Programma Convegno La riforma della seconda parte della Costituzione

annuncio pubblicitario
ISTITUTO SCOLASTICO LEONARDO DA VINCI di BELLUNO
liceo delle Scienze Umane ad indirizzo Economico-Sociale,
con il contributo dell’Istituto per gli studi costituzionali Carlo Alberto Biggini,
e il patrocinio di:
- Comune di Belluno
- Ordine degli Avvocati di Belluno
- Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Belluno
- Campus Universitario Ciels
- Libreria Campedel
- UPI Veneto
- Cesi
GIORNATA DI STUDI
aperta alla cittadinanza
Sabato 23 gennaio 2016
Aula Magna Istituto Leonardo Da Vinci
“La riforma della seconda parte della
Costituzione: A che punto siamo?”
MODERATORE
Tullio Trivellato
(giornalista di Tv7 Triveneta)
Ore 9.15/12.30
Saluto delle autorità presenti
intervento Direzione Scolastica per saluti
intervento dott. Carlo Alberto Biggini Jr.
intervento breve prof. Claudio Michelazzi
“Educare all'etica e alla civiltà”
L'importanza di proporre alle nuove generazioni confronti, studi e dibattiti inerenti l'educazione
civica, il diritto e la politica.
INTERVENTI
I sessione 9.00-13.00:
Ore 09:30
relazione introduttiva
prof. Franco Tamassia
(Professore di Istituzioni di Diritto Pubblico
presso l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale)
Riforma di una Costituzione non più riformabile.
Per una fase costituente
Ore 09:50
on. prof. Gaetano Rasi
(Professore universitario di Politica Economica e Presidente onorario del Centro di studi politici e
di iniziative culturali di Roma)
L’economia e la società: i presupposti di una vera riforma
Ore 10:10
prof. Maurizio Mistri
(Associato di Economia Internazionale presso la Scuola di Economia e Scienze Politiche
dell’Università degli Studi di Padova)
Economia e regole
Ore 10:30
prof. Simone Borile
(Direttore campus universitario Ciels sedi di Padova, Mantova, Milano e Gorizia.
Professore di Antropologia sociale presso il medesimo Ateneo)
Riforme e società
Interventi 10:50-12:10
sen.ce Laura Puppato (Partito Democratico)
sen. Giovanni Piccoli (Forza Italia)
dott. Luca De Marco (Sinistra Ecologia e Libertà)
dott. med. Filiberto Dal Molin (Comitato anello ferroviario delle Dolomiti)
on. Federico D'Incà (Movimento 5 Stelle)
arch. Andrea Bona (Bard-Movimento Belluno Autonoma Regione Dolomiti)
sen. ce Raffaela Bellot (Movimento Fare)
dott. Luca De Carlo (Portavoce, per la Provincia di Belluno, di Fratelli d’Italia)
avv. Luca Azzano Cantarutti (Avvocato-Indipendenza Noi Veneto. Autore legge regionale n. 16/2014
sul referendum per l’indipendenza del Veneto
ing. Gianvittore Vaccari (Lega Nord-Liga Veneta)
12:20 – 13.00
CONFERENZA STAMPA
II sessione 14.00-17.00:
14:00
prof.ssa Francesca Ferrazza
(Docente di Diritto ed Economia Politica
presso l’Istituto scolastico paritario “Leonardi Da Vinci di Belluno”)
Le Regioni speciali nel disegno di legge costituzionale Boschi-Renzi
14:20
dott. Daniele Trabucco
(Dottore di Ricerca in Istituzioni di Diritto Pubblico presso l’Università degli Studi di Padova e
Professore a contratto in Diritto Internazionale presso il Campus universitario Ciels, sedi di
Mantova e Milano)
L’articolazione territoriale delle Regioni nel disegno di legge
costituzionale Boschi-Renzi: un’occasione perduta?
14:40
dott. Carlo Rapicavoli
(Direttore generale della Provincia di Treviso e Segretario Generale dell’UPI Veneto)
Le autonomie locali territoriali nel disegno di
legge costituzionale Boschi-Renzi;
15.00
prof. Fabio Marino
(Università degli Studi di Padova)
Il nodo del Senato
15:20
avv. Michele Borgato
(Avvocato del foro di Mantova)
Il governo del territorio: tra devolution e neocentralismo
15:40
avv. Raffaele Addamiano
(Avvocato del foro di Belluno)
Il “nuovo” procedimento legislativo nel disegno
di legge costituzionale Boschi-Renzi
16:00
dott. ssa Roberta Dassie
(Cultrice della Materia in Diritto Internazionale presso l’Università degli Studi di Trieste)
Le competenze delle Regioni nel disegno di
legge costituzionale Boschi-Renzi
16:20
prof. Luigi D'Agrò
(Parlamentare XIV-XV leg.
Professore di Sociologia presso
l'Università degli Studi di Padova)
conclusioni
16:40-17:00 Dibattito
Gli incontri sono aperti alla cittadinanza e nello specifico rivolti agli iscritti all'Ordine degli Avvocati e
all’Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Belluno, per i quali la partecipazione avrà valore
formativo.
L’Ordine degli Avvocati del Foro di Belluno riconosce numero 2 crediti formativi per la sessione mattutina e
numero 2 crediti formativi per la sessione pomeridiana
L’Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Belluno riconosce numero 2 crediti formativi per la
sessione mattutina e numero 2 crediti formativi per la sessione pomeridiana.
si ringraziano:
- Comune di Belluno
- Cesi
- Libreria Campedel
- Campus Universitario Ciels
- Istituto Carlo Alberto Biggini
- Ordine degli Avvocati di Belluno
- Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Belluno
- UPI Veneto
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

creare flashcard