Origine della Luna - Pianeta Scuola Gallery

annuncio pubblicitario
48
Scienze della Terra
APPROFONDIMENTI
GUIDA PER L’INSEGNANTE
Origine della Luna
Le rocce lunari più antiche datano 4,6 miliardi di
anni e quindi risalgono al momento della formazione del
sistema solare. Tenendo conto di questo dato, possiamo
valutare la fondatezza delle teorie più accreditate sull’origine della Luna. Sono tre: la teoria della fissione, la teoria della cattura e la teoria dell’accrescimento.
La teoria della fissione ipotizza che la Luna sia
stata originata dalla Terra, quando questa era ancora
allo stato fuso.
Noi sappiamo che i materiali più densi ben presto
cominciarono a migrare verso il centro del nostro pianeta
a formarne il nucleo. Questo fatto avrebbe causato un
aumento notevole della velocità di rotazione della Terra:
la sfera terrestre si sarebbe deformata e schiacciata a
causa dell’intensa forza centrifuga, generando, nella zona
equatoriale, un’enorme protuberanza, che alla fine si
sarebbe staccata mettendosi a orbitare intorno alla Terra.
Questa teoria ha il merito di giustificare la minore
densità media della Luna rispetto alla Terra, in quanto il
materiale che l’avrebbe generata è quello più esterno,
meno denso; non spiega, però, perché le rocce lunari
sono differenti, dal punto di vista della composizione, da
quelle terrestri. Inoltre la Luna non orbita su di un piano
coincidente con quello equatoriale terrestre, come
dovrebbe essere se si fosse originata in quella zona.
La teoria della cattura sostiene che la Luna è un
piccolo pianeta del sistema solare, “catturato” dall’azione gravitazionale della Terra (come accade a un
satellite artificiale quando entra in orbita intorno a un
pianeta). In questo modo si giustifica la diversa composizione delle rocce lunari, ma resta oscuro il meccanismo della cattura: che cosa avrebbe impedito alla Luna
di andare a collidere con il nostro pianeta, come accade per meteoriti e asteroidi? Per non precipitare contro
il nostro pianeta, infatti, avrebbe dovuto perdere velocità mentre si avvicinava, sino a muoversi a meno di
un chilometro al secondo: ma quale fattore ne avrebbe
causato la decelerazione?
1 Ipotizza che la Luna si sia originata dalla Terra
quando questa era fusa:
a. teoria della cattura
b. teoria dell’accrescimento
c. teoria della fissione
Sezione 1
La Terra come corpo celeste
Terra
a
b
Luna
Terra
c
Luna
Luna
Terra
Figura 1 Le tre ipotesi relative alla formazione della Luna.
(a) fissione; (b) cattura; (c) accrescimento.
I fisici, inoltre, sostengono che la Luna non può avvicinarsi alla Terra più di 2,8 raggi terrestri, perché altrimenti si frantumerebbe a causa dell’enorme azione gravitazionale del nostro pianeta. I sostenitori della teoria
sostengono che il nostro satellite si è avvicinato molto di
più, disgregandosi solo superficialmente e rallentando
proprio a causa degli urti con i suoi frammenti.
Attualmente gode di maggiore credito la teoria dell’accrescimento: la Luna si sarebbe originata dall’aggregazione di polveri e frammenti rocciosi che già orbitavano intorno alla Terra oppure, secondo ipotesi più
recenti, originatesi dall’impatto catastrofico di un grande asteroide (o un piccolo pianeta) con la Terra stessa. In
ogni caso, le rocce lunari contengono le stesse percentuali di isotopi dell’ossigeno delle rocce terrestri ed è perciò presumibile che, in ogni caso, i due corpi celesti si
siano originati nella stessa zona del sistema solare.
2 Ipotizza che la Luna si sia formata per
aggregazione di polveri e frammenti che
orbitavano intorno alla Terra:
a. teoria della cattura
b. teoria dell’accrescimento
c. teoria della fissione
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

creare flashcard