croce rossa italiana

annuncio pubblicitario
CROCE ROSSA ITALIANA
IL Primo Soccorso
La catena della sopravivenza, il B.L.S. «laico»
Cavaion, 15 dicembre 2012
CROCE ROSSA ITALIANA
La catena della sopravvivenza
Allarme
Precoce
B.L.S.
Precoce
Defibrillazione
Precoce
A.C.L.S.
Precoce
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Il BLS
 E' costituito da una serie di
valutazioni ed azioni:
 Riconoscimento dei segni di
arresto cardiaco improvviso, ed
ostruzione da corpo estraneo
 RCP
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Scopo del BLS
Il
BLS
si
prefigge
di
Prevenire-Ritardare il danno
anossico cerebrale con la
RCP di base
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Danno anossico cerebrale
INIZIA DOPO 4-6
MINUTI DI
ASSENZA
DI CIRCOLO
DOPO CIRCA 10 MINUTI SI
HANNO LESIONI CEREBRALI
IRREVERSIBILI
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
La morte cardiaca improvvisa
è un evento:
NATURALE
INATTESO
RAPIDO
Colpisce 1 persona su 1000 all’anno
in Italia circa 50.000 eventi/anno
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
La morte cardiaca improvvisa
CESSAZIONE BRUSCA ED INATTESA
DELLE ATTIVITÀ CIRCOLATORIA E
RESPIRATORIA PRECEDUTA O NO DA
SEGNI PREMONITORI IN SOGGETTI CON
O SENZA MALATTIA CARDIACA NOTA
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
La morte cardiaca improvvisa
Segni e sintomi di allarme
Senso di oppressione, costrizione al torace
Dolore:
durante lo sforzo o anche a riposo,
al centro del torace,
alla mandibola,
alla gola, simile al mal di stomaco
Difficoltà di respirazione senso di debolezza
Nausea, vomito sudorazione
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
La morte cardiaca improvvisa
Cosa fare:
• Allertare il 118;
• Tranquillizzare il soggetto;
• Immobilità assoluta;
• Posizione semi seduta o antalgica;
• Controllare polso e respiro;
• NON somministrare cibi o bevande;
• Se assume farmaci per il cuore,
aiutarlo ad assumere i farmaci per
angina;
• Se perde coscienza dare subito
inizio al B.L.S.
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Arresto cardiaco improvviso
?



CAUSE:
Aritmie
Infarto miocardico acuto
Altre cause:
emorragia ecc.
arresto respiratorio, grave
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Fibrillazione Ventricolare
Ritmo cardiaco normale (organizzato)
FV/TV 1° ritmo 80-85% dei casi di
arresto cardiaco improvviso
Fibrillazione ventricolare
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Fibrillazione Ventricolare
Entro pochi minuti…
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Fibrillazione ventricolare o
Tachicardia ventricolare senza polso
Trattamento efficace
DEFIBRILLAZIONE
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
La catena della sopravvivenza
Allarme
Precoce
B.L.S.
Precoce
Defibrillazione
Precoce
A.C.L.S.
Precoce
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
BLS
ADULTO
Soggetto adulto
>8 ANNI, >25KG, >127 CM
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Le fasi del BLS
Valutazione della scena
SICUREZZA
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
A
Airway
Valutazione dello stato di coscienza
-Chiama e scuoti
Signore,
Signore,
mi sente?
Non cosciente
CHIAMA IL 118
- Posiziona il Paziente
- Apri le Vie Aeree
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Liberazione vie aeree
A
Iperestendi il capo,
solleva il mento…
… apri la bocca e
verifica se corpi estranei
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Breathing / Circulation
B+C
Valutazione delle funzioni vitali
G
A
S
UARDO
SE IL TORACE SI
ALZA E SI ABBASSA
SCOLTO
SE L’ARIA FUORIESCE
DURANTE L’ESPIRAZIONE
ENTO
EVENTUALI RUMORI
Ricerca dei
segni di
circolo
(Movimenti,
Respiro, Tosse)
DEL RESPIRO
… 10 SECONDI
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Breathing
B
ATTENZIONE!
Gasping: tentativo di
respirazione che non determina
nessun movimento d’aria
ASSENZA DI RESPIRO!
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Breathing / Circulation
B+C
NON respira
NON segni di circolo
- Chiama 118
-inizia le compressioni
toraciche
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
C
Circulation
Presente
B+C
Assente
RCP 30:2
Posione Laterale
di Sicurezza’’
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
RCP:
compressioni toraciche esterne
Area di compressione
Al centro del torace
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
RCP:
compressioni toraciche esterne
Posizione del soccorritore
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
RCP:
compressioni toraciche esterne
Efficacia delle CTE
•Compressione/rilasciamento uguale
•Abbassamento sterno almeno 5 cm
•Frequenza almeno 100/min (30
compressioni in 18”)
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
RCP:
Ventilazione
Metodi
Bocca – Bocca
Bocca - Maschera
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
RCP
Rapporto
Compressioni / Ventilazioni
30:2
Se non puoi /vuoi ventilare
continua con le compressioni!!
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Algoritmo di trattamento
PAZIENTE
A
Non cosciente
SOCCORRITORE
AB
CD
Chiama e scuote
Chiede aiuto 118
Apre le vie aeree
B
C
Non respira
Valuta GAS e Segni di
Non ha polso
circolo
RCP
ARRIVO DEI SOCCORSI AVANZATI
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Aspetti legali

Chiunque può eseguire manovre di BLS

Per l’utilizzo del DAE il soccorritore deve:
1. Superare con successo un corso accreditato
2. Ricevere l’autorizzazione all’utilizzo dal direttore
della C.O. 118 competente per territorio (DGRV
619/02 e seguenti)

L’autorizzazione all’utilizzo vale un anno e si
estende a tutto il territorio regionale
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Casi particolari

Folgorato

Annegamento

Donna incinta
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
P.L.S.
Attenzione particolari nei casi di:
• Fratture
• Donna incinta
• Fratture costali
• Ambienti isolati
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Ostruzione vie aeree
da corpo estraneo
Pescantina, 13 marzo 2011
CROCE ROSSA ITALIANA
Ostruzione vie aeree
Negli adulti spesso
causata dal cibo
Evento abitualmente
testimoniato
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Ostruzione vie aeree
Ostruzioni da corpo estraneo
OSTRUZIONE PARZIALE
dispnea, tosse, possibili sibili inspiratori
OSTRUZIONE COMPLETA
- impossibilità a parlare, respirare, tossire
- segnale universale di soffocamento (mani alla gola)
- rapida cianosi
- possibile perdita di coscienza
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Ostruzioni vie aeree
SOGGETTO COSCIENTE
1 Se l’ostruzione è parziale incoraggia la vittima a tossire
Non fare altro
2 Se la vittima diventa debole, smette di tossire o respirare
- dai fino a 5 colpi dorsali fra le scapole
- se i colpi non hanno effetto manovra di Heimlich
(compressioni addominali) in piedi
continua alternando 5 colpi dorsali e 5 compressioni addominali
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Ostruzioni vie aeree
SOGGETTO PERDE CONOSCENZA
1. Accompagna a terra l’infortunato
2. Allerta Sistema di Emergenza 118
3. Esegui 30 compressioni toraciche esterne
4. Controlla il cavo orale
5. Tenta 2 insufflazioni
6. Anche se non efficaci continua con BLS 30/2,
controlla il cavo orale tra compressioni e ventilazioni
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
PBLS
Paediatric Basic Life Support
Cavaion, 15 dicembre 2012
CROCE ROSSA ITALIANA
RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE IN ETA’ PEDIATRICA
(PBLS – Paediatric Basic Life Support)
Nel paziente pediatrico
Lattante
fino ad 1 anno di vita
Bambino
da 1 anno di vita alla pubertà
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Sequenza del PBLS
La sequenza consiste in una serie di valutazioni e di
successive azioni schematicamente riunite nel
cosiddetto “A B C ”
VALUTAZIONE SICUREZZA DELLO SCENARIO!!!
- A (airway):
- B (breathing):
- C (circulation):
- D (defibrillation):
VALUTAZIONE STATO DI
COSCIENZA E VIE AEREE
VALUTAZIONE RESPIRO
SEGNI DI CIRCOLO E POLSO
DEFIBRILLAZIONE
(corso dedicato)
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Valutazione della scena
CONTROLLO EMOTIVO
FDEL SOCCORRITORE
FDEI PARENTI O CHI NE FA LE VECI
(insegnanti, tutori, allenatori ecc.)
SICUREZZA
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
RICORDA:
LE TECNICHE SI DIFFERENZIANO IN BASE
ALL’ETA’, PESO ED ALTEZZA DEL PAZIENTE
PEDIATRICO
•Lattante: da 0 ad un 1 anno
•Bambino piccolo: da 1 a 8 anni
•Bambino grande: al di sopra degli 8 anni
(tecnica del BLS adulto)
Un bambino di 1 anno pesa circa 10 Kg
Un bambino di 8 anni pesa circa 25 Kg
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Valutazione della COSCIENZA
•Parlare al piccolo, battere le mani
•Toccarlo delicatamente picchiettando sul tronco e arti
INCOSCIENTE
Chiamata di soccorso (118)
Valutazione dell’ATTIVITA’ RESPIRATORIA
POSIZIONALO SU UN PIANO RIGIDO, ALLINEA IL CORPO E SCOPRI IL TORACE.
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
VALUTAZIONE dell’ATTIVITA’ RESPIRATORIA
1 – Assicurare la pervietà delle vie aeree
Lattante
Bambino
bimbo supino
bimbo supino
capo in posizione neutra
leggera estensione del capo
sollevamento della mandibola
sollevamento della mandibola
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
A
……Dopo “l’Estensione”: Ispezione del cavo orale
- APRI LA BOCCA
- GUARDA
- E RIMUOVI EVENTUALI CORPI ESTRANEI
(SOLO SE BEN VISIBILI)
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
2 – Valutazione del respiro
G.A.S. (per 10 sec.): – Guardo – Ascolto - Sento
NO, SE TRAUMA GRAVE!!!
RESPIRA
NORMALMENTE
Posizione Laterale di Sicurezza
NON RESPIRA
NORMALMENTE
Rianimazione cardio polmonare (R.C.P.)
e far chiamare il 118
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Posizione Laterale di Sicirezza
Lattante
Bambino
(come nell’adulto)
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
TECNICA DELLA RESPIRAZIONE ARTIFICIALE
Lattante
Bambino
Respirazione bocca/bocca-naso
Respirazione bocca/bocca
5 VENTILAZIONI
e controlla i segni di circolo
se assenti: 30 COMPRENSIONI – 2 VENTILAZIONI
PROSEGUI CON RITMO 30 / 2
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
TECNICA DEL MASSAGGIO CARDIACO ESTERNO
Lattante
Tecnica a due dita
Bambino
Tecnica ad una mano
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Ostruzione completa
LATTANTE COSCIENTE
1.
2.
3.
4.
chiama aiuto e fa allertare il 118
esegue fino a 5 pacche dorsali
esegue fino a 5 compressioni toraciche
alterna 5 pacche dorsali a 5 compressioni toraciche fino
• all’espulsione del corpo estraneo
• all’arrivo del Soccorso Qualificato
• a che il piccolo non perde conoscenza
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Ostruzione completa
BAMBINO COSCIENTE
1.
2.
3.
4.
chiama aiuto e fa allertare il 118
esegue fino a 5 pacche dorsali
esegue fino a 5 compressioni addominali
alterna 5 pacche dorsali a 5 compressioni addominali fino
• all’espulsione del corpo estraneo
• all’arrivo del Soccorso Qualificato
• a che il piccolo non perde conoscenza
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
Ostruzione completa
IL BAMBINO/LATTANTE diventa NON COSCIENTE:
1.
2.
3.
4.
5.
6.
fa allertare il 118
posizionare delicatamente il piccolo su un piano rigido
rimuovere il corpo estraneo, se affiorante
apre le vie aeree
esegue a 5 ventilazioni
se inefficaci:
inizia la R.C.P.:
• 30 compressioni toraciche
• 2 insufflazioni
• Prosegue con ritmo 30/2 senza ulteriori valutazioni,
fino all’arrivo di Soccorso Qualificato
Se il soccorritore è solo, esegue la R.C.P. per un minuto
prima di chiamare il 118
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
CROCE ROSSA ITALIANA
GRAZIE PER
L’ATTENZIONE
Pescantina, 13 marzo 2012
Scarica
Random flashcards
Present simple

2 Carte lambertigiorgia

creare flashcard