dolore cronico invalidante

annuncio pubblicitario
IL DOLORE REUMATICO, ARTRITI E
FIBROMIALGIA: IMPATTO SULLA
SALUTE E SUL LAVORO DEL “DOLORE
CRONICO INVALIDANTE”
Dr. ROBERTO GORLA
REUMATOLOGIA e IMMUNOLOGIA CLINICA
A.O. Spedali Civili Brescia
www.bresciareumatologia.it
Le parole Reumatismo, reumatico, reuma …
evocano l’idea di DOLORE alle ossa, ai muscoli e
alle articolazioni
IL DOLORE E’ IL SINTOMO PRINCIPALE
CHE IL REUMATOLOGO DEVE AFFRONTARE
LE MALATTIE REUMATICHE
SONO MALATTIE CRONICHE
NON E’ NOTA LA LORO CAUSA
RICHIEDONO TERAPIE PERSISTENTI
NON SAPPIAMO ELIMINARE LA CAUSA
TENDONO ALLA DISABILITA’
ALTERAZIONI DELLE ARTICOLAZIONI
RIDUCONO LA QUALITA’ DI VITA
PERDITA DI INDIPENDENZA
INDUCONO COSTI
SOCIALI E PERSONALI
Malattie reumatiche
•
•
•
•
NON INFIAMMATORIE
Osteoartrosi
Fibromialgia (F:M 25:1)
Osteoporosi
• INFIAMMATORIE e
AUTOIMMUNI
• Artriti
– Reumatoide (F:M 3:1)
– Psoriasica (F:M 1:1)
– Spondilite (F:M 0,6:1)
• Connettiviti autoimmuni
– Lupus Sistemico (F:M 9:1)
– Sclerodermia (F:M 9:1)
– Sjogren (F:M 12:1)
LE POLIARTRITI
MALATTIE AUTOINFIAMMATORIE CRONICHE
• REUMATOIDE
• SPONDILITI
• INFETTIVE
• NELLA PSORIASI
• NELLE MALATTIE INFIAMMATORIE INTESTINALI
• GOTTA E PSEUDOGOTTA
circa 2% della popolazione
LE POLIARTRITI CRONICHE: COSA HANNO IN COMUNE?
• AUTO-INFIAMMAZIONE CRONICA
• EVOLUZIONE INVALIDANTE
• RIDUZIONE ASPETTATIVA DI VITA
Uveite
AR
RCU - Chron
Spondilite
Psoriasi
DISABILITA’
SPONDILOARTRITI
Spondilite
DOLORE INFIAMMATORIO DEL RACHIDE (NOTTE)
GIOVANI / MASCHI
TENDINITI PERIFERICHE
ARTRITE
PERDITA DI CAPACITA’ FUNZIONALE
Artrite psoriasica
ARTRITE REUMATOIDE
•
•
•
•
•
CAUSA IGNOTA
0,4% POPOLAZIONE DONNE 3:1
INFIAMMAZIONE CRONICA
EROSIONE ARTICOLARE
DEFORMAZIONE E INCAPACITA’ FUNZIONALE
SINTOMI
• DOLORE E GONFIORE PERSISTENTE DI OLTRE 3
ARTICOLAZIONI
• PROLUNGATA RIGIDITA’ ARTICOLARE MATTUTINA
• SEDI TIPICHE: MANI, POLSI, PIEDI
• INFIAMMAZIONE E FATTORE REUMATOIDE (anti-CCP)
Disabilità
INFIAMMAZIONE
Evoluzione della AR
Primo obiettivo terapia delle poliartriti
INDUZIONE DELLA REMISSIONE
Remissione clinica
rigidità mattutina < 15 minuti
assenza di astenia
assenza di artralgie riferite
assenza di dolorabilità o di dolore al movimento
assenza di tumefazione articolare o della guaina tendinea
VES e PCR normali
ARRESTO DELLA PROGRESSIONE DEL DANNO ANATOMICO ARTICOLARE
REMISSIONE?
possibile con terapia
impossibile
Diagnosi e trattamento precoce
NELLA REALTA’ QUOTIDIANA
FARMACI MOLTO POTENTI
PER DOMINARE LE ARTRITI
LA TERAPIA E’ CRONICA QUANTO L’ARTRITE PERCHE’ NON CONOSCIAMO LA CAUSA
• IMMUNOMODULATORI
• FARMACI BIOLOGICI
E’ OGGI POSSIBILE DOMINARE L’INFIAMMAZIONE E ARRESTARE L’EVOLUZIONE
DELLA MAGGIORANZA DEI CASI DI ARTRITE, ma… serve di più
PASSARE DA UNA TERAPIA A UNA CURA … ripensiamo al sintomo
Esiti a lungo termine nell’AR
Distruzione articolare
Disabilità
Inabilità al lavoro
Effetti collaterali farmaci
Alterazioni psicologiche
Kalden JR. J Rheumatol. 2001;28 (suppl) 62:27-35.
Ridotta
qualità
e
aspettativa
di vita
Comorbidità
VISSUTO
• infanzia
• ruolo sociale
• famiglia
FUTURO
• progetti
• impegni assunti
• aspettative
PRESENTE
• benessere
• umore/autostima
• responsabilità
Malattia
Come viene percepita
•gravità
•cronicità
•paura
•limitazione funzionale
•farmaci
Salute
Come viene percepita
• altre malattie
manifeste o potenziali
• carica energetica
psico-fisica
Benessere
Come viene percepito
•salute
•affettività e famiglia
•lavoro
•livelli economici
•ruolo sociale
•autostima
•serenità
•spiritualità
•tono dell’umore
QUESTIONARIO INTERNET/SCRITTO
2039 pazienti con AR; 79% donne
• Le percezioni dei malati:
– Si attendono una vita con dolore (70%)
– Temono di non poter contribuire al bilancio familiare (51%)
– Temono di non potersi permettere la terapia (53%)
– Solo 22% dichiarano di aspettarsi una vita normale
– 46% sono soddisfatti del trattamento
pazienti con AR più aggressiva hanno peggiore “attesa” per il futuro
donne e gli anziani hanno maggior timore di non potere in futuro accudire se stessi o di non potersi permettere i farmaci
tra questi vi è una maggiore incidenza di depressione
Assessment of Rheumatoid Arthritis Patients’ Level of Concern for the Future is an Important Consideration in Discussing Treatment Options (EULAR 2008)
F Wolfe, A Kavanaugh, K Michaud, K Saag, S Schwartzman, N Goel
MALATTIE REUMATICHE
CRONICIZZAZIONE
DOLORE
INSONNIA
STANCHEZZA
INCAPACITA’
FUNZIONALE
RIDUZIONE
TONO
DELL’UMORE
Non suicide
J Rheumatol 2005;32:1013–9)
Sharpe L, Sensky T, Allard S. The course of depression in recent onset rheumatoid arthritis:
the predictive role of disability, illness perceptions, pain and coping. J Psychosom Res
2001;51:713–9.
• Un certo grado di depressione viene rilevato nei pazienti con recente diagnosi di AR, come nei pazienti con malattia di lunga durata
• Depressione può associarsi a iperalgesia centrale (FM)
• Depressione correla con PCR e TNF aumentati
Importanza di terapia cognitivo-comportamentale e ruolo dello psicologo
LA MALATTIA SI SOMMA A TUTTI GLI ALTRI MOTIVI
DI STRESS, DETERMINANDO UNA RIDUZIONE DELLA
ENERGIA DEL SOGGETTO
• RIDOTTA CAPACITA’ DI AFFRONTARE E SUPERARE I
SINGOLI MOTIVI DI STRESS
• DISTURBO DEL SONNO
• ASTENIA
• DEFLESSIONE DELL’UMORE
J.P. Assal Educazione Terapeutica Dei Pazienti – Minerva Medica 2005
Il dolore cronico è una condizione fisica ed esistenziale che
C. Saunders ha definito “dolore totale”
Esso coinvolge:
la sfera fisica
la sfera psichica
la sfera socio-economica
la sfera spirituale
il dolore cronico spesso non è più un sintomo, ma diventa esso stesso
malattia con forti implicazioni psicosomatiche ed emozionali
IL DOLORE DIFFUSO A TUTTO IL CORPO
FIBROMIALGIA
iperalgesia centrale
• Algie diffuse da almeno 3 mesi
• Dolenzia in > 12/18 tender point
• Disturbi del sonno e astenia + rigidità al risveglio
• Normalità esami di laboratorio e radiologici
• Assenza altre patologie giustificanti il dolore
• Disturbi neurovegetativi/psichici
• ipotensione ortostatica e vertigini
• cefalea tensiva
• colon irritabile
• ansia e cardiopalmo
• depressione
• intolleranze a farmaci o alimenti
• riduzione concentrazione e memoria
NEL VISSUTO: TRAUMI, LUTTI, VIOLENZE, ABBANDONI, CARICHI DI RESPONSABILITA’,
SENSO DI COLPA, ATTACCHI DI PANICO, INSUCCESSI, MOBBING, ECC
PUO’ ESSERE PRIMARIA O ASSOCIATA AD ALTRE MALATTIE
LA CURA
Deve considerare la persona e non solo la malattia
• Viene da fuori
– Farmaci, chirurgia, fisiochinesiterapia, agopuntura
• Viene da dentro
– Adesione, comportamento, meditazione
• AGIRE PER IL BENESSERE COMPLESSIVO
• La cultura del benessere
–
–
–
–
–
–
Norme dietetiche e controllo ponderale
Il movimento come scelta di vita
L’abitudine all’esercizio
La protezione articolare
Il sonno riposato
La socializzazione
La cura e la prevenzione
• Non solo farmaci:
– Terapia cognitivo-comportamentale
– Rinforzo muscolare
– Shiatsu e meditazione
– Gruppi di auto-aiuto
– Mindfulness
– Thai Chi, yoga
• Non solo in ospedale
– Ruolo del Comune e del volontariato
INIZIATIVE ABAR 2010-2015
CORSO GESTIONE FARMACI (Spedali Civili)
GS ABAR
• camminate settimanali
PISCINA
AQUAGYM con fisoterapista
SEDE DEL COMUNE
• STRETCHING con fisoterapista
• TERAPIA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE
• COUNSELLING in gravidanza
• GRUPPI AUTOAIUTO con psicologo
• SHIATSU
• BALLO
• THAI CHI
PROGETTO “CASA PER LA SALUTE”
per contribuire al benessere delle persone
GRAZIE PER
L’ATTENZIONE
www.bresciareumatologia.it
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

Verifica

2 Carte

creare flashcard