Maestri
Chiusura della rassegna
Una luce introspettiva e autobiografica chiude Lo sguardo dei
Maestri, con i film Il gabbiano
(1977) e Sorelle Mai (2011), nei
quali si impone il valore della
dimensione artistica per Bellocchio e l’amore mai sopito per
Cechov-Dalle 19.15-Cinemazero, piazza Maestri del lavoro 3,
Pordenone-Info:
www.cinemazero.org
Mercoledì 21
Il postmoderno tra
cinema e letteratura
Ore 18-Sala “Teresina Degan” della Biblioteca Civica di Pordenone-Info:
www.comune.pordenone.it
Il padre della scienza moderna
appare agli occhi dei contemporaBar sport
nei come un grande divulgatore
Ore 21-Teatro Cinema Zancanaro,
dei propri studi, ma soprattutto
come una mente che rimane aper- Sacile, Pordenone-Info:
www.teatrozancanaro.it
ta al dubbio fino alla fine, fino alla
vecchiaia-Ore 20.45, domenica ore
16-Teatro Comunale G. Verdi, viale
Martelli 2, Pordenone-Info:
www.comunalegiuseppeverdi.it
arte
Entro il 5/3
Genti e Paesi
Concorso fotografico
Lunedì 2/4
Rusteghi
I nemici della civiltà
Ore 20.45-Teatro Verdi, Maniago,
Pordenone-Info:
www.ertfvg.it
sionati o professionisti, di tutte le
nazionalità, che abbiano compiuto
la maggiore età-Pordenone-Info:
www.settimanadolomitiunesco.it
Fino all’8/3
Marijan Mirt
In mostra le scultura in ferro
dell’artista Marian Mirt-Galleria
La roggia, viale Trieste 19, Pordenone-Info:
www.laroggiapn.it
Fino all’11/3
La collezione
Concordia 7
Feriale dalle 16 alle 19, festivo
dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16
alle 19-Centro Culturale Casa
Antonio Zanussi, PordenoneInfo:
www.centroculturapordenone.it
Inviaggio
Dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30
alle 18.30, chiuso martedì e mercoledì pomeriggio-Museo del’Arte
Fabbrile e delle Coltellerie, via
Maestri del Lavoro 1, Maniago,
Pordenone-Info:
www.ammer-fvg.org
Fino al 25/3
Lorenzo De Cesare
Presentazione esposizione: Sabato 25 Febbraio-Ore 19-Le Monde
Cafe’, Poffabro, Pordenone-Info:
www.facebook.com/
PiccoleMostreArte
Fino al 27/3
“I Love art”
Associazione L.A.G.O., Piazzale
Vittoria 1, 33080 Barcis (PN)-Info:
www.associazionelago.it
Fino al 2/4
Millenovecentoundici
Le arti in Friuli e Veneto.
100 anni fa
Ingresso libero-Da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle
14.30 alle 17.30-Palazzo Cossetti,
Pordenone-Info:
www.friuladria.it
Dal 3 al 31/3
Rosa in quota
Rassegna d’arte
contemporanea
Da martedì a venerdì dalle 15 alle
18.30, sabato dalle 10 alle 12 e dalle
15 alle 17.30, domenica dalle 15 alle
18-Palazzo Cecchini, Cordovado,
Pordenone-Info:
www.laroggiapn.it
Dal 10 al 29/3
Slovenia
Branimir Ritonja
Premio Dino Buzzati
Il Concorso è aperto a tutti, appas-
Grande divertimento sul ghiaccio-Palaghiaccio di via Barcis,
Piancavallo, Pordenone-Info:
347.787888
ArtePordenone
Sylvain Decavel
Presentazione esposizione: Sabato 31 Marzo-Ore 19-Le Monde
Cafe’, Poffabro, Pordenone-Info:
www.facebook.com/
PiccoleMostreArte
Canale Mussolini e Palude
di Antonio Pennacchi
Ore 15.30-Auditorium Lino Zanussi, Centro Culturale Casa
A. Zanussi, Pordenone-Info:
0434.365326
Ogni martedì e venerdì Mercoledì 14
Conferenze U.T.E.A.
Il postmoderno
Lezioni conferenze promosse
letterario
dall’U.T.E.A di Cordenons-Ore 17Sala Consiliare, Centro Culturale
Aldo Moro, via Traversagna 4,
Cordenons, Pordenone-Info:
www.uteacordenons.it
Ogni domenica
Escursioni
naturalistiche
Con Roberto Cescon. Per le
“Conversazioni sul Postmoderno. Letture critiche del nostro
tempo”-Ore 18-Sala “Teresina
Degan” della Biblioteca Civica di
Pordenone-Info:
www.comune.pordenone.it
Dal 15 al 18/3
Diga e frana del Vajont-Ore 10Italian Baja
Diga del Vajont, Erto e Casso,
Manifestazione di fuoristrada
Pordenone-Info:
Pordenone e provincia-Info:
www.parcodolomitifriulane.it www.italianbaja.com
Dal 3 all’11/3
Ortogiardino
Lo spettacolo della
primavera
Novità di questa edizione è il
Festival dei giardini. Ortogiardino, il più importante Salone
dedicato al giardinaggio e alla
floricoltura del Nord Est-Dalle
14.30 alle 19.30, festivi dalle
9.30 alle 19.30-Fiera di Pordenone-Info:
www.ortogiardinopordenone.it
Martedì 6
Svezia al di là del
welfare
Uomini che odiano le donne
di Stieg Larsson
Continua la serie IRSE “Narratori d’Europa”-Ore 15.30-Auditorium Lino Zanussi, Centro
Culturale Casa A. Zanussi, Pordenone-Info: 0434.365326
Mercoledì 7
Le aiuole fiorite
nell’arredo urbano
Giovedì 15
Processo e rogo della
vecia
Ore 20.30-Piazza 20 settembre,
Pordenone-Info:
www.propordenone.it
Dal 19 al 23/3
Torneo De Marchi
Pordenone e provincia-Info:
348.8234864
Giovedì 22
Un’economia giusta
Dove va l’Europa?
Ore 15.30-Centro Culturale Casa
A. Zanussi, via Concordia 7, PorOre 16.45-Auditorium della Galledenone-Info:
ria ‘A.Pizzinato’ di parco Galvani,
www.centroculturapordenoPordenone-Info:
ne.it/irse
www.lacompagniadellerose.com
La resistenza del
vivente
nel discorso postmoderno
Con Francesco Stoppa-Ore 18Sala “Teresina Degan” della
Biblioteca Civica di PordenoneInfo:
www.comune.pordenone.it
Venerdì 23
Un universo di
particelle
Ore 11-Auditorium della Regione,
via Roma 2, Pordenone-Info:
www.impararesperimentando.it
Sabato 24
Venerdì 9
Fotosintesi artificiale Carnevale in
notturna
Proposte chimiche per
Personale dell’artista-Galleria La
roggia, viale Trieste 19, Pordenone-Info:
sfruttare l’energia solare
www.laroggiapn.it
Ore 11-Auditorium della Regione,
via Roma 2, Pordenone-Info:
Dal 31/3 al 2/4
www.impararesperimentando.it
Fiera di Pordenone-Info:
Il Consorzio Pro Loco Cellina Medu- www.artepordenone.it
na bandisce un concorso fotografi- >>articolo a pag. 19
co “Genti e Paesi”-Info:
www.prolococellinameduna.it Dal 31/3 al 29/4
Entro il 30/4
La cartolina delle
Dolomiti
varie
Fino al 30/3
Pattinaggio su
ghiaccio
Martedì 13
Contadini nell’Italia
del ventennio
Dal 10 al 24/3
Dedica Festival
Pordenone-Info:
www.dedicafestival.it
>>articolo a pag. 32
Dal 10 al 24/3
Energy Days
Fiera di Pordenone-Info:
www.energydays.eu
Prata di Pordenone-Info:
www.prolocosantaluciaprata.it
Mercoledì 27
La città
Ore 18-Palazzo Cossetti, Pordenone-Info:
www.friuladria.it
Sabato 31
Convegno
Internazionale di
Astronomia
IPalace Hotel Moderno, via
Martelli 1, Pordenone-Info:
0434.21112
35
36
UDINEMARZO
musica
Entro il 30/3
Pagella Rock 2012
C’è tempo fino alle ore 20 di venerdì 30 marzo per iscriversi a Pagella
Rock 2012, il concorso musicale
giunto alla XVI edizione e organizzato come sempre dalle Officine
Giovani del Comune di Udine.
L’evento si terrà il 20 e il 21 aprile
nella sede divenuta ormai la “casa”
del concorso musicale, ovvero il
teatro San Giorgio di Udine-Info:
[email protected]
una nuova versione dell’Otello
(essenzialmente su musiche di
Antonin Dvoràk), in cui rivisita il
testo shakespiriano lavorando
soprattutto sugli snodi psicologici
che determinano le dinamiche dei
rapporti, quanto mai, qui, ambigui
e complessi nel triangolo (mai
equilatero) Otello-DesdemonaCassio-Ore 20.45-Teatro Comunale
Odeon, Latisana, Udine-Info:
www.ertfvg.it
Si son presi il nostro
cuore
Bubola e Cavalli
Spettacolo che si snoda fra le
splendide canzoni di Bubola (riEntro il 31/3
cordiamolo come coautore di molti
succes­si di Fabrizio De Andrè) e le
Concorso di
composizione Città di letture dirompenti di Cavalli (attore che vive sotto scorta per via
Udine
Concorso internazionale di compo- del suo im­pegno antimafia). Uno
spettacolo che è teatro e concerto,
sizione. I lavori vanno spediti enpolitica e poesia-Ore 21-Teatro
tro il 31 marzo alla segreteria del
concorso presso: TEM, Taukay Edi- Pasolini, Cervignano del Friuli,
Udine-Info:
zioni Musicali, via del Torre 57/5,
www.euritmica.it
33047 Remanzacco, Udine-Info:
www.taukay.it
Respiro
3 e 4/3
Ayahuasca Tango
Ayahuasca, la pianta sacra degli
sciamani dell’Amazzonia, è la
connessione dell’io con la sua vera
essenza per trascenderla, in senso
terapeutico o spirituale. Il Tango,
danza argentina per eccellenza,
è la connessione tra il maschile e
il femminile, l’abbraccio degli opposti dal quale emerge una unità
nuova-Sabato orte 18.45, domenica ore 17.30-Antico Cantinone
Foffani, piazza Giulia 13, Clauiano,
Udine-Info: 0432.999584
Domenica 4
Massimo Ranieri in
concerto
Dopo l’annullamento forzato, a
causa del maltempo, dello spettacolo previsto lo scorso luglio a
Lignano Sabbiadoro, l’amatissimo
artista napoletano approderà a
Udine-Teatro Nuovo Giovanni da
Udine, via Trento 4, Udine-Info:
www.azalea.it
Fra tradizione e
sperimentazione
Alexander Balanescu al violino,
su sue composizioni. E’ conosciuto
internazionalmente come uno
dei più visionari violinisti, artista
poliedrico, prolifico compositore
e nello stesso tempo eccellente
esecutore-Ore 11-Sala Ajace, piazza Libertà, Udine-Info:
www.ofu.ud.it
Lunedì 5
Ensueños
Tango con l’ensemble spagnolo Ayahuasca Tango
Ayahuasca Tango è un progetto di
connessione. Ayahuasca, la pianta
sacra degli sciamani dell’Amazzonia, è la connessione dell’io con la
sua vera essenza per trascenderla, in senso terapeutico o spirituale. Il Tango, danza argentina per
eccellenza, è la connessione tra il
maschile ed il femminile, l’abbraccio degli opposti dal quale emerge
una unità nuova-Ore 20.45-Teatro Pasolini, Cervignano del Friuli,
Udine-Info:
www.prolococervignanofvg.it
Martedì 6
Otello
Con il Balletto di Roma
Fabrizio Monteverde torna con
anima, emozioni, musica
Sarà un viaggio nel Sud del
mondo, il percorso dell’edizione
2011/2012 di respiro / anima /
emozioni / musica, appuntamento ormai fisso per chi cerca una
proposta culturale elegante,
fuori dai consueti schemi, e al
tempo stesso curata nella qualità
d’ascolto. Quella che ormai si può
considerare una mini-rassegna,
quest’anno ospiterà due concerti
a partire dalle ore 20.45, il primo
con musicisti provenienti dal panorama regionale, il secondo con
artisti internazionali-Ore 20.45
Regreso al Sur, ore 21.30 Navidad de Los Andes-Auditorium
“Egidio Feruglio”, via Mazzini,
Feletto Umberto, Udine-Info:
366.7317955
Mercoledì 7
I Bislacchi
Omaggio a Fellini
Poesia e sentimento. Energia e
vigore. Teatro e cinema. Le note
cesellate da Nino Rota e sei danzatori che, abbeverandosi a quelle
note, tratteggiano il profilo di un
regista tanto eccentrico quanto
leggendario: Federico Fellini-Ore
21-Teatro Pasolini, Cervignano del
Friuli, Udine-Info:
www.cssudine.it
Giovedì 8
Festa della donna
Con Maxb Dj-Bar birreria Da De
Cecco, via Nazionale 6, Buttrio,
Udine-Info: 0432.674353
Sabato 10
Man on wire
Vivono sospesi su una fune proprio come quel Philippe Petit da
cui hanno preso il nome e se ne
fregano di andare da un parte o
dall’altra. Meglio rimanere lì, indecisi e sognanti, oscillanti tra la
malinconia dell’approdo e il fascino
della sospensione-Cas Aupa, via
D’Aupa, Udine-Info:
www.casaupa.blogspot.com
Frambue di pâs
Una grande festa balcanica, di musica e di parole, perché da quelle
parti si insegna che non si può resistere a nessun nemico, nemmeno al peggiore, se non si è capaci
di cantare insieme. E dunque che
musica sia!-Ore 17-Agriturismo Ai
Colonos, Villacaccia di Lestizza,
Udine-Info:
www.colonos.it
Martedì 13
Rachlin - Golan
Tra Beethoven, Brahms e Penderecki, Rachlin (violino e viola) e Golan (pianoforte) guidano l’ascoltatore nell’irripetibile magia del duo
cameristico per violino e pianoforte e per viola e pianoforte, evidenziandone analogie e differenze,
caratteristiche e potenzialità-Ore
20.45-Teatro Nuovo Giovanni da
Udine, via Trento 4, Udine-Info:
www.teatroudine.it
Mercoledì 14
Giorgia in concerto
Dietro le apparenza Tour
Mercoledì 21
FVG Mitteleuropa
Orchestra
Cristina Di Bernardo e Silvia Vicario-Ore 20.45-Auditorium ‘G. De
Cesare’, Remanzacco, Udine-Info:
0432.667780
Dinastia indissolubilmente legata
alla fama dello strumento a sei
corde, quella dei Romero è considerata, con rispetto e ammirazione, “la famiglia reale della chitarra”. Pepe Romero è una leggenda
vivente dello strumento, artista
apprezzato e conosciuto in tutto il
mondo. Musiche di Prokofev, rodrigo, Dvoràk, Kodaly-Ore 20.45-Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via
Trento 4, Udine-Info:
www.teatroudine.it
Il sound dei nuovi brani è stato
concepito in modo che il risultato
sia il più possibile vicino all’energico impatto che I Treni all’Alba
hanno durante i loro live, col sapore della ricerca del prog anni ‘70,
dell’hardcore e di alcuni “scenari”
più tipicamente da folk mediterraneo italiano-Cas Aupa, via D’Aupa,
Udine-Info:
www.casaupa.blogspot.com
Pepe Romero alla chitarra
Giovedì 22
M+A
L’album di pop elettronico (italiano) più eccitante della prossima
stagione? Lo hanno fatto due romagnoli appena 20enni che sono
passati dalla loro webzine a un
contratto con l’etichetta inglese
Monotreme-Cas Aupa, via D’Aupa,
Udine-Info:
www.casaupa.blogspot.com
Il nuovo album di Giorgia – Dietro le
apparenze – uscito i primi giorni di
Sabato 24
settembre, ha esordito al numero
1 della classifica ufficiale delle ven- Trascrivendo
dite ed è ancora nella top ten-Ore
Concerto con il coro “Arrigo
21-Palasport Carnera, Udine-Info: Tavagnacco”-Ore 20.45-TeatrOrwww.azalea.it
saria, Premariacco, Udine-Info:
www.premariacco.net
Ensemble de Paris
Sous le ciel de Paris
Voce, sax, pianoforte, contrabbasso, fisarmonica. Musiche di E. Piaf,
J. Brel, C. Trenet, C. Aznavour-Ore
20.30-Teatro Palamostre, piazzale
Paolo Diacono, Udine-Info:
www.amicimusica.ud.it
Dal 16 al 18/3
Trofeo Internazionale
di danza
Grande evento per la danza in
Friulim Venezia Giulia. saranno
ospiti a Lignano oltre 4500 ballerini provenienti da tutto il mondo.
Tra i giurati del 2012 c’è anche
Carla Fracci-Palasport Comunale,
Lignano Sabbiadoro, Udine-Info:
www.clubsunshine.it
World TB Day
Giornata Mondiale della Lotta
alla Tubercolosi
Si tratta di un “concerto”
dall’aspetto assai originale, della
durata di 24 ore, durante le quali
diversi musicisti sparsi in vari
punti del pianeta si collegheranno
a un sito internet per trasmettere, dal vivo, veri e propri concerti.
Il tutto in un flusso continuo,
a staffetta-Stazione di Topolò,
Udine-Info:
www.stazioneditopolo.it
Domenica 25
America e Francia
negli Anni Ruggenti
Concerto per due pianoforti con
Fulvio Turissini e Davide Muccioli
Sabato 17
dedicato al grande Gershwin e alla
musica americana dei ruggenti
Partiimpro o
Anni Venti, e con un “inedito” per
improparti
la Sala Ajace: il “Bolero” di RavelCon Franco Stocco, Danilo Rossi,
Ore 11-Sala Ajace, piazza Libertà,
Chiara Trentin, Claudio Collino-Ore
Udine-Info:
20.45-TeatrOrsaria, Premariacco,
www.ofu.ud.it
Udine-Info:
www.premariacco.net
St. Patrick’s Day
Con gli Acrobat Ud Tribute-Bar birreria Da De Cecco, via Nazionale 6,
Buttrio, Udine-Info: 0432.674353
Domenica 18
Incontro tra
Mitteleuropa e
Belcanto
Quartetto Strehler
Dalla Trieste mitteleuropea dei
primi del ‘900 attraverso il fervore
culturale milanese della seconda
metà del XX secolo, un violino
intraprende il suo viaggio per diventare, oggi, il punto d’incontro
fra musica, teatro e poesia-Ore
Domenica 11
11-Sala Ajace, piazza Libertà,
Travel dialogues
Udine-Info:
Francesco Cafiso, Dino Rubino www.ofu.ud.it
Sassofono e pianoforte- Musiche
di G. Miller, R. Charles, H. Mancini e Concerto di chitarre
altri-Ore 11-Sala Ajace, piazza della Athanor Guitar Quartet
Ore 18-Ore 20.45-Cjase di Catine,
Libertà, Udine-Info:
Villalta di Fagagna, Udine-Info:
www.ofu.ud.it
www.comune.fagagna.ud.it
Treni all’alba
Mercoledì 4/4
FVG Mitteleuropa
Orchestra
Enfant-prodige che la forte personalità fuori dal comune e la vivace
curiosità intellettuale hanno
trasformato nella nuova stella del
violinismo internazionale, Nicola
Benedetti si esibisce al Nuovo in
un concerto che sancisce l’omaggio della giovane musicista alla
terra natale dei suoi avi. Musiche
di Schbert, Bruch, Schumann-Ore
20.45-Teatro Nuovo Giovanni da
Udine, via Trento 4, Udine-Info:
www.teatroudine.it
teatro
Ogni giovedì
Non di sola TV vive
l’Uomo
Nella cornice dei locali più caratteristici del paese, serate di lettura e
brevi commedie in scena, abbinate
alla degustazione di prodotti tipiciSan Giorgio di Nogaro, Udine-Info:
[email protected]
Venerdì 2
Maurizio Crozza
Prima le memorabili gag con i
Broncoviz, eroi di Avanzi e Tunnel,
poi l’applaudita militanza comica
con la Gialappa’s Band e poi, ancora, la consacrazione definitiva
come irresistibile fustigatore degli
italici costumi-Ore 21-Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4,
Udine-Info:
www.teatroudine.it
Giovedì 29
Il jazz di Dario
Carnovale
Dario Carnovale, vulcanico e
virtuoso pianista Jazz di origini
siciliane, si esibirà accanto a Nevio Zaninotto (sax), Luca Colussi
(Batteria), Simone Serafini (Contrabbasso). Ingresso libero-Ore
21.30-Bar del Cinema Visionario,
via Asquini 33, Udine-Info:
www.visionario.info
Venerdì 30
Giocoso String
Quartet
Musiche di F. J. Haydn, H. Wolf, F.
Schubert-Ore 20.30-Teatro Palamostre, piazzale Paolo Diacono,
Udine-Info:
www.amicimusica.ud.it
Sabato 31
Melodie d’arpa
Concerto del Duo Mariposas, con
Sabato 3
Ridiamoci sopra ma
pensiamoci su
Cabaret con i Trigeminus
Il meglio di: Casa shock, Alcol velox, 626, e Tra Tori e Trattori-Ore
20.30-Auditorium ‘G. De Cesare’,
Remanzacco, Udine-Info:
0432.667780
Domenica 4
Dal miedi
Spettacolo in friulano. Ingresso libero-Ore 17-Auditorium “T. Menos-
UDINE
MARZO
si”, via San Pietro 60, Udine-Info:
0432.235246
Martedì 6
Non c’è più il futuro di
una volta
Zuzzurro e Gaspare
E se pensare al futuro, per una
volta, diventasse divertente? E se
riuscissimo, in questo momento particolare, a riderci sopra, a
dissacrarlo? Non sarebbe forse
la formula migliore, la più ottimista, la più alternativa? Ottima
idea, ottima soluzione. Ci hanno
pensato i due funambolici folletti
della risata Gaspare e Zuzzurro
che da più di trent’anni leggono e
rileggono la nostra quotidianità, la
nostra società con stupore bambinesco e sarcasmo da filosofo-Ore
20.45-Auditorium comunale, Lestizza, Udine-Info:
www.ertfvg.it
Ore 20.45-Teatro Mons. Gelindo
Lavaroni, Artegna, Udine-Info:
www.ertfvg.it
Sabato 10
Sior Lello cavaliere
della terra
Una Produzione La Compagnia
Teatrâl “Agnul di Spere” di Codroipo. Regia di Claudio Mezzelani.
Teatro in Friulano-Ore 20.45-Cjase
di Catine, Villalta di Fagagna,
Udine-Info:
www.comune.fagagna.ud.it
...magari...
sono, ne delegano la cura al “mercato”. Ed ecco i prodotti per babies
precocemente consumatori, le
festicciole in casa con palloncini e
animatori, l’ossessiva “pedagogia”
televisiva, i corsi di ogni tipo per il
tempo libero.Prodotto dalla contrada, Teatro Stabile di Trieste. Con
Maurizio Zacchigna-Ore 21-Teatro
San Giorgio, via Quintino Sella 5,
Udine-Info:
www.teatroclubudine.it
un’indagine in forma teatrale sulle
fiabe, e gli interrogativi filosofici
Sabato 24
che esse pongono da sempre,
Life : Reset
anche sull’attualità-Teatro Palamostre, piazzale Paolo Diacono,
Chronique d’une ville épuisée
Udine-Info:
Fabrice Murgia, regista ventotwww.cssudine.it
tenne enfant prodige della nuova
scena contemporanea belga,
combina strepitosamente teatro,
Mercoledì 21
video e tecniche 3D-Ore 21-Teatro
Molière a sua insaputa Palamostre, piazzale Paolo DiacoProgetto di Leo Muscato
no, Udine-Info:
e Paolo Hendel
www.cssudine.it
Un insolito Paolo Hendel, nei panni
Venerdì 16
di un improbabile Molière, accetta
L’apparenza inganna l’invito della trasmissione televi- Martedì 27
Matematica e Mirtilli
Con Micheli e Solenghi
siva “A sua insaputa”. Convinto di
Di Francis Veber, adattamento di
partecipare a una serata celebrati- Una divertente lezione scientifica
Tullio Solenghi e Maurizio Micheli. va e promozionale della sua opera, condotta da due attori che sono,
di volta in volta, professori, confeMaurizio Micheli e Tullio Solenghi
questo buffo Molière non sa anrenzieri, studenti, ma anche esedi nuovo insieme dopo il successo cora che in quel programma, una
di “Italiani si nasce”-Ore 20.45-Te- “serata d’onore” surreale che ospi- cutori di coreografie “numeriche”
o personaggi storici alle prese con
atro Comunale “A. Ristori”, Cividale ta illustri personaggi del passato
i calcoli. Repliche scolastiche-Teadel Friuli, Udine-Info:
e del futuro, accadranno eventi
www.ertfvg.it
singolari al limite del paradossale- tro Pasolini, Cervignano del Friuli,
Ore 20.45-Teatro Gustavo Modena, Udine-Info:
www.cssudine.it
Sabato 17
Palmanova, Udine-Info:
www.ertfvg.it
Niente progetti per il
Uno spettacolo che nasce dall’urgenza e dalla voglia di testimoniare la precarietà affettiva e lavorativa vissuta dai giovani adulti del
terzo millennio, attraverso toni a
tratti comici, a tratti cinici o drammatici. L’autrice, trentenne, prende spunto da situazioni ordinarie
rintracciabili nella quotidianità di
chiunque per raccontare la conMercoledì 7
fusione e l’instabilità dell’Uomo
contemporaneo-Ore 20.45-AudiCoso
Il libro cuore ed altre
torium Piccini, Buttrio, Udine-Info: Coso chiude un circuito sul rapporstorie
www.teatrotuttotondo.org
to tra corpo e identità, e mette in
Certo oggi il libro “Cuore” può far
scena personaggi sospesi e diverridere. Ed infatti questo spettacolo
Martedì 13
tenti alle prese con la definizione
vorrebbe riderci sopra. Vorrebbe
di sé, la propria storia e la propria
divertire, in maniera un po’ impie- Un nemico del popolo
forma. Il protagonista è una persotosa ma anche un po’ affettuosa,
Di Henrik Ibsen,
na qualunque che si muove all’inalle spalle dell’incredibilmente
con Gianmarco Tognazzi
terno di uno spazio quotidiano. Un
buono Garrone e dell’incredibil“Un nemico del popolo” narra la
luogo abitato da ombre, alter ego,
mente cattivo Fanti, dell’eterea
storia di un dottore che scopre
guardiani, aiutanti, burattinai-Ore
Maestrina con la penna rossa e
che le terme pubbliche, fiore all’oc- 21-Teatro San Giorgio, via Quintino
della tisica vecchia maestra-Ore
chiello della cittadina e apportaSella 5, Udine-Info:
20.45-Auditorium “Alla Fratta”,
trici di innumerevoli villeggianti,
www.cssudine.it
via Nievo, San Daniele del Friuli,
sono appestate da inquinanti
Udine-Info: www.ertfvg.it
L’apparenza inganna
scarichi montani di conciatura
Vedi venerdì 16-Ore 21-Teatro Itadelle pelli. E’ splendida quest’opeDal 7 al 10/3
ra, vero segno del pensiero elevato lia, Pontebba, Udine-Info:
www.ertfvg.it
del suo autore, e apportatrice di
Teatro Circo - Psy
un messaggio di rilevanza univer- Vites di mestri
Les 7 doigts de la main
sale: la conoscenza, il sapere come La Compagnie Teatrâl “Buine BlaUndici artisti, tutti giovanissimi,
tutti provenienti dall’École natio- mezzo per un futuro migliore-Ore ve” Atto unico in lingua friulana di
20.45-Teatro L. Candoni, via 25
nale de cirque de Montréal, per
Maurizio Della Negra. Musiche di
aprile, Tolmezzo, Udine-Info:
altrettanti personaggi, tutti fraGiuseppe Tirelli e Valter Sivillottigili, tutti tormentati da una fobia. www.ertfvg.it
Ore 20.30-Centro Sociale di eneUna fobia che, attraverso il potere
monzo, Udine-Info: 0433.74214
magico e terapeutico dell’arte circense, tenteranno di superare-Ore
Domenica 18
20.45-Teatro Nuovo Giovanni da
Arturo alla ricerca
Udine, via Trento 4, Udine-Info:
della paura
www.teatroudine.it
Presentato dal Teatro al Quadrato.
Spettacolo per bambini fino agli
Giovedì 8
11 anni-Auditorium ‘G. De Cesare’,
Non c’è più il futuro di
Remanzacco, Udine-Info:
una volta
0432.667780
Zuzzurro e Gaspare
Vedi martedì 6-Ore 20.45-TeatrOrsaria, Premariacco, Udine-Info:
www.premariacco.net
Chat a due piazze
A distanza di 20 anni, il seguito
di “Taxi a due piazze”, la nuova
commedia di Ray Cooney. Come in
tutte e farse di un maestro della
comicità come Ray Cooney, vizi e
debolezze umane danno lo spunto
per creare un meccanismo irresistibile di situazioni esilaranti che
finiranno per implodere una dopo
l’altra-Ore 20.45-Teatro “BenoisDe Cecco”, Codroipo, Udine-Info:
www.ertfvg.it
Venerdì 9
Gli abitanti di
Arlecchinia
“Gli Abitanti di Arlecchinia” è un
racconto favoloso, affascinante
e sempre nuovo. Molti spettatori
scelgono di assistervi più volte.
Sotto le apparenze di una conferenza buffa si nasconde uno spettacolo affascinante che non muore
mai , con a tratti il sapore di una
dimostrazione scientifica curiosa
e divertita. Di e con Claudia Contin.
E pensare che c’era il
pensiero
Dal 14 al 17/3
Racconto d’inverno
«Shakespeare, qui, tratta la gelosia come un fenomeno puro. Un
fenomeno che, né più né meno
dell’innamoramento, può essere
immotivato e repentino». Elio
De Capitani e Ferdinando Bruni
cristallizzano così l’essenza del
Racconto d’inverno e l’ira cieca
del suo protagonista, Leonte-Ore
20.45-Teatro Nuovo Giovanni da
Udine, via Trento 4, Udine-Info:
www.teatroudine.it
Giovedì 15
Buone vacanze,
trilogia con muro,
borsa e bambino
Una borsa, un muro e soprattutto
un bambino. Perché è un bambino
al centro di questo nuovo spettacolo, che vede uniti tre eccellenti
artisti del territorio teatrale regionale. I piccoli sono protagonisti
anche per la società degli adulti,
che, frettolosi e impegnati come
«Mi fa male il mondo. Ma la rabbia
che portiamo addosso è la prova
che non siamo annientati da un
destino così disumano che non
possiamo lasciare ai figli e ai
nipoti...»-Ore 20.45-Teatro Nuovo
Giovanni da Udine, via Trento 4,
Udine-Info:
www.teatroudine.it
L’apparenza inganna
Vedi venerdì 16-Ore 20.45-Teatro
Mons. Gelindo Lavaroni, Artegna,
Udine-Info:
www.ertfvg.it
Governano le donne!
“Niente progetti per il futuro” ha
vinto il Premio Flaiano 2009, con
La commedia narra di un gruppo di la seguente motivazione di Madonne, con a capo Prassagora, che solino D’Amico: “Dramma sottile e
coinvolgente, spesso imprevedivogliono convincere gli uomini a
dar loro il controllo di atene perchè bile, nel rappresentare l’incontro
di un semplice garagista con un
in grado di governare meglio di
Vip della televisione, colto e inloro, che stanno invece portando
telligente ma egocentrico oltre
alla rovina la città. Rgia di Luca
Ferri-Ore 21-Teatro Pasolini, Cervi- ogni limite. Ne esce il ritratto di
una società intera, priva di valori e
gnano del Friuli, Udine-Info:
piena di contraddizioni”-Ore 21-Tewww.terzoteatro.it
atro Comunale Odeon, Latisana,
Udine-Info:
21 e 22/3
www.ertfvg.it
Favolosofia n.3
La favola della Bellezza
Vedi 19 e 20/3-Teatro Pasolini,
Cervignano del Friuli, Udine-Info:
www.cssudine.it
Giovedì 22
Il guardiano
Di Harold Pinter
Scritto nel 1959 e andato in scena
nel 1960, II guardiano segna il primo vero successo di Pinter che con
questo testo riesce a toccare nel
vivo la società inglese dell’epoca.
La pièce si svolge, come in altri testi del Premio Nobel, in una “stanza”, ma lo spazio ingombro dei più
svariati oggetti non suggerisce
altro che un mondo senza più ordine e armonia-Ore 20.45-Teatro Comunale di Camino al Tagliamento,
Udine-Info: www.ertfvg.it
Apocalypse
Di e con Giuseppe Giacobazzi
Dopo 20 anni di palchi, radio e tv
fino al trionfale approdo a Zelig,
Giuseppe Giacobazzi si racconta
a teatro. Nel suo spettacolo l’artista romagnolo prende in esame
la società italiana con i suoi eccessi e le sue miserie: dai reality
alla politica, dalla pubblicità ai
telegiornali-Ore 21-Teatro Sociale, via 20
Lunedì 19
E pensare che c’era il
pensiero
Vedi martedì 18-Ore 21-Teatro
Pasolini, Cervignano del Friuli,
Udine-Info:
www.cssudine.it
19 e 20/3
Favolosofia n.3
La favola della Bellezza
La Bellezza è il terzo capitolo
del Progetto Favole Filosofiche,
futuro
Da Le donne all’assemblea di
Aristofane
settembre 1, Gemona del Friuli,
Udine-Info: www.ertfvg.it
Mercoledì 28
Matematica e Mirtilli
Vedi martedì 27-Teatro Palamostre, piazzale Paolo Diacono,
Udine-Info:
www.cssudine.it
Dal 28 al 31/3
La commedia di
Orlando
Eroe o eroina? Maschio o femmina? Lui o lei? Sintesi di ogni
opposto, il celebre Orlando di Virginia Woolf rivive ora nel talento
multiforme di Isabella Ragonese
e nell’avventura teatrale di Emanuela Giordano. Un viaggio fantastico che attraversa quattro secoli di passioni travolgenti e cupe
delusioni-Ore 20.45-Teatro Nuovo
Giovanni da Udine, via Trento 4,
Udine-Info:
www.teatroudine.it
Giovedì 29
Niente progetti per il
futuro
Vedi martedì 27-Ore 20.45-Teatro
Comunale “A. Ristori”, Cividale del
Friuli, Udine-Info:
www.ertfvg.it
Sabato 31
Esecuzione
La nuova creazione di Cosmesi,
Eva Geatti e Nicola Toffolini. Spazi
e strumenti di lavoro, che per la
maggior parte dell’umanità sono
semplicemente una vecchia tecnologia e che ben poco hanno a
che fare con le cose di tutti i giorni,
diventano qui il soggetto stesso
del nuovo lavoro di Cosmesi-Ore
21-Teatro San Giorgio, via Quintino
Sella 5, Udine-Info:
www.cssudine.it
37
38
UDINEMARZO
Governano le donne!
della Libertà 43, Udine-Info:
www.spazioersetti.it
Vedi venerdì 16-Auditorium Comunale, Rivignano, Udine-Info:
www.terzoteatro.it
Fino al 18/3
I maestri del
Novecento
Da Le donne all’assemblea
di Aristofane
Uitis e vergons
La rappresentazione della
figura umana in FVG
Il Gruppo Teatrale di Enemonzo si esibirà in questo atto unico
in lingua friulana di Maria Giotti
del Monaco-Ore 20.30-Centro
Sociale di Enemonzo, Udine-Info:
0433.74214
31/3 e 1/4
Cosmedy
Una Produzione Compagnia.
E.L.E.A. Milano. Di e con Serena
Facchini, Ermanno Nardi, Francesco Angelo Ogliari. Commedia
Cosmica-Ore 20.45-Cjase di Catine,
Villalta di Fagagna, Udine-Info:
www.comune.fagagna.ud.it
2 e 3/4
Itis Galileo
Di e con Marco Paolini. Lo spettacolo non approfondisce la tradizionale dialettica fede-ragione ma
indaga sulla discussione tra fede,
ragione e superstizione-Lunedì
20.45, martedì replica scolastica
alle 10.30-Teatro Nuovo Giovanni
da Udine, via Trento 4, Udine-Info:
www.teatroudine.it
Martedì 3/4
Porco Mondo
Uno spaccato di vita a porte
chiuse, adatto all’intensità emozionale e fisica di due giovani e
vitali interpreti, come il fiorentino
Andrea Trapani e la bravissima
attrice friulana Aida Talliente, già
applaudita più volte ad Akrópolis.
Un uomo e di una donna, amanti,
vittima e carnefice. Sono chiusi in
una stanza che allo stesso tempo è
gabbia e tomba, un ambiente algido, bianco, senza porte e con pavimento a scacchi, bianco e nero. In
quello spazio astratto si gioca una
misteriosa e devastante partita a
due, ritmata dalla ferocia accecante del vivere disperato-Ore 21-Teatro San Giorgio, via Quintino Sella
5, Udine-Info:
www.teatroclubudine.it
cinema
Venerdì 2
Nanga Parbat
Di Joseph Vilsmaier. Ingresso libero-Ore 21-Auditorium “T. Menossi”,
via San Pietro 60, loc. S. Osvaldo,
Udine-Info:
www.dlfudine.it
Martedì 6
Lo sguardo dei Maestri
La scansione punteggiata da
Buongiorno, notte (2003), Discutiamo, discutiamo (1969, episodio
di Amore e rabbia) e il meno noto
documentario, commissionato
dall’UCI, Il popolo calabrese ha
rialzato la testa (1969) introduce
all’inquieta e complessa riflessione politico-sociale che da
sempre attraversa la produzione di Bellocchio e che trova nella
“revisione” del caso Moro una delle
manifestazioni più intense, potenti, controverse-Dalle 19.45-Cinema Visionario, via Asquini 33,
Udine-Info:
www.cinema.visionario.info
Mercoledì 7
Il lungo viaggio
Filo conduttore di questa esposizione è l’evoluzione della rappresentazione della figura umana, sia
naturalistica che concettuale attraverso il Novecento, dal ritratto
al rapporto dell’uomo con il mondo
contemporaneo-Da giovedì a domenica dalle 11 alle 18.30-Palazzo
de Nordis, piazza Duomo, Cividale
del Friuli, Udine-Info:
www.villamanin-eventi.it
Al termine dello spettacolo I
bislacchi - Omaggio a Fellini, proiezione del film “Il lungo viaggio”,
regia di Andrei khrzanovskij,
Fino al 25/3
sceneggiatura e voce narrante Tonino Guerra-Teatro Pasolini, Cervi- Le rose del pensiero
Mostra di di Alpina Della Martina. I
gnano del Friuli, Udine-Info:
mercoledì (7-14-21/03) dalle 15.alle
www.cssudine.it
16.30 l’artista terrà anche dei corsi
gratuiti di tecnica su acquerello
Martedì 13
fino a un massimo di 15 parteciChiusura della
panti-Dalle 10.30 alle 12.30 e dalle
rassegna
16.30 alle 18.30, chiuso martedìUna luce introspettiva e autobioPalazzo Frisacco, Tolmezzo, Udinegrafica chiude Lo sguardo dei Mae- Info: 0433.487961
stri, con i film Il gabbiano (1977)
Carta colore
e Sorelle Mai (2011), nei quali si
impone il valore della dimensione XIII Biennale Intergraf
Alpe - Adria
artistica per Bellocchio e l’amore
Un’esposizione di 120 opere di armai sopito per Cechov. Bagliori di
tisti residenti in Austria, Slovenia,
un cinema inquieto, a suggerire
la forza penetrante dello sguardo Ungheria e Friuli Venezia GiuliaDa lunedì a venerdì dalle 14 alle 18,
di un maestro che ha saputo musabato e domenica dalle 10 alle 18,
tare, rinnovarsi, rischiare ad ogni
nuova sfida, ad ogni nuova opera- chiuso lunedì-Villa Manin, PassaDalle 19.45-Cinema Visionario, via riano, Codroipo, Udine-Info:
www.villamanin-eventi.it
Asquini 33, Udine-Info:
www.cinema.visionario.info
Dal 20 al 22/3
Filmforum 2012
Grande festival cinematograficoLuoghi vari, Udine-Info:
www.filmforum.uniud.it
>>articolo a pagg. 23
arte
Ogni sabato
Il fascino delle
tecniche artistiche
Ogni sabato di marzo (con l’eccezione di domenica 4, che sostituisce sabato 3) percorsi di approfondimento sulle seguenti tecniche
artistiche: il disegno e la stampa,
la pittura, la scultura. Ciascun
tema è strutturato su due moduli:
lezione frontale e visione diretta
di opere; a seguire dimostrazione
pratica, visita a laboratori/
atelier di artisti o sperimentazione diretta della tecnica-Galleria
d’arte antica, castello di UdineInfo: 0432.271591
Fino all’11/3
Vidoni Antologica
1931-2012
Personale di Luigi Vidoni
Ingresso libero-Venerdì dalle 14.30
alle 18.30, sabato, domenica e
festivi dalle 10 alle 13 e dalle 14.30
alle 18.30-Chiesa di Santa Maria
dei Battuti, Cividale del Friuli,
Udine-Info: 0432.710350
zenconcrète
Personale di James Wyness
Venerdì sabato e domenica dalle
18 alle 22 o su appuntamento-Galleria Spazioersetti, V.le Volontari
Fino al 31/3
Maruša Novak
Esposizione d’arte-Municipio di
Tarvisio, Udine-Info:
www.comuneditarvisio.com
Giorno del ricordo
Mostra fotografica-Sede Storica
Stringher, via Crispi 2, Udine-Info:
www.stringher.it
Fino al 4/4
Sei artiste
contemporanee
Il volto gentile dell’arte nella
Patria del Friuli
Maria Pia Patriarca, Sonia
Squillaci, Laura Di Bidino, Nadia
Blarasin, Sonia Bardella e Elena
Faleschini De Corato. Le artiste
che qui espongono hanno tutte
personalità ben definite e recano traccia di esperienze di vita
diverse. Ingresso libero-Dalle 10
alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19,
chiuso lunedì-Chiesa di S. Antonio abate, Udine-Info:
www.udinecultura.it
Fino al 15/4
Hic sunt leones
Esploratori, geografi e
viaggiatori tra Ottocento
e Novecento
L’ex chiesa di San Francesco di
Udine ospita la mostra “Hic sunt
leones. Esploratori, geografi
e viaggiatori tra Ottocento e
Novecento. Dal Friuli alla conoscenza dei Paesi extraeuropeiDa martedì a venerdì dalle 8.30
alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18,
sabato e domenica dalle 10.30
alle 18, chiuso lunedì-ex chiesa
di San Francesco, Udine-Info:
0432.584711
Fino al 30/4
Omaggio ad Ascanio di
Brazza
La multiforme attività di Ascanio
di Brazzà (Udine, 1793-Roma,
1877). Artista appartenente a
un’importante famiglia di antica
nobiltà friulana e padre del celebre
esploratore Pietro-Dalle 10.30 alle
17, chiuso lunedì-Pinacoteca del
Castello di Udine-Info:
www.udinecultura.it
Personale di Fabiola
Micoli
Esposizione dei lavori di Fabiola
Micoli-Osteria Al Portonat, piazza
Dante Alighieri 7, San Daniele del
Friuli, Udine-Info:
www.infosandaniele.com
Fino al 31/5
Michele Barazzutti
Fumetti & Illustrazioni
Fumetti, illustrazioni di ogni genere, caricature, ritratti e letteringDalle 10 alle 12.30-Palazzo Elti,
Gemona del Friuli, Udine-Info:
www.altofriuli.com
Dal 3 al 18/3
Le donne in Carnia:
ieri e oggi
Mostra di opere selezionate all’interno del 4° Concorso fotografico “Ennio Urban”-Sala Cussigh a
Palazzo Frisacco, Tolmezzo, UdineInfo: 0433.47934
Dal 3 al 25/3
Personale di Antonio
Moro
Lunedì e mercoledì dalle 10 alle 12
e dalle 16 alle 18, martedì e giovedì
dalle 10 alle 13, venerdì e sabato
dalle 10 alle 12-Galleria Comunale
Galliussi, Remanzacco, Udine-Info:
0432.667013
Domenica 18
Udine antiqua
naturale passo successivo di altre
esperienze ed eventi che si svolgono sul territorio con connotati
informativi-Fiera di Udine, Torreano di Martignacco, Udine-Info:
www.udinegoriziafiere.it
Ogni mercoledì
Starry Walking
Facile uscita serale con le racchette da neve della durata di due ore,
alla ricerca di punti favorevoli per
l’osservazione del cielo stellatoOre 17-Ritrovo c/o Hotel Enzo
Moro, Loc. Zoncolan, Sutrio, UdineInfo: 0433.929290
Ogni venerdì
Marcjat dal contadin
Via Artico di Prampero, Gemona
del Friuli, Udine-Info:
www.turismofvg.it
Ciaspolata notturna
Escursioni con le ciaspole in
notturna su sentieri di montagna adatti a tutti. Il programma
prevede una cena presso il Rif.
Tolazzi e un divertente rientro in
slittino-Ore 18-Ritrovo c/o l’InfoPoint di Forni Avoltri, Udine-Info:
0433.929290
Ogni sabato
Ciaspolata
naturalistica
La ciaspolata naturalistica prevede l’osservazione della vegetazione e della fauna invernale. Facile
escursione con racchette da neve,
durata 3 ore-Ore 9.30-Infopoint
TurismoFVG, via Cadore 1, Forni di
sopra, Udine-Info: 0433.929290
Dal 2 al 4/3
Birre d’Elite
Seconda grande kermesse dedicata alla degustazione e alla scoperta della tradizione dell’arte birraia
e di percorsi del gusto non ancora
tracciati...tra arte, sapori della tradizione e ottime birre di qualitàGemona del Friuli, Udine-Info:
www.gemona.fvg.it
Mercatino dell’antiquariato, del
collezionismo e dell’hobbisticaPiazza 1° maggio, Udine-Info:
www.udinecultura.it
Giovedì 22
Piero della Francesca
I grandi artisti di cui si parla troppo
poco. Per il ciclo di appuntamenti
“I momenti magici dell’arte” tenuti
da Alma Maraghini Berni. Durante
l’incontro sono previsti anche degli intermezzi musicali, grazie alla
Collaborazione con il Conservatorio di Udine J. Tomadini-Ore 17-Museo Etnografico, via Grazzano,
Udine-Info: 0432.271920
varie
Fino al 3/3
Young
Salone dell’Orientamento
allo Studio e al Lavoro
Young è orientamento allo studio
e al mondo del lavoro in una stimolante ottica “formativa” in quanto
consente agli studenti e agli utenti
della manifestazione di entrare
direttamente in relazione con le realtà del proprio territorio nell’ambito della ricerca, dei servizi e del sistema produttivo. L’impostazione
dinamica e applicativa del Salone
lo distingue e lo fa essere il logico e
Sabato 3
La Purcitade
Le varie fasi della lavorazione della carne suina, dai tagli agli insaccati vengono presentate così come
hanno sempre fatto i nostri vecchi
purcitars-Torreano, Udine-Info:
0432.712045
3 e 4, 10 e 11/3
Festa delle Cappe
La “Festa delle Cape”, nata nel
1984 dall’iniziativa di alcuni pescatori professionisti e portata poi
avanti dall’Associazione A.P.S. “ Al
mare” di Lignano, ha lo scopo di far
conoscere i prodotti ittici del nostro mare Alto Adriatico a residenti
e turisti, ma soprattutto di devolvere il ricavato in beneficienza-Lignano Sabbiadoro, Udine-Info:
www.festadellecape.it
UDINE
MARZO
Domenica 4
Trofeo Balto di
Sleddog
Nella Piana di Fusine Valromana,
gara con cani da slitta rivolta ai
bambini dai 6 ai 14 anni con cani
della scuola e anche privati-Tarvisio, Udine-Info:
www.prolocoregionefvg.it
show si propone come un grande
contenitore di promozione ed offerta legata al mondo dell’attività e del benessere fisico in tutti i
suoi contenuti, dove il visitatore
è parte coinvolta ed attiva-Sabato dalle 9.30 alle 20.30, domenica dalle 9.30 alle 20-Fiera di
Udine-Info:
www.fsbshow.it
Il “Mercatino delle Pulci e del Libro
Usato” è l’occasione che aspettavi
per trovare ciò che cerchi, per respirare un’aria magica nelle suggestive vie di un centro storico, per
incontrare tante persone-Centro
di Gemona del Friuli, Udine-Info:
www.mercatinopulcigemona.it
Giovedì 8
Cena tibetana
Dall’8 all’11/3
Calendidonna
La finalità, dunque, di Calendidonna è quella di far vivere alla
cittadinanza un’esperienza di
avvicinamento alla civiltà di un
altro paese attraverso la lente
particolare della condizione
femminile,
nella consapevolezza che la comprensione di modelli differenti
di comportamento si dimostra
decisiva in una realtà sempre più
globale-Udine, Info:
www.udinecultura.it
>>articolo a pag. 32
Venerdì 9
Informazione e
prevenzione
Proseguono le serate organizzate dal Comune di Udine e
dalla cooperativa sociale Aracon
nell’ambito del progetto Le chiavi
della notte, percorso sul tema dei
comportamenti a rischio legati
all’utilizzo di sostanze. Nel corso
degli eventi nei locali verrà allestito un banchetto informativo dove trovare materiali sulle
sostanze, sulla sessualità e dove
sarà possibile effettuare gratuitamente la prova dell’etilometroKrepapelle, via Tavagnacco 83,
Udine-Info:
www.aracon.it
LeggerMente Friulano
Scheda vino: Piero Sidoti (annata
1968)-Ore 20.45-Auditorium delle
Scuole Medie, San Daniele del Friuli, Udine-Info:
www.leggermente.it
Dal 16 al 18/3
Lussarissimo 2012
Mercatino delle Pulci e
del Libro Usato
Per la rassegna di serate dedicata alla cultura tibetana in cucina.
Al termine della serata i monaci
eseguiranno il suggestivo rito
della dispersione del MandàlaOre 20-Ristorante Principato di
Ariis, via Chiesa 2, Rivignano,
Udine-Info: 0432.775008
no Danelin-Ore 21-Auditorium
“Toni Menossi”, via San Pietro 60,
Udine-Info: 0432.235246
Domenica 11
Mascarade di
Remanzas
Sfilata di carri e gruppi allegorici.
Tradizionale dialogo fra Bocal e
Cresime-Dalle 14.30-Remanzacco, Udine-Info: 0432.667780
Twirling per tutti
Competizione amatoriale. Il
twirling è uno sport per alcuni
aspetti simile alla ginnastica ritmica e artistica, ma che tuttavia
presenta alcuni elementi che lo
caratterizzano in maniera fondamentale, in modo particolare
l’utilizzo di un “bastone”-Ore 10Palazzetto Comunale, Lignano
Sabbiadoro, Udine-Info:
www.turismofvg.it
Mercoledì 14
Una storia tira l’altra
Una serie di eventi sportivi che
includono una ciaspolata competitiva e non, uno slalom gigante a
staffetta per i ragazzi delle scuole
medie, una sci alpinistica in notturna, una gara sprint di sci alpiLA PREFERITA è a Trieste
nismo e lo slalom gigante parallelo
più lungo del mondo, che quest’anno si terrà la domenica-Monte Lussari, Tarvisio, Udine-Info:
esperienze nazionali ed interwww.lussarissimo.com
nazionali, si analizzeranno le
potenzialità rappresentate
Dal 16 al 25/3
della geodiversità, come risorsa
Sagra di San Giuseppe e volano per attività da sviSpecialità gastonomiche Chioschi lupparsi all’interno di progetti
“sostenibili”-Ore 10-Centro SerMostre, un programma ricchissivizi Museale, Tolmezzo, Udinemo, come ogni anno-Percoto, PaInfo:
via di Udine-Info: 0432.676361
www.comunitamontanacarnia.it
Dal 17/3 al 1/4
Festa del vino
L’evento si svolge annualmente
nel mese di marzo a cavallo della
ricorrenza religiosa di San Giuseppe. Nata nel 1950 si é sviluppata
apportando opportuni adeguamenti allo stile ed alle esigenze del
pubblico. Caratteristica peculiare
fin dalla nascita è stata, e lo è ancora oggi, l’allestimento dei tipici
chioschi per la mescita del vino e
dei prodotti agro-alimentari locali
lungo le vie del paese-Bertiolo,
Udine-Info:
www.bertiolo.com
Letture di storie, fiabe e racconti
per bambini fino ai 7 anni-Ore
16-Biblioteca Comunale G. Missio, Remanzacco, Udine-Info:
0432.667780
Giovedì 15
Nachtspektakel
Musica e pasta per tutti!
Il Rifugio è sistemato su una
rilevanza, al centro del „Vallon
di Prevala“, fra l’omonima Sella
e la Sella Bila Pec nel gruppo del
Monte Canin, che con il Monte
Forato e l’Ursic formano la lunga
muraglia calcarea di confine con
la Slovenia-Sella Nevea, UdineInfo: 333.8192055
Venerdì 16
Bimbi sicuri a prova
di...mondo
Enigma Himalaya
Presente l’alpinista Kurt Diemberger-Ore 21-Auditorium “Toni
Menossi”, via San Pietro 60,
Udine-Info: 0432.235246
Dal 23 al 25/3
Pollice verde 2012
Esposizione, mostra mercato.
Prodotti e idee per la coltivazione di piante e fiori, Attrezzatura
e macchine da giardinaggio, Arredo da esterno, vasi e cesti, Coltivazione e alimentazione biologica e biodinamica, Soluzioni per
il verde urbano, parchi, giardini
e terrazzi, Editoria di settore,
Proposte di eco didattica ed educazione ambientale-Dalle 10 alle
20-Quartiere Fieristico, via della
Barca 15, Gorizia-Info:
www.udinegoriziafiere.it
Crazy bob
Torna la pazza sfida per bob e
slitte auto-costruite che metterà alla prova la fantasia, l’ingegno e lo humour di comitive
Presentazione del libro di Mauri- e gruppi provenienti da tutto il
zio Mattiuzza-Ore 20.45-BiblioNordest-Zoncolan, Udine-Info:
teca Comunale G. Missio, Reman- www.crazybob.it
zacco, Udine-Info: 0432.667780
Giovedì 22
Il derby della luna
Il valore della lettura Dal 23/3 all’1/4
Campi d’azioni per un tema Barcamania 2012
di attualità
Con la pubblicazione dei risultati
dello studio P.I.S.A si discute il
Incontri con l’autore
valore della lettura come compePresentazione del libro di Marco
tenza chiave nei processi formaSpadaccini “Sguardo assassino”- Annamaria Vacri (Ass 4 Medio
tivi individuali e nello sviluppo
Ore 20.45-Biblioteca Comunale G. Friuli): Educare i bambini alla
della capacità di partecipare alla
Missio, Remanzacco, Udine-Info: sicurezza e all’autonomia: in casa
vita sociale. Vengono sviluppati
e nel loro ambiente di vita. Ago0432.667780
tre filoni, che allo stesso tempo
stino Nocerino e Anna Pusiol (Clirappresentano tre campi d’azioLa passione in me
nica Pediatrica AOUD - S. Maria
ne per l’insegnamento della
Sertata con Tamara Lugner, la
della Misericordia Udine): Bambilingua tedesca: l’effetto della letpiù giovane alpinista a salire il
ni da amare, bambini da salvare.
tura nel corso delle lezioni di teLhotse nel 2010-Ore 21-AuditoSicurezza dei bambini e manovra
desco, nella ricerca per la didatrium “Toni Menossi”, via San Pie- Heimlich antisoffocamento.
tica tedesca e per la formazione
tro 60, Udine-Info: 0432.235246 Agnese Pellarin (Associaziodegli insegnanti di tedesco-Dalle
ne Italiana Fisioterapisti): Dallo
14.30 alle 18.30-Palazzo Caiselli,
10 e 11/3
zaino al banco: anche la schiena
sala pianoforte
va
a
scuola-Ore
20.30-Sala
PeFSB show
vicolo Florio 2, Udine-Info:
rosa, Remanzacco, Udine-Info:
Fitness, sport e benessere
[email protected]
0432.667780
Un progetto innovativo che si discosta totalmente da quello che
Il Parco naturale
Venerdì 23
può essere definito un evento
delle dolomiti
Turismo e geologia
fieristico anche se chiaramenfriulane
Nuove opportunità per uno
te l’aspetto legato alla proposta
Serata con il presidente Marino
commerciale è parte integrante
sviluppo sostenibile?
Martini e il Direttore Grazianello sviluppo dello stesso. FSB
Dalle peculiarità locali alle
Con lei, si svolge anche la IV
edizione di Ruotamania. Sono di
fatto due manifestazioni consolidate che richiamano ogni anno
oltre 50.000 visitatori dall’ Italia,
Austria, Germania, Slovenia e
Croazia-Lignano sabbiadoro,
Udine-Info:
www.entefierelignano.org
Sabato 24
Confiera
Giovani e idee a confronto
L’evento nasce con l’obiettivo
di creare una giornata dedicata
al networking e alla nascita di
nuove relazioni per favorire il
confronto tra giovani imprenditori e le aziende nel contesto
territoriale. I protagonisti della
giornata sono gli imprenditori
associati a Confindustria e le loro
aziende assieme alle istituzioni
locali riuniti insieme in un’occasione stimolante per creare
sinergie vincenti-Dalle 9.30 alle
in Viale 20 Settembre, 29
19-Fiera di Udine, padiglione 6,
Udine-Info:
www.confiera.it
Domenica 25
Assaggi di Primavera
Seconda edizione del mercatino enogastronomico “Assaggi
di Primavera” con il tradizionale mercatino degli hobbisti;
inoltre nel pomeriggio ci sarano
animazioni dedicate ai bambini
ed il laboratorio “Decoriamo la
Pasqua”-Piazza del Ferro e via
XXVIII Aprile
Sabato 31
Matchingday
Un luogo dedicato esclusivamente agli imprenditori e ai
professionisti, dove incontrare
persone che, giorno dopo giorno,
lavorano per far crescere la propria impresa e sviluppare nuove
occasioni di business. Durante
il MatchingDay saranno organizzati per voi dei brevi incontri
individuali con le altre imprese
partecipanti, accuratamente
selezionali sulla base delle informazioni che avete fornito con
la scheda di adesione-Dalle 9.30
alle 17.30-Fiera di Udine, Padiglione 8, Udine-Info:
www.matchingday.it
31/3 e 1/4
In Primavera: Fiori,
Acque e Castelli
Tra Storia, Fantasia, Creatività ed Ambiente Naturale
Con lo sbocciare della primavera
ritorna un evento suggestivo e
romantico, dedicato a chi ama la
creatività e le atmosfere antiche. I millenari manieri gemelli
di Strassoldo, chiamati anche castelli d’acqua per la loro straordinaria collocazione lungo la linea
delle risorgive, ospitano la 15edizione dell’iniziativa “In Primavera: fiori, acque e castelli”-Castelli
di Strassoldo, Cervignano del
Friuli, Udine-Info:
www.studio-agora.it
39
40
TRIESTEMARZO
HAITI
CAFÈ
Artist’s Area
via Imbriani 14 - Trieste
wine - café - aperitivi
musica
Ogni giorno
Happy hour
Birra in bottiglia (Carlsberg) da 33
cl a un euro; serata per studenti,
erasmus, residenti e chiunque
abbia voglia di divertirsi-Dalle
19 alle 21-Bar Buffet Borsa, via
Cassa di Risparmio 4, Trieste-Info:
040.772333
Ogni lunedì
Mellow Mind-Day
Atmosfere lounge, musica trip hop
a lume di candela con profumati
infusi esclusivamente homemade
per scaldare via l’inverno ed iniziare bene la settimana con una
buona dose di relax. Entrata liberaDalle 21-Round Midnight, via
della Ginnastica 39, Trieste-Info:
392.2337547
Corso di danza
moderna baby
Si può votare il loro corso preferito
su montedorofreetime.it. Il corso è
gratuito-Dalle 15 alle 16-Montedoro Freetime, Aquilinia, Muggia,
Trieste-Info:
www.montedorofreetime.it
Corso di hip hop
Si può votare il loro corso preferito
su montedorofreetime.it. Il corso è
gratuito-Dalle 18.30 alle 20-Montedoro Freetime, Aquilinia, Muggia, Trieste-Info:
www.montedorofreetime.it
Ogni martedì
Franco Toro e Nicole
Pellicani
Led by the Sun-Trattoria storica
triestina Antico Spazzacamino,
via delle settefontane 66, TriesteInfo:
www.anticospazzacamino.com
Come-A-Round
Trieste In Levare presenta il martedì fisso del Round Midnight: la
pista si accende con una serata
tutta reggae e dance hall con i migliori DJs selezionati da Trieste in
Levare. entrata libera-Round midnight, via Ginnastica 39, TriesteInfo: 392.2337547
Ogni mercoledì
Aperitivo con pasta
espressa
Dalle 18 alle 22.30-Bar Buffet
Franceschini, via Beccaria 3, Trieste-Info: 040.3720807
Universitrip
alle 20 con una cena raffinata ma
alla portata di tutti (15€ a persona per un primo e un secondo)
accompagnata dalle soavi note di
Viktor Guraziu, un giovane pianista con un repertorio tutt’altro
che classico! E alle 22 in punto
via dai tavoli forchette, coltelli,
piatti e bicchieri, perchè comincia
la festa e su quei tavoli ci si balla
fino all’1.30-Cafè Rossetti, viale
20 settembre 45, Trieste-Info:
348.7396445
Corso di burlesque
Dalle 15 alle 16-Montedoro Freetime, Aquilinia, Muggia, TriesteInfo:
www.montedorofreetime.it
Da Primo con Zippo
Ogni mercoledì l’aperitivo è da
Primo con Zippo-Bar Ristorante Primo, via Santa Caterina 9,
Trieste-Info: 040.634398
Da mercoledì
a sabato
Aperitivo di qualità
A grande richiesta! Tutti i giorni da
mercoledì a sabato dalle 19 alle 21Pub Birreria argentino Sol del Sur,
via Campanelle 85, Trieste-Info:
040.395423
Ogni giovedì
Jazz e
improvvisazione
Ogni venerdì
Hydro Sofa
Ogni venerdì musica live e dj set,
buffet libero-Dalle 18-Hydrocity,
via delle Beccherie 1, Trieste-Info:
338.7513099
Corso di balli di
gruppo/zumba
In onda solo al Pane quotidiano,
via Sette fontane 42, Trieste-Info:
040.39060
The VS Night
Double G on the Desk in una sfida all’ultimo disco contro i suoi
acerrimi nemici: Miguel Selecta,
Ultravoz, Jack Rabbit Slim, Electrogreen, Monkey, Stoner and
many more...Durante il Dj set
partecipa all’estrazione di due
buoni (uno da 50 € e uno da 25
€) da consumare all’interno del
locale. Entrata libera-Round Midnight, via della Ginnastica 39,
Trieste-Info: 392.2337547
Jazz Club
Ogni giovedì musica jazz al Cafè
Grazie alla versatilità del Cafè Ros- Rossetti, viale 20 settembre 45,
setti, il mercoledì notte comincia
Trieste-Info: 348.7396445
Claudio Fasoli sax, clarinetto,
Michele Calgaro chitarra, Lorenzo Calgaro contrabbasso, Gianni
Bertoncini batteria. Per la quarta
stagione di attività del Circolo del
Jazz Thelonious di Trieste-Ore
21-Knulp, via Madonna del mare
7/a, Trieste-Info:
www.thelonious-trieste.com
Venerdì movida
Musica dal vivo al Cafè Rossetti,
viale 20 settembre 45, TriesteInfo: 348.7396445
Fantasia Dj
Aperitivo-Bar Ristorante Primo,
via Santa Caterina 9, Trieste-Info:
040.634398
Drive inn
Il meglio della musica italiana anni
‘80 e ‘90 e non solo-Dalle 19-Royale Ristocafè, via Ponchielli 3/b,
Trieste-Info: 040.6791001
Aperitivo musicale
Aperitivi musiciali con concerti
e musica dal vivo, con le migliori
band locali e non. Ingresso libero,
super buffet offerto-Ore 19-Bar
Vatta, via Nazionale 38, TriesteInfo: 328.2192020
soprano, Marzia Postogna voce,
Cristina Santin pianoforte, Adriano Giraldi voce recitante-Ore
17.30-Civico Museo Teatrale Carlo
Schmidl, via Rossini 4, TriesteInfo:
www.triestecultura.it
Martedì 6
Claudio Fasoli Four
Si può votare il loro corso preferito
su montedorofreetime.it. Il corso
è gratuito-Dalle 15 alle 16 e dalle
18.30 alle 20-Montedoro Freetime,
Aquilinia, Muggia, Trieste-Info:
www.montedorofreetime.it
Venerdì 2
Jovanotti
Finalmente si recupera il concerto
di Jovanotti-Palatrieste-Info:
www.azalea.it
Just for kicks
Una serata all’insegna del rockRound Midnight, via della Ginnastica 39, Trieste-Info: 392.2337547
Doug Aldrich Masterclass
Mercoledì 7
Low Drums
Live indie pop con influenze dance floor. In apertura “Galeb and
the seagle” in un live di chitarra
acustica-Round Midnight, via
della Ginnastica 39, Trieste-Info:
392.2337547
Dal 7 all’11/3
Matthew Bourne’s
Nutcracker
Lo show in programma per tutta
la Christmas Season al prestigioso
Lo straordinario strumentista è
Sadler’s Wells di Londra, sceglie
un incredibile virtuoso delle sei
in tutta Europa di toccare solo la
corde-Ore 17-Casa della Musica,
piazza di Trieste, al di là dei confini
via dei Capitelli 3, Trieste-Info:
del Regno Unito... Con i suoi oltre
Ogni sabato
www.casadellamusicatrieste.it 110 anni di storia, applausi ed
Sabato Rossetti
Heike has the giggles emozioni è dunque Lo SchiacciaPapastuff
Circolo Etnoblog, riva Traiana 1/3, noci di Tchaikovsky a offrire al
Ingresso libero con consumaziocoreografo inglese materia per
Trieste-Info:
ne obbligatoria-Dalle 23.30-Cafè
una delle sue straordinarie rilettuwww.etnoblog.org
Rossetti, viale 20 settembre 45,
re: e Nutcracker! – che è andato in
Trieste-Info: 348.7396445
scena per la prima volta al Festival
Sabato 3
di Edinburgo nel 1992 e arriva ora
Musica al Macaki
allo Stabile nel nuovo allestimenDj Daniele Crucil-Macaki , viale 20 Anna Fedorova
to, creato per il ventennale del
Festival pianistico internasettembre 39/a, Trieste-Info:
debutto – ne ha tutta la staturazionale
www.macaki.it
Nata in Ucraina, a soli vent’anni si Ore 20.30, giovedì e sabato anche
ore 16, domenica ore 16-Politeama
Bandomat e
è esibita nelle prestigiose sale di
Magazzino
tutta Europa. In programma musi- Rossetti, viale XX settembre 45,
Trieste-Info:
Commerciale
che di Scarlatti, Schnittke, Rachwww.ilrossetti.it
Super-musica dal vivo-Dalle
maninov, Chopin-Ore 21-Teatro
22-Royale Ristocafè, via Ponchielli Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3,
Giovedì 8
3/b, Trieste-Info:
Trieste-Info:
www.royaleristocafè.com
www.miela.it
Festa della donna
Sabato e domenica
Apericena a
Montedoro
-Ore 21-Trattoria storica triestina
Antico Spazzacamino, via delle
settefontane 66, Trieste-Info:
Buffet aperitivo non stop, piatti
www.anticospazzacamino.com appetitosi e ottimi drink-Dalle 18
alle 21-Primo piano di Montedoro,
Corso di Jumpin’ dance Muggia, Trieste-Info:
Dalle 15 alle 16-Montedoro Freewww.montedorofreetime.it
time, Aquilinia, Muggia, TriesteInfo:
Ogni domenica
www.montedorofreetime.it
Pane, amore e...
giovedì
Michele Guardì e Pippo Flora, che
ha esordito a San Siro nel giugno
2010-Ore 20.30, sabato anche ore
16, domenica ore 16-Politeama
Rossetti, viale XX settembre 45,
Trieste-Info:
www.ilrossetti.it
Ogni maledetta
domenica
Il nuovo aperitivo della domenica a
Trieste. Dj’s Stefano munari e Max
T-Dalle 19-Sottosopra Loungebar & Disco, via Valdirivo 30/b,
Trieste-Info: 349.4444997
Mattine al pianoforte
Con Alessandro VodopivezOre 11-Caffè Tommaseo, piazza
Tommaseo 4/c, Trieste-Info:
040.362666
Dj Zippo
Apertura ore 17-Bar Ristorante Primo, via Santa Caterina 9,
Trieste-Info: 040.634398
Dall’1 al 4/3
I promessi sposi
Kind of groove
Lobuono, Cogno, Tull, D’Ostuni,
Vodopivec in una serata per ballare senza freni-Round Midnight,
via della Ginnastica 39, TriesteInfo: 392.2337547
Moshpit
Hardcore fatto a puntino-Circolo
Etnoblog, riva Traiana 1/3, TriesteInfo:
www.etnoblog.org
Guca sul Carso
Recupero del concerto previsto per l’11 febbraio
Dopo il boom dello scorso luglio,
con ben 8.500 biglietti venduti
solo per il concerto di Goran Bregovic, il festival enogastronomico di
musica balcanica “Guca na Krasu”
(Guca sul Carso) raddoppia. L’Associazione Culturale Altramusica
con il partocionio del Comune di
Sgonico ha infatti deciso di aggiungere un’edizione invernale a
quella estiva-Area festeggiamenti
presso l’aereoporto di Borgo Grotta
Gigante, Trieste-Info:
[email protected]
Lunedì 5
La musica vocale nei
romanzi sveviani
È stato uno degli eventi di maggior
rilievo nel panorama dello spetConferenza-concerto a cura di
tacolo italiano I Promessi Sposi di
Stefano Bianchi. Laura Antonaz
Con simpatico omaggio per le
donne e perche no anche per gli
uomini-Pub/Birreria argentino
“Sol del Sur”, via Campanelle 85,
Trieste-Info: 040.395423
80’ trash night
Serata a tema intitolata “Holograms VS Misfits”. Con Dj Kitsch
e Tina Cellar e la partecipazione
di Anthony the Crazy Horse as
vocalist. Trash anni ‘80 dalle 19.00.
Vestiti dalla tua star preferita dei
cartoni animati, premio al miglior
costume-Il cappellaio matto, via
XXX ottobre 15/B, Trieste-Info:
[email protected]
Ornella Serafini
Donne in musica
in concerto al Teatro Bobbio interpreta il repertorio di Mina-Teatro
Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio
12, Trieste-Info:
www.contrada.it
Venerdì 9
Mawashi
Michael Myers turns 40-Circolo
Etnoblog, riva Traiana 1/3, TriesteInfo:
www.etnoblog.org
The militza
Una police tribute band per darvi
il meglio di un gruppo che ha fatto la storia-Round Midnight, via
TRIESTE
MARZO
della Ginnastica 39, Trieste-Info:
392.2337547
Dal 9 all’11/3
Varie-età
Di e con Massimo Lopez
Un viaggio nelle “varie – età” dello
spettacolo che hanno lasciato
tracce indelebili nel tempo, rivisitate in un repertorio musicale
dove il jazz e lo swing – nel quale
Massimo Lopez veste bene le caratteristiche di cantante “crooner”
– si fondono in una gradevolissima sequenza di indimenticabili
evergreen americani ed italiani
dagli anni ‘30 ai giorni nostri-Ore
20.30, domenica ore 16.30-Teatro
Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio
12, Trieste-Info:
www.contrada.it
Sabato 10
Natalia Morozova
La sua carriera di concertista è
caratterizzata da una fitta serie
di esibizioni in tutta Europa, sia
in recital solistici che in varie formazioni cameristiche. Musiche
di Skrijabin, Chopin, Alkan, Liszt,
Franck-Teatro Miela, piazza Duca
degli Abruzzi 3, Trieste-Info:
www.miela.it
Rock a’ billy in
Grappami!
Serata di degustazione delle
grappe di e con Piolo e Max, sulle
note della selezione musicale di
Jack Rabbit Slim Selecter, inizio ore
18.00, un appuntamento da non
perdere!-Il cappellaio matto, via
XXX ottobre 15/B, Trieste-Info:
[email protected]
Soul train
We don’t give a FUNK! Una serata
dedicata a chi ama questa musica,
chi la balla o chi la ascolta-Round
Midnight, via della Ginnastica 39,
Trieste-Info: 392.2337547
Ballo viennese
Ormai è divenuta una tradizione.
Il Forum Europeo Italo-Austriaco
onlus festeggia i 10 anni di Ballo
Viennese a Trieste. Si tratta di
una serata di gala all’insegna dei
canoni dell’eleganza viennesi
divenuto ormai un appuntamento fisso per tutti gli appassionatiOre 19.30-Castello di San Giusto,
Trieste-Info:
www.italoaustriaco.it
Etnoblog
surprise night
Lunedì 12
Grammofoni e
strumenti musicali
Ultimo dei quattro appuntamenti dedicati ai grammofoni e agli
strumenti musicali organizzati
per il ciclo Lunedì dello Schmidl.
La musa automatica: gli strumenti meccanici nelle collezioni
dello “Schmidl”. Conversazione
con proiezionia cura di Antenore
Schiavon-Ore 17.30-Civico Museo
Teatrale Carlo Schmidl, via Rossini
4, Trieste-Info:
www.triestecultura.it
Trio Arté
Valentina Casaesa pianoforte,
Mirko D’Anna violino, Giorgio Garofalo violoncello. Musiche di Beethoven, Sollima, Mendelssohn-Ore
20.30-Politeama Rossetti, viale 20
settembre 45, Trieste-Info:
www.societadeiconcerti.net
13 e 14/3
Les Ballets
Trockadero de Monte
Carlo
Per gli appassionati, come per
chi di danza non s’intende affatto, si tratta di un’esperienza
davvero unica: esilarante e anche raffinata, spiritosa ed educativa, e inoltre, assolutamente
originale! Chi li ha già applauditi
sa bene che la particolarità dei
Trocks non è solo quella di essere composti esclusivamente da
uomini... che danzano leggiadri
in tutù XXL e scarpe da punta
giganti. Ma è soprattutto quella
di rispondere professionalmente ai canoni più alti della
danza-Ore 20.30-Politeama
Rossetti, viale XX settembre 45,
Trieste-Info:
www.ilrossetti.it
Mercoledì 14
Jonathan Richman
Lo avete visto in Tutti Pazzi Per
Mary cantare le sue canzoni,
David Bowie ed Iggy Pop fanno
sue cover. Non c’è nessuno come
Jonathan Richman. Imperdibile! Ingresso 10 euro, pacchetto tessera
+ ticket 15 euro. Data in collaborazione con Hybrida-Circolo Etnoblog, riva Traiana 1/3, Trieste-Info:
www.etnoblog.org
Il compleanni
Back to the nineties
Questa volta in occasione del
Gli ospiti verranno annunciacompleanno di Gigi e Carla, quei
ti all’ultimo, stay tuned-Circolo
due che di solito stanno dietro
Etnoblog, riva Traiana 1/3, Trieste- al banco-Round Midnight, via
Info:
della Ginnastica 39, Trieste-Info:
www.etnoblog.org
392.2337547
Dream Music Festival
Sarà la sensazionale location del
Molo 4 ad ospitare per il quarto
anno consecutivo il blasonatissimo ‘’Dream Music Festival’’. L’ happening creato ad hoc dalla Dream
Helpiscoming. Dopo lo straordinario successo dei Festival passati,
che hanno visto molti maestri
della consolle, quest’anno si raddoppia! Ebbene sì!Ci saranno Ben
due Session del Festival. La prima
Straordinaria Serata si svolgerà il
10 marzo e la seconda Sabato 19
Maggio. In plancia di comando ’
in arrivo dalla scuderia Cadenza
direttamente dai dancefloor più
caldi di tutta Europa ci saranno i
due ‘’Vagabundos’’ Michel Cleis e
Mirko Loco. Apriranno la serata
alle 22.00 i resident Rini Shkembi e Albert Marzinotto-Molo IV,
Trieste-Info: 347.9620083
Venerdì 16
Nick Pride & The
Pimptones
Direttamente da Newcastle,
Nick Pride ed i suoi Pimptones,
una delle ultime novità made
in UK in fatto di soul, groove e
dancefloor jazz. Dal vivo Nick
Pride & The Pimptones sono in
grado di incendiare letteralmente qualsiasi dancefloor con il
loro mix esplosivo di dancefloor
jazz, deep funk e northern soul
e grazie ad un potente ensemble
di sei elementi-Ore 21.30-Teatro
Miela, piazza Duca degli Abruzzi
3, Trieste-Info:
www.miela.it
Busy family
Un disco di cui abbiamo seguito
personalmente le varie vicen-
de e vicissitudini è finalmente
pronto! E’ una bomba! Cinque
musicisti di diversa estrazione, si incontrano per dare vita
ad una famiglia folk-rock-Round
Midnight, via della Ginnastica 39,
Trieste-Info: 392.2337547
Oh my god!
Michele Ciuoffo & Marc TroitCircolo Etnoblog, riva Traiana 1/3,
Trieste-Info:
www.etnoblog.org
Sabato 17
Concerto jazz
Straordinario evento jazz: l’Harry’s Cafè & Restaurant è lieto di
proporre il Beccalossi-Camardi-Grafitti trio in concerto. Per
questa serata speciale abbiamo
predisposto l’ingresso libero con
consumazione obbligatoria e la
possibilità di cenare con menù
fisso a base pesce o carne a scelta a soli €. 40 p.p. bevande, iva e
servizio inclusi-Ore 19-Harry’s
Restaurant & Café, Grand Hotel
Duchi d’Aosta, piazza Unità,
Trieste-Info: 040.660606
ma, Stravinskij-Ore 20.30-Politeama Rossetti, viale 20 settembre
45, Trieste-Info:
www.societadeiconcerti.net
Martedì 20
Saverio Tasca
Jotassassina
Il Compleanno! Antony The Crazy
Horse e gli Joters vi aspettano perchè la migliore festa etero friendly
in regione-Circolo Etnoblog, riva
Traiana 1/3, Trieste-Info:
www.etnoblog.org
Duo pianistico
Chiara soave e Cecilia Baccolo
Considerate uno dei duo pianistici
più interessanti della loro generazione. Muische di Donizetti, Busoni, Bellafronte, Liszt/Bellini, Casella-Ore 21-Teatro Miela, piazza Duca
degli Abruzzi 3, Trieste-Info:
www.miela.it
Festa di San Patrizio
Festeggiamo con la birra Sol
del Sur “Cherry Stout”, le stout
sono tipiche irlandesi dal colore
nero, con schiuma densa-Pub/
Birreria argentino “Sol del Sur”,
via Campanelle 85, Trieste-Info:
040.395423
Dal 17 al 27/3
Rigoletto
Produzione che sarà per il Teatro
Verdi occasione di grandissima
visibilità in campo internazionaleDomenica ore 16, sabato di replica
ore 17-Teatro Lirico G. Verdi, piazza
Verdi 1, Trieste-Info:
www.teatroverdi-trieste.com
Domenica 18
Pavan - Canale
Duo per flauto e pianoforte. Musiche di Denisov, Bartòk, ProkofevOre 18-Palazzo del governo, piazza
Unità, Trieste-Info:
www.acmtrioditrieste.it
Concerto per vibrafono e marimba-Ore 21-Knulp, via Madonna del
mare 7/a, Trieste-Info:
www.thelonious-trieste.com
Lunedì 19
Il violino di Zeno
Conferenza-concerto a cura di Stefano Bianchi. Valentino Dentesani
e Alessandro Pinzani violini, Elisabetta Chiappo viola. Igor Tercon
violoncello, Adriano Giraldi voce
recitante-Ore 17.30-Civico Museo
Teatrale Carlo Schmidl, via Rossini
4, Trieste-Info:
www.triestecultura.it
Richie Kotzen Masterclass e live
Lunedì 19 marzo è la volta di Richie Kotzen, che sarà ospite a Trieste di due appuntamenti: nel pomeriggio, a partire dalle 16, Richie
terrà un Masterclass di chitarra
nei locali di Casa della Musica e alle
21 sarà ospite, grazie alla cura di
Trieste is Rock, di un concerto al
Teatro Miela. Consacrato alla popolarità da oltre vent’anni, Kotzen
è noto per essere stato anima dei
Poison e dei Mr. Big. Testimonial
di diversi modelli Fender, e una
famosa e ricercata pedaliera per
chitarra (la G2R - Richie Kotzen
Signature Edition) porta oggi il suo
nome, grazie ad alcune sue abili
invenzioni-Trieste-Info:
www.triesteisrock.it
Di Ghostpoet si parlerà... il suo
album “Peanut Butter Blues &
Melancholy Jam”, uscito l’anno
passato, ha lasciato senza dubbio
il segno. Un genere a parte, una
musica con un groove irresistibilmente soul pur provenendo dalla
scena UK bass-Ore 21.30-Teatro
Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3,
Trieste-Info:
www.miela.it
Spring Dreams
Festa di primavera con djset
spaziale anni ‘60 e ‘70. Inizio ore
19.00, serata a tema, ricchi premi
e cotillons!-Il cappellaio matto, via
XXX ottobre 15/B, Trieste-Info:
[email protected]
Toni Bruna
Uno dei migliori cantautori triestini col suo folk immaginario-Round
Midnight, via della Ginnastica 39,
Trieste-Info: 392.2337547
Rebirth 60 Hz
Stenchman, Dj Mud, Cannibal selecter, Dubstep night-Circolo Etnoblog, riva Traiana 1/3, Trieste-Info:
www.etnoblog.org
Sabato 24
Marcos Madrigal
Concerto nell’ambito del V Festival
Pianistico Internazionale-Ore
21-Teatro Miela, piazza Duca degli
Abruzzi 3, Trieste-Info:
www.miela.it
Roger Daltrey
The Who’s Tommy and more
Roger Daltrey, voce e icona di
The Who, che nel suo sensazionale tour europeo eseguirà
dall’inizio alla fine la leggendaria opera rock della band, “Tommy”, un’impresa mai portata
in scena dagli Who medesimi.
Oltre alla musica maestosa di
“Tommy”, i fan ascolteranno
pure una selezione degli storici
brani del gruppo e altra musica
composta da Roger Daltrey nel
corso della sua straordinaria
carriera-Ore 21-Politeama Rossetti, viale XX settembre 45,
Trieste-Info:
www.azalea.it
Venerdì 23
Ghostpoet
Orchestrina erudita
Live: arriva da udine col fatidico
motto “W il jazz” la resident band
del “cenacolo dei teatranti” con
la loro smodata passione per
lo swing-Round Midnight, via
della Ginnastica 39, Trieste-Info:
392.2337547
Whatever r’n’r disco
Mario Brunello in
concerto
Uno dei più grandi violoncellisti
viventi. Ha un repertorio molto
vasto, che spazia dalla musica barocca e Bach alla musica contemporanea e ad incursioni nel jazz.
Musiche di Malipiero, Haydn, solli-
Two wounded birds-Circolo Etnoblog, riva Traiana 1/3, Trieste-Info:
www.etnoblog.org
Domenica 25
Arthur Falcone’
Stargazer
41
42
TRIESTEMARZO
Oltre ad Arthur Falcone alla chitarra, il resto della band è completata da Piero Pattay alla voce ,
Steve Gruber alle tastiere, Marco
Parlante alla batteria e Max Lisa
al Basso. ll repertorio della serata
sarà basato prevalentemente su
brani originali degli Stargazer ,
cover di Yngwie Malmsteen, dei
Rainbow, dei Deep Purple, dei Van
Halen e di Ozzy Osbourne. Special
guest, saranno i “Glare of sorrow
“-Ore 21-Taverna ai Mastri D’Arme,
via Di Torbandena 3/ A, TriesteInfo: 040.3478112
giovane musicista Gabriele Manfioletti-Ore 16-Teatro Miela, piazza
Duca degli Abruzzi 3, Trieste-Info:
[email protected]
Clandestin a bordo
Una bella commedia inedita del
triestino doc Andrea Bonifacio.
Racconta l’avvincente avventura di un notissimo personaggio
di Trieste di cui non vogliamo
rivelare l’identità-Venerdì e
sabato ore 20.30, domenica ore
16.30-Teatro Franco e Franca
Basaglia, Parco di San Giovanni,
Trieste-Info:
www.teatroarmonia.it
Akron family - Kid
Millions
Gli Akron/Family (su Young God,
etichetta di Micheal Gira degli
SWANS) si uniscono a uno dei
migliori batteristi sulla terra, Kid
Millions degli Oneida-Circolo Etnoblog, riva Traiana 1/3, Trieste-Info:
www.etnoblog.org
Lunedì 26
Gastone de Zuccoli
Una vita nella musica:
conferenza - concerto
Una vita nella musica: Gastone
de Zuccoli nei suoi «spunti ed appunti autobiografici». Conferenza
concerto a cura di Stefano Bianchi
e Franca Tissi. Monica Cesar soprano, Antonella Poli pianoforte,
Adriano Giraldi voce recitante.
Ingresso libero-Ore 17.30-Civico
Museo Teatrale Carlo Schmidl, via
Rossini 4, Trieste-Info:
www.triestecultura.it
Mercoledì 28
America “Live in
Concert 2012”
Il leggendario gruppo anglo-statunitense degli America, che ha
caratterizzato le scene internazionali negli anni Settanta e Ottanta
con le hit “A Horse with No Name”,
“Sister Golden Hair” e “You Can Do
Magic”, diventate delle autentiche
pietre miliari nella storia del rock,
festeggia i 40 anni di carriera
con un nuovo tour mondiale-Ore
21-Politeama Rossetti, viale XX
settembre 45, Trieste-Info:
www.azalea.it
Air Band Midnight
contest
Sabato 31
Roberto Prsseda
Uno dei maggiori pianisti italiani
in concerto-Ore 21-Teatro Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3,
Trieste-Info:
www.miela.it
Smooth over
Una big reggae band nostrana
che emoziona e fa ballare-Round
Midnight, via della Ginnastica 39,
Trieste-Info: 392.2337547
Il Ristorante Primo è a Trieste
in via Santa Caterina 9
040.634398
Block Party
Ackee juice-Circolo Etnoblog, riva
Traiana 1/3, Trieste-Info:
www.etnoblog.org
Concerto per Gabriele
La giornata è nata per ricordare il
Giuseppe Antignati legge Italo
Svevo, testo scenico di Marco Marchi. Lo spettacolo sarà preceduto
da una conferenza del professor
Marchi dell’Università di FirenzeOre 18-Sala Bazlen di Palazzo
Gopcevich, via Rossini 4, TriesteInfo: www.150svevo.it
2012
Mario Biondi, la voce black della
musica italiana, ritorna sulle scene
in grande stile con un nuovo straordinario lavoro. Il crooner è andato alla scoperta di nuovi talenti e
lancia la nuova frontiera della musica: il “talent album”. Un’occasione
esclusiva per ascoltare dal vivo,
oltre ai grandi successi del crooner
catanese, l’inedito progetto “Due”Ore 21-Politeama Rossetti, viale
XX settembre 45, Trieste-Info:
www.azalea.it
One
Ujamaa
Venerdì 2
Voci di Svevo
Con l’ambizioso obbiettivo di unire Dal 2 al 6/3
sonorità pop, bossa, jazz e blues,
ripropongono cover dei più grandi Piccoli crimini
coniugali
successi di tutti i generi aggiunIn questo atto unico Schmitt
gendoci un tocco di personalitàgestisce la scrittura con grazia e
Round Midnight, via della Ginnastica 39, Trieste-Info: 392.2337547 freschezza, giocando briosamente tanto col metateatro quanto
[email protected]
con concetti ostici e fortemente
Etnoblog
simbolici quali “la verità”, “la coldj resident rini shkembi e albert
pa” e, soprattutto, “l’amore”. Una
marzinotto + guest from Cadenza macchina narrativa pressoché
Il vagabundos Andrea Oliva-Cirperfetta che svela impietosamenciolo Etnoblog, riva Traiana 1/3,
te i meccanismi della coppia e i più
Trieste-Info: 347.9620083
intimi recessi dell’animo umanoOre 20.30, martedì e domenica ore
Domenica 1/4
16.30-Teatro Orazio Bobbio, via del
Ghirlandaio 12, Trieste-Info:
Mario Biondi Tour
www.contrada.it
La gara più folle per chi magari non
sa suonare, ma il palco è il suo par- Martedì 3/4
co giochi. In palio tre biglietti per
Digital Primitives
lo sziget festival-Round Midnight, Chad Taylor batteria, Assif Tsahar
via della Ginnastica 39, Triestesax, clarinetto, Cooper Moore
Info: 392.2337547
mouth bow, diddley bow, voce,
flauto-Ore 21-Knulp, via Madonna
Venerdì 30
del mare 7/a, Trieste-Info:
www.thelonious-trieste.com
Il meglio del mercoledì e del venerdi del bar ristorante Primo in
un unica grande notte ed in una
nuova grande location. L’evento
vedrà come protagonisti “The
King of Fiesta” o meglio Dj Enzo
Zippo, Supersound dj Olindo, le
percussioni di Mr. Bonzo e tutto
lo staff del locale triestino-Ore
22-Stazione Marittima di TriesteInfo: 040.634398
Ore 21, domenica ore 17-Sala Bartoli del Politeama Rossetti, viale
XX settembre 45, Trieste-Info:
www.ilrossetti.it
teatro
Fino al 4/3
Mumble mumble
ovvero confessioni
di un orfano d’arte
Emanuele Salce, che per la drammaturgia è affiancato da Andrea
Pergolari e in scena conta sul contraltare gustoso di Paolo Giommarelli (un personaggio-spettatore
ora complice, ora provocatore),
in questa piéce porta in scena se
stesso. Un attore che in una pausa
delle prove, chiuso in camerino, si
trova a fare i conti con la propria
realtà, l’essere attore e uomo, funzione di una società che gli sfugge
e identità ricercata e mai trovata-
3 e 4/3
Le Serve
Uno dei più straordinari esempi
teatrali di intreccio tra l’essere e
l’apparire, tra l’immaginario e la
realtà, ce lo fornisce questa commedia di Jean Genet scritta nel
1946-Sabato ore 20.30, domenica
ore 17.30-Teatro Silvio Pellico, via
Ananian 5/2, Trieste-Info:
www.teatroincontro.it
Domenica 4
Delitto al castello
Un inquietante delitto sconvolge
i ritmi della famiglia McKinley...
Chi sarà l’assassino? Di Aldo Cirri.
Regia di Adriana Dainotto-Ore
17.30-Teatro dei Salesiani, via
dell’Istria 53, Trieste-Info:
www.teatrolabarcaccia.it
Dal 6 all’11/3
Tingeltanz
Essere diversamente
scemi in tempi di forte
idiozia percepita
Cosa si celerà dietro ad un titolo
come Tingeltanz? Indaghiamo
un po’ e già ci viene da ridere… Il
sottotitolo avverte infatti: “essere diversamente scemi in tempi
di forte idiozia percepita”. È con
soddisfazione che lo Stabile presenta nel proprio cartellone altri
percorsi, un titolo firmato da Teatro Miela-Bonawentura e Pupkin
Kabarett, gruppo dallo humor
davvero singolare-Ore 21, domenica ore 17-Sala Bartoli del Politeama
Rossetti, viale XX settembre 45,
Trieste-Info:
www.ilrossetti.it
TRIESTE
MARZO
La suocera buonanima Chi è di scena
La Contrada ai Fabbri
Liberamente ambientato nel 1958,
l’anno in cui furono chiuse le case
di tolleranza, La suocera buonanima presenta diversi personaggi alle prese con l’inquietante
fantasma di un’anziana madre e
della sua presunta dipartita. Nella
storia però a morire, alla fine, più
che una suocera petulante, sarà
un epoca di profonde ingiustizie sociali. Da Feydeau, di Giorgio
Amodeo-Teatro dei Fabbri, via dei
Fabbri 2/a, Trieste-Info:
www.contrada.it
Giovedì 8
...magari...
Concepito in chiave ironica, …
Magari… è uno spettacolo che si
sfoglia, una scena dopo l’altra, in
una continua domanda sulla possibilità di trovare una dimensione
“normale” nella quale esprimersi.
Destino comune dei personaggi
è di trovarsi nello stesso contenitore-Ore 21-Teatro Miela, piazza
Duca degli Abruzzi 3, Trieste-Info:
www.miela.it
Venerdì 9
Tempo presente
Spettacolo di Barbara Sinicco
con Daniela Gattorno e le “nuove
generazioni”; musiche dal vivo
di Chiara Minca, Massimo Serli,
Andrea Medeot-Ore 21-Casa della
Musica, Via dei Capitelli, TriesteInfo:
www.fabbricadellebucce.com
Il corpo e il simbolo
Percorsi di crescita personale
di psicodramma olistico , forma
originale di psicodramma che
considera l’uomo come un mondo
complesso in costante evoluzione.
Il seminario, condotto dal dott.
Francesco Valentini , pedagogist
a,psicodrammista,formatore ed
educatore, prosegue sab. 10 e domenica 11 marzo-Ore 20.20-Sede
Actis, via Corti 3/a, Trieste-Info:
[email protected]
Testo a cura dell’Ass. Teatro Incontro. Regia di Maurizio Soldà. Lo
spettacolo è liberamente tratto
dalla commedia inglese “Noises
Off” di Michael Frayn e racconta le
disavventure di una sgangherata
compagnia teatrale impegnata
nell’allestimento di una commedia-Ore 17-Teatro G. Verdi, via S.
Giovanni 4, Muggia, Trieste-Info:
www.benvenutiamuggia.eu
Lunedì 12
Ex - Di Aldo Nicolaj
pressapochismo-Ore 21.21-Teatro
Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3,
Trieste-Info:
www.miela.it
Domenica 11
www.mezzasalma.it
La Ditta “Cavalier Annibale Mezzasalma & figlia” è un’agenzia di
pompe funebri di lunga tradizione
e di comprovata serietà, il cui
motto è “I nostri clienti non si sono
mai lamentati!”-Ore 17.30-Teatro
dei Salesiani, via dell’Istria 53,
Trieste-Info:
www.teatrolabarcaccia.it
Lo show, che a partire da dicembre
2011 percorrerà un lungo tour in
diversi paesi europei, tocca Trieste
per un’unica, imperdibile serata.
Sulla scena sfileranno più di quaranta artisti, tutti africani, che
per due ore ci incanteranno con le
loro evoluzioni e virtuosismi-Ore
20.30-Politeama Rossetti, viale
XX settembre 45, Trieste-Info:
www.ilrossetti.it
Domenica 18
Che cos’è l’amor
Per bambini-Ore 10-Teatro Orazio
Bobbio, via del Ghirlandaio 12,
Trieste-Info:
www.contradateatroragazzi.it
Rilettura dal “Sogno di una notte
di mezza estate” di W. Shakespeare. Libero adattamento e regia
di Norina Benedetti. La meravigliosa opera shakespeariana
è stata ridotta, ma sopratutto
aggiornata nel linguaggio e nelle tematiche-Ore 17.30-Teatro
dei Salesiani, via dell’Istria 53,
Trieste-Info:
www.teatrolabarcaccia.it
Dal 13 al 18/3
I due fratelli
Dal 21 al 25/3
Lo scarfalietto
Dal 13 al 15/3
Il giro del mondo in 80
giorni...
...e altre storie
Si tratta di una storia intima,
scottante, che porta alla luce
angosce del nostro tempo. Assistiamo a un intenso confronto esistenziale fra due fratelli,
interpretati da Jacopo Venturiero
e Adriano Braidotti. Marco e
Andrea – questi i loro nomi – si ritrovano dopo anni per discutere
del padre anziano e gravemente
malato, ma l’occasione si trasforma in un incontro-scontro in cui
i due si raffrontano su tutto-Ore
21, domenica ore 17-Sala Bartoli
del Politeama Rossetti, viale XX
settembre 45, Trieste-Info:
www.ilrossetti.it
Cabaret di e con Flavio Furlan
La più giovane Compagnia dell’Armonia riporta a nuovi fasti, in un
ideale passaggio di consegne, una
fresca e felice commedia presentata trent’anni fa con successo da
Il gabbiano-Venerdì e sabato ore
20.30, domenica ore 16.30-Teatro
Franco e Franca Basaglia, Parco di
San Giovanni, Trieste-Info:
www.teatroarmonia.it
Il circo dei sensi
Per il ciclo Teatro a leggìo degli
Dal 17/3 all’1/4
Amici della Contrada. regia di Maurizio Zacchigna-Ore 17.30-Teatro
El caso xè tuo, agente
Orazio Bobbio, via del Ghirlandaio
Bubnich!
12, Trieste-Info:
Un nuovo esilarante episodio
www.amicicontrada.it
della coppia investigativa piu’
imbranata, piu’ comica ma piu’
Pupkin Kabarett
simpatica del “giallo” nostrano.
Gli attori del Pupkin Kabarett,
Con la Compagnia “P.A.T. Teatro”.
con lo spirito stacanovistico che
Di Gerry Braida-Teatro S. Giovanni,
li contraddistingue, hanno allevia di S. Cilino 99/1, Trieste-Info:
stito un’altra serata all’insegna
del buon gusto, dell’eleganza e del 040.351330
Giovedì 15
Ridi e lascia ridere
Dal 9 al 18/3
Fantasmi, amore e
valeriana...
Sabato 17
Mother Africa
Teatro dei Fabbri, via dei Fabbri
2/a, Trieste-Info:
www.contrada.it
Dal 16 al 25/3
Il mare
Con Paolo Poli
Ore 20.30, martedì e domenica ore
16.30-Teatro Orazio Bobbio, via del
Ghirlandaio 12, Trieste-Info:
www.contrada.it
>>articolo a pag. 6
Tre atti di totale, esilarante
delirio… causati da uno scarfalietto, che dà anche il titolo alla
commedia! Cos’è? È un oggetto
piuttosto banale, uno scaldino
da letto.
Si intitolava infatti La boule (la
borsa d’acqua calda) la pochade
di Meilhac-Halévy da cui Eduardo Scarpetta ha tratto, rielaborandola, quella che è conosciuta
come la più divertente commedia napoletana-Ore 20.30, giovedì anche alle 16.30, domenica ore
16.30-Politeama Rossetti, viale
20 settembre 45, Trieste-Info:
www.ilrossetti.it
>>articolo a pag. 6
Dal 23/3
Caporetto ‘38
Cronaca di un attentato
Il dramma documentaristico tratta il tema del progetto di attentato a Mussolini organizzato dai
membri del TIGR nel settembre del
1938-Teatro sloveno, via Petronio
4, Trieste-Info:
www.teaterssg.it
Dal 23 al 25/3
Buon compleanno
Actis
Venerdì: Alle 22 Jam session di
musica e danza. Ingresso libero.
Sabato: Spettacolo per ragazzi
“Vanja e la scoperta del fuoco”
a seguire intervento teatrale di
buon Compleanno degli allievi del
Teatro ragazzi. A cura di “Compagnia La Fa Bù”. Domenica: “I pensieri di Palomar”-Primo studio sul
testo di Italo Calvino “Palomar”.
Riflessioni ironiche /metafisiche
sulla scienza e dintorni.. Spettacolo presentato dal laboratorio
teatrale dell’ACTIS con Maristella Berta, Fedra DeRosa, Silvia
Via dell'Annunziata n° 6/C 34100 Trieste
Tel: +39 040 3229353
11:00 - 14:00 / 17:00 - 23:30 - Lunedì chiuso
Mancaleoni, Chiara Pelillo. Regia
di Valentina Magnani. Ingresso
libero-Actis, via Corti 3/a, TriesteInfo: 320.0883118
>>articolo a pag. 11
Domenica 25
Chi è di scena
Vedi domenica 11-Ore 17.30-Teatro
dei Salesiani, via dell’Istria 53,
Trieste-Info:
www.teatrolabarcaccia.it
Ma...chi te son ti?
Di Letizia Nicotera e Luciano Volpi;
da un’idea di Aldo De Benedetti.
Regia di L. volpi. Ca cura di L’Armonia-Ore 17-Teatro G. Verdi, via S.
Giovanni 4, Muggia, Trieste-Info:
www.benvenutiamuggia.eu
Lunedì 26
Pupkin Kabarett
Puntuale come il rimorso e instabile come il tempo di marzo,
torna il Pupkin Kabarett, lo show
comico che è sempre stato in crisi
e in recessione-Ore 21.21-Teatro
Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3,
Trieste-Info:
www.miela.it
26 e 27/3
Non tutto è risolto
«Non sono né vecchia, né giovane. L’età non mi ha mai dato una
connotazione» proferisce la Contessa in Non tutto è risolto e subito arriva uno dei tanti applausi “a
scena aperta” che la gustosissima piéce merita… La battuta,
infatti, gioca deliziosamente
sul sottile confine che divide il
personaggio dall’interprete e
autrice della commedia, Franca
Valeri-Lunedì alle 20.30, martedì
alle 16-Sala Bartoli del Politeama
Rossetti, viale XX settembre 45,
Trieste-Info:
www.ilrossetti.it
>>articolo a pag. 6
Dal 27 al 29/3
Biancaneve
“C’era una volta…” e per fortuna
c’è ancora, la magia delle fiabe!
Per bambini-Ore 10-Teatro Orazio
Bobbio, via del Ghirlandaio 12,
Trieste-Info:
www.contradateatroragazzi.it
Dal 29 al 31/3
Il piccolo principe
Il piccolo Principe è una delle
favole più amate del Novecento,
per la sua dimensione surreale,
per la sua ricchezza di metafore
che continuano a conquistare
lettori di ogni età. Dopo il successo
registrato nel 2003, ritorna sul
palcoscenico della Sala Assicurazioni Generali lo spettacolo di Italo
Dall’Orto in un’edizione rinnovata,
un piccolo cult che gli eredi SaintExupéry hanno definito come la
più poetica ed efficace messa in
scena a livello internazionale-Ore
20.30, sabato ore 16-Politeama
Rossetti, viale XX settembre 45,
Trieste-Info:
www.ilrossetti.it
Dal 30/3 al 1/4
Niente progetti per il
futuro
Con Enzo Iacchetti e Giobbe
Covatta
Due aspiranti suicidi, uniti dalla
comune insana aspirazione ma
diversissimi per tutto il resto,
si incontrano su un ponte pedonale della periferia di una
grande città. Niente progetti
per il futuro è un gioco teatrale
surreale, una parabola contemporanea, che cerca di raccontare
con i toni della leggerezza e del
paradosso una società in crisi,
dove i valori dell’uomo appaiono
lisi e sfilacciati sullo sfondo di
43
44
TRIESTEMARZO
Giovedì 8
Trouvez Trieste
Mercoledì 21
L’arte di vincere
Venerdì 9
Monsieur Schmitz
Domenica 25
Camilla
Proiezione del film La città di Zeno
di Franco Giraldi-Ore 21-Auditorium Museo Rivoltella, via Diaz 27,
Trieste-Info:
www.lacappellaunderground.org
Proiezione del film La Conscience de Svevo-Ore 21-Auditorium
Museo Rivoltella, via Diaz 27,
Trieste-Info:
www.lacappellaunderground.org
Domenica 11
Daddy nostalgie
Piccolo film intimista, scritto dalla
ex moglie del regista Bertand
Tavernier-Ore 16.30-Teatro Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3,
Trieste-Info:
www.miela.it
Martedì 13
So glücklich war ich
noch nie
Non sono mai stato così felice
La vita è un’autosuggestione,
soprattutto in tempi di crisi. Non
sarebbe possibile sopportarla
altrimenti se non edulcorandola, con le parole, gli sguardi, gli
occhi. In tedesco (con sottotitoli
in italiano). Ingresso libero-Ore
11 e 19.30-Goethe Institut Triest,
Via Beccaria 6, Trieste-Info:
040.635763
un progressivo impoverimento
spirituale-Ore 20.30, domenica ore
16.30-Teatro Orazio Bobbio, via del
Ghirlandaio 12, Trieste-Info:
www.contrada.it
Lopez, Robert Redford, Morgan Freeman, Josh Lucas. USA,
2005, 107’. Grande intesa fatta
di sguardi e mezze parole per i
due veterani Morgan Freeman
e Robert Redford. Ingresso
libero-Ore 16.30-Teatro Miela,
31/3 e 1/4
piazza Duca degli Abruzzi 3,
La vecia mussolera
Trieste-Info:
Una notifica? Sfratto! Due famiglie www.miela.it
scendono sul piede di guerra e
danno battaglia per non abbandoMartedì 6
nare la casa dove vivono-Sabato
ore 21, domenica ore 17.30-Teatro
Renn, wenn du
dei Salesiani, via dell’Istria 53,
kannst
Trieste-Info:
Corri se puoi
www.teatrolabarcaccia.it
In tedesco (con sottotitoli in ita-
Domenica 1/4
Fantasmi, amore e
valeriana...
Mercoledì 14
Chiusura della
rassegna
Una luce introspettiva e autobiografica chiude Lo sguardo dei
Maestri, con i film Il gabbiano
(1977) e Sorelle Mai (2011), nei
quali si impone il valore della dimensione artistica per Bellocchio
e l’amore mai sopito per Cechov.
Bagliori di un cinema inquieto,
a suggerire la forza penetrante
dello sguardo di un maestro che
ha saputo mutare, rinnovarsi,
rischiare ad ogni nuova sfida, ad
ogni nuova opera-Dalle 19-Teatro
Miela, piazza Duca degli Abruzzi
3, Trieste-Info:
www.miela.it
liano). Ingresso libero. Benjamin
è su una sedia a rotelle. È un
ragazzo intelligente, divertente Sensazioni
- e disperato. L´amore per lui non Immobiliari
Di Lorena Matic-Ore 18-Teatro
è argomento, o almeno così dice
Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3,
a Christian, che da poco presta
Trieste-Info: [email protected]
servizio civile presso di lui-Ore
11 e 19.30-Goethe Institut Triest,
Domenica 18
Via Beccaria 6, Trieste-Info:
040.635763
Con Brad Pitt. Versione originale
sott. it.-Ore 19 e 21.30-Teatro
Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3,
Trieste-Info:
www.miela.it
Di Deepa Mehta; con Jessica Tandy, Elias Koteas, Bridget Fonda.
Canada, Gran Bretagna, 1994, 95’.
Ingresso libero-Ore 16.30-Teatro
Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3,
Trieste-Info:
www.miela.it
Mercoledì 28
La talpa
Di Tomas Alfredson; con Gary
Oldman, Kathy Burke, Benedict
Cumberbatch, David Dencik, Colin
Firth. Gran Bretagna, Francia,
Germania, 2011, col., 127’, versione
originale sott. it.-Ore 19 e 21.30Teatro Miela, piazza Duca degli
Abruzzi 3, Trieste-Info:
www.miela.it
Giovedì 29
Taglia corti
Serata finale del concorso di cortometraggi e videoclip musicali
under 31-Ore 20.30-Teatro Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3,
Trieste-Info:
www.miela.it
Fino al 4/3
Città invisibili
Di Claudio Cumin
Cumin, che ha eletto la fotografia come suo strumento di
espressione fin dai primi anni ‘80,
partecipando a molti concorsi e acquisendo esperienza sul
campo, ha fotografato a lungo
in analogico, sviluppando anche
in camera oscura, mentre da
alcuni anni è passato al digitale,
adottando tutte le tecniche della
post-produzione in Photshop. Il
progetto espositivo, che nasce
dalla grande passione dell’autore
per le opere di Calvino, è un audace tentativo di rappresentare in
immagini le sensazioni suscitate
dai testi, dando così corpo e vita
a un mondo popolato di presenze
apparentemente invisibili-Da
martedì a venerdì dalle 17 alle 19,
sabato dalle 10 alle 12 e dalle 17
alle 19, domenica e festivi dalle
10 alle 12-Sala Comunale d’Arte
G. Negrisin, Muggia, Trieste-Info:
040.3360340
Domenica 1/4
In compagnia di
signore perbene
Di Cinthia Scott; con Alice Diabo,
Constance Garneau, Winnie Holden, Cissy Meddings, Mary Meigs,
Catherine Roche, Beth Webber
Canada, 1991, 124’. Ingresso liberoOre 16.30-Teatro Miela, piazza
Duca degli Abruzzi 3, Trieste-Info:
www.miela.it
arte
Entro l’11/3
Maschere e colori
Concorso Fotografico di Carnevale
Il Carnevale è un momento magico
di allegria e spensieratezza nel
quale persone di tutte le età si
Vedi dal 9 al 18/3-Ore 17-Teatro G.
riuniscono per divertirsi e lasciare
Verdi, via S. Giovanni 4, Muggia,
alle proprie spalle per qualche ora
Trieste-Info:
i problemi di tutti i giorni. Per “fare
www.benvenutiamuggia.eu
Carnevale” ci vuole veramente
poco: lo spirito che non deve mai
Poetry
Luminoso e doloroso, soave e duro, mancare, un semplice vestito coMercoledì 7
lorato e una maschera buffa ed il
“Poetry” è un film che rimane
dentro. Ingresso libero-Ore 16.30- gioco è fatto! l concorso è aperto ai
Lo sguardo dei
fotoamatori di tutte le età. La parTeatro Miela, piazza Duca degli
Maestri
tecipazione è gratuita. Il termine
Abruzzi 3, Trieste-Info:
La scansione punteggiata da
Entro il 15/4
ultimo per la consegna delle opere
Buongiorno, notte (2003), Discu- www.miela.it
è fissato per il giorno 11 marzoPremio Mattador
tiamo, discutiamo (1969, episoRegolamento su
Termine per la presentazione dei dio di Amore e rabbia) e il meno
Martedì 20
www.fotonordest.com
lavori-Info:
noto documentario, commissioSchwerkraft
www.premiomattador.it
nato dall’UCI, Il popolo calabrese
Sabato e domenica
Forza di gravità
ha rialzato la testa (1969) intro“Schwerkraft” è il film d’esorSabato e domenica
duce all’inquieta e complessa riIl violino viola
dio di Maximilian Erlenwein.
flessione politico-sociale che da
Laboratori per bambini di
Cinema 5D
Prima ancora di uscire nelle
sempre attraversa la produzione
disegno in musica
Dalle 16.30 alle 19.00 5D Kids;
sale in Germania, ottiene due
Ricominciano i laboratori per
dalle 19.00 alle 20.30 adventure di Bellocchio e che trova nella
importanti riconoscimenti:
“revisione”
del
caso
Moro
una
bambini al Museo Revoltella, con
5D-Montedoro Freetime, Aquiliil ‘First Steps Award 2009’ e
delle
manifestazioni
più
intense,
un’edizione del tutto particolania, Muggia, Trieste-Info:
il ‘Max Ophüls Preis 2010’. In
potenti,
controverse-Dalle
19re, intitolata “Il violino viola!” e
www.montedorofreetime.it
tedesco (con sottotitoli in itaTeatro Miela, piazza Duca degli
strettamente collegata ai conliano). Ingresso libero-Ore 11 e
Abruzzi 3, Trieste-Info:
certi delle “Mattinate musicali”
Domenica 4
19.30-Goethe Institut Triest,
www.miela.it
della domenica. Il violino viola! è
Via Beccaria 6, Trieste-Info:
Il vento del perdono >>articolo a pagg. 12
riservato a piccoli gruppi di bam040.635763
Di Lasse Hallstrom; con Jennifer
cinema
bini (massimo quindici) dai sei ai
dodici anni. Si svolgerà il sabato
(14 e 28 gennaio) dalle 15 alle 18
e la domenica (15 e 29 gennaio)
dalle 10 alle 13-Museo Revoltella, via Diaz 27, Trieste-Info:
040.6754350
Fino al 9/3
Linea d’acqua
I principali due punti che chiariscono l’idea di fruizione della
rassegna “Linea d’acqua” sono dati
dalla molteplicità e dalla frammentazione geografica. Gli artisti
coinvolti nel progetto sono stati
scelti per la geografia che abitano.
Geografia intesa come terra comune, dove un’accademica disciplina
quale cartografia e topografia,
caratterizza la conoscenza del
mondo e ne determina l’identità,
appartenenza di nascita o appartenenza maturata e acquisita con
la permanenza in queste terre di
confine-Da lunedì a sabato dalle
16 alle 19-Spazio Via della Tesa20,
Trieste-Info:
www.carpeartem.it
Fino all’11/3
Tre bandiere, una
marina
L’esposizione, organizzata dal
Comune in collaborazione con l’Associazione Marinara “Aldebaran”
e con il contributo della Provincia
di Trieste, in occasione del 60°
anniversario di fondazione del
sodalizio, presenta modelli delle
principali “glorie” della Marina
Militare e Mercantile Italiana, documenti, disegni, fotografie e libri
originali d’epoca, ripercorrendo
anche la storia dei più famosi cantieri e armatori locali-Da martedì a
domenica dalle 9 alle 13-Museo del
Mare, Trieste-Info:
www.triestecultura.it
TRIESTE
MARZO
Fino al 20/3
Labor-intus
Personale di Cristina Battistin
L’esposizione propone un suggestivo viaggio artistico nel labirintico
lavoro interiore racchiuso dall’esistenza. Strade e volti - questi i due
filoni di ricerca indagati dall’artista
- diventano, attraverso le trame dei
segni e delle pennellate, una sorta
di traccia di questa sotterranea dimensione dello spirito. Una mappa
fatta di rivelazioni e flussi, trasparenze e occultamenti, vicoli ciechi
e crocevia-Dalle 10 alle 13 e dalle 17
alle 20-Sala Comunale d’Arte, piazza dell’Unità d’Italia 4, Trieste-Info:
www.triestecultura.it
>>articolo a pag. 16
Fino al 25/3
Rappresentare Le
Aree Fragili
Concorso fotografico
La fragilità dei territori riguarda
l’ambiente, le singole persone o
intere comunità. Un’area è fisicamente fragile quando un evento
atmosferico violento può metterla
in ginocchio, compromettendo
il suo equilibrio e le condizioni di
vivibilità dei residenti. Il concorso
è aperto a tutti i fotografi maggiorenni. Formato: digitale - colori o
bianco e nero-Info:
www.fotonordest.com
Mostra di carattere felino. L’anno
scorso nello stesso periodo si è
svolta la kermesse “Gattobolli –
francobolli dal mondo” che riuniva
oltre 400 francobolli rappresentanti il felino domestico e numerose schede che illustravano lo
standard, il carattere e le leggende
delle varie razze feline. Ingresso
libero-Dalle 9 alle 13-Museo Postale e Telegrafico della Mitteleuropa,
piazza Vittorio Veneto 1, TriesteInfo: 040.6764264
>>articolo a pag. 17
Fino al 1/4
Svevo e gli artisti
triestini
Opere di Sabrina Notturno
Nella serata inaugurale inaugurale, presentata dal critico Alessandra Vicari, ci sarà una degustazione di vini dell’azienda agricola
Guerila di Vipacco-Da lunedì a
sabato dalle 8.15 alle 15 e dalle 17
alle 20-Miti caffè, via Torrebianca
39/b, Trieste-Info: 347.1479018
My Dreams
Personale di
Martina Di Trapani
Dopo Freud anche l’arte figurativa
ha da dire la sua a proposito di
sogno, coscienza, ego, es, superes,
fantascienza, istanza pop e matrici popular: tutto ciò che per gli antichi sarebbero stati gli archetipi o
i principi imponderabili. La mostra
allo Spazio Juliet è stata realizzata
in collaborazione con Girardi Spumanti, Sara residence e con la collana di fantascienza “Urania”-Ogni
martedì dalle 18 alle 20 oppure
su appuntamento-Spazio Juliet,
via Madonna del Mare 6, II piano,
Trieste-Info: 040.313425
Fino al 31/3
Gatti d’altri tempi
Cartoline dei primi ‘900
Per questo Museo è la seconda
Fino al 31/5
Luigi Tolotti
La mostra si propone di ricostruire
rete di relazioni di Svevo attraverso lettere, fotografie, giornali,
recensioni, ecc. di proprietà del
Museo Revoltella e della Biblioteca
Civica. L’artista più rappresentato sarà Umberto Veruda, di cui il
Revoltella possiede una cinquantina di opere, tra le quali spicca il
“Nudo di schiena”, dipinto degli
ultimi anni, giunto in donazione
nel 1932 da Livia Schmitz-SvevoMuseo Revoltella, via Diaz 27,
Trieste-Info:
www.museorevoltella.it
Mostra personale
U.S. Ultima Sigaretta
Sul filo dell’arte
Italo Svevo e il buon proposito
«Per chi non lo sapesse quelle due
ultime lettere non significano
Luciana Esqueda e
United States, ma ultima sigaretSelma Guisande
ta» avverte Zeno Cosini, il prota“Homo sapiens” e “Reflejo”
gonista del romanzo di Svevo La
Questa mostra fa anche parte
coscienza di Zeno, accingendosi a
di un progetto più grande ed
raccontare al suo analista la sua
ambizioso, denominato Ponte
ossessione. Attraverso le parole
Internazionale di arte contempodi Italo Svevo, il visitatore potrà
ranea Italia - Messico, che ha come compiere un viaggio nella storia,
obiettivo lo scambio tra i due paesi nella cultura, nella commercializsul terreno dell’arte contemporazazione, nella rappresentazione
nea. Inbgresso libero-Da martedì a artistica e nella ricerca medica
venerdì dalle 17 alle 19, sabato dal- intorno al consumo di tabacco fra
le 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, dome- la fine del XIX e i primi decenni del
nica dalle 10 alle 12-Museo d’Arte
XX secolo, non solo a Trieste-Dalle
Moderna Ugo Carà, via Roma 9,
9 alle 19-Palazzo Gopcevich, via
Muggia, Trieste-Info:
Rossini 4, Trieste-Info:
www.comunedimuggia.it
www.150svevo.it
>>articolo a pag. 18
Fino al 30/3
I mondi incantati di
Sabrina
pianificazione del paesaggio della
curatrice. In mostra il progetto
per un sistema modulare di angoli
vegetati funzionali. A margine
una serie di incontri con teorici e
tecnici. Outdoor l’interazione dei
cittadini e degli studenti chiamati
a prescegliere i siti di possibile installazione di questi angoli
verdi-Da lunedì a sabato dalle 16
alle 20-Studio Tommaseo, via del
Monte 2/1, Trieste-Info:
www.triestecontemporanea.it
>>articolo a pag. 18
Fino al 9/4
Il fuoco della natura
Dipinti, fotografie, sculture, video e installazioni di 82 artisti
contemporanei provenienti da 18
diverse nazioni. Protagonista è la
natura nei suoi vari aspetti, dalle
prospettive delle grandi distanze
geografiche ai macroingrandimenti, una carrellata di paesaggi
spettacolari da tutto il mondo.
La scelta del tema è stata determinata dalla convinzione che la
Natura come soggetto rappresenti
la mediazione ideale tra il mondo
dell’arte e il pubblico spettatoreDa lunedì a venerdì dalle 11 alle 13
e dalle 16 alle 20, sabato, domenica
e festivi dalle 10 alle 20-Salone
degli invanti, Trieste-Info:
www.atemporarystudio.com
>>articolo a pag. 15
I temi trattati saranno quelli della
città di Parigi (con gli scorci della
torre Eiffel e del Louvre) e una
nuova sequenza di foto dedicate
al mare. Nella serata inaugurale,
promossa dall’Ass. Juliet, ci sarà una
degustazione di cartizze dell’Azienda Girardi Spumanti-Da lunedì a
sabato dalle 12 alle 15 e dalle 19 alle
22-Osteria Istriano, riva Grumula 6,
Trieste-Info: 040.306664
Da febbraio
Carpe artem
Incontri creativi. Medium: filo,
lana, ferri, uncinetto, ago-Atelier
Carpe Artem, via del Trionfo 1,
Trieste-Info: 338.2387714
Dall’1 al 10/3
Concorso fotografico
carnevalesco
Dall’1 al 10 marzo 2012 si potrà partecipare al concorso di fotografia
gratuito e online organizzato dall’
Associazione Compagnie del Carnevale Muggesano e Cussiperciacolar per valorizzare e promuovere
il Carnevale di Muggia attraverso la
Fotografia d’Autore. Basta caricare
online le foto che dovranno essere
scattate esclusivamente a Muggia
dal 1 al 22 febbraio 2012-Info:
www.comunedimuggia.ts.it
Dal 3 al 9/3
Masse come foglie
Belligeranza, pietà ed
empatia in masse
di Alessandro Abrami
Personale dell’artista. Inaugurazione alle 19 del marzo con presentazione di Stefano Vattovani-Da lunedì a venerdì dalle 16 alle 20-Sale
espositive del ricovero antiaereo
“Kleine Berlin”, via Fabio Severo,
Trieste-Info:
www.alessandroabrami.com
>>articolo a pag. 18
Omaggio a Giuliano Brizzi-Dalle 10
alle 19, martedì chiuso-Museo Revoltella, via Diaz 27, Trieste-Info:
www.museorevoltella.it
>>articolo a pag. 16
A cura di Erika Skabar
Dall’8/3 al 31/5
Uno + uno
Mercoledì 7
Gatteri tra pittura di
storia e grafica per
l’editoria
Si tratta di una composita azione
dedicata al design urbano e al
verde pubblico dall’architetto del
paesaggio triestina. In campo l’alta Intervento di Francesca Nodari.
Per il ciclo I mercoledì della Fotocompetenza in progettazione e
nella Sala Grotta del Castello
di Duino-Dalle 9 alle 17-Duino,
Trieste-Info:
www.ajser2000.it
Domenica 18
ex tempore a Duino
Esposizione dei lavori realizzati
durante l’ex tempore; alle ore 16
I quadri coloratissimi di Nino Baro- incontro con gli artisti e consene, messi a confronto e in dialogo gna riconoscimenti-Dalle 9.30
alle 17-Sala Grotta del Castello di
con le immagini fotografiche di
Martina Fiorenza-Da lunedì a ve- Duino-Info:
www.ajser2000.it
nerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 16
alle 19.30-A.S.P.ITIS, via Pascoli,
Mercoledì 21
Trieste-Info: 335.264611
Barone + Fiorenza
Le opere d’arte di casa
Mercoledì 14
Sartorio
Irredentismo e poesia Gusti e aspirazioni di una famiglia
illustre. Intervento di Lorenza
nel pittorialismo
Resciniti-Ore 17.30-Palazzo Gopcetriestino
vich, sala Bobi Bazlen, via Rossini
Il fotografo Giuseppe Furlani
(Trieste, 1888-1957). Intervento
di Adriana Casertano. Per il ciclo
I mercoledì della Fototeca e dei
Civici Musei di Storia ed ArteOre 17.30-Palazzo Gopcevich,
sala Bobi Bazlen, via Rossini 4,
Trieste-Info:
www.retecivica.trieste.it
Dal 14/3
Walter Bortolossi
Personale dell’artista
A cura dell’Associazione Juliet.
Presentazione di Maria Campitelli. Rinfresco offerto dal Teatro
Verdi. Visitabile due ore prima di
ogni spettacolo-Inaugurazione
ore 18.30-Foyer del Teatro lirico G.
Verdi, piazza Verdi 1, Trieste-Info:
040.6722223
DAL 15/3 AL 18/4
Defective
Personale di Christian Fermo
Christian Fermo ha realizzato numerose mostre personali e collettive in tutta Italia
muovendosi con costanza e
dedizione nel mondo dell’arte. Il
continuo bisogno di maturare le
proprie conoscenze artistiche lo
porta attualmente a proseguire i propri studi tecnici come
allievo di alcuni artisti della
sua città-Libreria bar Knulp, via
Madonna del Mare 21/a, TriesteInfo:
www.daydreamingproject.org
Inediti triestini
Fino al 14/4
Green Shoots
teca e dei Civici Musei di Storia ed
Arte-Ore 17.30-Palazzo Gopcevich,
sala Bobi Bazlen, via Rossini 4,
Trieste-Info:
www.retecivica.trieste.it
Sabato 17
Primavera al castello
Ex tempore a Duino
Nella piazza, nel borgo antico,
nel parco e nella corte del Castello, pittori en plein air. Esposizione finale delle opere realizzate
4, Trieste-Info:
www.retecivica.trieste.it
Mercoledì 28
Restauri impossibili?
Venticinque anni di collaborazione
con i Civici Musei di Storia ed Arte.
Intervento di Viviana Deffar, Donatella Russo Cirillo-Ore 17.30-Palazzo Gopcevich, sala Bobi Bazlen,
via Rossini 4, Trieste-Info:
www.retecivica.trieste.it
varie
Ogni martedì
Massaggi gratuiti
Massaggi gratuiti effettuati dal
personale qualificato del Maroubra Centro Massaggi e Shiatsu. Il
corso è gratuito-Dalle 15 alle 20Piano terra accanto a Toys, Montedoro Freetime, Aquilinia, Muggia,
Trieste-Info:
www.montedorofreetime.it
Ogni mercoledì
Corso di Ju Jitsu
Si può votare il loro corso preferito
su montedorofreetime.it. Il corso è
gratuito-Dalle 18.30 alle 20-Piano
terra accanto a Toys, Montedoro Freetime, Aquilinia, Muggia,
Trieste-Info:
www.montedorofreetime.it
Ogni giovedì
Corso di yoga
Dalle 18.30 alle 20-Piano terra accanto a Toys, Montedoro Freetime,
Aquilinia, Muggia, Trieste-Info:
www.montedorofreetime.it
45
46
TRIESTEMARZO
Apritivo con buffet del Sabato 3
golfo
I sentieri della guerra
Bar Ristorante Primo, via Santa
Caterina 9, Trieste-Info:
040.634398
BIRRERIA
PUB ARGENTINO
Birre artigianali, cucina argentina,
giochi di società, feste di compleanno,
feste di laurea, addio al celibato/nubilato
Giovedì 8
FESTA DELLA DONNA
con simpatico omaggio
per le donne e, perchè no,
anche per gli uomini.
SABATO 17
FESTA DI SAN PATRIZIO
festeggiamo con la birra
Sol del Sur “Cherry Stout”,
le stout sono tipiche irlandesi
dal colore nero, con schiuma
densa.
S O L D E L S U R - Tr i e s t e , v i a C a m p a n e l l e 8 5
tel 328.5622973 | 040.395428
c h i u s o l u n e d ì e m a r t e d ì | w w w. p u b a rg e n i n o . i t
INVIATECI LE VOSTRE DATE
[email protected]
Fino al 15/3
Il povero Alfonso, il
caro Emilio, l’egregio
Zeno
Concorso letterario
Prosegue la possibilità di partecipare al concorso letterario indetto,
in occasione delle celebrazioni
per i 150 anni della nascita di Italo
Svevo-Info e regolamento:
www.150svevo.it
Fino al 27/5
Altromare, una
crociera sott’acqua
Dalle 10 alle 20-Science Centre
Immaginario Scientifico, riva Massimiliano e Carlotta 15, Grignano,
Trieste-Info:
www.immaginarioscientifico.it
Fino al 31/5
Double Track
Concorso Internazionale di
Design
Dalla sua istituzione da parte
di Gillo Dorfles nel 1995, diverse migliaia di progettisti nati
nei 18 paesi dell’Europa centro
orientale aderenti all’InCE,
nei paesi baltici, in Germania
e in Turchia si sono cimentati
in questo concorso, cogliendo
l’occasione di sperimentare la
loro creatività in un contesto internazionale. Iscrizione
gratuita-Info:
www.triestecontemporanea.
it/designcontest
Presentazione del terzo romanzo
di Alberto Bagus-Ore 18-Libreria
La fenice, via Battisti 6, TriesteInfo:
[email protected]
Domenica 4
Voce, corpo, riso
Sorridere e ridere di sè e degli
altri attraverso la conoscenza
della propria voce e la consapevolezza della propria gestualità,
con Cristina Adriani Annamaria
Milievich-nstitute of Yogic Culture, via S.Francesco 36, Trieste-Info:
339.3963402
Martedì 6
Curiosità e
divertimenti con i
numeri
Dal 7/3
Temperamatite 2
Corso di scrittura creativa con
Corrado Premuda
Visto il successo del corso di scrittura tenuto da Corrado Premuda
e l’elevato numero di richieste,
l’associazione culturale Daydreaming Project organizza a Trieste
un secondo corso-Dalle 19 alle
21-Metrokubo, via dei Capitelli,
Trieste-Info:
www.daydreamingproject.org
Ore 18-Caffè San Marco, via Battisti 18, Trieste-Info: 040.363538
Venerdì 9
Le cellule staminali
La Germania sulle pagine del
Corriere della Sera
Le vacanze a Rimini, l’Oktoberfest ed il boom economico: La
Germania raccontata sulle pagine
del Corriere della Sera-Da lunedì
a giovedì dalle 8.30 alle 18.30,
venerdì e sabato dalle 8.30 alle
13.30-Biblioteca Statale di Trieste, largo Papa Giovanni XXIII 6,
Trieste-Info: 040.635763
>>articolo a pag. 17
Dal 2 al 5/3
Olio capitale
Dal 2 al 5 marzo 2012 torna a
Trieste la sesta edizione di Olio
Capitale, la più importante fiera
interamente dedicata all’olio
extravergine d’oliva. Il Salone,
che si avvale della collaborazione
di qualificati esperti del settore,
è un evento specializzato che
presenta le migliori produzioni
nazionali ed estere dell’olio extra
vergine d’oliva-Fiera di TriesteInfo:
www.oliocapitale.it
Nel corso del congresso verranno
trattate le tematiche più attuali
su tale specializzazione chirurgica
sia negli aspetti pratici che in quelli
scientifici-Palazzo dei Congressi,
Stazione Marittima, Trieste-Info:
www.promotrieste.it
Venerdì 16
Primavera al castello
A cena con Sgarbi
Cena benefica con la partecipazione del critico d’arte Vittorio
Sgarbi, costo € 45,00 comprensivo
di copia del libro “Piene di grazia”
di Vittorio Sgarbi, cena e quota destinata al completamento dei parchi giochi di Duino Aurisina-Ore
20-ristorante Sardoc, Precenico,
Duino, Trieste-Info:
www.ajser2000.it
Con il prof. Furio Honsell (Università di Udine e Sindaco di Udine).
Presentazione del dott. Duilio Contin (Bibliologo di Aboca Museum
- Sansepolcro). A cura del prof. Andrea Sgarro-Ore 17.30-Sala Baroncini delle Assicurazioni Generali,
via Trento 8, Trieste-Info:
www.circoloculturaeartits.org
Giovedì 8
Perche’ un po’ di vino
fa tanto bene alla
salute?
L’occhio del cronista
Dal 15 al 17/3
Congresso Aiccer
Un’occasione di apprendimento,
scoperta e confronto nell’ambito
della ricerca sulle cellule staminali,
con quattro scienziati: Carlo Alberto Beltrami, Mauro Giacca, Giampiero Leanza e Antonello Mallamaci. Evento riservato alle scuole
secondarie di II grado, ingresso
su prenotazione-Ore 9-Teatro
Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3,
Trieste-Info: 040.224424
9 e 10/3
Medicina e Patologia
Oro-Maxillo-Facciale
Durante il congresso il tema verrà
affrontato attraverso le diverse
branche della medicina in grado di
migliorare la qualità della vita dei
pazienti-Palazzo dei Congressi,
Stazione Marittima, Trieste-Info:
www.promotrieste.it
Sabato 10
Vanity Party
Al Montedoro Freetime
Degustazioni, gadget, tatuaggi,
tango a sorpresa, eventi di ogni
tipo, tutto gratis-Montedoro Freetime, Aquilinia, Muggia, Trieste-Info:
www.montedorofreetime.it
Mercoledì 21
Prospettive oltre
la crisi
Con il prof. Gilberto Muraro (Ordinario Scienza delle Finanze
e già Rettore - Università di
Padova)-Ore 17.30-Sala Baroncini
delle Assicurazioni Generali, via
Trento 8, Trieste-Info:
www.circoloculturaeartits.org
Sabato 24
Quando la moto era
avventura
Esposizione statica
di moto d’epoca
Co/Bar Durazzo, Campo del Belvedere, Trieste-Info:
[email protected]
Domenica 25
Dirigibile in galleria
Montedoro Freetime, Aquilinia,
Muggia, Trieste-Info:
www.montedorofreetime.it
Giovedì 29
Bosnia vent’anni dopo
Ore 17.30-Sala Baroncini delle Assicurazioni Generali, via Trento 8,
Trieste-Info:
www.circoloculturaeartits.org
Sabato 31
Le Parole del Mio
Maestro
Il dr. Giuseppe Alfredo Succi , psicologo e psicoterapeuta , esperto
in Ipnosi Clinica, presenterà Le
Parole del Mio Maestro. “Questo
libro è una raccolta di dialoghi
con Mikhaël Raivavic, il mio
Maestro. Da lui ho imparato a
sentire l’importanza della Vita,
nella semplicità della sua saggezza... Le parole di Mikhaël sono
per portare amore nella nostra
vita quotidiana e per guardare
oltre.. verso un destino che tutti
unisce”-Ore 17.30-Caffè San Marco, via Battisti 18, Trieste-Info:
www.istitutoolosophico.com
48
GORIZIAMARZO
musica
Sabato 3
Memorie di Adriano
Con Peppe Servillo
incredibili capacità vocali-Pieffe
Factory, via Marega 14, Lucinico,
Gorizia-Info:
www.pieffefactory.it
Impressionismo
musicale
Claude Debussy e Maurice Ravel.
Del primo saranno eseguite le due
serie delle “Images”, scritte fra il
1901 e il 1907 e catalogate ai nuTensil Test
meri L. 105 e L. 120; di Ravel saranIl tre marzo gli americani Joe Rehno proposti il “Menuet Antique”,
mer e Paul N Roth creeranno una
la “Sonatine” e i “Valses nobles et
vera e propria installazione sonora
sentimentales”-Ore 17-Sala Conusando vari oggetti applicati ad un
vegni dei Musei Provinciali di Goricontrabbasso e ad un sassofonozia, Borgo Castello 13, Gorizia-Info:
Ore 21.30-Dobialab, via Vittorio
0481.550732
Veneto 32, Dobbia di Staranzano,
MusicaInFasce
gorizia-Info:
Percorso musicale divertente per
www.dobialab.net
bambini da 0 a 3 anni. Con Lucia
Gorizia classica
Follador-Ore 10, 10.45, 11.30-Sede
Il duo pianistico formato da Cecilia
CE.Di.M., via 4 novembre, Fauglis di
Baccolo e Chiara Soave sarà impeGonars, Gorizia-Info: 327.4674603
gnato in esecuzioni di un repertorio affascinante, proponendo “Ma
Martedì 13
mère l’Oye” e la “Rapsodie espagnole” di Maurice Ravel, “Dolly” op. Balletto del Bolshoi
56 di Gabriel Fauré, la “Petite SuiOpera al cinema
te” L. 51 di Claude Debussy e la “So- Del Bolshoi sono in programma
nata” FP. 8 di Francis Poulenc-Ore Class Concert – la versione ro17-Sala Convegni dei Musei Promantica della classe di danza che i
vinciali di Gorizia, Borgo Castello
ballerini effettuano tutti i giorni,
13, Gorizia-Info: 0481.550732
fra esercizi alla sbarra, virtuosismi
Ore 20.45-Teatro G. Verdi, via Garibaldi 2/A, Gorizia-Info:
www3.comune.gorizia.it
Giovedì 8
Un amerciano a Parigi
George Gershwin:
diario di viaggio
Con Raffaele Paganini. Corpo di
Ballo: Simona De Nittis , Francesca
Pagani, Chiara Giuli, Marta Marigliani, Melissa Mastroianni , David
Samà , Stefano Muià ,Alessio Ciaccio. Coreografia Luigi Martelletta,
libretto ed elaborazione drammaturgica Riccardo Reim, scene e
costumi Giuseppina Maurizi-Ore
21-Teatro Comunale, via Ciotti 1,
Gradisca d’Isonzo, Gorizia-Info:
www.artistiassociatigorizia.it
Venerdì 9
FVG Mitteleuropa
Orchestra
Giovanni Sollima Direttore e
violoncello
Con il rinnovato sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia la FVG
Mitteleuropa Orchestra si pone
come un importante soggetto
della vita musicale della nostra regione e dell’area mitteleuropea: un
soggetto con il quale si aprono, per
i Teatri e le Istituzioni musicali del
territorio, proficue opportunità di
collaborazione-Ore 20.45-Teatro
Comunale, corso del popolo 20,
Monfalcone, Gorizia-Info:
www.teatromonfalcone.it
e magnifiche interpretazioni – e
Giselle, il celebre balletto nato da
un’idea di Theophile Gautier e musicato da Adolphe-Charles AdamOre 19-Kinemax, Monfalcone,
Gorizia-Info:
www.teatromonfalcone
Giovedì 15
Barocco in musica
to avvicinarsi all’autovettura e
attivare l’ordigno, che doveva
portare alla cinta, facendosi
saltare in aria assieme al leader
Balletto Nazionale dell’Opera italiano. Ma ciò non avvenne.
Cos’ha indotto Kavs a cambiare
di Riga
idea? Forse non voleva sacrifiAd interpretare “Sogno di una
care gli innocenti bambini che
notte di mezza estate”, sulle
affollavano la piazza principale
musiche di Mendelssohn, ispidi Caporetto? Dramma ocumenrato alla più nota commedia di
taristico del Teatro Stabile SloShakespeare, sarà il corpo di ballo
veno di Trieste-Ore 20.30-Cendell’Opera di Riga, una delle più
tro culturale Lojze Bratuž, viale
celebri e prestigiose compagnie
XX Settembre 85, Gorizia-Info:
di danza al mondo-Ore 20.450481.33288
Teatro G. Verdi, via Garibaldi 2/A,
Gorizia-Info:
Domenica 4
www3.comune.gorizia.it
Sabato 24
Sogno di una notte di
mezza estate
Giovedì 29
Requiem di Mozart
Gruppo teatrale SKPD F.B. Sedej
di San Floriano del Collio. Regia
di Franko Žerjal-Ore 17-Sala
per Solisti, coro e pianoforte a
maggiore, Kulturni dom, viale 20
quattro mani ; elaborazione di C.
settembre 85, Gorizia-Info:
Czerny. VAL – Vokalna Akademija www.kclbratuz.org
Ljubljana. Stojan Kuret, maestro
direttore-Ore 20.30-Kulturni
6 e 7/3
center Lojze Bratuž, viale XX
Buonanotte mamma
Settembre 85, Gorizia-Info:
Opera della scrittrice e dram0481.53144
maturga americana Marsha
Norman, ‘night, Mother si agMercoledì 4/4
giudica nel 1984 il Premio Pulitzer. all’autrice ed attrice Laura
Tributo a Tom Waits
Curino si deve la traduzione del
Glauco Venier in Quartetto
Glauco Venier ha curato gli arran- testo mentre la regia è firmata
da Serena Sinigaglia, fra le più
giamenti del progetto dedicato a
Tom Waits e non è nuovo a queste eclettiche ed originali registe
italiane. In scena le straordinarie
esplorazioni in aree limitrofe al
e sensibilissime Ariella Reggio
jazz, propriamente inteso, dove
e Marcela Serli-Ore 20.45-Teatro
più opportunamente si colloca
Comunale, corso del popolo 20,
il suo artigianato musicale-Ore
20.45-Teatro G. Verdi, via Garibaldi Monfalcone, Gorizia-Info:
www.teatromonfalcone.it
2/A, Gorizia-Info:
www3.comune.gorizia.it
Paola Erdas e Rolf Lislevand
Un concerto per clavicembalo e
chitarra, due strumenti “a corde
pizzicate” cugini che, dopo una
splendida fioritura durata dal
1500 a metà Settecento, sparirono
dalla vita musicale per ricomparirvi agli inizi del Novecento-Ore
20.45-Teatro Comunale, corso
del popolo 20, Monfalcone,
Gorizia-Info:
www.teatromonfalcone.it
Mercoledì 21
Die Winterreise
Die Winterreise (Viaggio d’inverno) è il secondo grande ciclo liederistico di Schubert in programma
quest’anno dopo Die schöne Müllerin della scorsa stagione. Daniel
Schmutzhard e Katrin Dasch
Quartetto Barutti
rispettivamente baritono e pianiMusiche di Mozart, Beethoven,
Castelnuovo Tedesco, Guastavino. sta-Ore 20.45-Teatro Comunale,
corso del popolo 20, Monfalcone,
Una simpatica curiosità: la famiglia Barutti fu definita da Uto Ughi Gorizia-Info:
simile alla famiglia Bach, in quanto www.teatromonfalcone.it
tutti e cinque i figli (Anna è la pia- >>articolo a pag. 4
nista) sono degli ottimi musicistiOre 20.45-Auditorium di via Roma, Venerdì 23
Gorizia-Info:
Doppio Duo
www.lipizer.it
Si esibiranno i vincitori del secondo “Premio Rodolfo Lipizer” ex aeSabato 10
quo (ed. 2011) ovvero il violinista
Ermir Abeshi e la violinista Maria
General Levy
Milstein accompagnati dalla piaGorizia fire it up
nista Valentina Messa. Musiche di
Vero nome Paul Levy, General è
Beethoven, Heifetz - Ponce, Saint
uno dei dj più creativi che abbia
Saens, Grieg, Ysaye, Ravel-Ore
mai calcato le scene inglesi. Veterano del Tippertone Sound System 20.45-Teatro G. Verdi, via Garibaldi
2/A, Gorizia-Info:
del nord ovest di Londra, deve
www3.comune.gorizia.it
gran parte della sua fama alle
Venerdì 9
Il principe di
Homburg
La messa in scena punta non
tanto sul dramma di chi si trova
dilaniato tra sentimento e legge,
libertà e obbedienza, inconscio
e norma, ma sulla proposta kleistiana (tutta moderna) di una
possibile soluzione: da ogni conflitto si esce grazie a un sogno.
Non importa se è destinato a cedere e crollare sotto il principio di
realtà-Ore 21-Teatro Comunale,
via Nazario Sauro 17, Cormòns,
Gorizia-Info:
www.artistiassociatigorizia.it
Giornata della Cultura
slovena
Concerto dell’Orchestra sinfonica
giovanile di Novo mesto (SLO) Dirige: Sandi Franko-Ore 20-Kulturni
Dom, via I. Brass 20, Gorizia-Info:
www.kulturnidom.it
Limonada slovenica
teatro
Sabato 3
The History Boys
Di Alan Bennett
Salutato dalla critica come “uno
degli spettacoli più importanti
ed emozionanti” firmati da Bruni
e De Capitani, The History Boys
è diventato un vero e proprio
caso per la risposta entusiasta degli spettatori più giovani,
che l’hanno visto e rivisto-Ore
20.45-Teatro Comunale, corso del popolo 20, Monfalcone,
Gorizia-Info:
www.teatromonfalcone.it
Lunedì 2
Caporetto ‘38
Cronaca di un attentato
La vita è un romanzo
signore
Con la Comp. Assoc. Grado
Teatro-Ore 20.15-Sala Parrocchiale San Giacomo, Redipuglia,
Gorizia-Info:
www.prolocofoglianoredipuglia.it
Lunedì 12
Mother Africa
Il circo dei sensi
Lo show, che a partire da dicembre
2011 percorrerà un lungo tour in
diversi paesi europei, tocca Trieste
per un’unica, imperdibile serata.
Sulla scena sfileranno più di quaranta artisti, tutti africani, che
per due ore ci incanteranno con le
loro evoluzioni e virtuosismi-Ore
20.45-Teatro G. Verdi, via Garibaldi
2/A, Gorizia-Info:
www3.comune.gorizia.it
>>articolo a pag. 11
In occasione della visita del dittatore fascista Benito Mussolini
nell’Isontino sloveno (Posocje),
Giovedì 15
il 20 settembre 1938, i membri
Questa sera si recita a
del TIGR (Trieste, Istria, Gorizia,
Fiume) avevano preparato un at- soggetto
tentato contro di lui. All’ingresso “Tutto il teatro recita!” scriveva
della limousine del Duce a Capo- entusiasta Pirandello dopo aver
retto, Franc Kavs avrebbe dovu- assistito alla prima tedesca di
“Questa sera si recita a soggetto”,
scritta nel 1930, durante il suo
volontario esilio berlinese. Questa
breve, lapidaria, affermazione è
una sintesi perfetta delle emozioni che si provano rileggendo
l’opera: una prepotente dialettica
di suoni, di luci, di colori, di passioni
elementari-Ore 20.45-Teatro G.
Verdi, via Garibaldi 2/A, GoriziaInfo:
www3.comune.gorizia.it
15 e 16/3
La tribù del riciclo
Dall’omonimo testo di Monica
Marelli. L’ispettore Closet questa
volta è impegnato in una importantissima missione: liberare l’ambiente dai rifiuti. Per bambini 7-14
anni-Ore 9.30-Teatro Comunale,
via Nazario Sauro 17, Cormòns,
Gorizia-Info:
www.artistiassociatigorizia.it
19 e 20/3
L’astice al veleno
Di e con Vincenzo Salemme
Commedia brillante e romantica,
L’astice al veleno intreccia gli
elementi comici e farseschi tipici
del teatro di Salemme ad una
serie di brani musicali inediti
eseguiti dal vivo da un nutrito
ed affiatato cast di versatili interpreti-Ore 20.45-Teatro
Comunale, corso del popolo 20,
Monfalcone, Gorizia-Info:
www.teatromonfalcone.it
Martedì 20
18mila giorni
Il pitone - Con Giuseppe
Battiston
La storia di un uomo che a 50
anni (18 mila giorni) perde il
lavoro a causa di un impiegato più giovane, il pitone, un
animale che prima se ne sta
buono e ti prende le misure e
poi, quando ha raggiunto la tua
stessa lunghezza o la tua stessa
forza, ti fa fuori-Ore 21-Teatro
Comunale, via Nazario Sauro 17,
Cormòns, Gorizia-Info:
www.artistiassociatigorizia.it
Sabato 24
Incontrare Flaubert
Riondino accompagna Vergassola
Vergassola è sottoposto alla
pena di ascoltare la storia di
Emma Bovary, che Riondino legge e illustra, costretto a
commentare i passaggi della
storia-Ore 20.45-Palacongressi, via Marchesini 49, Grado,
gorizia-Info:
www.ertfvg.it
Domenica 25
Non tutto è risolto
Di e con Franca Valeri
Con Franca Valeri, Licia Maglietta, Urbano Barberini, Gabriella
Franchini. Regia Giuseppe MarinTeatro Comunale, via Ciotti 1, Gradisca d’Isonzo, Gorizia-Info:
www.artistiassociatigorizia.it
Lunedì 26
18mila giorni
Il pitone - Con Giuseppe
Battiston
Vedi martedì 20-Ore 20.45-Teatro Comunale, corso del popolo
20, Monfalcone, Gorizia-Info:
www.teatromonfalcone.it
>>articolo a pag. 5
GORIZIA
MARZO
Mercoledì 28
Paolo Poli - Il mare
I racconti di Anna Maria Ortese
composti nel lungo arco di tempo che va dagli anni ’30 ai ’70,
affiancando la produzione dei
grandi romanzi riflettono sorprendentemente la complessa
personalità della autrice. Li rivive in scena il geniale Paolo PoliOre 20.45-Teatro G. Verdi, via
Garibaldi 2/A, Gorizia-Info:
www3.comune.gorizia.it
Lunedì 2/4
Ben Hur
In “Ben hur” si affronta il tema
dell’immigrazione e del razzismo in modo nuovo e brillante.
Gianni Clementi riesce a presentare temi di attualità prendendo spunto dal quotidiano e
raccontare una storia dei giorni
nostri con grande semplicità suscitando nel pubblico momenti di
profonda riflessione, ma anche
di grande ilarità-Ore 21-Teatro
Comunale, via Nazario Sauro 17,
Cormòns, Gorizia-Info:
www.artistiassociatigorizia.it
4 e 5/4
Itis Galileo
Marco Paolini e Francesco Niccolini hanno dedicato un approfondimento alla figura di Galileo-Ore
20.45-Teatro Comunale, corso
del popolo 20, Monfalcone,
Gorizia-Info:
www.teatromonfalcone.it
cinema
Dal 23 al 29/3
Filmforum 2012
Palazzo del Cinema/Hiša Filma,
piazza Vittoria 41; Fondazione
Cassa di Risparmio Gorizia, via
Carducci 2, Gorizia-Info:
www.filmforum.uniud.it
>>articolo a pagg. 23
arte
A marzo
I nostri cinquant’anni
50 Artisti per cinquant’anni
Sala maggiore, Kulturni dom,
viale 20 settembre 85, GoriziaInfo:
www.kclbratuz.org
Fino al 10/3
La memoria non si
archivia
Monfalcone e l’esodo
Mostra dedicata all’esodo giuliano dalmata e alle sue ripercussioni sull’amministrazione, sulla
vita sociale e sulla struttura urbanistica di Monfalcone. Ingresso libero-Biblioteca Comunale
di Monfalcone, via Ceriani 10,
Monfalcone, Gorizia-Info:
www.bibliotecamonfalcone.it
Fino all’11/3
Sincerely Yours
Liliana Cossovel
Artista goriziana che seguendo idealmente l’esempio di
Spazzapan ha sempre operato
all’insegna dell’avanguardia, impegnandosi in una ricerca viva,
incessantemente in movimento e rivolta al futuro-Galleria
Spazzapan Palazzo Torriani, via
M.Ciotti 51, Gradisca d’Isonzo,
Gorizia-Info: 0481.960816
L’Anima delle Città
Personale di Isabella
Montina
La mostra si struttura come un
percorso all’interno de L’Anima
delle Città e vede rappresentate
Barcellona, Siena, San Giminiano, e altre città rivisitate secondo l’estro dell’artista Isabella
Montina-Mossa, Gorizia-Info:
www.comune.mossa.go.it
Fino al 12/3
Omaggio a Darko
Bevilacqua
A vent’anni dalla tragica scomparsa dell’artista Darko Bevilacqua l’iniziativa diventa occasione per ricordare, onorare, ma
anche per contribuire alla definizione della figura dell’artista attraverso la presentazione di due
distinte esposizioni-Da lunedì a
venerdì dalle 10.30 alle 18.30, sabato dalle 10.30 alle 13.30-Galleria d’Arte “Mario Di Iorio”, Biblioteca Isontina, via Mameli 12,
Gorizia-Info: 0481.580211
Fino al 15/3
Storie di lupi, boschi
e farfalle
Mostra fotografica a cura di Valentino Canola-Punto Giovani,
via Vittorio Veneto, Gorizia-Info:
0481.537934
Fino al 16/3
Adriano Cadel
Una provincia in cartolina
Da martedì a venerdì dalle 16
alle 19, sabato e domenica dalle
10 alle 19-Sala espositiva della
Fondazione Cassa di Risparmio
di Gorizia, via Carducci 2, GoriziaInfo: 0481.537111
>>articolo a pag. 19
Fino al 18/3
Wunderkammer
Mostra collettiva di Mattia Campo Dall’Orto, Ludovica Virginia
Roncallo, Kristian Sturi. L’esposizione di arti visive è dedicata al
tema delle metamorfosi, nel senso più generale di spinta al cambiamento, trasformazione che
interessa l’individuo, la società,
le conoscenze e gli ambienti, fino
alla città stessa-Feriali dalle 16
alle 19, domenica dalle 10.30 alle
12.30 e dalle 16 alle 19-Museo
civico del territorio, Palazzo
Locatelli, Piazza XXIV maggio 22, Cormòns, Gorizia-Info:
0481637152
Annunciazione Giorgio Valvassori
Il progetto e l’opera
Installazione del 1981, l’Annunciazione di Giorgio Valvassori è
stata scelta per iniziare un nuovo ciclo espositivo della Galleria
Spazzapan-Martedì, sabato e
domenica dalle 10 alle 19, mercoledì, giovedì e venerdì dalle
15 alle 19-Galleria Spazzapan,
via Battisti, Gradisca d’Isonzo,
Gorizia-Info:
[email protected]
Dal 19/3 al 10/4
Carlo Piemonti - People
mostra di pittura curata da
Roberto Vidali
Il nostro, affascinato dalla capacità
di produrre immagini variegate e potenzialmente estranee a
qualunque sostanziale intreccio
narrativo, si concentra su una ricerca binaria, dove gli elementi del
discorso si riducono a un semplice
dialogo tra figura / sfondo, bianco
/ nero, maschile / femminile, positivo / negativo-Da lunedì a venerdì
dalle 10.30 alle 18.30, sabato dalle
10.30 alle 13.30-Galleria d’Arte
“Mario Di Iorio”, Biblioteca Isontina, via Mameli 12, Gorizia-Info:
0481.580211
varie
A marzo
Spirito di vino in
cantina
Un’occasione imperdibile per incontrare vecchi e nuovi amici in
compagnia di ottimi vini. quattro
incontri nella provincia di goriziaInfo: www.mtvfriulivg.it
Ogni mercoledì
Le 7 chiavi per
ritrovare la gioia
Unisciti a Steve Russo per sette
serate a tema dedicate a sette
chiavi, o strumenti interiori, per ritrovare la propria gioia-Dalle 20.30
alle 22.30-Cooperativa sociale
Terranova, via San Francesco 13,
Turriaco, Gorizia-Info: [email protected]
Lunedì 5
I primi esodi da Pola e
dalla Dalmazia
INVIATECI LE VOSTRE DATE
[email protected]
Conferenza del dott. Lorenzo
Salimbeni . Gli esodi dal 1943 in
poi sono certamente i più noti, ma
pochi sanno che le popolazioni italiane di Pola e della Dalmazia sono
state costrette ad un esodo agli
inizi del ‘900-Ore 17.30-Ridotto del
Teatro “ G. Verdi”, via Garibaldi 2/A,
Gorizia-Info: 0481.533911
Martedì 13
Italiani nell’Adriatico
orientale
Movimenti politici e
cultura civile
Presentazione del libro di Stelio
Spadaro-Ore 17.30-Libreria Editrice
Goriziana, corso Verdi 67, GoriziaInfo: 0481.533911
Lunedì 19
Animali da reddito in
Istria
Pochi sanno, eccetto gli esuli, che
l’Istria, Fiume e la Dalmazia custodiscono specie animali e vegetali
autoctone, che sono nate in queste
terre e che ad esse storicamente
appartengono. Ne parlerà il veterinario, di fama internazionale,
Livio Dorigo-Ore 17.30-Ridotto del
Teatro “ G. Verdi”, via Garibaldi 2/A,
Gorizia-Info: 0481.533911
Sabato 24
Mercatino delle
antiche vie
Bancarelle, di collezionisti e di
appassionati dell’antiquariato in
centro a Gorizia-Info:
www.nuovolavoro.org
APERITIVO
MIMOSA
3X2
W LE DONNE!
DRINK DOLCIUMI CAFFETTERIA
TABACCHI RICARICHE TELEFONICHE
PARTITE IN DIRETTA SKY
TRIESTE, via Carducci 2c, 040.361800
49
50
SLOVENIAMARZO
musica
Dal 2 al 6/3
Crne maske
Marij Kogoj
Crne Maske, Maschere nere è
un’opera lirica in due atti del compositore sloveno Mary Kogoj. Il
libretto è tratto dal testo omonimo dello scrittore russo Leonid
Andreeva. Inizialmente la gestione dell’opera di Lubiana decise di
inscenare il dramma commissionando a Kogoj solo le musiche di
scena, ma poi decise di fargli scrivere l’opera completa. Il lavoro di
composizione va dal 1924 al 1927 e
la prima esecuzione risale al Maggio 1929, ma l’opera non ha riscosso grande successo: in replica fu a
Lubiana nel 1957 e 1990, mentre a
Maribor nel 2012. È però nota per
esser stata un elemento fondamentale del periodo costruttivista sloveno-Ore 19.30-SNG Opera
in balet Ljubljana, Cankarjeva 11,
Lubiana-Info:
www.opera.si
Giovedì 1
dEUS
Little Trouble Kids
Ore 21-Channel Zero, Metelkova 4,
Lubiana-Info:
www.ch0.org
Venerdì 2
The Cappucin
American Graffiti
Swing show
Spettacolo di un popolarissimo complesso swing che vanta
diverse esibizioni internazionali
ospitato da famose trasmissioni
televisive. Vincent, chitarrista
cantante di fama mondiale, Alex,
affermato contrabbassista, con
Mark il pianista, Anton il batterista e Paul sono i membri di questa
band. Hanno già programmato
tour mondiali con tantissimi big
mondiali del rock billy e rock’n’rollOre 22.30-Casinò Perla, Kidriceva
7, Nova Gorica-Info:
www.thecasinoperla.com
Parov Stelar Band
Dall’8 all’11/3
Scandinavian huncks
spettacolo di ballo (vedere sopra
la pubblicità)-Perla e Park, Nova
Gorica-Info:
www.hit.si
grandi nomi della musica italiana.
Ha inciso 6 album ed è uno fra i più
famosi cantanti italiani-Ore 22.30Park Casinò & Hotel, Delpinova 5,
Nova Gorica-Info:
www.thecasinopark.com
Sabato 10
General Levy
Proseguono le serate firmate
Gorizia Fire it up il prossimo appuntamento avrà uno degli artisti più amati e seguiti in Europa
e in tutto il mondo: direttamente
dall’Inghilterra, the Big Bad Sick
Mad: General Levy-Ore 22-Marco
Polo Club, Kidriceva Ulica 13,
Nova Gorica-Info:
[email protected]
Venerdì 16
Perpetuum Jazzile
Il Perpetuum Jazzile, gruppo
vocale sloveno più affermato,
si esibirà per la prima volta al
pubblico del Korona il 16 marzo.
Il repertorio del gruppo Perpetuum Jazzile, a cappella ma anche
accompagnato da musicisti jazz
di primo ordine, spazia dal bossa
nova brasiliano, dallo swing,
dallo stile close harmony fino
a stili più affini al jazz quali il
funk, il gospel e il pop. Ai propri
ascoltatori offre un interessante intreccio vocale di armonie
e ritmi jazz, pezzi di eccellenti
cantanti solisti, tanto brio e un
genere musicale molto giovanile.
A partire da quest’anno ne ha
preso le redini il nuovo direttore artistico, lo svedese Peder
Karlsson, uno dei fondatori del
leggendario gruppo vocale The
Real Group. Ad attendervi ci sarà
senza dubbio uno spettacolo
affascinante-Ore 21.30- Korona
Casinò & Hotel, Vrsiska 23, Kranjska Gora-Info:
www.hit.si
Venerdì 30
Playboy white
invasion
Con dj Chuckie, R.I.O., Arty, Thomas
Gold e tante conigliette-Ore 21-Gospodarsko razstavisce, Dunajska
18, Lubiana-Info:
www.eventim.si
teatro
4 e 5/2
The umbilical
brothers
Don’t explain
David e Shane sono una combinazione di capacità fisiche e di
presenza scenica, che trascinano il pubblico in uno spettacolo
ricco di risate. La loro immaginazione non conosce confini.
La loro carriera inizia al festival
della commedia, dove hanno
ricevuto il primo premio e sono
diventati il massimi sperimentatori della commedia australiana. Hanno già conquistato il
pubblico di Stoccolma e Tokio e
ora tocca a Lubiana. Lo spettacolo è in inglese-Replica domenica
5-Ore 20-SiTi Teater BTC, Smartinska 152, Lubiana-Info:
www.eventim.si
stradali, la pavimentazione, il
paesaggio urbano e gli oggetti
normalmente trascurati della città diventano protagonisti.
-Galerija Zavoda Solt, Rozna dolina, Studentsko naselje blok VII,
Ljubljana-Info:
[email protected]
varie
Jimmy Barka Experience
Serata di musica dance e elettronica-Ore 21-Centro di cultura urbana
Kino Siska, Trg prekomorskih brigad 3, Lubiana-Info:
www.kinosiska.si
arte
Fino al 9/3
Alpe Adria “Linea
d’Acqua”
in un centro politico e culturale
della comunità slovena in Italia. Il loro linguaggio artistico è
formato da una serie di elementi
della tradizione modernista slovena e d’avanguardia, unito
ad elementi che derivano dal
contatto con artisti italiani e la
cultura occidentale. -Galerija Cd,
Cankarjev Dom, Presernova 10,
Lubiana-Info:
www.cd-cc.si
Venerdì 16
Teo Teocoli
Comico, attore, conduttore televisivo e di radio, giornalista sportivo, tutto questo e tanto altro
Domenica 4
Mercoledì 21
ancora è Teo Teocoli. Conosciuto
Ritratti di artisti sloveni
Dario Zampa
I principali due punti che chiaTihomir Pinter è conosciuto per la al pubblico grazie all’interpretaKings
of
strings
Concerto-Casinò Perla, Kidriceva 7,
riscono l’idea di fruizione della
zione di diversi personaggi comisua versatilità: dopo una formaCon Tommy Emanuel, Vlatko
Nova Gorica-Info:
rassegna “LINEA D’ACQUA” sono
zione in scienze farmaceutiche, si ci, Felice Caccamo, Peo Pericoli,
Stefanovski,
Stochelo
Rosenwww.hit.si
dati dalla molteplicità e dalla
è specializzato nella fotografia e Zobede, ed altri, entusiasma già
berg-Ore 20-Festivalna dvorana
frammentazione geografica. Gli
ora presenta una mostra di ritrat- da anni il pubblico italiano. Nel
Lent
artisti coinvolti nel progetto sono
Giovedì 8
mese di marzo l’amato artista
ti di artisti, scrittori e composiLoska ulica 13, Maribor-Info:
stati scelti per la geografia che
si presenterà nuovamente sul
tori contemporanei sloveni. Le
www.eventim.si
tUnE-yArDs
abitano. L’arte contemporanea si
palcoscenico del Perla-Ore 22sue opere si caratterizzano per
Tune-Yards, gruppo di musica
adopera attraverso l’esplorazione
Casinò Perla, Kidriceva 7, Nova
la perfezione dell’esecuzione, la
sperimentale indie-folk, è un pro- Venerdì 23
della geografia nel scrivere relacomposizione attenta e sorpren- Gorica-Info:
getto di Merrill Garbus, che ha
zioni tra soggetto e spazio-Koper,
Morgan
dente, la caratterizzazione psico- www.thecasinoperla.com
attirato l’attenzione del pubblico
Sede Comunità Italiana Santorio
logica che indaga le personalità
con l’album di debutto Bird-Brains, Marco Castoldi in arte Morgan un
Santorio
ottimo showman, cantautore,
dei suoi modelli-Mala Galerija,
registrato in modo amatoriaproduttore, compositore e stravaCankarjev Dom, Presernova 10,
le. Il Guardian l’ha dichiarato la
Fino
al
21/3
gante giudice di X Factor si esibirà
Lubiana-Info:
rivelazione dell’anno. Il secondo
al Park con il suo complesso. Alla
album, Whokill, è uscito nell’apriUn topo per Ljubljana www.cd-cc.si
fine di gennaio Morgan ha inciso
le 2011. Il leader Merrill GarMostra fotografica di Marko
bus usa molti strumenti ed oggetti un nuovo album intitolato Italian
Vogric. Le fotografie di Ljubljana Fino al al 27/5
al fine di creare le sue melodie e la Songbook vol.2 dove fa rivivere i
sono realizzate con una macchiOrizzonti artistici a
classici italiani come lo sono Sergio
sua potente voce soul. I testi rapna fotografica a foro stenopeico
Trieste
presentano la femminilità e la ses- Endrigo e il suo successo Marianda un punto di vista inusuale,
Pittura dal 1945 al 1960
sualità e la violenza che si nascon- ne, Luigi Tenco, Giorgio Gaber e al- il punto di vista di un topolino.
tri. Morgan è presente sulla scena
I pittori sloveni del litorale hanno
de nelle strade di Oakland, dove
L’autore immagina di essere un
musicale già da più di due decenni
vive attualmente-Ore 21-Menza
topo-turista, che gira per la città lavorato e lavorano ancora anche
essendo membro del gruppo Blua Trieste, che dopo la seconda
pri koritu, Ljubljana-Info:
e la osserva dal livello del manvertigo. Negli ultimi anni si esibiguerra mondiale si trasformò
www.menzaprikoritu.org
to stradale. Tombini e chiusini
sce come solista e collabora con
Fino al 25/3
Tihomir Pinter
Scarica