Qualità dell`immagine ulteriormente migliorata

annuncio pubblicitario
E se le leggi della fotografia cambiassero? Con l’introduzione della nuova Nikon D3S, i fotografi professionisti di tutto
il mondo dovranno riconsiderare interamente la questione e riesaminare la forza, le potenzialità e il raggio di azione
che la fotografia può raggiungere oggi. Le funzionalità della D3S sono talmente rivoluzionarie che i fotografi avranno
tra le mani un livello di prestazioni e creatività assolutamente nuovo, che li proietterà verso un oceano di possibilità
inesplorate. La nuova D3S siede sulle spalle della gigante D3, già incredibilmente veloce e versatile, e introduce
miglioramenti spettacolari che consentiranno scatti finora ritenuti impossibili: immagini di qualità commerciale
con disturbi minimi a sensibilità ISO 12.800, capacità di ripresa di filmati in alta definizione con valori ISO elevati
I nuovi confini
della fotografia
e audio stereo*, possibilità di salvare un particolare fotogramma di un filmato D-Movie come JPEG per stampa
e pubblicazione Web immediate, sensibilità alla luce superiore alle capacità visive dell’occhio umano, nonché la
coerente precisione e l’affidabilità per le quali Nikon è nota da sempre. Tutto questo è ora nelle mani dei fotografi. La
nuova ammiraglia Nikon vi offrirà un punto di vista completamente diverso che vi regalerà un rinnovato entusiasmo
per il vostro prossimo lavoro. È il momento di ridefinire la vera forza della fotografia e il futuro dell’immagine. Quali
risultati potreste raggiungere se foste voi a ridefinire i confini della fotografia? Scopritelo, con la D3S.
* Se si utilizza un microfono stereo esterno opzionale.
• Sensibilità: ISO 12800
• Obiettivo: AF-S NIKKOR 600 mm f/4G ED VR • Qualità immagine: RAW (NEF) a 14 bit • Esposizione: modo [M], 1/1.000 di secondo, f/4 • Bilanciamento del bianco: Nuvoloso • Picture Control: Standard ©Bill Frakes
• Sensibilità: ISO 12800
• Obiettivo: AF-S NIKKOR 400 mm f/2.8G ED VR • Qualità immagine: RAW (NEF) a 14 bit • Esposizione: modo [A], 1/500 di secondo, f/2.8 • Bilanciamento bianco: Nuvoloso • Picture Control: Saturo ©Vincent Munier
• Sensibilità: ISO 12800
• Obiettivo: AF-S NIKKOR 14-24 mm f/2.8G ED • Qualità immagine: RAW (NEF) a 14 bit • Esposizione: modo [M], 1/20 di secondo, f/6.3 • Bilanciamento del bianco: Automatico • Picture Control: Standard ©Bill Frakes
L’evoluzione della D3: standard ISO 12.800
Prestazioni ISO: da ISO 12.800, espandibile
fino a equivalente ISO 102.400 (Hi 3)
D-Movie: le nuove dimensioni della creatività
Sia che si tratti di riprese di sport al coperto, di eventi notturni
negli stadi, di spettacoli teatrali e concerti, di matrimoni,
delle ultimissime del giorno, sempre poco illuminate o in
condizioni in cui l’illuminazione è limitata e non è possibile
utilizzare i lampeggiatori flash, la D3S cambierà l’approccio
come nemmeno la sua antesignana, la leggendaria D3, è
mai arrivata a fare. I fotografi ora potranno basarsi su
standard professionali che vanno da ISO 200 a ISO 12.800.
Provate a immaginare: fotografie con soggetti in movimento
nitidissime, con tempi di posa in grado di catturare un’azione
senza preoccuparsi degli eccessi del mosso, anche con un
valore ISO pari a 12.800.
E all’occorrenza, la D3S si estende in un territorio completamente inesplorato, raggiungendo un valore equivalente ISO
di 102.400, mai raggiunto prima. Con questa impostazione,
la D3S consente di rendere al meglio colori e dettagli,
persino in luoghi con illuminazione molto scarsa.
Le eccezionali prestazioni della D3S, caratterizzate da
disturbi minimi, si applicano anche all’acquisizione dei filmati
D-Movie. Quali risultati potrete ottenere nei fermo immagine
o nelle immagini in movimento in situazioni di illuminazione
molto scarsa? Considerate le nuove possibilità.
.
ISO 200
ISO 400
ISO 800
ISO 1600
Immagine scattata a Hi 3 (equivalente ISO 102.400)
• Sensibilità: 3 EV superiore a
ISO 12800 • Obiettivo: AF-S NIKKOR
400 mm f/2.8G ED VR • Qualità
immagine: RAW (NEF) a 14 bit
• Esposizione: modo [A], 1/500 di
secondo, f/2.8 • Bilanciamento bianco:
Automatico • Picture Control: Standard
• Sensibilità: 3 EV superiore a
ISO 12800 • Obiettivo: AF-S NIKKOR
400 mm f/2.8G ED VR • Qualità
dell’immagine: RAW (NEF) a 14 bit
• Esposizione: modo [A], 1/50 di
secondo, f/2.8 • Bilanciamento bianco:
Nuvoloso • Picture Control: Saturo
Pixel pitch elevato: il vantaggio del formato FX
da 12,1 megapixel
Con l’obiettivo prefissatosi di alzare l’asticella delle
prestazioni della leggendaria D3, gli ingegneri Nikon
hanno completamente riprogettato il sensore di
immagine della D3S, ottimizzando ulteriormente la
struttura interna ma conservando il numero dei pixel
e l’elevato pixel pitch per offrire prestazioni ISO di
maggiore latitudine. Il risultato è che la D3S è in grado di
catturare e restituire la luce in modi non ancora raggiunti
da nessun altra fotocamera*. Tutto questo a sua volta
conduce a un maggiore rapporto segnale-disturbo, a
una più ampia gamma dinamica e dunque a una qualità
d’immagine impareggiabile per tutta la gamma, oggi
ancora più estesa, di valori di sensibilità ISO, sia per le
foto, che per i filmati. Insieme
all’impareggiabile precisione degli
obiettivi NIKKOR, la D3S e il suo
sensore in formato FX offrono una
qualità unica.
* Tra le fotocamere digitali SLR, al settembre 2009.
©Bill Frakes
ISO 3200
ISO 6400
©Vincent Munier
Il modo D-Movie di Nikon
garantisce una versatilità unica,
dalle scene con buona illuminazione alle situazioni con illuminazione estremamente scarsa.
Il formato Motion-JPEG
garantisce filmati di qualità in
alta definizione (1.280 x 720
pixel) a 24 fps. Grazie alla
Immagine fissa salvata dal filmato D-Movie
possibilità di controllare il
©Vincent Munier
diaframma dalla massima
apertura fino a f/16, il grande sensore in formato FX restituisce immagini a disturbo ridotto con un meraviglioso effetto
bokeh sfruttando l’ampia gamma di obiettivi NIKKOR. Per
riprese con valori ISO fino a ISO 102.400 in luoghi troppo
scuri per una visione chiara, è possibile utilizzare il modo
Filmato sensibilità elevata. Per ritagliare la ripresa del filmato
all’interno della fotocamera, invece, è sufficiente scegliere il
punto iniziale o quello finale per facilitare il trasferimento.
È persino possibile salvare determinati fotogrammi del filmato
in formato JPEG, in caso di esigenza di stampa e di pubblicazione sul Web immediate. La D3S dispone sia di un microfono
interno monoauricolare, sia di un ingresso per microfono stereo
esterno, consentendo così una registrazione audio più fedele.
Pulitura del sensore di immagine: protezione assicurata
Dopo assidui test, gli ingegneri Nikon sono riusciti a
sviluppare la funzione integrata di riduzione della polvere, in
grado di soddisfare le aspettative più
elevate. La funzione di pulizia del
sensore d’immagine della D3S
genera vibrazioni a quattro frequenze,
specifiche per ottimizzare la rimozione
della polvere. Questa funzione può
essere impostata in modo da azionarsi
automaticamente quando la fotocamera
viene spenta e riaccesa oppure per il
funzionamento manuale.
ISO 12800
7
• Obiettivo: AF-S NIKKOR 24-70 mm f/2.8G ED • Qualità immagine: RAW (NEF) a 14 bit • Esposizione: modo [M], 1/320 di secondo, f/10 • Bilanciamento del bianco: Nuvoloso • Sensibilità: ISO 640 • Picture Control: Standard ©Bill Frakes
Qualità dell’immagine ulteriormente migliorata: EXPEED
EXPEED: l’approccio globale di
Nikon a immagini digitali di qualità
Nikon sa che qualità dell’immagine, precisione e velocità
sono tre fattori ugualmente fondamentali per i fotografi
professionisti. Il continuo miglioramento degli essenziali
requisiti prestazionali ha portato a EXPEED, l’approccio di
Nikon all’elaborazione interna delle immagini, rapido,
completo ed economico in termini di risparmio
energetico. La grande quantità di dati iniziali rimane
inalterata grazie alla conversione A/D a 14 bit e a un
canale di elaborazione immagine a 16 bit, che mostra
l’enorme potenziale creativo del formato NEF (Nikon
Electronic Image Format). In combinazione con il
sensore in formato FX di Nikon, la D3S produce
un’eccezionale gamma tonale e riduce al minimo i salti di
tonalità. Pertanto, consente di ottenere maggiori
gradazioni di tonalità in condizioni di alte-luci, persino in
caso di soggetti estremamente luminosi, nonché colori
considerati del tutto impossibili, ad esempio tonalità della
pelle e rossi forti nello stesso fotogramma senza
sovrasaturazione.
Picture Control: tonalità e colori personalizzati
Riduzione dell’aberrazione
cromatica laterale
Con
Senza
©Bill Frakes
Riduzione dell’aberrazione cromatica laterale:
nitidezza assoluta
La D3S corregge la generazione di margini colorati causata
dalle aberrazioni cromatiche che, in alcuni casi, possono
comparire ai bordi tra due soggetti, in modo da migliorare
la qualità dell’immagine in tutto il fotogramma.
Dal momento che le aberrazioni vengono corrette indipendentemente dal tipo di obiettivo, sia che si tratti di un
teleobiettivo, di un grandangolo, di un obiettivo non CPU e
di altri tipi di obiettivi NIKKOR, questo importante aspetto
della D3S contribuisce in modo sostanziale alle esigenze
dei professionisti in termini di ottimizzazione dell’integrità
dell’immagine.
Il potente e intuitivo strumento sviluppato da Nikon per la
regolazione dell’immagine consente di definire l’aspetto
delle immagini grazie alla possibilità di personalizzare
nitidezza, saturazione e altri parametri e di adattarli alle
proprie intenzioni creative. Le operazioni eseguite con
questo strumento assomigliano a quelle effettuate dai
fotografi di vecchia generazione, che sceglievano
determinati tipi di pellicola per situazioni di ripresa
specifiche. La D3S è fornita di quattro profili Picture
Control preinstallati, che è possibile regolare con precisione
e salvare come nuovi profili Picture Control personalizzati al
proprio stile di ripresa o a condizioni di ripresa particolari.
I profili personalizzati, rapidi, semplici e potenti, possono
essere facilmente copiati in altre fotocamere.
D-Lighting attivo: per recuperare la tonalità in
condizioni di alte-luci e di ombra
• Obiettivo: AF-S NIKKOR 70-200 mm f/2.8G ED VR II• Qualità immagine: RAW (NEF) a 14 bit • Esposizione:
modo [M], ½.500 di secondo, f/18 • Bilanciamento del bianco: Auto • Sensibilità: ISO 200 • Picture Control:
Standard ©Bill Frakes
©Vincent Munier
È finito il tempo in cui bisognava scegliere tra i dettagli in ombra
e quelli nelle alte-luci. Il D-Lighting attivo di Nikon regola automaticamente la gamma dinamica delle scene a elevato contrasto
per mettere in evidenza i dettagli in ombra e conservare le
alte-luci. Prima di scattare, è sufficiente scegliere l’impostazione
opportuna tra Auto, Molto alto, Alto, Normale, Basso o No.
L’impostazione Auto controlla automaticamente il valore di
regolazione. È inoltre possibile eseguire il bracketing dei livelli
del D-Lighting attivo fino a cinque fotogrammi e selezionare in
seguito la versione migliore.
Standard
©Bill Frakes Neutro
Saturo
©Bill Frakes Monocromatico
©Bill Frakes
©Bill Frakes
Ritratto*
©Bill Frakes Paesaggio*
©Bill Frakes
D-Lighting attivo [No]
D-Lighting attivo [Alto]
* Disponibile per il download sui siti Web Nikon.
9
• Obiettivo: AF-S NIKKOR 400 mm f/2.8G ED VR • Qualità immagine: RAW (NEF) a 14 bit • Esposizione: modo [A], 1/6.400 di secondo, f/2.8 • Bilanciamento bianco: Nuvoloso • Sensibilità: ISO 800 • Picture Control: Standard ©Vincent Munier
Velocità e precisione eccezionali
Velocità e disponibilità per tutto il flusso di lavoro
Sistema di riconoscimento scena: precisione e intelligenza senza pari
La D3S ottimizza la velocità e la fluidità del flusso di lavoro
per l’intero processo: dalla configurazione alla ripresa, dalla
registrazione al trasferimento dei dati. Il tempo di avvio è di
circa 0,12 secondi* e il ritardo allo scatto è ridotto a circa
0,04 secondi*. L’autofocus, l’elaborazione dell’immagine, il
buffer di memoria, l’accesso alla card di memoria e la
registrazione sulla card, l’interfaccia USB e il trasmettitore
senza cavi opzionale consentono di restare concentrati sulle
proprie foto. E per i fotografi sportivi e i fotoreporter, molti
dei file JPEG della D3S saranno pronti per essere stampati
con una post-produzione minima o addirittura nulla: un
ulteriore vantaggio se il tempo stringe.
Il sensore RGB esclusivo di Nikon da 1.005 pixel legge con
precisione le informazioni relative alla luminosità e ai colori,
in modo di portare la precisione del controllo flash AF, AE,
i-TTL e il bilanciamento automatico del bianco a livelli mai
raggiunti in precedenza tramite il Sistema di riconoscimento
scena. Il modo AF della D3S fornisce eccezionali prestazioni
di inseguimento e di identificazione del soggetto. L’analisi
della alte-luci utilizzata per la funzione AE riproduce la
luminosità percepita dall’occhio in modo fedele e, grazie
all’identificazione della sorgente luminosa, rende uniche la
precisione e l’affidabilità del bilanciamento automatico del
bianco.
* In base allo standard CIPA.
Ripresa in sequenza di 9 fotogrammi al secondo* in
formato FX, fino a 11 fps* in modalità di ritaglio DX
AF a 51 punti: per un’acquisizione del soggetto rapida
e precisa
Le riprese in sequenza della D3S sono magnifiche, ma ciò
che le rende davvero uniche è il potente motore passo passo
della fotocamera che consente una costante velocità delle
riprese in sequenza con una maggiore gamma di aperture
rispetto alle comuni fotocamere digitali SLR. In tal modo i
professionisti avranno un maggiore controllo e meno
limitazioni nel realizzare le immagini che desiderano e, grazie
al modo di ritaglio DX, i fotografi potranno aggiungere agli
strumenti già a loro disposizione un angolo di immagine di
1,5x e una maggiore cadenza di avanzamento dei fotogrammi. Inoltre, la capacità del buffer di memoria montato in
fabbrica è doppia rispetto a quella della D3, per cui
l’autonomia della ripresa in sequenza risulta notevolmente
migliorata.
Questa fitta rete di 51 punti AF garantisce una messa a
fuoco più veloce, persino in caso di movimento rapido e/o
irregolare del soggetto. I 15 sensori a croce al centro del
fotogramma mantengono le stesse prestazioni eccezionali
con qualsiasi obiettivo AF NIKKOR f/5.6 o superiore. Sono
disponibili quattro opzioni AF ad area dinamica, tra cui 51
punti (tracking 3D), che segue il soggetto spostando il punto
AF mediante le informazioni sui colori e sulla luminosità
provenienti dal Sistema di riconoscimento scena. Questa
opzione è utile quando la composizione è importante ma il
movimento del soggetto è estremamente irregolare.
Sono inoltre disponibili i modi Punto singolo e Area AF auto.
Esposizione automatica sofisticata
con analisi delle alte-luci
L’esclusiva misurazione Color Matrix
3D II di Nikon è elogiata per le
eccezionali prestazioni e per la fedeltà
dei risultati dell’esposizione, persino in
condizioni di illuminazione molto
complesse. Grazie all’utilizzo dell’analisi
delle alte-luci del Sistema di riconoscimento scena e all’attenta selezione da
un database di 30.000 scene reali
memorizzato nella fotocamera,
la D3S raggiunge livelli di precisione
nell’esposizione senza precedenti.
Bilanciamento automatico del bianco
informato
Spesso i professionisti notano che il
bilanciamento automatico del bianco di
Nikon raggiunge risultati notevoli, persino
in condizioni di illuminazione mista,
davvero difficili da gestire. Con la D3S, il
bilanciamento automatico del bianco compie
un ulteriore passo in avanti. I professionisti
possono aspettarsi una vera naturalezza del
bianco in un’ampia gamma di impostazioni.
* In base allo standard CIPA.
Modo Punto AF singolo
©Bill Frakes
AF ad Area Dinamica con 9 punti
©Bill Frakes
AF ad Area Dinamica con 21 punti
©Bill Frakes
AF ad Area Dinamica con 51 punti
©Vincent Munier
AF ad Area Dinamica con 51 punti (tracking 3D)
©Bill Frakes
• Obiettivo: AF-S NIKKOR 70-200 mm f/2.8G ED VR II• Qualità immagine: RAW (NEF) a 14 bit • Esposizione: modo [M], 1/125 di secondo, f/20 • Bilanciamento del bianco: Auto • Sensibilità: ISO 640 • Picture Control: Standard ©Bill Frakes
Effettiva versatilità: sistema Total Imaging
Obiettivi NIKKOR: il cuore
del sistema Total Imaging
Mentre le condizioni dei lavori fotografici sono variabili,
l’esigenza dei professionisti di realizzare immagini
straordinarie è una costante, e per ottenere immagini
eccezionali è necessario partire dalle ottiche NIKKOR,
famose in tutto il mondo. Gli obiettivi NIKKOR rappresentano
decenni di esperienza ingegneristica e i vantaggi di
tecnologie Nikon esclusive, quali il trattamento Super
Integrated Coating per ridurre immagini fantasma e flare.
Il rivestimento nano-crystal di Nikon riduce ulteriormente le
immagini fantasma e i flare causati dai riflessi interni, persino
quando la sorgente luminosa si trova all’interno dell’inquadratura. Queste e una miriade di altre considerazioni sulla progettazione, vengono combinate in un abile miscuglio di arte e
scienza per creare la qualità ottica sulla quale così tanti
professionisti fondano la propria attività.
NIKKOR è un marchio registrato di Nikon Corporation in Giappone e negli Stati Uniti.
AF-S NIKKOR 70-200 mm f/2.8G ED VR(II)
Trasmettitore senza cavi WT-4A/B/C/D/E*
I fotografi che effettuano riprese in grandi ambienti apprezzeranno il modello WT-4A/B/C/D/E, che supporta lo standard
IEEE 802.11a/b/g. Thumbnail Selector velocizza il flusso di
lavoro inviando le miniature a un computer remoto. Gli editor
in redazione potranno dunque selezionare le immagini prima
che vengano inviati i dati completi, in modo da risparmiare
tempo prezioso.
* Il nome del prodotto varia in base al paese, a seconda dei canali di frequenza locali disponibili.
Unità GPS: GP-1
• Obiettivo: AF-S NIKKOR 24-70 mm f/2.8G ED • Qualità immagine: RAW (NEF) a
14 bit • Esposizione: modo [M], 1/250 di secondo, f/7.1 • Bilanciamento del bianco: Auto
• Sensibilità: ISO 640 • Picture Control: Standard ©Bill Frakes
Sistema di illuminazione creativa:
la luce dell’ispirazione.
Il Sistema di riconoscimento scena della D3S offre il controllo
flash i-TTL accurato dei lampeggiatori SB-900, SB-600 e
SB-400. È possibile ottenere un’esposizione precisa anche
con soggetti di piccole dimensioni e oggetti altamente
riflettenti. Il sistema di illuminazione creativa offre diverse
tecniche di flash, tra cui l’illuminazione avanzata senza cavi,
che garantisce il controllo immediato e totale, rendendo il
comando di più lampeggiatori remoti
semplice quanto il controllo di un
unico lampeggiatore montato
sulla fotocamera.
Con l’unità GPS GP-1, nei dati EXIF di ciascuna immagine
vengono registrate automaticamente la latitudine, la longitudine, l’altitudine e l’ora, semplificando così lo scambio dei dati,
la creazione di mappe o la visualizzazione del luogo dello
scatto su Google MapsTM tramite il software ViewNX
(fornito). L’unità GP-1 è utile inoltre per le registrazioni di
viaggio, la cronaca e la ricerca accademica.
L’opzione Regolazione ora consente di regolare il fuso orario
della fotocamera, e l’unità GP-1 può inoltre essere utilizzata
per sincronizzare più fotocamere per lavori di gruppo.
Software esclusivo di Nikon
Nikon offre software potenti per garantire alle immagini dei
professionisti un raggio d’azione più vasto e una definizione
migliore. Camera Control Pro 2 (opzionale) per il funzionamento remoto della fotocamera, ViewNX (fornito) per la
navigazione e Capture NX 2 (opzionale) per lo sviluppo del
potenziale massimo dell’elaborazione di post-produzione NEF
(RAW) e per il ritocco fotografico.
13
Affidabilità da prima della classe e funzionamento migliorato
■ Circa il 100% di copertura
■ Lega di magnesio: affidabilità
■ Protezione completa contro polvere,
■ Robustezza dell’otturatore
Per soddisfare il livello di affidabilità
richiesto dai professionisti, l’otturatore
della D3S è stato testato per oltre 300.000
cicli. Inoltre, per assicurare condizioni reali
rigorose, il test viene eseguito sempre su
fotocamere completamente assemblate.
■ Pulsante info
Semplifica la visualizzazione e la modifica
delle impostazioni. Premere una sola volta
per visualizzare le impostazioni. Premere
di nuovo per un collegamento diretto alla
pagina di menu dell’impostazione della
fotocamera che si desidera modificare.
■ Pulsante Live View
Il pulsante dedicato Live View offre accesso
istantaneo a due modi Live View: Modo
Treppiedi per un funzionamento AF preciso
e modo Mano libera per angoli di ripresa
più versatili. Anche la velocità di analisi
del contrasto nel modo Treppiedi è stata
migliorata per una maggiore praticità.
■ Monitor LCD da 3 pollici, colore a
■ Modo Scatto silenzioso
Immaginate una scena in cui il silenzio è
fondamentale. È sufficiente selezionare
"Q" sulla ghiera modo di scatto per ridurre
il rumore prodotto dall’abbassamento dello
specchio della fotocamera durante la ripresa.
dell’inquadratura
L’ampio prisma della D3S offre il vantaggio
visivo del formato FX durante lo scatto.
L’immagine nel mirino non solo è grande e
luminosa, ma lo schermo del mirino è stato
progettato con cura per consentire una
messa a fuoco intuitiva, sia essa manuale o
automatica.
14
assoluta.
Il corpo, la copertura esterna, lo chassis e
il box specchio sono costituite da una lega
di magnesio leggera e allo stesso tempo
resistente alle difficili condizioni reali, in
grado di assicurare prestazioni magnifiche
e affidabili nonché una lunga durata.
■ Orizzonte virtuale elettronico
■ Banchi menu estesi
Conferma istantanea e precisa del ”livello
orizzontale”. Nella ripresa Live View è
possibile visualizzare l’Orizzonte virtuale
elettronico sull’LCD, al di sopra
dell’immagine, per la fotografia architettonica
e paesaggistica.
Per memorizzare fino a quattro combinazioni
di modi di esposizione, tempo di posa e valore
del diaframma. Un risparmio di tempo per
i fotografi che hanno l’esigenza di passare
rapidamente tra le diverse impostazioni fisse
della fotocamera a seconda delle differenti
situazioni di ripresa.
umidità e onde elettromagnetiche
Protezione assicurata contro l’ingresso
di umidità, polvere e persino contro le
interferenze elettromagnetiche. Una serie
completa di O-ring e di altre guarnizioni
speciali, unita a ulteriori dispositivi
forniti dall’ingegneria Nikon, consente di
continuare a scattare anche in condizioni
in cui fotocamere meno sofisticate non lo
permetterebbero.
921.000 punti circa, angolo di visione
da 170º
L’ampio monitor LCD ad alta risoluzione fornisce
una visione play delle immagini luminosa e nitida,
con ingrandimenti fino a 27x per assicurare una
verifica delle immagini immediata e precisa.
Ciascun monitor LCD è in vetro temperato
resistente ai graffi, è calibrato singolarmente ed
è regolato con precisione in fabbrica per offrire
prestazioni uniformi.
■ Esposizione multipla
È possibile associare questa funzione al
pulsante di bracketing per il funzionamento
a esposizione multipla ripetuta, in modo
da continuare le esposizioni multiple senza
tornare al menu.
■ Funzione di modifica direttamente
nella fotocamera
La D3S offre diversi menu di ritocco, ad esempio
l’elaborazione NEF (RAW) per le modifiche
immediate, senza l’utilizzo di un computer.
La funzione di ridimensionamento e la modifica
D-Movie consentono di ridurre le dimensioni dei
dati di immagine o dei filmati senza modificare
l’originale, operazione utile nei casi in cui la
velocità di trasmissione è importante.
■ Otturatore dotato di diagnosi
■ Meccanismo di bilanciamento
■ Slot card CF doppio
■ Batteria di lunga durata
La D3S utilizza batterie ricaricabili EN-EL4a.
I sistemi relativi al consumo e alla gestione
dell’energia sono stati sviluppati prestando particolare attenzione a una migliore
efficienza operativa, per cui la durata delle
batterie sarà sempre superiore. È possibile
scattare fino a 4.200 immagini* per carica.
automatica
I tempi di posa sono compresi tra 1/8.000 di
sec. e 30 sec., con un meccanismo interno
che controlla e corregge automaticamente
eventuali variazioni tra il tempo di posa
designato e i tempi effettivi dell’otturatore
nel corso di tutta la vita del meccanismo
dell’otturatore.
Per registrare dati su due card CF fino al
completamento, registrare contemporaneamente gli stessi dati su due card (backup),
registrare allo stesso tempo dati RAW e
JPEG su card separate, nonché trasferire
dati da una card all’altra. È inoltre possibile
indicare l’alloggiamento per la registrazione di
D-Movie ad elevata produzione di dati.
■ Funzione modo play avanzata
Per rivedere le immagini in molti modi utili.
La miniatura consente di visualizzare fino a 72
fotogrammi per volta, rendendo più rapida la
ricerca e la selezione. Inoltre, la D3S consente
di verificare gli istogrammi di una determinata
parte ingrandita di un’immagine.
dello specchio
Riduce al minimo il rimbalzo dello specchio e
prolunga il tempo di visualizzazione, in modo
da consentire più tempo per il funzionamento
AF, una ragione per cui la D3S è in grado di
offrire le funzioni di autofocus e di messa a
fuoco a inseguimento persino nella ripresa in
sequenza ad alta velocità.
* In base agli standard CIPA.
■ Modo ritaglio 1,2x
Nei casi in cui è necessario sia l’effetto tele,
sia un file di dimensioni non troppo ridotte, si
consiglia di utilizzare il formato 1,2x (30 x 20)
con circa 8,4 megapixel.
■ Caratteristiche tecniche della fotocamera digitale SLR Nikon D3S ■
Tipo
Tipo
Attacco obiettivo
Angolo d’immagine
Pixel effettivi
Pixel effettivi
Sensore di immagine
Sensore di immagine
Pixel totali
Sistema di riduzione
della polvere
Fotocamera digitale reflex con obiettivo singolo intercambiabile
Attacco F-Mount Nikon con accoppiamento AF e contatti AF
Equivalente all’angolo prodotto dalla lunghezza focale dell’obiettivo (1,5 volte
quando è selezionato il formato DX)
12,1 milioni
Grande
4.256 × 2.832
3.552 × 2.368
2.784 × 1.848
3.552 × 2.832
Medio
3.184 × 2.120
2.656 × 1.776
2.080 × 1.384
2.656 × 2.120
Piccolo
2.128 × 1.416
1.776 × 1.184
1.392 × 920
1.776 × 1.416
Formato file
1) NEF (RAW): 12 o 14 bit, compressione senza perdita, compressione maggiore
o senza compressione 2) TIFF (RGB) 3) JPEG: linea di base JPEG conforme a
compressione Fine (circa 1:4), Normale (circa 1:8) o Basic (circa 1:16) (Peso
costante); compressione Qualità ottimale disponibile 4) NEF (RAW) +JPEG:
singola foto registrata in entrambi i formati NEF (RAW) e JPEG
Sistema Picture Control Quattro opzioni di impostazione: Standard, Neutro, Saturo, Monocromatico;
ciascuna opzione può essere regolata
Supporti di memorizzazione CompactFlash (Tipo I, compatibile con UDMA)
Doppio alloggiamento Il secondo alloggiamento può essere utilizzato per memorizzare dati in
eccedenza e copie di backup o per memorizzare separatamente immagini in
formato NEF (RAW) e JPEG; è possibile copiare le immagini da una card all’altra
File system
Compatibile con DCF 2.0, DPOF, Exif 2.21 e PictBridge
Mirino
Mirino
Mirino reflex a obiettivo singolo a pentaprisma
Copertura inquadratura FX (36x24): circa 100% (verticale/orizzontale); 1,2× (30x20): circa 97%
(verticale/orizzontale); DX (24X16): circa 97% (verticale/orizzontale); 5:4
(30x24): circa 100% (verticale) e circa 97% (orizzontale)
Ingrandimento
Circa 0,7x (con obiettivo da 50 mm f/1.4 impostato su infinito; -1,0 m-1)
Distanza di accomoda- 18 mm (-1,0 m-1)
mento dell’occhio
Regolazione diottrica
Da -3 a +1 m-1
Schermo di messa a fuoco Schermo matte BriteView tipo B Mark VI con cornici AF
Specchio reflex
Ritorno rapido
Anteprima profondità
Quando viene premuto il pulsante Pv (anteprima profondità di campo), l’apertura
di campo
del diaframma può essere arrestata sul valore selezionato dall’utente (modi A e
M) o sul valore selezionato dalla fotocamera (modi P e S)
Apertura dell’obiettivo A riapertura istantanea, comando elettronico
1) AF NIKKOR*1 tipo G o D: supporta tutte le funzioni (PC Micro NIKKOR non
supporta alcune funzioni). 2) DX NIKKOR: supporta tutte le funzioni tranne la
dimensione immagine nel formato FX (36x24)/1,2× (30×20)/5:4 (30x24). 3) Altri
AF NIKKOR*2: supporta tutte le funzioni tranne la Misurazione Color Matrix 3D II)
4) AI-P Nikkor: supporta tutte le funzioni tranne Autofocus e Misurazione Color
Matrix 3D II 5) Senza CPU: utilizzabile nei modi di esposizione A e M; misurazione
Color matrix e visualizzazione del valore di apertura supportate se l’utente
fornisce i dati relativi all’obiettivo (solo obiettivi AI)
Il telemetro elettronico può essere utilizzato se l’apertura massima è f/5.6 o
maggiore
*1. Non è possibile utilizzare gli obiettivi IX-Nikkor *2. Esclusi gli obiettivi AF-Nikkor per F3AF
Otturatore
Tipo
Tempi di posa
Tempo sincro flash
Scatto
Modi di scatto
Esposizione
Misurazione
Sistema di misurazione
Sensore CMOS da 36,0 × 23,9 mm; formato FX Nikon
12,87 milioni
Pulizia sensore di immagine, dati di riferimento della funzione "Image Dust off"
(software Capture NX 2 opzionale necessario)
Memorizzazione
Dimensione foto (pixel)
Area immagine
Formato FX (36×24)
1,2× (30×20)
Formato DX (24×16)
5:4 (30×24)
Obiettivo
Obiettivi compatibili
Velocità di avanzamento •DX (24×16): fino a circa 9 fps (CL) o da 9 a 11 fps circa (CH)
dei fotogrammi
• Altre aree immagine: fino a circa 9 fps
(standard CIPA)
Autoscatto
Timer con controllo elettronico e durata di 2, 5, 10 o 20 sec.
A lamelle sul piano focale con scorrimento verticale e comando elettronico
Da 1/8.000 a 30 sec. in incrementi di 1/3, 1/2 o 1 EV, posa B, X250
X = 1/250 sec.; sincronizzazione flash fino a 1/250 sec.
1) Singolo [S], 2) Continuo a bassa velocità [CL], 3) Continuo ad alta velocità
[CH], 4) Scatto silenzioso [Q], 5) Autoscatto [ ], 6) M-Up [Mup]
Campo di misurazione
esposimetrica
Accoppiamento
Modi di esposizione
Misurazione esposimetrica con apertura massima TTL, con sensore RGB da 1.005 pixel
1) Matrice: misurazione Color Matrix 3D II (obiettivi di tipo G e D); misurazione
Color Matrix II (altri obiettivi CPU); misurazione Color Matrix (obiettivi senza
CPU se l’utente fornisce i dati relativi all’obiettivo)
2) Ponderata centrale: 75% della sensibilità concentrata su un cerchio di 12 mm
al centro dell’inquadratura, possibilità di cambiare il diametro del cerchio in 8,
15 o 20 mm oppure la ponderazione può essere basata sulla media dell’intera
inquadratura (gli obiettivi senza CPU utilizzano un cerchio di 12 mm o la media
dell’intera inquadratura)
3) Spot: misurazione effettuata in un cerchio di 4 mm (circa l’1,5% dell’inquadratura) con il centro nel punto AF selezionato (nel punto AF centrale, se si utilizza
un obiettivo senza CPU)
1) Da 0 a 20 EV (misurazione matrix o ponderata centrale), 2) da 2 a 20 EV
(misurazione spot) (equivalente a ISO 100, obiettivo f/1.4, a 20°C)
Combinazione di CPU e AI
1) Auto programmato (P) con programma flessibile, 2) Auto a Priorità dei Tempi
(S), 3) Auto a priorità dei diaframmi (A), 4) Manuale (M)
±5 EV in incrementi di 1/3, 1/2 o 1 EV
Compensazione
dell’esposizione
Bracketing di esposizione Da 2 a 9 fotogrammi in incrementi di 1/3, 1/2, 2/3 o 1 EV
Blocco esposizione
Esposizione bloccata sul valore rilevato con il pulsante AE-L/AF-L
Sensibilità
Sensibilità ISO da 200 a 12.800 in incrementi di 1/3, ½ o EV, può essere
impostata su circa 0,3, 0,5, 0,7 e 1 EV (equivalente a ISO 100) inferiori a ISO 200
o a circa 0,3, 0,5, 0,7, 1, 2 o 3 EV (equivalente a ISO 102.400) oltre ISO 12.800,
disponibile controllo automatico ISO
D-Lighting attivo
Può essere selezionato tra [Auto], [Molto Alto], [Alto], [Normale], [Basso] o [No]
Bracketing D-Lighting 2 fotogrammi utilizzando un valore specifico per un fotogramma oppure da
attivo (ADL)
3 a 5 fotogrammi utilizzando valori predefiniti per tutti i fotogrammi
Messa a fuoco
Autofocus
Modulo sensore autofocus Nikon Multi-CAM 3500FX con rilevazione di fase TTL,
51 punti di messa a fuoco (inclusi 15 sensori a croce); regolazione fine AF
disponibile
Campo di rilevazione
Da -1 a +19 EV (ISO 100 a 20°C)
Modo di messa a fuoco 1) Autofocus: AF-singolo (S); AF-Continuo (C); Inseguimento messa a fuoco
predittivo automatico attivato in base allo stato del soggetto; 2) Messa a fuoco
manuale (M) con telemetro elettronico
Punto AF
Selezionabile tra 51 o 11 punti
Modo area AF
1) Punto AF singolo, 2) AF ad area dinamica [numero di punti AF: 9, 21, 51, 51
(tracking 3D)], 3) Area AF auto
Blocco della messa
La messa a fuoco può essere bloccata premendo il pulsante AE-L/AF o il
a fuoco
pulsante di scatto a metà corsa (AF-singolo)
Flash
Controllo flash
1) TTL: controllo Fill-flash con bilanciamento e flash i-TTL standard con sensore
RGB da 1.005 pixel per SLR digitali disponibili con SB-900, 800, 600 o 400
2) AA (Auto aperture): disponibile con SB-900, 800 e obiettivo CPU
3) Auto non TTL (A): disponibile con SB-900, 800, 28, 27 o 22s
4) Manuale con priorità di campo (GN): disponibile con SB-900 e SB-800
1) Sincro sulla prima tendina, 2) Sincro su tempi lenti, 3) Sincro sulla seconda
Modi sincro flash
tendina, 4) Riduzione occhi rossi, 5) Riduzione occhi rossi con sincro su tempi lenti
Bracketing del flash
Da 2 a 9 fotogrammi in incrementi di 1/3, 1/2, 2/3 o 1 EV
Indicatore di flash pronto Si accende quando il lampeggiatore, ad esempio SB-900, SB-800, SB-600,
SB-400, SB-80DX, SB-28DX o SB-50DX, è completamente carico; lampeggia
dopo l’azionamento del flash a piena potenza
Slitta accessori
Hot-shoe ISO 518 con contatti sincro e dati e blocco di sicurezza
Sistema di illuminazione Illuminazione avanzata senza cavi supportata con i lampeggiatori SB-900,
creativa Nikon
SB-800 o SU-800 come commander e SB-900, SB-800, SB-600 o SB-R200 come
unità remote; Sincro FP automatico a tempi rapidi e illuminazione pilota
supportati con tutte le unità flash compatibili con il sistema CLS eccetto SB-400;
comunicazione di colore flash e blocco FV supportati con tutte le unità flash
compatibili con il sistema CLS
Terminale sincro
Terminale sincro ISO 519 con filettatura bloccante
Bilanciamento del bianco
Bilanciamento del bianco Auto (bilanciamento bianco TTL con sensore di immagine principale e sensore RGB
da 1.005 pixel); Incandescenza, Fluorescenza (7 opzioni), Sole diretto, Flash,
Nuvoloso, Ombra, premisurazione manuale (è possibile memorizzare fino a 5 valori) e
impostazione della temperatura di colore (da 2.500 K a 10.000 K); regolazione fine per
tutte le opzioni
Bracketing del
bilanciamento del bianco
Live View
Modi
Autofocus
Riduzione del tremolio
Filmato
Dimensioni del
fotogramma (pixel)
Formato file
Formato di compressione
Audio
Sensibilità ISO
Monitor
Monitor LCD
Modo play
Funzione di modo play
Interfaccia
USB
Uscita video
Uscita HDMI
Entrata audio
Terminale remoto
a 10 poli
Lingue supportate
Lingue supportate
Da 2 a 9 fotogrammi in incrementi di 1, 2 o 3
Cavalletto, Mano libera
• Cavalletto: AF a contrasto di fase in ogni punto del fotogramma • A mano
libera: AF a rilevazione di fase TTL con 51 punti AF (inclusi 15 sensori a croce)
50 Hz e 60 Hz
1.280 × 720/24 fps, 640 × 424/24 fps, 320 × 216/24 fps
AVI
Motion-JPEG
È possibile regolare la sensibilità del microfono
Da ISO 200 a 12.800 (ISO 6.400 a Hi 3 nel modo Sensibilità elevata)
3 pollici, circa 921.000 punti (VGA), con ampio angolo di visione da 170°, 100% di
copertura dell’inquadratura, LCD TFT in polisilicio a bassa temperatura con
regolazione della luminosità
Modo play a pieno formato e per miniature (4 o 9 immagini) con zoom in modo
play, riproduzione filmato, slide show, visualizzazione degli istogrammi,
visualizzazione alte-luci, auto rotazione foto, commento foto (fino a 36 caratteri)
e registrazione della scrittura di commenti vocali
USB ad alta velocità
NTSC o PAL; modo play simultaneo disponibile sia dall’uscita video, sia sul
monitor LCD
Connettore tipo C; il monitor della fotocamera si spegne quando viene collegato
il cavo HDMI
Jack stereo di tipo mini-pin (diametro di 3,5 mm)
Utilizzabile per collegare il telecomando opzionale, l’unità GPS GP-1 o i dispositivi
GPS conformi NMEA0183 versione 2.01 e 3.01 (richiede un cavo di collegamento
GPS MC-35 e un cavo con connettore a 9 poli D-sub opzionali)
Cinese (semplificato e tradizionale), ceco, danese, olandese, inglese, finlandese,
francese, tedesco, indonesiano, italiano, giapponese, coreano, norvegese,
polacco, portoghese, russo, spagnolo, svedese, turco
Alimentazione
Batteria
Adattatore CA
Una batteria ricaricabile Li-ion EN-EL4a/EL4
Adattatore CA EH-6 (opzionale)
Attacco per cavalletto
Attacco per cavalletto
¼ di pollice (ISO 1222)
Dimensioni/peso
Dimensioni (L x A x P)
Peso
Circa 159,5 x 157 x 87,5 mm
Circa 1.240 g senza batteria, card di memoria, tappo corpo o coperchio slitta accessori
Ambiente operativo
Temperatura
Umidità
Da 0 a 40°C
Inferiore all’85% (senza condensa)
Accessori
Accessori in dotazione*
Batteria ricaricabile Li-ion EN-EL4a, caricabatteria rapido MH-22, cavo USB UC-E4,
cavo audio/video EG-D2, cinghia fotocamera AN-DC5, tappo corpo BF-1B, coperchio
slitta accessori BS-2, oculare DK-17, coperchio vano batteria BL-4, sostegno cavo
USB, CD del software
* Gli accessori in dotazione possono essere diversi a seconda del paese o della regione
Accessori opzionali
principali
Trasmettitore senza cavi WT-4A/B/C/D/E*, unità GPS GP-1, oculare di
ingrandimento DK-17M, adattatore CA EH-6, software Capture NX 2, software
Camera Control Pro 2, software per autenticazione immagine
* Il nome del prodotto varia in base al paese, a seconda dei canali di frequenza locali disponibili.
• PictBridge è un marchio di fabbrica. • CompactFlash è un marchio registrato di SanDisk
Corporation. •HDMI, il logo HDMI e High-Definition Multimedia Interface sono marchi di fabbrica
o marchi registrati di proprietà di HDMI Licensing LLC. • Google Maps™ è un marchio di fabbrica
di Google, Inc. • I nomi di prodotti e le marche sono marchi di fabbrica o marchi registrati delle
rispettive società. • Le riproduzioni delle immagini dei mirini, dei display LCD e dei monitor riportate
in questa brochure sono simulate.
15
Inviati speciali della D3S
Bill Frakes
Dall’animata metropoli di Sydney ai villaggi aborigeni dell’Outback,
da un freddo e polveroso campo di rugby in Tasmania al deserto
arso dal sole nel Parco nazionale di Nambung, fotografo di Sports
Illustrated e premiato fotoreporter, Bill Frakes ha girato l’Australia
per tre settimane, testando la D3S senza sosta e mettendola al
servizio della sua immaginazione fotografica apparentemente
senza limiti.
Sport/Fotogiornalismo (Stati Uniti)
Ogni volta che accosto la D3S all’occhio, ho l’impressione di aprire
un regalo. Tira fuori il bambino che è in me e lo fa giocare. Posso catturare
tutto ciò che vedo in modo preciso e semplice, e combinando immagini
fisse e D-Movie, sono in grado di fondere movimento ed emozione nelle
espressioni multidimensionali dell’esplorazione video e audio.
Le mie decisioni lavorative avvengono in pochi millesimi di secondo, e
pretendo la migliore qualità d’immagine possibile ogni volta che premo il pulsante. Non importa
chi sei o come lavori, non conoscerai mai il momento preciso in cui l’universo si allineerà in
modo da offrirti l’immagine perfetta. Quando questo accade, devo essere pronto in ogni senso.
È questo il motivo per il quale la D3S mi entusiasma e mi stimola. Quello che mi serve è una
fotocamera che risponda in modo preciso, rapido e uniforme. La D3S fa questo e molto altro
ancora, e questo tipo di potenza mi garantisce una libertà incredibile.
Vincent Munier
Fotografia naturalistica (Francia)
La fotografia animalistica è una passione, più che una professione.
A volte resto seduto sotto la pioggia e la neve per settimane solo per
provare l’emozione di un breve momento con un animale. Ciò di cui ho
bisogno è l’attrezzatura migliore, la più affidabile, che mi dia la possibilità
di cogliere le rare opportunità relative al mio lavoro.
Molti dei miei soggetti sono attivi solo dopo il tramonto. Eppure, grazie
alla D3S sono stato in grado di fotografare cose che i miei occhi non erano praticamente in grado
di vedere. Ricordo, ad esempio, un orso bruno che era a pochissimi metri dalla mia capanna
nella taiga finlandese. Era nel cuore della notte, ma un piccolo barlume del suo naso umido mi
consentì la messa a fuoco e il risultato fu una fotografia dalla nitidezza sorprendente. È proprio la
possibilità di catturare immagini come questa che rende inestimabile la D3S.
&DUDWWHULVWLFKHHGRWD]LRQHVRQRVRJJHWWHDPRGLILFKHVHQ]DSUHDYYLVRRDOWULREEOLJKLGDSDUWHGHOIDEEULFDQWH2WWREUH
$99,62
1LNRQ&RUSRUDWLRQ
3(5 81 862 &255(772 ', 48(672 $33$5(&&+,2 /(**(5( $77(17$0(17( , 0$18$/,
$//(*$7,3$57('(//$'2&80(17$=,21(Ë)251,7$(6&/86,9$0(17(68&'520
Visitate il sito di Nikon Europe al seguente indirizzo: www.europe-nikon.com
Nital S.p.A Via Tabacchi 33, 10132 Torino, Italy www.nital.it
Nikon A.G. Im Hanselmaa 10, CH-8132 EGG/ZH, Switzerland www.nikon.ch
NIKON CORPORATION Fuji Bldg., 2-3, Marunouchi 3-chome, Chiyoda-ku, Tokyo 100-8331, Japan www.nikon.com
it
Come artista che nutre un immenso rispetto per la natura, il
premiato fotografo naturalista Vincent Munier attende con
pazienza in condizioni meteorologiche difficili che i suoi soggetti
(gli animali) accettino la sua presenza. Solo allora, infatti, potrà
iniziare a fotografarli. Di recente, Vincent ha portato con sé la D3S
per un lavoro in Norvegia e Finlandia. Là, si è seduto al vento e
sotto la pioggia insieme alla D3S in attesa di fare conoscenza con
le creature della foresta nordica.
Stampato in Olanda (0910/A) Codice n. 6CI90080
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

biologia

5 Carte patty28

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard