Allegato B1 - Caratteristiche minime

annuncio pubblicitario
ALLEGATO B1 AL CAPITOLATO SPECIALE
CIG n. 62001036D9
Procedura Aperta per la fornitura di
TOMOGRAFI COMPUTERIZZATI DI CENTRAGGIO
destinati all’AO “GAETANO RUMMO“ di Benevento e
all’AOU “S.GIOVANNI DI DIO E RUGGI D’ARAGONA” di Salerno
REQUISITI MINIMI
GANTRY
DOCUMENTO E PAGINA
Apertura non inferiore a 80 cm
Centratore luminoso con laser interno
Dimensioni del campo in scansione S F.O.V. non inferiore a 50 cm
GENERATORE A.T.
DOCUMENTO E PAGINA
Potenza utile non inferiore a 50 kW effettivi
Massima tensione del generatore non inferiore a 130 kV
Tre valori di tensione del generatore (kV) clinicamente selezionabili
Massimo valore della corrente del generatore non inferiore a 400
mA
TUBO RADIOGENO
DOCUMENTO E PAGINA
Tubo radiogeno ad anodo rotante
Capacità termica dell’anodo non inferiore a 7 MHU (valore effettivo)
Capacità di dissipazione dell’anodo (secondo standard IEC 60613)
non inferiore a 1 MHU/min (valore effettivo)
Presenza di doppia macchia focale (dimensioni opportune secondo
le norme NEMA IEC)
TAVOLO PORTA PAZIENTE
DOCUMENTO E PAGINA
Tavolo porta paziente piatto con “table-top” in fibra di carbonio
radiotrasparente predisposto per l’inserimento di sistemi di
fissaggio paziente tipo quelli utilizzati nei LINAC con indicizzazione
la cui tipologia sarà stabilita dall’Amministrazione contraente all’atto
dell’ordinativo sulla base delle proprie esigenze
1
Campo esplorabile effettivo non inferiore a 1500 mm
Massimo peso supportato dal tavolo porta paziente non inferiore a
200 kg
Accuratezza di posizionamento non superiore a +/- 0.25 mm
Controllo manuale e motorizzato tramite consolle di comando
SCANSIONE ED ACQUISIZIONE
DOCUMENTO E PAGINA
Numero di strati acquisiti in una singola rotazione di 360° non
inferiori a 16
Minimo tempo di scansione su angolo di 360° non superiore a 0.6 sec
Tempo di scansione continua in scansione a spirale e dinamica non
inferiore a 100 secondi
Spessore minimo dello strato ricostruito non superiore a 1 mm
CONSOLLE DI COMANDO
DOCUMENTO E PAGINA
Tastiera alfanumerica e mouse
2 monitor LCD a colori ad alta risoluzione con schermo piatto non
inferiore a 19’’ per la consolle operatore
Multitasking nella gestione dei processi di scansione, ricostruzione,
visualizzazione, trasferimento automatico ad altre workstation
Conformità allo standard DICOM (ultima versione) compreso:
Storage (send/Receive), DICOM query/retrieve, DICOM print, Get
Worklist (HIS/RIS), MPPS, Storage Commitment, Viewer on CD/DVD
e produzione del Radiation Dose Structured Report
Integrazione con sistemi RIS e PACS ed i sistemi presenti
comunemente in radioterapia attraverso gli standard in uso (es.
DICOM)
Disco rigido per la memorizzazione delle immagini e dei dati grezzi
maggiore o uguale a 250 GB
Creazione e memorizzazione di protocolli di scansione da parte
dell’utente
Gruppo di continuità per il salvataggio dei dati informatici
Sistema di comunicazione verbale bi-direzionale
UNITA’ DI ELABORAZIONE
DOCUMENTO E PAGINA
Risoluzione della matrice di ricostruzione di almeno 512x512 pixel
2
Risoluzione della matrice di visualizzazione di almeno 1024x1024
pixel
Tempo di ricostruzione per singola immagine in matrice 512x512
almeno 8 immagini/sec
Memoria RAM con capacità non inferiore a 4 GB
SOFTWARE
DOCUMENTO E PAGINA
Programma per ricostruzione MPR
Sistemi automatici e meccanici per la riduzione della dose nonché
specifico per uso pediatrico
Dispositivo e/o software dedicato alla visualizzazione della dose
(CTDi)
Software per ricostruzione 3D
Software per la riduzione degli artefatti da movimento ed artefatti
metallici
Software di sincronizzazione del mezzo di contrasto
Programma per ricostruzioni di tipo MIP
Il Concorrente dovrà obbligatoriamente offrire gli accessori opzionali obbligatori che le Amministrazioni
contraenti potranno ordinare all’atto dell’ordinativo di fornitura.
ACCESSORI OPZIONALI OBBLIGATORI
SISTEMA LASER
DOCUMENTO E PAGINA
Dotato di un sistema di laser mobili di almeno 3 unità (2 a parete ed 1
a soffitto) per la definizione dei piani di trattamento radioterapici
Auto calibranti e/o fornitura di fantoccio/i per la calibrazione e la
verifica del processo ove necessari per la fornitura
A controllo computerizzato
Spessore del laser non superiore ad 1 mm
CONTROLLI DI ACCETTAZIONE E PERIODICI
DOCUMENTO E PAGINA
Fantoccio e software idonei ai controlli di accettazione e ai controlli
periodici come previsto dal protocollo nazionale AIFM e da quelli
AAPM.
Il fantoccio deve essere corredato della dotazione di dispositivi di
posizionamento, centraggio ed immobilizzazione e deve consistere in
moduli per la valutazione di:
3

Uniformità

Rumore

Risoluzione spaziale con metodo a barre compatibili per il
calcolo delle Funzioni di Trasferimento della Modulazione
(MTF) con metodo di Droege

Risoluzione spaziale mediante filo metallico, o gradino, con
metodo della Point Spread Function, o Linear Spread
Function, da cui estrarre la MTF

Risoluzione di contrasto

Spessore dello strato

Linearità dei numeri TC

Dimensione del pixel
Software per l’acquisizione delle immagini TC e analisi delle stesse
per la determinazione dello spessore dello strato, MTF, uniformità ed
omogeneità
Ciascuna apparecchiatura in configurazione minima offerta dovrà possedere le caratteristiche tecniche idonee
all’installazione degli accessori offerti.
4
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard