come utilizzare i contenuti per vincere la sfida del

annuncio pubblicitario
SEO Copywriting
come utilizzare i contenuti per vincere la
sfida del posizionamento naturale
Engament Content Marketing
Milano 12 novembre 2015
Fabio Sutto - Web Marketing Specialist
performancebased.com
Fabio Sutto
https://www.linkedin.com/in/sutto
https://www.facebook.com/fsutto
https://twitter.com/fsutto
Opera nel web dal 1998, inizia come sviluppatore server-side ma l’evoluzione professionale presto lo avvicina ai motori
di ricerca, quindi al Performance Marketing e alla lead generation.
Dal 2004 al 2007 è stato web marketing specialist in alcune tra le più note web agency italiane e straniere.
Dal 2007 è uno dei web marketing specialist più seguiti in Italia, opera in settori ad elevata competizione come il
turismo, l’immobiliare, l’automotive e il finance.
Negli ultimi 8 anni è stato relatore nei principali eventi formativi dedicati agli specialisti del web (Be-Wizard.com, SMX,
Adworld Experience…) e ha dato il suo contributo tecnico ad alcuni dei manuali di settore di maggiore successo.
Dal 2010 percorre l'Italia per seguire in coaching diverse web agency e curare le performance di vari e-commerce.
Dal 2014 è socio fondatore di Performance Based, web agency con sedi in Italia e USA, focalizzata sul performance
marketing in settori estremamente competitivi.
2
define:”SEO Copywriting”
Il SEO copywriting è l’arte di combinare l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) con
la buona scrittura.
3
Il dubbio
Content is King?
4
No, nella SEO content is Drag Queen!
Sotto l’apparenza c’è molto di più
5
La “tavola periodica” dei fattori SEO di successo nel posizionamento
http://searchengineland.com/download/seotable/SearchEngineLand-Periodic-Table-of-SEO-2015.pdf
6
Fattori On-Site Vs. Fattori Off-Site
I fattori interni (on-site) sono indispensabili, quelli esterni (off-site) fanno
la differenza
7
Quanto contano i fattori On-Site?
Anche se non sono sufficienti, sono indispensabili
8
Il contenuto è parte fondamentale della SEO on site
Beh…chiunque si stupirebbe di un’affermazione in senso contrario :)
9
Cos’è c’è dietro ad ogni query rivolta motore di ricerca?
10
Cos’è c’è dietro ad ogni query rivolta motore di ricerca?
11
Ecco perché l’analisi delle Keyword è così importante nel Search Marketing
Le keyword non sono altro che il modo in cui, direttamente o indirettamente, il nostro
target esprime i suoi interessi e le sue esigenze, e Google intende premiare in primo
luogo proprio le pagine e i siti che web che meglio rispondono alle “domande”
degli utenti
12
La coda lunga e l’approccio graduale al posizionamento
Le keyword di coda lunga sono le prime su cui puntare nel caso di un progetto/sito
completamente nuovo:
•
in primo luogo in quanto consentono di farsi posizionare velocemente da Google e
ricevere la sua fiducia senza forzare la mano.
•
In secondo luogo perché messe tutte insieme spesso generano l’80% del traffico di
un sito.
13
Il timing di creazione e pubblicazione
Pubblicare un articolo ottimizzato pochi minuti o poche ore dopo un avvenimento che ha a che fare con il
settore di cui ci stiamo occupando lato copywriting, aiuta moltissimo a posizionarsi per primi sulle keyword di
long tail e a intercettare buone quantità di traffico qualificato.
Chi primo arriva meglio alloggia, anche nella coda lunga!
Esempi
•
Un sito di ricette durante una trasmissione televisiva su certe tematiche, ripubblica le ricette citate in
trasmissione.
•
Un sito di viaggi subito dopo (o durante) una trasmissione televisiva come Alle falde del Kilimangiaro,
Turisti per caso etc.etc.
•
Un sito di gossip subito dopo l’uscita di una notizia o uno scandalo che probabilmente farà discutere.
14
Vendita Online Elettrostimolatori
Analisi con Google Trends
15
Vendita Online Elettrostimolatori
Analisi delle Kw con Google Suggest
16
Vendita Online Elettrostimolatori
Analisi “automatica con Übersuggest “
17
Vendita Online Elettrostimolatori
Analisi con Google Adwords Keyword Plannet
18
Tutto parte dal contenuto
È quasi banale: una pagina povera di contenuti è una pagina che non dice
di cosa parla, ed è incapace di “intercettare” le ricerche/richieste degli utenti.
19
Dove vanno inserite le keyword all’interno del contenuto della pagina?
Ovunque…ma ci sono dei punti in cui (ancora) non può e
non deve mancare
Il “minimo sindacale” per dire che una pagina è
ottimizzata su un concetto, richiede che questo
concetto sia presente
• nel Title;
• nell’H1;
• nel corpo del testo.
Progetta le tue pagine “testo-centriche”, in tutti i sensi
• Progettale per valorizzare i contenuti;
• Ricorda che ciò che sta al centro della pagina conta
di più.
20
Dove vanno il contenuto e le keyword all’interno della pagina?
21
Il testo al centro
22
Ma quanto testo?
Il più possibile, purché sia originale, abbia senso per
l’utente e quindi mantenga certi livelli di qualità.
A volte anche una riga di testo fa la differenza.
23
Come mai questa scelta?
In questa scheda prodotto caricata da un database
farmaceutico usato da centinaia di altri e-commerce
Il testo elaborato in ottica SEO Copywriting diventa…
H1: Elettrostimolatore contro il dolore Tesmed Te550
H2: Elettrostimolatore antalgico
Tesmed è l’elettrostimolatore efficace contro il mal di schiena, per i dolori cervicali, per quelli
della spalla e in generale nella terapia di tutti i dolori articolari e i dolori muscolari.
Grazie a questo elettrostimolatore antalgico i dolori si attenueranno da subito e, con il
tempo, scompariranno completamente.
24
Ecco il perché…
25
Usare linguaggio naturale
Grazie ad Hummingbird Google interpreta senza troppe difficoltà il linguaggio naturale e
comprende concetti e significati, senza bisogno che ci preoccupiamo della keyword density e di
ripetizioni di keyword e testi.
Più che ripetere le keyword dobbiamo preoccuparci di trattare l’argomento in maniera esaustiva e
facendo uso di tutta la terminologia che gravita intorno al concetto da posizionare..
26
Il giusto FOCUS
Le nostre pagine devono diventare:
1. Lenti di ingrandimento sui concetti sui quali vogliono
posizionarsi;
2. Hub di collegamento sui concetti correlati a quello che
intendono trattare;
27
Ho tante Keyword, come le distribuisco nel mio sito?
•
Una pagina che vuole essere ottimizzata su troppe keyword/
concetti differenti diventa un “minestrone” nel quale è difficile
attribuire un “sapore” preciso.
•
Allo stesso modo un concetto troppo ripetuto in troppe
pagine, senza varianti, si “svaluta” e diventa “lettera morta”
agli occhi di Google, come la stringa sulla partita IVA.
28
Impariamo da Wikipedia
29
Conclusioni: linee guida finali sui contenuti in ambito SEO
Non devono “puzzare di SEO”
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
La lunghezza conta…se non va troppo a scapito della qualità
Non insistere ripetutamente sulla kw che ti interessa;
Scrivi testi originali;
Abolisci dal tuo dizionario il concetto di “keyword density”;
Approfondisci l’argomento/concetto per il quale vuoi posizionarti e quali
termini utilizzano le persone in rete quando ne parlano;
Usa Google Suggest, le Kw Correlate e…il dizionario dei sinonimi;
Google più che alle keyword guarda al contesto e al senso;
Introduci nella pagina commenti e recensioni degli utenti;
Crea pagine focalizzate sui concetti, non “minestroni” di keyword
scollegate tra loro
Collega i concetti tra le pagine (impara da Wikipedia);
Valuta se sfruttare il timing subito dopo eventi importanti o trasmissioni
televisive.
Usa un linguaggio “naturale” ma cerca la
completezza
30
Lui è la dimostrazione del fatto che si può lavorare così
31
Domande? Dubbi?
32
Un libro molto utile sul tema
33
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard