PEI - Modulo 2 as 15-16

advertisement
ISTITUTO D’ISTRUZIONESUPERIORE
"ENRICO DE NICOLA"
35028-Piove di Sacco - PD - Via G. Parini,10/C –
Tel.0495841692-0499703995 - Fax.0495841969
E-MAIL [email protected]
PROF. : _______________________
MATERIA: ________________
CLASSE: __^ ____
PIANO DI AVORO INDIVIDUALIZZATO
Per l’alunno _______________, frequentante la classe _^ ASA, è stato messo a punto un piano di lavoro
individuale e differenziato, ( oppure riferita agli obiettivi minimi della classe [-lasciare solo la parte che
interessa ] ) come di seguito esposto:
PROFILO DELL’ALUNNO: (breve descrizione del ragazzo evidenziando solo alcuni tratti principali, indicando
il livello di inclusione nella classe)
esempio per Lettere
MODULO – GRAMMATICA ITALIANA
UNITA’
Elementi di Analisi Grammaticale
CONTENUTI
Il nome, l’aggettivo, il verbo, l’avverbio
OBIETTIVI
Capacità di formulare per iscritto una frase semplice,
contenente l’elemento del verbo, del nome, dell’aggettivo e
dell’avverbio
PERIODO DI SVOLGIMENTO
Settembre -Dicembre
UNITA’
La Comparazione dell’Aggettivo
CONTENUTI
Il nome, l’aggettivo, il verbo, l’avverbio
OBIETTIVI
Capacità di formulare per iscritto una frase semplice,
contenente l’elemento del verbo, del nome, dell’aggettivo e
dell’avverbio
PERIODO DI SVOLGIMENTO
Settembre -Dicembre
MODULO – LABORATORIO DI SCRITTURA
UNITA’
Comprensione di un Testo in Prosa
CONTENUTI
Comprensione di un testo in prosa
OBIETTIVI
Capacità di rispondere a domande di comprensione su un
testo dato.
PERIODO DI SVOLGIMENTO
Novembre-Dicembre
UNITA’
Articolo di giornale.
CONTENUTI
OBIETTIVI
PERIODO DI SVOLGIMENTO
STRUMENTI
UTILIZZO
Libro di Testo
Lettura e comprensione
Quotidiano
Lettura e commento di articoli
Computer
Visione di film e documentari per la didattica
PROVE
PROVA SCRITTA *
MODALITA’
es. testi scritti con domande di comprensione, Test a
scelta multipla, a completamento, collegamento di
frasi o immagini, scrittura con programma PCS
disegni...
PROVA ORALE
es. concordata con lo studente e l’ins di sost. e fatta
al banco per evitare inutili stress di prestazione di
fronte ai compagni e rendere più sereno il momento
della prova
TEST - GRIGLIE
MODALITÀ DI ESECUZIONE DELLE PROVE: Le prove vengono svolte all’interno della classe e in
concomitanza delle verifiche programmate per la classe, sono preparate e concordate tra il docente
curricolare e il docente per le attività di sostegno
Solo eccezionalmente, quando i tempi di preparazione per la verifica sono più lunghi, per le diverse necessità
dell’alunno, esse saranno svolte in periodi differenti, ma sempre all’interno della classe.
MODALITÀ DI CORREZIONE E VALUTAZIONE DELLE PROVE: Le verifiche sono corrette dal docente
curricolare con la collaborazione del docente per le attività di sostegno e la valutazione, anch’essa
concordata, si attiene alla programmazione differenziata e alle capacità apprendimento del ragazzo.
Per la compilazione
* Ogni docente sceglierà le prove che più si avvicinano alle abilità dello studente disabile.
Il presente format costituisce traccia che tocca i principali punti da considerare nella
programmazione dei ragazzi disabili (legge 104).
Per i casi gravissimi si semplificherà la tabella scegliendo alcuni contenuti estrapolati dalla
programmazione di classe e gli obiettivi previsti da raggiungere
Questa scheda non va inserita in rete ma stampata in duplice copia e consegnata in segreteria
didattica.
Scarica