Dichiarazioni Alemanno Roma

annuncio pubblicitario
Roma, Alemanno: Presto apriremo una
nuova lista per gli Ncc
Roma, 31 mar
“Nei prossimi mesi a Roma apriremo una nuova lista per i noleggi con conducente di Roma”. Lo ha
reso noto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, a margine di una conferenza stampa dell’Uri Taxi dove
sono stati presentati i nuovi servizi all’utenza lanciati nella Capitale. La nuova normativa che è stata
introdotta per mettere chiarezza nel mercato degli Ncc “apre una nuova fase”, ha detto il sindaco
capitolino. E per questo, “entro certi limiti di sostenibilità, coloro che vogliono regolarizzarsi e
diventare a tutti gli effetti Ncc romani potranno farlo”, ha precisato Alemanno. Obiettivo è quello di
contrastare gli abusivi e creare, soprattutto negli aeroporti di Roma, “trasparenza e legalità. I prossimi
mesi serviranno ad avviare una sanatoria che permetterà di trovare un nuovo equilibrio in questo
settore – ha proseguito Alemanno -. Non vogliamo creare una devastazione nella categoria, ma
vogliamo però che non ci sia più un Ncc che opera a Roma con una licenza presa in un altro comune”.
Annunciando che il servizio di Ncc non dovrà mai sovrapporsi al servizio dei taxi, il sindaco ha
preannunciato la diffusione di un nuovo codice di comportamento.
“Le licenze si prendono dove si ha intenzione di lavorare – ha sottolineato Alemanno - altrimenti
sarebbe il caos in tutti i settori”. La maggior parte delle sovrapposizioni vengono compiute dagli
abusivi, “che non solo fanno una concorrenza sleale verso gli Ncc di Roma, ma anche rispetto ai taxi”,
ha evidenziato ancora il primo cittadino. Bisogna evitare, infatti, che “chi prende la licenza, per
esempio, in Calabria, poi possa esercitare nella nostra città”. Una parte decisiva dei controlli
sull’abusivismo nel trasporto da e verso gli aeroporti sarà compiuta dai vigili urbani: “La Polizia
municipale - ha sottolineato Alemanno - è mobilitata su questo versante e credo che i tassisti onesti
non chiedano di meglio”.
Sulla questione degli Ncc è intervenuto anche l’assessore capitolino alla Mobilità e ai trasporti, Sergio
Marchi, che ha spiegato che entro breve tempo si potrà arrivare a una complessiva regolamentazione
del settore perché in un mercato libero “ognuno possa, nelle regole, esercitare il suo diritto”. Marchi
ha ricordato che sugli Ncc è attivo un tavolo sia in assessorato sia in commissione Mobilità del
Campidoglio: “Un tavolo - ha proseguito Marchi - in cui si stabilisce che di fronte alla mancata
regolamentazione degli ultimi dieci anni su questo settore, si fa un sistema di regole condiviso.
Vedremo nel tavolo come far sì che gli operatori che hanno preso le licenze fuori Roma possano
ottenere una conversione con i titoli romani. È chiaro che su questo bisogna considerare l’esigenza del
mercato. E questo è oggetto della concertazione del tavolo”.
http://www.ilvelino.it/articolo.php?Id=812292
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard