La pranoterapia

annuncio pubblicitario
Medicina integrativa
La pranoterapia
l termine “Pranoterapia” sottintende il trattamento
per mezzo dell’energia vitale (prana) che pervade
tutto lo spazio così come il corpo umano.
Il terapeuta agisce attraverso l’imposizione delle mani o con altri mezzi,
trasmettendo un fluido vitale prodotto
dalle radiazioni psicofisiche. Secondo il
dottor Piero Cassoli, del Centro Studi Parapsicologici di Bologna, i “guaritori sono
coloro che possono e intendono influire
sullo stato di malattia di un altro essere
vivente, anche del mondo animale e
vegetale, con la semplice imposizione
delle mani sul corpo del paziente (per
contatto o a breve distanza) senza l’uso
di alcun altro mezzo”. Vi è però un’altra ragione, quasi sempre presente: la
possibilità di trovare nel terapeuta un
“amico” e un confidente, che si prende
a cuore il caso personale: lontani da ogni
pericolo di isolamento o di trattamento fatto soltanto a scopo speculativo.
L’azione risanatrice di questa forma di
terapia naturale dipende dal fatto che
esiste un’energia vitale che il terapeuta
riceve dal cosmo e trasmette al soggetto.
Questa energia bioradiante è reale ed
effettiva in quanto agisce sullo sviluppo
delle piante e dei vegetali in genere,
sulla cicatrizzazione delle ferite e sulla
guarigione di organi malati.
Durante il trattamento, il soggetto generalmente avverte una sensazione di calore
diffuso e una leggerezza generale. Per
certo l’applicazione della Pranoterapia
può essere molto vantaggiosa, i risultati
raggiunti sono ampiamente documentati
e numerose ricerche sono in atto allo
scopo di conferire dignità scientifica a
questa pratica poco ortodossa.
La Pranoterapia, se praticata correttamente, può effettivamente condurre
a un miglior utilizzo dell’energia vitale,
senza provocare effetti secondari o dare
assuefazione. Va precisato che questa
forma di terapia non mira alla semplice
inibizione del sintomo, ma alla rimozione
delle cause originarie. Tuttora non esiste
una normativa per il riconoscimento della figura professionale di Operatore di
Medicina Naturale.
In Italia solo in alcune Regioni, in via sperimentale, si sono avuti dei riconoscimenti.
Non è esatto definire la medicina non
convenzionale “Medicina Alternativa”,
bensì “Medicina Integrativa a quella Allopatica”, in quanto consiste in un lavoro in
sinergia con medici qualificati, soprattutto
Omeopati, che insieme concorrono alla
cura delle patologie dei pazienti. Il mondo della medicina naturale è immenso
e molte sono le scuole di categoria, ne
citiamo solo alcune: Biopranoterapia,
Reiki, Riflessologia, Yoga, Cromoterapia,
Shiatsu, Musicoterapia ecc., che verranno
presi in esame sui prossimi numeri dal dr.
Francesco Aurigemma, medico chirurgo
omeopata. È possibile frequentare dei
corsi per Operatori di categoria alla fine
dei quali vengono rilasciati degli attestati
di partecipazione con i quali è possibile
operare ufficialmente come Operatore
del settore. Bisogna infine sapere che ogni
individuo ha innate potenziali capacità
energetiche e il più delle volte non ne è a
conoscenza per cui è molto importante
sottoporsi a test gratuiti preliminari per la
valutazione energetica ed attitudinale
di un allievo.
Associazione Biopranoterapeuti
Campani
Centro Studi di Ricerca e Formazione
Informa che sono aperti i
corsi per l’anno 2005/2006 di:
Biopranoterapia
Riflessologia Plantare
Reiki di I° e II° livello
Shiatsu
Yoga
I corsi sono a numero chiuso.
Per appuntamento e info
0825/24599
oppure il 320/3573913.
A.BI.CAM.
Via Circumvallazione, 56/c
83100 Avellino
alutare 31
Scarica
Random flashcards
Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

123

2 Carte

emilia

2 Carte oauth2_google_f0da50e0-d873-4248-914c-e782ffe4831d

rocce

2 Carte oauth2_google_c482f14d-5fdf-4363-90b1-31fa1b3e2bb1

creare flashcard