FR - Share Dschola

annuncio pubblicitario
SALUTI
Quando ci si incontra
Comment ça va ?
(Come va?)
Ça va ?
(Come va?)
Salut
(salve)
Tchao
(ciao)
Bonjour monsieur
(buongiorno signore)
Bonjour madame
(buongiorno signora)
Comment allez-vous ? (come sta?)
Bonsoir
(buonasera)
I = informale
I
I
I
I
F
F
F
F
Quando ci si congeda
au revoir
arrivederci
à bientôt
a presto
à tout à l'heure
a dopo
à plus tard
a più tardi
à demain
a domani
bonne soirée
buona serata
bonne nuit
buona notte
bonne journée
buona giornata
F = formale
I giorni della settimana
I mesi dell'anno
ITALIANO
FRANCESE
Italiano
Francese
Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Sabato
Domenica
Lundi
Mardi
Mercredi
Jeudi
Vendredi
Samedi
Dimanche
Gennaio
Janvier
Febbraio
Février
Marzo
Mars
Aprile
Avril
Maggio
Mai
Giugno
Juin
Luglio
Juillet
Agosto
Août
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre
Septembre
Octobre
Novembre
Décembre
F
I
I
I
I
F, I
I
F, I
ACCENTI
1. acuto (é): viene utilizzato solo sulla vocale "e" conferendole un tono acuto
es.: écrire, étudiant,…
Si ha l’accento acuto in tutti i casi in cui la "e" sonora termina la sillaba.
esempio: liberté, périr, il révèle, il démêle, créé.
2. grave (è, à, ù): si utilizza sulle tre vocali sulla "a", "e", "u";
es.: je vais à l'école, je ne sais pas où aller, élève
3. circonflesso: viene utilizzato su tutte le vocali(ê, û, ô, â, î)
La presenza di questo accento denota l'antica esistenza di una s dopo la
vocale, che è ormai scomparsa.
Esempi: rêve, pâle, drôle, mûrir, connaître, pâte, âme, île, fenêtre…..
4. dieresi: si utilizza sulle vocali "e", "i", "u", nei casi di vocali vicine che devono
essere entrambe pronunciate
Esempi: Noël, naïve….
5. cedille: si usa solo con la lettera c
Esempio: français, garçon.......
VERBI
I verbi francesi possono essere divisi in tre gruppi di coniugazione, a seconda della
desinenza del verbo stesso coniugato all'infinito presente.
Ai primi due gruppi appartengono i VERBI REGOLARI
1) Verbi in -er appartenenti al primo gruppo (tranne aller).
Ad esempio: parler
je
tu
il
nous
vous
ils
parl-e
parl-es
parl-e
parl-ons
parl-ez
parl-ent
2) Verbi in -ir appartenenti al secondo gruppo.
Ad esempio: finir
je
tu
il
nous
vous
ils
fin-is
fin-is
fin-it
fin-issons
fin-issez
fin-issent
I verbi del terzo gruppo sono VERBI IRREGOLARI (per i cambiamenti che
presentano nella radice o per le deisnenze)
3) Verbi in -re,-oir,-dre,-tre appartenenti al terzo gruppo.
Ad esempio être.
ÊTRE
(ESSERE)
FRANCESE
ITALIANO
Je suis
Io sono
Tu es
Tu sei
Il/elle est
Lui/lei è
Nous sommes
Noi siamo
Vous êtes
Voi siete
Ils/elles sont
Essi/esse sono
I VERBI
I verbi francesi sono divisi in 3 gruppi : Verbi in -ER ;
Verbi in -IR;
Verbi in IR/OIR/RE.
IL PRESENTE (LE PRESENT)
I verbi in -ER come ENTRER
PERSONA DESINENZA Radicale +
desinenza
Je
-e
entre
Tu
-es
entres
Il / elle
-e
entre
Nous
-ons
entrons
Vous
-ez
entrez
Ils /elles
-ent
entrent
APPELER
JETER
J'appelle
Je jette
Tu appelles
Tu jettes
Il / elle appelle
Il / elle jette
Nous appelons
Nous jetons
Vous appelez
Vous jetez
Ils / elles appellent
Ils jettent
Regola: quando la desinenza non si legge (cioè
non è sonora) si raddoppia la
consonante della radice del verbo
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard