Sono iniziati i voli della Carpocapsa Le sommatorie termiche per i

annuncio pubblicitario
Sono iniziati i voli della Carpocapsa
Le sommatorie termiche per i trattamenti contro la Carpocapsa nelle principali zone
frutticole sono ormai raggiunte, e in alcune trappole sono stati trovati tra la fine della
scorsa settimana e oggi lunedì 11 maggio, adulti freschi. Questo conferma che il volo è
iniziato. La situazione a grandi linee è la seguente (considerando che le temperature si sono
alzate e nei prossimi giorni continueranno ad essere alte). L’andamento è confermato
anche dal modello informatico Rim-pro in uso alla Fondazione Fojanini e alla Melavì.
località
Sommatorie Data prevista per la presenza delle
al 11/5
prime uova a 16-18 °C di media (230
gradi giorno)
Sondrio e bassa valle
190-220
Condizioni raggiunte
Ponte in Valtellina
160-180
Fine settimana-inizio successiva
Villa di Tirano-S. Martino 220
Condizioni ormai raggiunte
Villa Bertagna
175
Fine settimana-inizio successiva
(inizio volo:150 gradi giorno)
In pratica in quasi tutte le zone le condizioni per effettuare il primo trattamento sono state
raggiunte; nelle zone molto precoci e calde (conoidi) se si usa un ovo larvicida è il caso di
intervenire già questa settimana, mentre in quelle più tardive si può aspettare l’inizio della
prossima. I prodotti utilizzabili sono della tipologia: Coragen, Dimilin o Simili, Steward,
Prodigy (vedi tabella seguente). Utilizzando invece Calypso o un altro prodotto ad azione
larvicida si può aspettare ancora una settimana-dieci giorni.
In considerazione del fatto che la prima generazione della Carpocapsa schiude dalle uova
deposte sulle foglie, da quando si ha l’ovideposizione trascorrono alcuni giorni prima della
penetrazione, perché le larve si devono spostare dalle foglie alle meline, ma in ogni caso è
opportuno che il prodotto sia già presente sulle foglie prima che le larve schiudano.
Questo consente di avere una copertura fino a circa metà giugno, momento nel quale
verranno applicati i diffusori Ecodian del disorientamento. Nelle zone dove si applicano i
diffusori Shin etsu della confusione o sistemi spray, va comunque effettuato il primo
trattamento. Nei frutteti biologici si consiglia l’utilizzo di virus della granulosi (Madex o
simili) in questi giorni, che poi andrà ripetuto dopo una decina di giorni. Dove non si
applica la confusione sessuale occorrerà effettuare un ulteriore trattamento.
Verranno forniti aggiornamenti sull’evoluzione delle fasi fenologiche di sviluppo dell’insetto
in modo da individuare il momento in cui sono previste le prime penetrazioni.
Inizio volo-ovideposizione
Nome commerciale
g-ml/hl
diflubenzuron
triflumuron
Dimilin ecc
Alsystin ecc.
300
25
Ovideposizione - schiusura uova
Nome commerciale
g-ml/hl
clorantraniliprole
Coragen
18 - 20
abamectina + clorantraniliprole
Voliam targo
75
metossifenozide
virus della granulosi
Prodigy, Intrepid ecc
Madex 100, Carpovirusine
Plus ecc
40
100
Comparsa larve
Nome commerciale
g-ml/hl
clorpirifos etile
Pyrinex ME 22.6%
Alisè 75
Affirm
Laser
Success
Calypso
160-210
55-70
300
30
100
25
Azione
collaterale
Fillominatori
ricamatori
Azione
collaterale
Fillominatori ricamatori
Fillominatori ricamatori eriofide
Ricamatori
-
Strategia biologica
emamectina benzoato
spinosad
thiacloprid*
Azione
collaterale
Afide lanigero
Afide lanigero
Ricamatori
Ricamatori
Afide lanigero
In considerazione dello sviluppo dei frutticini già avanzato, si consigliano prossimamente, se
le temperature si mantengono alte, dopo aver effettuato delle concimazioni fogliari a base
di sali di magnesio per la filloptosi, quelle a base di calcio contro la butteratura amara.
Fondazione Fojanini di Studi Superiori, 11 maggio 2015
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

creare flashcard