Mitsubishi Motors ad H2Roma difende l`obiettivo mobilità sostenibile

advertisement
Roma, 9 novembre 2010
Mitsubishi Motors ad H2Roma
difende l’obiettivo: mobilità sostenibile
e da appuntamento al Motor Show di Bologna.
MMAI portavoce ufficiale di Mitsubishi Motors in Italia ha voluto rinnovare la presenza all’Energy & Mobility
Show H2Roma (http://www.h2roma.org/evento/h2roma-2010 )e proclamare ancora una volta la stima verso il
capostipite dei workshops scientifici in materia di mobilità sostenibile e la condivisione del comune obiettivo:
“che la strada verso le emissioni zero nell’energia e nella mobilità costituisca un’occasione storica di nuovo
sviluppo sociale, economico ed industriale”.
Pioniere dei Veicoli Elettrici (40 anni di esperienza) e costruttori di “ i MiEV”, primissimo EV al 100% in
commercio da luglio 2009 sul mercato giapponese ed ora, declinato sotto altri nomi e bandiere, Mitsubishi
Motors, in occasione del Salone Internazionale dell’Auto di Parigi, ha dato il via alla seconda fase commerciale
con il lancio della versione Europea della i-MiEV; la cui produzione presso lo stabilimento MMC di Mizushima è
iniziata lo scorso ottobre e le consegne ai clienti europei partiranno in 14 paesi selezionati* da dicembre 2010.
*Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera,
Regno Unito.
L’anteprima Italiana si terrà al Motor Show di Bologna 2010 dove sarà possibile vederla e provarla nel circuito
di Electric City.
Dal Giappone all'Europa…un assaggio di ciò che guiderete al Motor Show di Bologna 2010:
La i-Miev, prima vettura elettrica prodotta in serie in alti volumi da una grande casa automobilistica come
Mitsubishi Motors, non è semplicemente l'espressione delle abilità ingegneristiche di MMC, bensì una proposta
concreta per la mobilità di tutti i giorni; pur conservando le caratteristiche distintive della versione giapponese,
quella europea è stata ulteriormente sviluppata con un duplice intento: consentire la guida a sinistra per i
mercati continentali e adempiere ai requisiti delle normative locali. Le dotazioni comprendono:
-
Paraurti anteriore e posteriore in tinta
-
Nuovi cerchi in lega
-
Aria condizionata con filtro
-
Specchietti esterni elettrici e riscaldabili
-
Servosterzo elettrico, alzacristalli elettrici, telecomando porte
-
Immobilizer
-
Scocca con sistema RISE
-
Ganci ISO-FIX per i seggiolini, sedili posteriori 50/50
-
ABS con EBD e BAS
-
Controllo attivo di stabilità e di trazione
-
Airbag frontali, laterali e a tendina
-
Ampi poggiatesta, sedile guida regolabile in altezza e riscaldabile
-
Inserti abitacolo silver
-
Volante in pelle
-
Luci diurne, fendinebbia
-
Accorgimenti specifici per la guida a sinistra (cruscotto, sistemi per tergicristalli e aria condizionata
HVAC*, ecc…)
-
Sistema audio, 4 altoparlanti, radio CD Mp3
-
Vetri privacy
*Il sistema di ”Riscaldamento, Ventilazione e Aria Condizionata” – di i-MiEV è provvisto di un compressore alimentato elettricamente per
l'aria condizionata e di un sistema di riscaldamento che prevede il ricircolo dell'acqua calda riscaldata da una resistenza elettrica. La manopola
di regolazione manuale permette di impostare fino a sei diverse temperatura di raffreddamento e riscaldamento. Grazie a questo sistema si
ottiene una riduzione sensibile dei consumi elettrici poiché si riducono al minimo le possibilità di funzionamento concomitante dell'unità di
raffreddamento e riscaldamento.
Tappe storiche e posizionamento:
-
Ottobre 1966:
Mitsubishi inizia l’attività di ricerca e sviluppo sugli EV
-
Maggio 1971:
Prima EV Mitsubishi (Minica EV)
-
Settembre 2003:
Concept car “i”
-
Gennaio 2006:
Lancio I Giappone della “i” 660cc a benzina
-
Ottobre 2006:
Viene presentato il prototipo “i MiEV”
-
Dicembre 2007:
Annunciata la joint venture “Lithium Energy Japan” per produrre batterie
-
Luglio 2009:
Inizio vendite i-MiEV n Giappone (per flotte aziendali)
-
Marzo 2010:
Nasce l’associazione CHAdeMO http://www.chademo.com/indexa.html
-
Aprile 2010:
Consegna dei primi esemplari di i-MiEV ai clienti privati in Giappone
-
Ottobre 2010:
Parte la produzione delle versione europea di i-MiEV
-
Decembre 2010:
Inizio delle vendite in 14 Paesi selezionati
Si tratta dell’unica proposta europea di Mitsubishi Motor nel segmento A e si pone l’obiettivo di produzione (tutti
i mercati, incl. Europa*) che segue:
-> FY2010: 9,000 unità (4,000 / Giappone, 5,000 export)
-> FY2011: 18,000 unità
-> FY2012: 40,000+ unità
* incl. PSA
- Prima soluzione EV di MMC sul mercato – seguiranno altri sviluppi, incl. Ibridi Plug-in dal 2013.
Prodotto:
- Derivata dalla concept car “i” del 2003 and e dalla “i” a benzina
- Costruita, per tutti i mercati,nella fabbrica giapponese di MMC Mizushima.
- Batterie sviluppate e prodotte dalla “Lithium Energy Japan” joint-venture di cui fa parte MMC.
- 500,000 km percorsi durante I collaudi dall’annuncio del progetto nell’Ottobre 2006.
- Venduta in per la prima volta in Giappone nel Luglio 2009
- “One-Motion” design
- Architettura a motore posteriore-centrale
- 3,475 m lunghezza x 1,475 m larghezza
- 2,550 m passo
- 4.5 m raggio di sterzata
- 5 porte / 4 posti
- 227 l capienza bagagliaio – esteso a 860 l con entrambi I sedili posteriori ripiegati
- Esclusivo Sistema RISE di MMC (“Reinforced Impact Safety Evolution”), 6 airbags, Active Stability Control
system, etc,…
Sistema di Trazione:
- Motore Sincrono a magneti permanenti, 49 Kw (67CV)/ 180 Nm
- Selettore di modalità di guida di tre posizioni specifiche:
D (Drive) su percorsi urbani
B (Freno) che incrementa l'efficacia della frenata rigenerativa (in discesa).
C (Comfort) che permette una guida ancora più fluida (sui circuiti extraurbani)
- Batterie di 88 celle posizionate sotto il pianale.
- Sistema Operativo elettronico sviluppato da Mitsubishi Motor “MiEV OS”
Prestazioni:
- 150 km di autonomia (secondo il nuovo protocollo “New European Driving Cycle “ )
- 6 ore è il tempo di ricarica (totale) standard con tensione di rete CA 220V / 16A
- 30 minuti è il tempo di ricarica rapido (80% del totale) con tensione di rete trifase dove disponibile
- 130 km velocità massima, ove consentita.
- le emissioni Well-to-wheel a seconda del Paese. Ad es: Francia (11 g/km), UK (66 g/km)
Costi, garanzia:
- Circa € 2,00 il costo di una ricarica completa in Italia.
- 5 anni – 100,000 km la garanzia di Mitsubishi Motors su tutti I componenti del veicolo elettrico
Contatto:
Stefania Cipriani – Pr & Specialist M.M. Automobili Italia Spa
+39 02 38097348 [email protected]
Milano, 9 Novembre 2010
Direzione P.R. e Stampa
CS-M 16/10
Dati tecnici (Dati soggetti a omologazione finale)
DIMENSIONI E PESI
Lunghezza
mm
3.475
Larghezza
mm
1.475
Altezza
mm
1.610
Passo
mm
2.550
Ant.
mm
1.310
Post.
mm
1.270
Altezza min. da terra
mm
150
Lunghezza interna
mm
1.790
Larghezza interna
mm
1.270
Altezza interna
mm
1.250
Peso in ordine di marcia
kg
1.110
Massa complessiva
kg
1.450
Posti
occupanti
4
Carreggiata
PRESTAZIONI
Consumo energetico (ciclo NEDC)
*1
Wh/km
135
Autonomia (ciclo NEDC)
*1
km
150
m
4,5
Raggio minimo di sterzata
MOTORE
Modello
Potenza max.
Y4F1 elettrico sincrono a magneti permanenti
*2
Coppia max.
kW/giri
49/2500 - 8000
N・m/giri
180/0 - 2000
BATTERIA DI TRAZIONE
Tipo
Batteria agli ioni di litio
Tensione
V
330
Energia batteria
KWh
16
TRASMISSIONE
Rapporto al cambio finale
6,066
SISTEMA DI STERZO
Tipo
Pignone e cremagliera (servosterzo elettrico)
SOSPENSIONI
Ant.
Schema McPherson, molle elicoidali
Post.
de Dion 3 link
FRENI
Impianto frenante
Servofreno a vuoto
Ant.
Disco ventilato
Post.
Freno a tamburo
PNEUMATICI E RUOTE
Pneumatici
Ruote
Ant.
145/65R15 [pneumatici a bassa resistenza]
Post.
175/55R15 [pneumatici a bassa resistenza]
Ant.
15"x4.0J lega di alluminio
Post.
15"x5.0J lega di alluminio
*1: NEDC è l'acronimo di New European Driving Cycle (Nuovo Ciclo di Guida Europeo). Dati ufficiali sui consumi elettrici e
sull'autonomia di guida con un'unica carica a norma ECE R101. Il consumo e l'autonomia effettivi possono variare rispetto ai
dati calcolati in base al suddetto standard in funzione dello stile di guida, delle condizioni stradali e del traffico, dei fattori
ambientali e delle condizioni del veicolo. *2: Equivale a "Potenza netta massima", certificazione a norma ECE R85.
Scarica