A Natale mi regalo

annuncio pubblicitario
▲
Medicina estetica
A Natale mi regalo
IL RITOCCHINO
servizio di Stefania Rattazzi, con la consulenza del professor Alfredo Borriello, direttore
dell’Unità Operativa di Chirurgia Plastica
dell’Ospedale Pellegrini di Napoli
a richiesta di trattamenti estetici aumenta con l’avvicinarsi delle festività. Le donne che si rivolgono ai chirurghi, spesso, cercano trattamenti che sappiano garantire
ottimi risultati, una rapida esecuzione e
nessun segno o traccia post-operatoria.
Oggi è possibile ottenere molto, ma non
si devono aspettare “miracoli”.
L
No a chi promette miracoli
«Bisogna cioè diffidare di chi propone costi eccessivamente ridotti o che
promette tempi di recupero troppo brevi, o ancora che non indica con precisione i possibili rischi di un intervento
estetico», sottolinea il professor Alfredo Borriello, direttore dell’Unità Ope-
La voglia di ringiovanire cresce in prossimità
delle Feste. Seguendo una tendenza tutta
americana, infatti, sono molte le italiane che
optano per un “buono” dal chirurgo plastico...
rativa di Chirurgia Plastica dell’Ospedale Pellegrini di Napoli. Insomma, un
intervento estetico sotto l’albero sì, ma
con le dovute precauzioni.
Una spesa sostenibile
Che dire, poi, dei costi di cui hai sicuramente spesso sentito parlare e che
non sono certo abbordabili? Considerato
il momento di crisi che stiamo vivendo,
forse ti sei giustamente bloccata davanti
all’idea dei prezzi spropositati della chirurgia estetica. «Oggi però sono disponibili interventi low cost, in genere poco
invasivi, che permettono di ottenere ri-
sultati validi con costi abbastanza contenuti», dice il professor Borriello. Sono
diversi gli interventi low cost specifici
per alcune zone del corpo o del viso, che
possono aiutarti a piacerti di più, senza
un impegno eccessivo in termini economici e di invasività. Esistono interventi
di questo tipo contro la cellulite, occhiaie
e borse sotto gli occhi, le rughe, per ringiovanire le mani, contro l’acne, per migliorare l’aspetto del collo, della pancia,
dei capillari sulle gambe e per depilarti
in modo definitivo. Un’ampia scelta, insomma, per concederti un momento da
●
“principessa” sotto l’albero.
47
▲
Medicina estetica
Cellulite
Addio a quell’antiestetica “pelle a
buccia d’arancia” su cosce e glutei
a cellulite, lo sai benissimo, è
l’incubo più diffuso tra le donne. E il sogno più comune di tutte
noi è quello di riuscire a eliminare la ritenzione idrica e la buccia
d’arancia, possibilmente riuscendo ad avere gambe più magre e
una pelle più tonica.
«Questi risultati si possono
ottenere con alcuni interventi
estetici specifici per la cellulite,
che possono migliorare l’aspetto di gambe e glutei, riuscendo
talvolta anche a rendere meno
evidenti cicatrici e smagliature.
Il tipo di intervento più adatto
deve essere indicato dal medico
a seconda delle caratteristiche
della persona e della cellulite»,
spiega il professor Borriello.
Carbossiterapia è tra i più
efficaci: attraverso iniezioni localizzate (praticamente indolori)
di anidride carbonica permette
di migliorare la circolazione locale con un’azione drenante.
Smooth shape è una tecno-
L
logia che utilizza due diversi tipi
di laser abbinati a un massaggio
del tessuto connettivo e a un’azione di aspirazione che scioglie gli
accumuli di grasso.
Laser lipolisi è una metodica indolore ideale per gli accumuli di grasso localizzati (ad
esempio a cosce e glutei). «Sfrutta l’effetto termico del laser, facendo liquefare il grasso che poi
viene aspirato. Nelle settimane
successive all’intervento la pelle
appare più tonica e compatta»,
dice il professor Borriello.
Cavitazione ricorre agli ultrasuoni (che sono innocui per
la salute), per sciogliere tutte le
adiposità localizzate.
Mesoterapia, che consiste
nell’iniettare nel derma (ovvero
la parte più profonda della pelle, dove ci sono i vasi sanguigni)
piccole quantità di farmaci di diverso genere, per migliorare la
circolazione locale ed eliminare
le tossine presenti.
Altri inestetismi
Micro interventi per gambe al top
a la cellulite non è l’unico problema che affligge le gambe. Ci sono
infatti altre questioni da risolvere, come ad esempio:
Capillari
Iniezioni sclerosanti Se hai a che fare anche con i fastidiosi
capillari che ne rovinano l’aspetto, sappi che le iniezioni sclerosanti
sono ancora “di moda”. Prevedono microiniezioni per chiudere i capillari rendendoli invisibili. Le sostanze utilizzate non sono tossiche e
le iniezioni sono praticamente indolori.
Laser Oggi si utilizza, poi, anche un laser che attraverso un fascio
luminoso chiude i capillari superflui.
Peluria
Luce pulsata E se proprio non ne puoi più di quell’odiosa peluria
che cresce a vista d’occhio, buttati sulla depilazione definitiva con il
laser a luce pulsata a diodi, che permette di colpire il pelo fino alla
base, cioè nel bulbo pilifero, eliminandolo definitivamente.
M
49
Le rughe?
▲
Medicina estetica
Puoi attenuarle o farle sparire molto in fretta
nche le rughe, nella top ten dei tuoi
incubi, occupano probabilmente un
posto vicino alla vetta. Per attenuarle e
vederti più giovane, senza stravolgere i
tuoi lineamenti, puoi puntare su alcuni
interventi “soft”. Vediamoli insieme.
L’acido ialuronico e i filler, innanzitutto, servono a riempire alcune
zone del viso (ovvero occhi, mento, zigomi e sopracciglia), riducendo le rughe e
stimolando la produzione di collagene
naturale, la sostanza che in pratica dà
“sostegno” alla pelle”.
Peeling Se il tuo problema sono le
microrughe o l’acne, l’intervento ideale
è il peeling, con sostanze chimiche di
vario tipo (acido glicolico, acido lattico, acido tricloracetico) che vengono
posizionate sul volto per qualche
minuto e poi rimossi.
Lipofilling Per rendere più
tonica la pelle del viso, puoi anche sottoporti a un lipofilling,
ovvero la tecnica che consiste nel prelevare del
grasso dalle cosce,
dall’addome o
A
PELLE PERFETTA
Tutti i segreti per poter
mantenere un corpo da pin
up, anche quando gli anni
passano. Non dimenticare
mai di prenderti cura della
tua pelle ogni giorno. Usa
le creme che idratano in
profondità, in grado di
tonificare a lungo.
dai fianchi, per poi immetterlo nelle zone che sono da riempire.
Il laser a CO2 frazionato (cioè ad
anidride carbonica), può aiutarti a migliorare l’aspetto della pelle perché in
pratica esegue una sorta di dermoabrasione senza utilizzare sostanze chimiche,
ma sfruttando solo il calore del laser. Può
essere utile anche se soffri di acne.
Contro l’acne è utile anche la luce pulsata, un trattamento laser non abrasivo
e decisamente molto efficace.
Biorivitalizzazione Per ridare vitalità alla pelle c’è anche la biorivitalizzazione, un intervento estetico che prevede
microiniezioni (praticamente indolori) di
cocktail di farmaci che contengono aminoacidi, silicio, acido ialuronico e altre
sostanze che rivitalizzano la cute.
Tra gli interventi che forse ti sembreranno più “tecnologici”, ci sono quelli che
utilizzano i fattori di crescita piastrinici
e che consistono nel prelevarti del sangue (con un normale prelievo), che poi
viene trattato in laboratorio per isolare
le piastrine, cellule che contengono fattori di crescita che ti possono aiutare ad
attenuare tutte le rughe.
Per avere un effetto lifting senza ricorrere a un vero e proprio intervento
chirurgico, puoi puntare anche sul minilifting e sulla radiofrequenza.
Il minilifting consiste nell’asportazione della cute rilassata, con il posizionamento di qualche punto di trazione
sui muscoli del volto. Viene eseguito in
anestesia locale e in day surgery.
La radiofrequenza, invece, sfrutta
il calore prodotto dalle radiofrequenze
(si utilizza una specifica strumentazione), che fanno contrarre le fibre di collagene dando un effetto lifting. Inoltre
stimolano la produzione di collagene naturale, con effetti visibili, soprattutto, a
qualche mese di distanza.
Fili sottocute di sospensione Infine, il collo, che come sai mette in evidenza spesso l’età più del viso. Per “alzare” le
parti rilassate si utilizzano dei fili sottocute di sospensione, in anestesia locale.
51
▲
Medicina estetica
Mani
Occhi
Liscie, vellutate e senza più
quelle brutte macchie scure
Fai risplendere ancora il
tuo sguardo di giovinezza
e osservando le tue mani hai notato che non sono più
“fresche” e vellutate come prima, puoi scegliere tra
diversi interventi, che ti aiutano anche a eliminare eventuali antiestetiche macchie scure.
Per eliminare le macchie puoi puntare su peeling,
luce pulsata e il laser a CO2 frazionato.
Per migliorare l’aspetto della pelle delle mani puoi
invece affidarti a interventi che agiscono dall’interno, ad
esempio con iniezioni biostimolanti di “farmaci” (come
aminoacidi, vitamine e acido ialuronico) o che vengono
prelevate dal tuo organismo (ad esempio plasma arricchito con piastrine).
Se invece hai le mani scarne e te ne fai un cruccio,
sappi che le puoi “riempire” con grasso o acido ialuronico.
S
ltimamente hai notato che il tuo sguardo è un po’ spento? Le borse sotto gli occhi ti ricordano che gli anni sono
passati? Niente paura, perché oggi esistono interventi mininvasivi anche per migliorare l’aspetto degli occhi.
La blefaroplastica grazie a un semplice riposizionamento del grasso naturale, permette di colmare i solchi
che danno origine alle borse sotto gli occhi, regalandoti
uno sguardo meno appesantito.
Il trapianto di sopracciglia se le tue sopracciglia non
sono folte come vorresti (magari perché sei stata vittima di
un’ustione o perché hai sempre avuto una crescita irregolare), puoi provare con il trapianto di sopracciglia (prelevate
dal cuoio capelluto), che ricrescono dopo 3 mesi.
U
Pancia piatta e seno sodo
Girovita e décolleté da urlo, come hai sempre desiderato
ornando per un attimo alla classifica
delle parti del corpo che vorresti cambiare più spesso, sicuramente pancia e
seno meritano un posto d’onore.
Pancia
«Quando si parla di pancia e addome,
ci si può ancora affidare a un intervento mininvasivo a basso costo, ovvero la
miniaddominoplastica. Si tratta di una
tecnica speciale, che prevede l’asportazione della pelle rilassata con una
T
cicatrice che si sovrappone a quella del
cesareo e che può essere eseguita benissimo in anestesia locale».
Seno
«Se invece il problema è il seno, ci si deve orientare su interventi più complessi,
che richiedono un ricovero in ospedale.
Mastoplastica addivitiva Il più richiesto è ancora quello di mastoplastica
addivitiva, che prevede il posizionamento di protesi in silicone per aumentare il
volume del seno. La cicatrice può essere
attorno all’areola, sotto il seno o sotto
l’ascella e di solito è poco visibile.
Mastoplastica riduttiva È possibile anche ridurre il seno troppo prosperoso e sollevarlo se cadente. Nel primo
caso si parla di mastoplastica riduttiva,
che prevede l’asportazione di parte del
seno con cicatrici a forma di “T”. La mastopessi, invece, consente di sollevare
le mammelle», dice Borriello.
53
▲
Medicina estetica
Viso, corpo e décolleté: il
“tagliando” completo
Dalla testa ai piedi. Tutti gli interventi
di chirurgia estetica disponibili, per
migliorare la tua bellezza e il tuo
benessere in generale, riassunti in queste
due tabelle, che riportano anche il costo
approssimativo di ciascun trattamento
e il tempo necessario, prima di vedere
i risultati. Per “rifarsi” a nuovo, o
migliorare là dove si desidera...
Intervento
Da sapere
Costo
Mani
Radiofrequenza
Servono 10-15 sedute della durata di 30-60 minuti l’una. Risultati
apprezzabili dopo 4 mesi
120-150 Euro a seduta
Biorivitalizzazione
Servono 6 sedute di mezz’ora ciascuna. Risultati visibili dopo 2-3
mesi
150 Euro a seduta
Laser CO2 frazionato
Si esegue in ambulatorio senza anestesia. Dura circa un’ora. I
risultati sono visibili dopo 4-5 giorni
500 Euro a seduta
Intervento per le mani
“scarne”
Si esegue in ambulatorio in anestesia locale
Fino a 1.000 Euro
Occhi
Blefaroplastica
Si esegue in anestesia locale e può durare fino a 2 ore. I risultati,
permanenti, sono visibili dopo 4-5 mesi
Circa 3.000 Euro
Trapianto di sopracciglia
Si effettua in anestesia locale e può durare fino a 2 ore. Non si
effettuano medicazioni dopo l’operazione e si applicano pomate
antibiotiche. Le sopracciglia ricrescono dopo 3 mesi
Circa 2.500 Euro
Seno e pancia
Miniaddominoplastica
L’intervento è eseguito in anestesia locale o generale e dura da
2 a 4 ore. Sono necessarie medicazioni fino a 20 giorni dopo
l’intervento. I risultati sono visibili dopo circa due mesi
Da 2.000 a 3.000 Euro
Mastoplastica additiva
Le protesi utilizzate variano a seconda delle caratteristiche della
donna. Di recente sono state introdotte le protesi anatomiche, che
garantiscono un risultato “naturale”
5.000-8.000 Euro
Mastoplastica riduttiva
Spesso l’intervento è associato alla mastospessi (vedi dopo)
5.800-7.500 Euro
Mastospessi
È spesso associato alla mastoplastica riduttiva
3.800-6.500 Euro
55
Medicina estetica
Intervento
Da sapere
Costo
Cellulite
Carbossiterapia
Servono 10-15 sedute di mezz’ora l’una. I risultati si vedono dopo
6-7 mesi di trattamento
120-150 Euro a seduta
Smooth shape
Servono 8-12 sedute di 20-40 minuti l’una. Risultati visibili già dopo
2 mesi
150 Euro a seduta
Laser lipolisi
Si effettua in anestesia locale in day hospital. L’intervento dura dai
20 ai 60 minuti. Dopo si indossa una guaina elastica compressiva e
sono necessari massaggi linfodrenanti bisettimanali a partire da 8
giorni dopo l’intervento
Circa 1.500 Euro a
seduta
Cavitazione
5-10 sedute della durata di 30-50 minuti l’una. Nelle 48 ore
successive al trattamento è consigliata una leggera attività sportiva
ed eventualmente un massaggio drenante per eliminare le cellule
di grasso
150 Euro a seduta
Mesoterapia
8-15 sedute di mezz’ora ciascuna. Risultati visibili già dopo 2 mesi
100-120 Euro a seduta
Sclerosanti
Per i capillari di calibro elevato possono servire più trattamenti
120-400 Euro a seduta
Depilazione laser
7-8 sedute
60-200 Euro a seduta
Rughe
Acido ialuronico
Si fanno fino a 3 sedute di mezz’ora l’una. Al posto dell’anestesia
di solito si usa una pomata anestetica. I risultati sono apprezzabili
dopo 3-4 mesi
Da 200 a 800 Euro a
seduta
Peeling chimico
Una seduta in ambulatorio dura 10-15 minuti e non è dolorosa
Da 100 a 400 Euro
Lipofilling
Si esegue in anestesia locale. Dura circa 20 minuti. I tempi di
recupero sono di pochi giorni e i risultati sono visibili dal mese
successivo
Da 1.500 a 2.000 Euro
Laser CO2
frazionato
Si esegue in ambulatorio senza anestesia. Dura circa un’ora. I
risultati sono visibili dopo 4-5 giorni
Da 400 a 2.000 Euro
Luce pulsata
Servono 4-5 sedute di mezz’ora l’una. Risultati definitivi dopo 2
mesi
120-150 Euro a seduta
Biorivitalizzazione
Servono 6 sedute di 15 minuti ciascuna. Risultati visibili dopo 2-3
mesi
150-200 Euro a seduta
Fattori di crescita
piastrinica
La seduta in ambulatorio (3 all’anno), senza anestesia, dura un’ora.
Le ecchimosi scompaiono nel giro di poche ore e i risultati sono
visibili dopo due settimane
400-500 Euro a seduta
Minilifting
Si esegue in anestesia locale, dura circa 2 ore. I controlli durano fino
a 90 giorni dopo l’intervento. Risultati apprezzabili dopo 5-6 mesi
3.500-4.000 Euro
Fili di sospensione
L’intervento, in anestesia locale, dura circa 40 minuti. Risultati
visibili dopo 3 mesi
1.000-1.500 Euro
57
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard