rivista automotive may 2013

annuncio pubblicitario
Interni in Pelle
Periodico di informazione aziendale - Vol. 2 - MAGGIO 2013
rinnovare gli
Vol. 2 - MAGGIO 2013
La riparazione degli interni
auto a portata di mano!
KIT PROFESSIONALE
RIPARAZIONE PELLE
Fotografa la tua riparazione e
vinci un iPhone 5
Fenice Care System S.p.A. Unip.
Via Gasdotto, 8 | 36078 Valdagno
Vicenza Italy | Tel. +39 0445.425500
Fax +39 0445.425533
[email protected]
www.feniceauto.it
Fenice ad
AUTOPROMOTEC 2013
www.feniceauto.it
Rinnovare gli
Cari clienti, grazie alla vostra
costante professionalità nel
garantire la piena soddisfazione dei clienti, il programma
di rinnovo degli interni auto in
pelle è in costante crescita.
Ogni giorno il vostro lavoro
di rinnovamento degli interni
auto in pelle permette a
migliaia di automobilisti di
potersi godere appieno la
propria auto senza preoccupazioni, ogni giorno le vostre
riparazioni perfette restituiscono ai sedili l’aspetto, il tatto e
l’emozione di un’auto appena
acquistata.
Ringraziandovi per l’impegno
e la determinazione vi auguriamo il continuo successo
delle vostre attività e vi aspettiamo a Bologna in occasione
dell’Autopromotec nella sala
vip a voi riservata.
FENICE CARE SYSTEM SPA UNIP.
Pad. 26 Stand B 80
interni in Pelle
In questo numero:
4 News:
Kit professionale riparazione pelle
Basi Colorate Concentrate
Pulitore per Trasferimento di Colore
Fenice ad Autopromotec 2013
Fotografa la tua riparazione e vinci un iPhone 5
10 I consigli dei nostri esperti:
Plastiche perfette
12 Qualità testata:
Come garantiamo la durata dei vostri capolavori - parte seconda
14 Percorso formativo sulla pelle:
Tipologie di pellami
News
www.feniceauto.it
Kit professionale
Riparazione pelle
LA RIPARAZIONE DEGLI INTERNI AUTO A PORTATA DI MANO!
Un
kit che permette di
effettuare tutte le riparazioni
più comuni, come graffi o
incisioni profonde su sedili,
volanti usurati e parti in
plastica.
Dalla lunga esperienza Fenice
nel settore delle pelli nasce
il kit professionale per la
pulizia, la protezione e la
riparazione della pelle.
Questo kit si posiziona alla
base della vasta gamma di
kit professionali sviluppati
da Fenice per permettere di
avere a portata di mano tutto
ciò che occorre per offrire un
servizio impeccabile.
sviluppare il proprio business
e completare il portafoglio di
servizi, con un investimento
limitato.
È possibile infatti includere
la cura e la riparazione
degli interni auto in pelle
all’interno delle specializzazioni già in essere fidelizzando i clienti, aumentando gli interventi effettuati e
creando un bacino di nuovi
clienti.
Le sinergie tra servizi hanno
acquisito negli ultimi anni
molta importanza.
Questo kit permette di effettuare varie operazioni tra le
quali:
▶ Pulire a fondo la pelle
▶ Proteggere in modo
ottimale la pelle
▶ Riparare bruciature,
graffi, tagli
▶ Ricostruire e ritoccare
piccole parti di pelle
▶ Rinnovare i volanti
▶ Pulire e riparare le
plastiche
Questo
kit professionale
contiene prodotti che permettono di operare sia in campo
automotive che arredamento.
è possibile trovare una descrizione dettagliata del contenuto
completo del kit professionale riparazione pelle nel sito
www.fenicecs.it.
Per maggiori informazioni in
merito a questo nuovo prodotto i tecnici Fenice saranno felici di rispondere ad
ogni domanda.
Nello specifico questo kit
professionale è stato progettato per coloro che vogliono
5
6
News
www.feniceauto.it
Basi colorate
pulitore per
MAGGIORI PRESTAZIONI e VELOCITA’!
come eliminare in modo semplice e veloce il colore trasferito!
concentrate
trasferiMENTO DI COLORE
Fenice ha sviluppato le HCC
Studiato specificatamente per
Basi Colorate Concentrate, un fondo colorato per
la ricostruzione della rifinizione di pelli pigmentate più
concentrato rispetto alle Basi
Colorate utilizzate fino ad
ora.
Le HCC Basi Colorate
Concentrate hanno infatti
un’alta concentrazione di
pigmenti per permettere una
maggiore copertura e veloci
risultati pur mantenendo le
caratteristiche tecniche fondamentali come resistenza,
flessibilità e durata della
riparazione.
Sostituiscono le precedenti
PBC Basi Colorate che rimarranno comunque disponibili almeno per tutto il 2013.
Grazie alle nuove HCC Basi
Colorate Concentrate si
ripristina la pelle in un minor
numero di passaggi, generando risparmio economico e aumentando la naturalezza e la
morbidezza dell’interno auto
dopo l’intervento.
La maggiore copertura fornita
da tali prodotti rende inoltre
più facile il cambiamento di
tonalità degli articoli in pelle.
Esse sono compatibili con i
sistemi di campionamento automatico dei colori di Fenice.
7
rimuovere il colore trasferito
da blue jeans, vestiti, cuscini,
inchiostro su pelli rifinite e
similpelle.
Può infatti accadere che giornali, jeans, cuscini o tessuti in
genere a contatto con articoli in
pelle rilascino accidentalmente il proprio colore creando
macchie visibili sui sedili in
pelle.
Le Basi Colorate Concentrate
possono essere miscelate con
le Basi Colorate operando la
seguente proporzione:
1 parte di HCC Base Colorata
Concentrata = 2 parti di PBC
Base Colorata.
Grazie a questo innovativo
prodotto si potrà eliminare
in modo semplice e veloce il
colore trasferito.
Colori disponibili:
▶Bianco
▶Blu super
▶Bordeaux
▶Caramello
▶Cobalto
▶Giallo oro
▶Limone
▶Marrone chiaro
▶Mogano
▶Nero
▶Rosso
Colori metallizzati e perlati:
▶Argento
▶Bronzo
▶Oro
▶Perla
▶Rame
MACCHIE
di JEANS
TRASFERITO
SULLA PELLE
Disponibile in:
Disponibile in:
250
ml
1lt
PELLE DOPO
IL TRATTAMENTO
CON IL NUOVO
PULITORE
5lt
100
ml
Codice
65894
250
ml
Codice
65896
8
News
www.feniceauto.it
FENICE ad
fotografa la tua riparazione
Il prossimo 22 Maggio a Bologna inizierà Autopromotec 2013,
la fiera dedicata alle attrezzature e all’aftermarket automobilistico.
Il 26 aprile 2013 inizia il concorso Fenice
“Riparazione perfetta”!
AuTOPROMOTEC 2013
Fenice
ha deciso di essere
presente, creando presso lo
stand uno spazio di riposo,
ristorazione e conversazione
dedicato esclusivamente ai
clienti, che saranno assistiti
in maniera cordiale e
professionale dalle nostre
hostess.
AUTOPROMOTEC 2013, si
svolgerà a Bologna da mercoledì 22 a domenica 26
Maggio. L’ingresso è riservato agli Operatori Professionali del settore automotive
che potranno accedere in
orario continuato dalle 9,00
alle 18,00 (domenica: dalle
9,00 alle 16,00). L’importanza di tale evento è dimostrata
dai dati raccolti nell’edizione 2011: 103.666 visitatori
e 1.473 espositori, dei quali il 37% provenienti da 50
paesi esteri. La presenza in
fiera sarà occasione gradita
per esporre la professionalità e l’innovazione racchiuse
nei prodotti Fenice, prodotti
che incarnano la medesima
tecnologia ed eccellenza impiegata in fase di produzione dei sedili in pelle.
e vinci un iPhone 5
ISCRIVITI E VINCI!
A
ndate sul nostro sito
www.fenicecs.it, caricate le
foto relative ad una vostra
riparazione di interni auto e
raccogliete più voti possibili.
Chi otterrà il maggior numero
di voti vincerà un iPhone 5
che sarà consegnato ufficialmente dalle nostre hostess
domenica 26 Maggio ad
Autopromotec 2013.
Durata:
26 aprile - 20 maggio 2013
Regolamento completo
www.fenicecs.it.
su
Fenice Care System SpA
Padiglione 26 – Stand B 80
Valore montepremi: 603 € iva esclusa
9
10
Piani
di Protezione
I consigli
dei nostri esperti
www.feniceauto.it
Plastiche
perfettE
Andrea Gonzati
Technical Advisor
L
a plastica è un materiale molto utilizzato per gli interni auto, riteniamo pertanto che sia utile
dedicare un approfondimento specifico alle metodologie ed ai prodotti da utilizzare per tale
superficie.
Di seguito proponiamo la più sperimentata procedura di pulizia e di riparazione delle parti in
plastica presenti negli interni auto evidenziando i punti di maggiore rilevanza ed i prodotti da
utilizzare.
PULIZIA
▶ Nel
RIPARAZIONE
Plastiche prima della pulizia
Per una buona pulizia delle
parti in plastica dell’auto
consigliamo i seguenti passi.
Nel caso in cui un semplice
intervento di pulizia non sia
sufficiente per ripristinare le
parti in plastica dell’auto e si
debbano coprire graffi o danni di vario genere è possibile
riparare e ricolorare la zona
danneggiata. In tale eventualità i passaggi da compiere
sono i seguenti.
1. Passare la zona da trattare
con la carta abrasiva e pulire utilizzando il Pulitore al
Solvente PER PELLI in modo
da eliminare eventuali prodotti
siliconici utilizzati dal cliente.
caso in cui la zona
da ripristinare sia più ampia
applicare uno o due strati
di Goffrante asciugando
accuratamente ogni strato.
4.
▶ Nel caso di un danno lo-
calizzato (come ad esempio
una scalfitura o un’incisione
profonda) applicare uno o più
strati di Riparatore a Caldo
fino a completo riempimento
della mancanza asciugando
bene ogni strato con il termosoffiatore.
1.
Utilizzare il Pulitore
Multiuso Concentrato
diluito 1:4 con acqua. Spruzzare la miscela direttamente
sulla zona da pulire, lasciando
agire il prodotto per circa 30
secondi.
Spruzzare uno o due strati di
prodotto per ripristinare il colore originale e coprire le riparazioni effettuate.
2. Per legare gli stucchi con il
2.
Utilizzare la Spugna
Togli Macchia per sfregare
la zona in modo tale da eliminare lo sporco.
3. Risciacquare bene con un
panno umido per eliminare tutti i residui di prodotto.
Plastiche dopo la pulizia
supporto in plastica, applicare
nelle zone da ripristinare il
Primer Plastiche S.
Asciugare bene con il termosoffiatore fino a quando la zona
non risulta completamente
asciutta al tatto.
3. Utilizzare il Riparatore
a Caldo e il Riproduttore
di Grana per ripristinare
mancanze di plastica di piccole
dimensioni, mentre consigliamo di utilizzare il Goffrante
nel caso in cui la zona da
ripristinare sia più ampia.
11
Quando la riparazione è
ben asciutta è necessario ricolorare le parti riparate. Campionare il colore miscelando
i toni necessari di Ritocco.
Consigliamo di utilizzare questo prodotto al posto delle
Basi Colorate allo scopo di
aumentare la resistenza all’usura e l’adesione del prodotto
su tale superficie.
Per aumentare la penetrazione
del colore sulla pelle/plastica
consigliamo di miscelare il colore di Ritocco con il 3-5%
di Legante per Colori.
L’ultimo strato di Riparatore
a Caldo deve essere invece
asciugato con il Ferretto
Caldo e lo stampino creato
con il Riproduttore di Grana
5.
Sigillare la riparazione
con il Fissativo Lucido o
Opaco miscelato con il 7%
di Eco Catalizzatore unito eventualmente al Tatto
Setoso o Gommoso ed
all’Essenza Profumata.
12
Qualità testata - parte seconda
www.feniceauto.it
Come garantiamo la durata dei
vostri capolavori
Le
radiazioni solari, la temperatura e l’umidità possono influenzare sia la durata
dei materiali sia le numerose
proprietà fisiche della pelle. Le
diverse condizioni climatiche
alle quali sono sottoposti i
sedili in pelle delle vetture
impongono ai produttori di
utilizzare prodotti specifici e
affidabili.
In questa seconda puntata
dedicata ai test di laboratorio
Fenice approfondiremo la resistenza alla luce, la resistenza
al gelo e la resistenza all’invecchiamento. Come ricordato
nella scorsa edizione il superamento dei test presenti nei
laboratori Fenice è requisito
indispensabile per la fornitura
dei prodotti Fenice alle case
automobilistiche e costituisce
solida base di garanzia di
durata delle riparazioni.
REsistenza del colore
alla luce
Le radiazioni solari, la temperatura, le precipitazioni e
l’ossigeno danno inizio ad un
processo di invecchiamento
dei materiali e ne influenzano
anche numerose proprietà
fisiche.
Il FADE-OMETER Atlas Ci 3000+
è una camera con condizioni
ambientali controllate usata per
determinare la solidità alla luce
di materiali vari. Lo strumento
realizza uno scolorimento
accelerato tramite il controllo
13
della temperatura del pannello
nero, della temperatura della
camera, dell’umidità e della
luce (ultravioletta, visibile e infrarossi).
Il Ci 3000+ è un’apparecchiatura a lampada allo xeno con
irradiazione controllata che
determina una esposizione
costante
all’irraggiamento.
Filtri per la luce, facilmente
intercambiabili, delimitano lo
spettro di emissione della lampada allo xeno in modo da
imitare le varie condizioni di
irraggiamento naturale del sole
nell’ambiente dove i vari materiali saranno poi impiegati. Una
lampada allo xeno adeguatamente filtrata che fornisce luce
nel campo del visibile, ultravioletti e infrarossi è la migliore
imitazione disponibile dell’irraggiamento tipico del sole. Il
provino di pelle viene inserito
nello strumento insieme ad una
scala dei blu costituita da 8
strisce di lana di diversi standard di colore. In questo tipo
di prova, la pelle viene sottoposta ad una luce che simula
quella naturale, ma è molto più
concentrata.
Cura del Divano
Per poter quantificare la resistenza del provino alla luce in
termini di tempo, la scala dei
blu inserita insieme al provino
viene coperta per metà in senso
verticale, in modo da poter
fare un confronto tra la parte
esposta e quella non esposta
di ciascuna variazione cromatica. Il provino e la scala dei
blu subiranno delle variazioni
dovute all’esposizione ai raggi,
variazioni che vengono misurate appunto confrontando la
parte esposta e quella coperta della scala. La quantità di
luce necessaria a far scolorire
le strisce di blu aumenta dalla
striscia più chiara a quella più
scura. Una scarsa quantità di
luce scolorirà soltanto il blu più
chiaro. Un quantitativo medio
di luce scolorisce 4 strisce di
colore, mentre se la prova viene
effettuata con tantissima luce,
si scoloriranno tutte le strisce.
Il risultato del test sarà ad
esempio:
“Dopo l’esposizione del provino
ad una quantità di luce pari al
3° grado della scala dei blu,
abbiamo registrato uno scolorimento pari al 4° grado della
scala dei grigi”.
REsistenza AL GELO
(Cold crack)
Resistenza della pelle alla
screpolatura a freddo. Questo
tipo di test consente di individuare la temperatura a freddo
in cui avviene la screpolatura
sulla rifinizione della pelle. Il
campione di pelle viene fissato sullo strumento COLD CRACK
e tenuto in camera raffreddata
ad una temperatura prestabilita.
L’apparecchio viene successivamente chiuso in modo rapido
facendo si che la pelle subisca
un brusco piegamento.
Il campione di pelle viene quindi esaminato per verificare
l’eventuale screpolatura della
pelle.
Il valore di resistenza alla
screpolatura a freddo consigliato dall’attuale Standard
Europeo per le Caratteristiche
della Pelle da Arredamento è il
seguente:
REsistenza
ALL’INVECCHIAMENTO
Resistenza a diverse condizioni
climatiche. Il climatest consente
di riprodurre le innumerevoli
condizioni climatiche presenti
nei vari paesi del mondo per
verificare la stabilità dei prodotti ed il comportamento delle
pelli quando sono sottoposte a
temperature ed umidità molto
particolari. I campioni di pelle,
dopo che sono stati mantenuti
per un tempo prestabilito in
determinate condizioni di temperatura ed umidità, vengono
confrontati con provini che non
hanno subito nessun trattamento
in modo da osservare dettagliatamente gli eventuali cambiamenti avvenuti, che possono
essere ad esempio di colore, di
aspetto, di grana, di dimensioni, ecc.
Il valore di resistenza all’invecchiamento consigliato dall’attuale Standard Europeo per le
Caratteristiche del Rivestimento
Auto in Pelle è il seguente:
-30° C: nessuna screpolatura
Dopo 168 ore a 90° C: nessun
danneggiamento.
- segue nel prossimo numero -
14
Percorso formativo sulla pelle - parte seconda
Tipologie di
ANILINE
SEMI-ANILINE
PeLLAMI
PIGMENTATE
è
Sul
importante conoscere a fondo le caratteristiche delle varie tipologie di pellami per poter
effettuare una pulizia accurata o una riparazione eccellente degli articoli in pelle.
www.fenicecs.it è possibile imparare in modo interattivo a distinguere le varie
tipologie di pelle.
ANILINE
NUBUCK
anilina
SEMI-ANILINE
La superficie di questa pelle viene
tinta con coloranti trasparenti il cui
PIGMENTATE
effetto di trasparenza è simile a
quello che si nota osservando un
ANILINE
pezzo di legno colorato, dove il
colore non copre ma valorizza i nodi
e le venature naturali del legno.
NUBUCK
SEMI-ANILINE
PULL UP
Semi anilina
PIGMENTATE
ANILINE
BYCAST
NUBUCK
SEMI-ANILINE
PULL UP
PIGMENTATE
BYCAST
NUBUCK
PIGMENTATA
La pelle pigmentata è trattata con la
tecnica di rifinizione più diffusa, che
PULL
UP nell’applicazione di un fondo
consiste
di pigmenti e resine seguito da una
copertura protettiva.
Il fiore resta naturale e ben visibile
mostrando alcune imperfezioni, firma e garanzia di una pelle naturale
ed unica.
Pelli di questo tipo hanno una
copertura superficiale minima e
pertanto risultano essere le più sensibili agli effetti dell’usura.
Per mantenere tale bellezza naturale
è assolutamente necessario effettuare
una costante opera di pulizia e
protezione della pelle, sin dal primo
utilizzo.
Questo tipo di pelle è coperta da una
rifinizione leggermente pigmentata,
per rendere il colore più uniforme e
nascondere piccoli difetti.
Per ricostruire l’aspetto naturale della
pelle, vengono poi spruzzati colori
brillanti e trasparenti.
Questo rivestimento fornisce una
protezione molto leggera, pertanto
è consigliata l’applicazione del
Protettivo per Pelli.
La pelle così rifinita si può riconoscere
per la superficie uniforme ed il colore
coprente.
Questo tipo di pelle è ideale per articoli
di largo consumo come mobili o
interni auto perché di facile manutenzione e ripristino.
Se si presentasse la necessità di un
restauro è infatti possibile ritingere
completamente l’articolo.
Vantaggi:
•Aspetto naturale
•Ottima mano
•Fiore e piccoli difetti naturali
•Molto morbida e traspirante
Caratteristiche:
•Visibilità dei difetti naturali
•Variazioni di colore, costosa
•Difficile da mantenere pulita
•Scarsa resistenza alla luce
•Disuniformità di grana
ANILINE
sito
SEMI-ANILINE
PULL UP
NUBUCK
PIGMENTATE
ANILINE
BYCAST
NUBUCK
SEMI-ANILINE
E’ importante proteggerla
Vantaggi:
•Superficie dal fiore naturale
•Buona mano ed aspetto
•Migliore praticità e resistenza alla
luce rispetto alle pelli aniline pure
•Traspirante
Caratteristiche:
•Visibilità dei più evidenti segni
naturali
•Leggere variazioni di colore
•Qualche difficoltà di
manutenzione
Vantaggi:
•Colore uniforme e coprente
•Buona copertura dei difetti
•Molto resistente alla luce
•Meno costosa
•Facile da mantenere
Caratteristiche:
•Aspetto meno naturale
PULL UP
PIGMENTATE
BYCAST
NUBUCK
PULL UP
(Cera e/o Olio)
Dalla smerigliatura in superficie
effettuata sulla pelle anilina nasce
la pelle nubuck. Questa lavorazione
conferisce alla pelle un piacevole
aspetto e tatto vellutati. Essendo derivata dalla pelle anilina, tale tipologia
è maggiormente adatta ad un utilizzo
non frequente.
Per mantenere intatte le caratteristiche
della pelle scamosciata (nubuck) è
importante effettuare una continua
azione di protezione e pulizia utilizzando prodotti specifici.
Le mode cambiano con il passare
del tempo, ma le pelli cerate e oleate
restano un “classico” intramontabile.
Il termine “pull up” è stato inizialmente
coniato per descrivere l’effetto ottenuto su pelli anche dette “Timberland”,
dal nome del famoso produttore di
calzature che ha reso famoso tale
articolo.
Il tratto caratterizzante di queste
pelli risiede nello schiarimento che
subiscono quando vengono tirate o
piegate.
PULL UP
BYCAST
BYCAST
Queste pelli sono ottenute con un
sistema di rifinizione particolare che
permette di nobilitare la pelle presente al di solito della crosta superficiale o pesantemente smerigliata
mantenendone invariati lo spessore e
la morbidezza. Questa tecnica consiste nel creare un film di rifinizione
su un supporto continuo di carta release, sul quale viene poi applicato
un adesivo. Il film di rifinizione viene
quindi pressato sulla pelle che viene
successivamente rimossa dalla carta
release. Grazie a questo processo
la superficie della pelle risulta perfettamente uniforme e rifinita. Spesso esercitando pressione sulla pelle
si può notare una colorazione più
chiara che torna all’aspetto origina-
Vantaggi:
•Aspetto e tatto vellutato
•Molto morbida, calda e naturale
•Soffice e traspirante
Caratteristiche:
•Costosa
•Si macchia facilmente ed è
difficile da smacchiare
Vantaggi:
• Aspetto e tatto piacevoli
• Effetto moda “invecchiato”
particolare ed unico
•Tipico effetto schiarente se la
pelle viene tirata o piegata
Caratteristiche:
•Richiede una manutenzione
regolare
le al termine della pressione. Questo
può essere un metodo per identificare pelli bycast, prestando attenzione
a non confonderle con pelli pull-up.
Vantaggi:
•Più resistente della crosta
•Economico
Caratteristiche:
•Aspetto e tatto poco naturali
•Va protetto dal grasso cutaneo
BYCAST
15
- segue nel prossimo numero -
16
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard