In riferimento all`all

advertisement
RICHIESTA PREVENTIVI PER LA REVISIONE DEL SITO
www.turismo.comunecervia.it
L’amministrazione Comunale ha affidato a Cervia Turismo srl l’incarico per la revisione e la
promozione del sito turistico del Comune di Cervia www.turismo.comunecervia.it.
Cervia Turismo intende selezionare e individuare aziende interessate che possono inviare la
propria offerta economica a Cervia Turismo.
Requisiti di partecipazione
Possono presentare preventivi le aziende operanti nel settore dell’information technology da
almeno 5 anni.
Informazioni sull’attività
Si richiede alle aziende che presenteranno il preventivo:
-
il fatturato degli ultimi 3 anni (2012-2013-2014)
-
portfolio clienti: elenco delle più significative attività svolte
Caratteristiche del contratto
E’ richiesta una proposta di progetto con le seguenti caratteristiche
1
CARATTERISTICHE DEL CMS
Dettaglio esplicativo
1.1
CMS Open Source in PHP
Compatibile con PHP 5.4
Il prodotto deve essere scalabile e facilmente espandibile
Si valutano anche piattaforme CMS in proprietà, purché il
prodotto sia facilmente espandibile e sia garantita
autonomia, da parte del committente, di agire come
amministratore su alcune funzionalità del Cms che
saranno da concordare.
1.2
Possibilità di intervenire sul Layout del sito e delle singole L’operazione dovrebbe essere
pagine.
possibile anche da un’utenza
non prettamente tecnica, ma
con conoscenze avanzate del
CMS che potrà avvenire anche
a seguito di apposita
formazione.
La redazione del sito dovrà
essere messa in condizioni di
poter creare e gestire in modo
autonomo nuove sezioni e
nuove pagine, sia con contenuti
statici
sia
con
contenuti
dinamici, nonché modificare,
integrare la struttura informativa
della banca dati sia in
In caso di Cms open source, per una maggiore riferimento ai percorsi di
sia
nella
autonomia, il server in cui sarà ospitato il sito sarà presso navigazione
costruzione di ciascuna tabella
la sede dell’Amministrazione Comunale.
La stessa modalità potrà essere adottata anche in caso di dati.
Cms in proprietà.
1.3
La piattaforma deve essere multilingua con la possibilità
di predisporre il Cms per l’integrazione di ulteriori lingue:
russo e cinese.
Possibilità di aggiungere ulteriori lingue in modo
autonomo da parte della redazione.
L’implementazione dei dati, a livello di back office, deve
essere possibile con inserimento di tutti i contenuti in
lingua, in un’unica pagina prevedendo una
differenziazione tra i campi i cui contenuti vanno tradotti o
non sono da tradurre (es. indirizzo, telefono, ecc.).
Prevedere la possibilità di modificare, a cura della
redazione, le etichette di ciascun campo (nelle varie
lingue) e di gestire strutture di navigazione differenti a
seconda delle lingue.
Il sito è attualmente pubblicato
in 4 versioni (italiano, inglese,
tedesco, francese).
I campi da tradurre devono
essere visualizzati in un’unica
pagina, per consentire un
inserimento o un controllo di
tipo redazionale più snello e
veloce.
1.4
Possibilità di intervenire su metadati delle singole pagine, Gli url, i titoli e le description
Titoli, description, indirizzo url.
delle pagine devono essere in
Prevedere la possibilità di abbinare ad ogni pagina un url lingua e personalizzabili.
abbreviato che sia customizzabile e analizzabile in sede
di valutazione accessi al sito.
1.5
Workflow con possibilità di creare utenti e gruppi con
privilegi diversificati a seconda delle esigenze.
Prevedere
possibilmente
autorizzazioni
non
solo
complessivamente
per
ciascuna tabella, ma anche alle
singole schede
1.6
Possibilità di creazione form.
I dati raccolti dai moduli dovranno poter essere inviati a
uno o più indirizzi di posta. Successivamente tali dati
dovrebbero essere esportati in formati tabellari (es. CSV,
Excel ) e possibilmente, visualizzati anche tramite grafici
reimpostati.
Implementare nel CMS i form
già presenti nel sito e abilitare
la redazione a creare e
pubblicare nuovi form.
L’operazione dovrebbe essere
possibile anche da un’utenza
non prettamente tecnica, ma
con conoscenze avanzate del
CMS che potrà avvenire anche
a
seguito
di
apposita
formazione.
1.7
Motore di ricerca interno generico e avanzato e ricerca
strutturata su eventi e ricettività.
Per il dettaglio sulle ricerche
strutturate vedi i punti specifici
(eventi e ricettività).
1.8
Possibilità di abbinare contenuti a una o più etichette, con Il riferimento è all'utilizzo di
opzioni differenziate per le diverse lingue.
TAG associabili ai diversi
contenuti del sito (pagine,
immagini, ecc.) per consentire
una diversa classificazione
delle informazioni basata su
parole chiave e l'individuazione,
da
parte
dell'utente,
di
argomenti, pagine o altri oggetti
correlati ad un determinato tag.
1.9
Motore di ricerca strutturato sui dati presenti nella
piattaforma e-commerce gestita da Cervia Turismo,
integrato nella home page del sito e in altre
posizioni/pagine che saranno da concordare.
L'interazione con il sito di
booking
sarà
garantita
attraverso
l'inserimento
di
codici specifici che andranno a
gestire un modulo di ricerca
disponibilità o che attiveranno
un form per la prenotazione di
servizi offerti da Cervia Turismo
(per esempio escursioni o
biglietteria). Il modulo di ricerca
o prenotazione rimanderà il
visitatore
direttamente alla
piattaforma di booking.
2
CARATTERISTICHE DEL SITO
Dettaglio esplicativo
2.1
Layout responsive
2.2
Realizzazione in più lingue (oltre all’italiano, inglese,
tedesco, francese) e predisposizione per l'integrazione di
ulteriori lingue come versioni integrali o ridotte del sito:
russo, cinese
2.3
Url seo-friendly
2.4
Possibilità di pubblicare contenuti in home page
attraverso semplici flag presenti nelle schede informative
delle differenti tabelle dati. I dati potranno essere
visualizzati in uno o più contenitori presenti nella home
page (es. eventi in primo piano, news, top ten, highlights,
ecc.).
2.5
Integrazione con i principali social network, pubblicazione Si intende la possibilità di
di contenuti provenienti dai principali canali (es.
integrare tali contenuti nella
Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Flickr).
home
page
e
in
altre
sezioni/pagine secondo un
piano editoriale
2.6
Possibilità di abilitare/disabilitare i commenti nelle diverse Tale possibilità dovrà essere
sezioni del sito.
possibile in modo autonomo
dalla redazione.
2.7
Possibilità di visualizzare e stampare i risultati di query
impostate dall’utente, sui dati presenti in tabelle definite.
2.8
Gestione sondaggi, database per elaborazione e analisi
dei dati relativi agli accessi.
2.9
Profilazione utenti per personalizzazione del sito previa Tale opzione non può essere
registrazione in tutto il sito o in alcune sezioni rilevanti.
vincolante
ai
fini
della
navigazione ma solo opzionale
per consentire all’utente di
creare ad esempio la “propria”
home page con i contenuti
preferiti.
Il Cms deve consentire la
pubblicazione differenziata del
sito nelle diverse lingue, a
seconda delle scelte editoriali.
Il
flag
dovrebbe
essere
abbinato ad un periodo di
validità (dal-al) per consentire
la pubblicazione programmata
dei contenuti in home page.
Importante poter gestire l’ordine
di pubblicazione dei contenuti
attraverso
un
criterio
di
importanza o cronologico e
poter variare il numero dei
contenuti da pubblicare.
La stampa dovrà essere in
formato pdf con immagine
coordinata e dovrà contenere
informazioni di servizio e
legenda di utilità per la fruizione
delle info.
3
EVENTI E NEWS
Dettaglio esplicativo
3.1
Motore di ricerca strutturato con modalità “Agenda” e/o
altre, sulle opportunità offerte agli ospiti con riferimento ai
dati pubblicati in una o più sezioni del sito.
La redazione dovrà poter aggiungere autonomamente,
all'interno della ricerca, eventuali nuove sezioni.
Parametri minimi per la ricerca: periodo (giorno, dal-al,
mese), luogo, località, tipologia di evento (con possibilità
per il back office di attribuire categorie aggiuntive agli
eventi a seconda delle esigenze redazionali),
organizzatore.
Attualmente la ricerca deve
inglobare i dati presenti nelle
tabelle
“Manifestazioni
e
iniziative”, “Mercati cittadini”,
“Itinerari e visite”, “News” ed
eventuali sezioni aggiuntive.
Parametri minimi per la ricerca:
data/periodo, luogo, località,
tipologia, organizzatore.
3.2
Database strutturato tramite utilizzo di tabelle dati
secondarie, non pubblicate singolarmente (es. anagrafica
dei luoghi e anagrafica degli organizzatori).
In particolare l'anagrafica dei luoghi dovrà essere
georeferenziata, visibile su mappa (compatibile con il SIT)
con l'indicazioni su come arrivare e l'informazione sui
parcheggi
disponibili
nelle
vicinanze.
L'anagrafica degli organizzatori è opportuno che sia
collegata alla tabella relativa alle associazioni, pubblicata
sul sito nella sezione “Servizi utili”.
I file delle tabelle delle
anagrafiche, come del resto le
altre tabelle, devono essere
facilmente esportabili in formato
excel o csv.
3.3
Gli eventi scaduti vanno in una sezione Archivio Eventi Anche nel back-end l'evento
disponibile on line, suddiviso per anni, in ordine offline
deve
essere
cronologico, con l’anno in corso e l’anno precedente.
chiaramente identificabile.
3.4
Gestione delle News o notizie del giorno con
strutturazione campi come le tabelle della famiglia
“Manifestazioni e iniziative” e possibilità di visualizzare le
pagine come argomenti correlati ad altre schede del
database.
News o notizie del giorno
potranno essere archiviate e
restare pubblicate secondo un
criterio
cronologico
(es.
mesi/anno).
3.5
Prevedere un “notiziario” o News del giorno e della
settimana con le opportunità del periodo ed altre
informazioni selezionate sul portale in altre sezioni (es.
ricette, scopri il territorio, ecc.).
Il layout di stampa deve essere graficamente compatibile
con il materiale cartaceo realizzato dal Comune di Cervia
e da Cervia Turismo, con intestazione, pié di pagine e
informazioni che saranno in seguito concordate.
Devono
essere
consentite
ricerche su filtri diversi: periodo
(giorno, dal-al, mese), luogo,
località, tipologia di evento (con
possibilità nel back office di
attribuire categorie aggiuntive
agli eventi a seconda delle
esigenze redazionali), ente
promotore.
3.6
Collegamento
con
la
home
per
la
predisposizione/pianificazione degli eventi in primo piano,
con possibilità da parte della redazione di
definire/modificare alcuni indicatori utili (es. numero degli
eventi/news pubblicate in home page) o criteri di
pubblicazione in apposito box o contenitore (es. eventi
per famiglie e bambini, sportivi, ecc.).
Nelle schede dovrà essere
predisposto un campo specifico
per l'inserimento di un abstract
che verrà pubblicato in home
page, assieme ad un elemento
visuale (immagine o video). Un
flag con periodo di validità potrà
essere
il
criterio
di
pubblicazione nella home.
3.7
Collegamento
con
la
newsletter
per
la Nelle schede dovrà essere
predisposizione/pianificazione della newsletter periodica predisposto un campo specifico
in lingua italiana e nelle lingue straniere.
per l'inserimento di un abstract
per l'implementazione
newsletter.
della
4
RICETTIVITA'
Dettaglio esplicativo
4.1
Possibilità di navigare in modo orizzontale, utilizzando La ricerca deve inglobare i dati
l'albero informativo o attraverso un motore di ricerca presenti nelle tabelle pubblicate
strutturato.
nella sezione “Dove dormire”.
4.2
Parametri minimi per la ricerca: località, tipologia ricettiva, Motore di ricerca strutturato sui
classificazione (dove prevista), periodo di apertura, dati delle tabelle inserite nella
servizi (es. accessibile ai disabili, piscina, giardino, servizi sezione “Dove dormire”.
per il benessere, animali consentiti, ecc.).
4.3
Prevedere l'importazione di file formato tabellare (es.
CSV, Excel, ecc.) o XML messo a disposizione dalla
Provincia di Ravenna contenente i dati relativi a prezzi,
servizi, periodo di apertura ai fini di un aggiornamento
automatico della banca dati pubblicata sul sito turistico.
Questa
modalità
di
aggiornamento dei contenuti
dovrebbe
garantire
una
sincronia tra le due banche
dati.
Dall'XML dovrebbero restare
esclusi i dati relativi alla
classificazione e alla gestione,
poiché è il Comune che
gestisce questo ambito, per cui
dispone di questi dati con
anticipo rispetto alla Provincia.
5
GEOLOCALIZZAZIONE
Dettaglio esplicativo
5.1
Geolocalizzare i luoghi presenti nelle schede informative
del database, visualizzando su mappa, eventualmente
diversificando, su più livelli o con diverse icone, le
informazioni presenti nelle tabelle dati.
Anagrafiche compatibili con il SIT del Comune di Cervia
Tutti i dati relativi ad indirizzi che
si
intendono
pubblicare
all'interno del SIT, dovrebbero
essere codificati secondo lo
stradario
ufficiale
dell'ente.
L'ideale sarebbe poter consultre
direttamente
il
database,
creando eventualmente delle
viste specifiche in modo da poter
fare gli aggiornamenti del SIT in
modo automatico.
Se questo non fosse possibile,
sarà necessario prevedere degli
export di file con tracciato da
definire.
6
FEED RSS
Dettaglio esplicativo
6.1
Prevedere Feed Rss dei vari contenuti (es. manifestazioni
e iniziative, news)
6.2
Pubblicazione di Feed Rss in entrata da altri siti o portali,
con possibilità di aggregare contenuti a tema (testuali o
visuali), provenienti da fonti diverse.
7
GESTIONE NEWSLETTER
Dettaglio esplicativo
7.1
Gestione newsletter tematica a seconda delle preferenze Possibilità di differenziare il form
dell'utente espresse in apposito form.
di iscrizione a seconda delle
lingue.
7.2
Gestione notiziari agli operatori tramite utilizzo delle
differenti anagrafiche presenti nel database di
informazione turistica.
Il sistema dovrà prevedere
diverse liste nel rispetto delle
differenti anagrafiche presenti
nel sito (es. alberghi, campeggi,
stabilimenti balneari, ristoranti,
ecc.).
7.3
Possibilità di utilizzo template diversi a seconda del tipo di
invio (newsletter periodica o invio speciale), a seconda
del target di riferimento o delle diverse liste attivate
attraverso il form.
Il sistema dovrà consentire
l'utilizzo di diversi template
preimpostati e la possibilità di
impostare/modificare il layout in
riferimento a immagini di testata,
informazioni nel pié di pagina,
box di contenuti, ecc.
7.4
Prevedere newsletter in lingue diverse, con possibilità di
misurare il feedback degli utenti.
Si ipotizza la possibilità di
programmare (giorno/ora) l’invio
delle newsletter.
7.5
Schede informative del Cms collegate alla tabella di
gestione Newsletter per la predisposizione/pianificazione
del servizio periodico (in lingua italiano e lingue
straniere).
Si fa riferimento alla possibilità di
predisporre il contenuto anche
attraverso semplici flag presenti
nelle schede informative delle
tabelle dati del sito (es. eventi,
news o altre sezioni che
verranno
individuate)
per
consentire la pubblicazione di un
piccolo abstract della notizia,
accompagnata da un'immagine o
video ed il link alla scheda
completa.
8
PHOTOGALLERY
Dettaglio esplicativo
8.1
Prevedere photogallery con database avanzato,
videogallery tramite i principali canali video e contenuti
audio e/o audioguide.
In particolare il database dovrà consentire:
- la formattazione automatica delle immagini a seconda
del template e della posizione in cui sono pubblicate
- photogallery o slideshow pubblicabili come preview nelle
pagine/sezioni del sito
- testo alternativo collegato al db immagini (multilingue)
- db interno con keyword, autore fotto/fonte archivio, data,
descrizione (alt) nelle diverse lingue
- pubblicazione di alcuni dati informativi inseriti nel db (es.
autore foto e testo alternativo).
Funzionalità aggiuntive ma utili
possono essere la possibilità di
scegliere le foto e di fare un
download
unico
da
parte
dell’utente
o,
viceversa,
consentire l’upload di foto che la
redazione valuterà se e come
pubblicare.
Una modalità specifica di
navigazione o di fruizione dei
contenuti
potrà
essere
individuata per quegli utenti
(operatori, organi della stampa)
che necessitano invece di
fotografie ad alta risoluzione.
Eventuali proposte integrative e aggiuntive
I progetti potranno contenere eventuali proposte integrative o aggiuntive come valore aggiunto
al progetto stesso, sia dal punto di vista tecnologico sia dal punto di vista dell’informazione,
comunicazione e promozione web.
A titolo esclusivamente esemplificativo si indicano di seguito eventuali opzioni:
a. possibilità di creare sezioni gestite tramite funzionalità wiki
b. possibilità di generare qrcode tramite url abbreviati e gestione degli accessi e dei relativi
download effettuati
c. predisposizione widget per la pubblicazione delle opportunità su altri siti web o portali
d. predisposizione e implementazione di una sezione di contenuti visuali/testuali per veicolare
in modo pianificato e programmato le caratteristiche identitarie del territorio, con possibilità
di personalizzare a seconda dei diversi periodi dell'anno
e. possibilità di affidare tabelle dati o parti di tabelle a redattori esterni per la pubblicazione di
contenuti informativi testuali o visuali con il sistema di validazione, al fine di favorire una
redazione diffusa da parte di operatori o turisti
f. Tabelle dei dati su eventi e notizie integrate con strumenti tipo Gcalendar o simili.
g. visualizzazione contenuti principali tramite infografiche (es. tabelle dati "Scopri il territorio",
"Eventi", "Enogastronomia")
h. possibilità di generare e personalizzare landing pages con url seo-friendly.
Ulteriori specifiche:
-
Obbligatorietà al rispetto degli standard informativi definiti dalla Regione Emilia Romagna
nell’ambito del SiTur (Sistema Informativo Regionale per il Turista). I disciplinari tecnici,
compreso allegati, sono pubblicati congiuntamente al presente avviso nel sito di Cervia
Turismo www.cerviaturismo.it.
-
Obbligatorietà al rispetto degli standard definiti dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito
del progetto Anagrafiche Turismo. Il disciplinare tecnico per la fornitura dei dati sulle
anagrafiche delle risorse turistiche, compreso allegati, è pubblicato congiuntamente al
presente avviso nel sito di Cervia Turismo www.cerviaturismo.it.
-
Obbligatorietà al rispetto dei principi fondamentali previsti nel documento “Linee guida per
i siti web delle PA”, con particolare riferimento ai requisiti previsti dalla normativa
sull’accessibilità (Legge 9 gennaio 2004 n. 4 e successive modifiche e/o integrazioni).
-
Deve essere garantita la migrazione dei contenuti inseriti nel sito attuale. I dati saranno
forniti sotto forma di file in formato aperto CSV o in formato excel. Eventualmente, potrà
venire fornita una copia dell'attuale database.
La migrazione dei contenuti dovrà includere anche gli eventi attualmente non visibili sul sito
con possibilità di farli confluire nella sezione “Archivio eventi” on line, limitatamente a quelli
relativi al 2015. Quelli degli anni precedenti, così come altre tabelle o schede non
pubblicate ma presenti nella banca dati, dovranno essere migrate nel nuovo CMS.
-
Indicizzazione: prevedere campagna di comunicazione e attività SEO.
-
Prevedere un ambiente di test.
-
Prevedere un contratto di assistenza tecnica e manutenzione (indicare le ore annue
comprese e le modalità di assistenza).
-
Prevedere un pacchetto formativo di ore sull’utilizzo del Cms e delle funzionalità previste nel
presente avviso o nel progetto presentato.
-
Si richiede che il progetto abbia un numero di pagine non superiore a 50.
-
Cervia Turismo si riserva un'ulteriore valutazione al fine di approfondire i contenuti delle
proposte con le ditte che si sono presentate e che sono risultate congrue sulle richieste.
Tempi di consegna
Entro il 20 novembre 2015 deve essere consegnato il prodotto finito
Eventuali penali applicate su ritardi nella consegna:
€ 50 per ogni giorno di ritardo dalla data di consegna
Le offerte dovranno pervenire entro lunedì 21 settembre 2015,
alle ore 14.00, tramite
mezzo posta o brevimanu.
Criteri di valutazione
I progetti verranno valutati in base ai seguenti parametri:

Offerta economica 30%

Offerta tecnica 40%

Capacità di innovazione 30%
Note
Eventuali domande di informazioni o chiarimenti sono accettate esclusivamente via mail
[email protected] entro venerdì 11 settembre 2015 e le risposte verranno pubblicate sul
sito www.cerviaturismo.it
CERVIA TURISMO SRL
VIA EVANGELISTI 4
48015 CERVIA RA
Scarica