Statistica applicata (laurea in Economia delle imprese e dei mercati)

annuncio pubblicitario
. - Statistica applicata (laurea in Economia delle imprese e dei mercati)
PROF. GIUSEPPE BOARI
OBIETTIVO DEL CORSO
Fornire allo studente le nozioni base di probabilità e inferenza statistica per la
soluzione dei più tipici problemi di analisi dati affrontati in ambito economico e
aziendale. La trattazione teorica sarà supportata dalla presentazione di esempi e
applicazioni reali che consentiranno allo studente di capire come affrontare e
risolvere in modo autonomo problemi di natura inferenziale alla base di qualsiasi
processo decisionale.
PROGRAMMA DEL CORSO
Richiami di calcolo delle probabilità
Definizione di probabilità e teoremi di base. I principali modelli probabilistici: v.c.
uniforme, binomiale, normale e variabili continue ad essa associate. Il teorema del
limite centrale.
Primi elementi di inferenza statistica
Il concetto di campione rappresentativo. Procedure di campionamento
probabilistico e non probabilistico. Definizione di parametro e di statistiche
campionarie. La distribuzione delle statistiche campionarie più importanti.
Stima puntuale e intervallare
Principali proprietà degli stimatori dei parametri di una distribuzione. Cenni ai più
usuali metodi di stima puntuale. Stima intervallare (intervalli di confidenza).
Intervalli di confidenza per la stima della media e di una percentuale.
Verifica delle ipotesi
Aspetti generali sui test statistici. Principali test parametrici (per la media e la
proporzione) sotto l’ipotesi di normalità ad uno e a due campioni. Il test per il
confronto di medie su più campioni (ANOVA ad una via).
Applicazioni inferenziali in ambito economico e aziendale
Il test Chi-quadrato di indipendenza e di adattamento. Inferenza sul modello di
regressione lineare multipla: test F e test t sui coefficienti. Regressione con
variabili dummy. Analisi della covarianza (ANCOVA). Analisi dei residui.
Regressione logistica.
BIBLIOGRAFIA
S. BORRA-A. DI CIACCIO, Statistica. Metodologie per le scienze economiche e sociali, McGraw
Hill, Milano, 2008 (gli argomenti del programma sono trattati nei capp. 10-14, 16-18).
oppure
D. PICCOLO, Statistica per le decisioni, Il Mulino, Bologna, 2010 (gli argomenti del programma
sono trattati nei capp. 12-19).
DIDATTICA DEL CORSO
Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche frontali.
METODO DI VALUTAZIONE
Prova scritta (domande e esercizi con risposte aperte). È prevista anche una prova
intermedia le cui modalità di svolgimento saranno comunicate dai singoli docenti e riportate
sulla loro pagina personale.
AVVERTENZE
Si ricorda che, per la propedeuticità, si potrà sostenere l’esame di Statistica Applicata
solo dopo il superamento dell’esame di Statistica I.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

creare flashcard