Quali sono i principali criteri?

annuncio pubblicitario
Quali sono i principali criteri?
Sono numerosissimi gli autori che si sono
cimentati nella ricerca del criterio, o dei
criteri prevalenti, in base ai quali la
distinzione si è imposta.
Tra questi, vale la pena ricordare Norberto
Bobbio.
Norberto Bobbio
professore di “Filosofia della
politica” e di “Filosofia del diritto”
(a Torino dal 1972 al 1979) nel
luglio del 1984 è stato nominato senatore
a vita dal Presidente della Repubblica
Sandro Pertini. Ha avuto la laurea ad
honorem nelle Università di Parigi, di
Buenos Aires, di Madrid (Complutense), di
Bologna, di Chambéry.
Per Bobbio DESTRA e SINISTRA
sono due termini antitetici ed, in
quanto tali, “reciprocamente
esclusivi e congiuntamente
esaustivi”:
nessun movimento e nessuna dottrina
possono essere contemporaneamente di
destra e di sinistra, ma appartenere solo
all’uno o all’altro campo, quantomeno nel
senso di una distinzione fondata su tratti
distintivi forti.
Un interessante criterio di distinzione:
l’atteggiamento che gli individui viventi in
società assumono di fronte all’ideale di
eguaglianza
DESTRA
• Parte dal presupposto che
gli uomini siano per natura
diseguali e, pertanto, dalla
convinzione che la società
umana debba essere
ordinata in modo da
rispettare il più possibile la
disparità degli individui.
Generalmente uomo di
destra è chi pregia
maggiormente ciò che li
distingue.
SINISTRA
• Dà un giudizio positivo
dell’eguaglianza come
valore sociale non
identificabile, però,
nell’ideale utopistico
dell’uguaglianza assoluta.
Generalmente uomo di
sinistra è chi dà maggiore
importanza a ciò che gli
uomini hanno in comune.
SINISTRA
L'eguaglianza per cui i partiti di sinistra si battono è
prevalentemente un'eguaglianza relativa che non
può non dare una risposta a queste tre domande.
1. Eguaglianza tra chi? Tutti, pochi, molti?
2. In che cosa? Beni economici, diritti, posizioni di
potere?
3. Secondo quale criterio? Il bisogno, il merito, la
capacità, il rango?
In base alle risposte a queste domande, si può
distinguere un'infinità di partiti o movimenti
egualitari.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard