SCIENZE

annuncio pubblicitario
SCIENZE
Cap. 1
IL SISTEMA SOLARE = è un insieme di corpi celesti che ruotano intorno al Sole.
Fa parte della Galassia che si chiama VIA LATTEA
Fino al 16° secolo, secondo un modello di pensiero che risale a TOLOMEO, ed è detto
GEOCENTRICO, si ipotizzava che la terra fosse al centro del sistema solare.
Verso la metà del 1500, COPERNICO teorizzò che al centro del Sistema Solare ci fosse il
Sole e attorno ad esso ruotassero i pianeti. E’ detto modello ELIOCENTRICO.
I CORPI CHE FORMANO IL SISTEMA SOLARE = vi è un’unica stella, IL SOLE , attorno
alla quale ruotano tutti i pianeti del Sistema Solare.
 Il SOLE, che è una stella che brilla di luce propria, produce energia in modo variabile
(la sua luminosità è alternata);
 I PIANETI, che non brillano di luce propria ma vengono illuminati dalla stella attorno
a cui si muovono (la loro luminosità è più continua);
I PIANETI DEL SISTEMA SOLARE = sono 8 (erano 9, ma da poco hanno declassato
Plutone: era troppo lontano, molto piccolo e la sua orbita non era complanare).
CI SONO DUE TIPOLOGIE DI PIANETI = i pianeti terrestri
 MERCURIO,
 VENERE,
 TERRA,
 MARTE
- somigliano alla Terra,
- sono i più vicini al Sole,
- sono più densi (rocciosi),
{densità = rapporto tra massa e volume}
- hanno dimensioni più piccole
- quindi hanno pochi satelliti
= i pianeti gioviani
 GIOVE,
 SATURNO,
 URANO,
 NETTUNO
- somigliano a Giove,
- sono i più lontani dal Sole,
- sono meno densi (gassosi),
- sono più grandi,
- quindi hanno più satelliti, soprattutto Giove e Saturno.
NEL SISTEMA SOLARE TROVIAMO ANCHE =
-
I SATELLITI, corpi celesti che ruotano attorno ai pianeti con orbite ellittiche (circa 60
nel Sistema Solare), il nostro unico satellite è la LUNA.
-
Gli ASTEROIDI o PIANETINI, sono corpi rocciosi più piccoli dei pianeti (forse resti
di un pianeta frantumato o forse materiale che avrebbe dovuto generare un nuovo pianeta). C’è
una fascia di asteroidi tra Marte e Giove, forse un pianete che non si è formato a causa della
forte attrazione di Giove.
-
Le METEORE, sono corpi celesti di piccole dimensioni, poche decine di metri, che
generano il fenomeno delle “stelle cadenti”. Non si tratta di stelle, ma massi rocciosi attratti
dalla Terra, che entrando nell’atmosfera, a causa del forte attrito contro i gas dell’atmosfera, si
incendiano e lasciano una scia luminosa. Per la gran parte si inceneriscono, ma talvolta
lasciano dei residui sulla Terra, le METEORITI.
-
Le COMETE, sono composte da materiale vario (gas, polveri, rocce) ghiacciato. Si
trovano attorno al Sole e partono dalla fascia di Kuiper o dalla Nube di Oort. Famosa è la
Cometa di Halley, che passa ogni 76 anni. La coda della cometa è rivolta sempre alla parte
opposta rispetto al Sole.
ORIGINE DEL SISTEMA SOLARE = 5 miliardi di anni fa, un’enorme nebulosa (gas e
polveri) in lenta rotazione, inizò a contrarsi per effetto della forza di gravità, assumendo la
forma di disco appiattito e aumentando velocità di rotazione.
Dalla concentrazione della materia ebbero luogo i PROTOPIANETI, di composizione chimica
diversa in base alla loro distanza dal centro della nebulosa (nel centro = rocciosi e metallici,
nel mezzo = rocciosi e ghiaccio, lontana = ghiaccio, ammoniaca e metano).
I pianeti più grandi furono in grado di trattenere un’atmosfera (idrogeno, elio).
Il PROTOSOLE si contraeva, aumentando densità e temperatura (reazioni nucleari),
producendo enormi quantità di energia.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard