Presentazione di PowerPoint

annuncio pubblicitario
CLASSE 2B
CROLLE
Giovedì 25 febbraio : una giornata speciale!
La nostra classe ha partecipato ad una lezione
presso la Scuola F. Gonin, tenuta dal Prof. Massaglia
capodipartimento di fisica Generale all’Università di
Torino
Abbiamo sperimentato
Il professor Massaglia
fra di noi
I Abbiamo osservato alcuni fasci di luce alogena , al
neon e a incandescenza, utilizzando gli spettroscopi
che i compagni di terza media , guidati dalla prof.
Ferrari avevano realizzato in modo artigianale.
La professoressa Ferrari
ci spiega come utilizzare lo
SPETTROSCOPIO,
costruito utilizzando una
scatola di cartone
Il Professore è stato molto
disponibile e vicino ai
bambini , spiegando con
termini il più possibile
comprensibili ai bimbi di 7
anni
Alessandro impegnatissimo ad utilizzare un piccolo
spettroscopio di cartoncino per catturare il fascio di
luce al neon ed osservarne lo SPETTRO
Chiara… sorpresa e stupita!
La luce bianca attraverso un prisma viene
scomposta nei suoi colori componenti
Onde lunghe
Onde corte
R.A.G. V. B.I.V
spettro
ANNO DEL TELESCOPIO
Questo incontro è stato reso possibile
da un’ottima collaborazione tra le scuole
di diverso grado, nell’ambito del
progetto di divulgazione dell’astronomia
Questo incontro è stato reso possibile da un’ottima collaborazione tra le scuole di diverso grado, nell’ambito del progetto di
divulgazione dell’astronomia rivolto ai bambini della primaria e della secondaria di primo grado, Progetto avviato
rivolto ai bambini della primaria e della
dall’Accademia delle scienze dell’università di Torino ANNO DEL TELESCOPIO ADT 2009-2010.
secondaria di primo grado.
Il Progetto è stato avviato
dall’Accademia delle scienze
dell’università di Torino ANNO DEL
TELESCOPIO ADT 2009-2010.
Gli obiettivi:
Gli obiettivi:
Avvicinare i ragazzi alle conoscenze del cielo attraverso
iniziative che illustrino lo sviluppo delle tecniche di
osservazione astronomica.
• Far rivivere le esperienze e i metodi usati da Galileo sia
nella costruzione del telescopio astronomico, sia nel suo uso
alla scoperta del cielo e del metodo scientifico.
Il professor
Massaglia ha
spiegato come è
possibile
comprendere le
caratteristiche
delle stelle
attraverso la
luce che
emettono.
Catturiamo il fascio di luce di una torcia con luce a
incandescenza
Scarica
Random flashcards
Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard