locandina Isola d`Elba - CAI-Pisa

annuncio pubblicitario
Primavera all’Isola d’Elba
CLUB ALPINO ITALIANO
SEZIONE DI PISA
23-25 aprile 2016
Capigita: Anna Puccini, Patrizia Landi
… dalla lussureggiante macchia mediterranea all’aspro ambiente granitico.
Nella stagione della fioritura, un breve trekking di tre tappe intorno al Monte
Capanne, camminando nella macchia mediterranea e fra le rocce granitiche
scolpite dal vento.
Primo giorno, 23 aprile - da Portoferraio a Marina di Campo
Trasferimento Pisa-Piombino con mezzi propri.
Appuntamento alle 9.30 al porto di Piombino.
Arrivo a Portoferraio alle 11.
Trasferimento con mezzi pubblici o taxi collettivi dal porto di Portoferraio alla
Villa Napoleonica.
Da qui inizia l’escursione.
DISLIVELLO TOTALE
TEMPO DI PERCORRENZA
CLASSIFICAZIONE
circa 450 metri
4 ore (escluse le soste)
E
Ci dirigiamo a sud salendo verso il Monte S. Martino per poi raggiungere il
Monte Tambone e Monte Fonza. Si scende verso Punta di Mele e da qui,
percorrendo un sentiero lungo costa, si raggiunge la spiaggia di Marina di
Campo.
Lungo il percorso attraverseremo ambienti boschivi e ampie zone coperte da
una bellissima macchia mediterranea con abbondante lavanda, rosmarino,
cisto, ginestra spinosa, lentisco … per ricordare alcune piante tra le piu’
abbondanti. Quasi sempre presente lo sfondo azzurro del mare dell’Elba.
Pernottamento a Marina di Campo.
Secondo giorno, 24 aprile – da Marina di Campo a Patresi
DISLIVELLO
TEMPO DI PERCORRENZA
CLASSIFICAZIONE
750 metri
8 ore (escluse le soste)
EE
La gita è piuttosto faticosa per la lunghezza del percorso e il dislivello. La
presenza di lunghi tratti su roccia, con lievi difficoltà tecniche, richiedono passo
sicuro.
Trasferimento da Marina di Campo a S. Piero in Campo con mezzi pubblici.
Dal campo sportivo di S. Piero in Campo si sale verso Masso alla Quata,
incontrando antichi insediamenti agropastorali con domoliti (o caprili) ancora
ben Conservati, in un ambiente dominato da massi granitici tondeggianti
circondati da macchia mediterranea e con belle viste sul mare.
Da Masso alla Quata si sale verso le Calanche attraverso un aspro ambiente
montano tra tafoni, blocchi tondeggianti e speroni di granito. Si continua lungo
la cresta rocciosa (Le Filicaie) che funge da spartiacque tra la valle di Pomonte
e la valle Buia. Si scende nella sottostante sella tra Le Filicaie e il Monte
Capanne, conosciuta con il nome di Malpasso. Da qui si continua a scendere
lungo il versante Nord del Monte Capanne verso Marciana, per poi deviare
verso Ovest in direzione di Patresi.
Pernottamento a Patresi.
Terzo giorno, 25 aprile – da Patresi a Marciana Marina
DISLIVELLO
TEMPO DI PERCORRENZA
CLASSIFICAZIONE
circa 300 metri
5 ore (escluse le soste)
E
Percorso costiero sul versante settentrionale del Monte Capanne tra scorci di
mare e fitte leccete, in un ambiente granitico caratterizzato da massi
rotondeggianti, levigati dal mare, chiamati dai locali cote o cotone. Da qui i
nomi delle località Cotone, Cotonello e l’omonima punta.
Da Marciana Marina si raggiunge Portoferraio con l’autobus di linea.
Rientro a Piombino previsto per le 18.10
Nota: nella descrizione è stato usato il termine “granito”, un tipo di roccia molto conosciuto
anche come pietra da costruzione e ornamentale e con cui normalmente si indicano anche le
rocce dell’Isola d’Elba. Tutta la massa intrusiva del Monte capanne è fatta però di rocce
granodioritiche, termine meno comune con cui si classificano rocce con composizione un po’
diversa dal granito. Maggiori spiegazioni verranno date durante la gita.
Informazioni generali
Per la partecipazione è richiesto il normale equipaggiamento escursionistico.
La quota di partecipazione è di 160 €.
La quota comprende:
- il biglietto per il traghetto
- gli spostamenti in bus o taxi sull’isola.
- 2 pernottamenti in camere da 2, 3 o 4 posti, con trattamento di mezza
pensione.
Non comprende la spesa per il viaggio Pisa/Piombino/Pisa che è a carico dei
partecipanti e si effettua con mezzi propri e il costo dei parcheggi.
Il costo del parcheggio al porto di Piombino è circa 5 euro al giorno.
Gli equipaggi delle auto verranno concordati tra i partecipanti nei giorni
precedenti la gita.
L'iscrizione si effettua contattando uno dei capigita, ai seguenti indirizzi:
[email protected]; [email protected]
L'iscrizione si intenderà confermata solo a seguito del versamento di una
caparra di 60 € - o in contanti o con bonifico sul CC intestato al Club Alpino
Italiano - Sezione di Pisa, il cui IBAN sarà comunicato agli interessati.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard