DERMATOSI DA PARASSITI Scabbia

annuncio pubblicitario
DERMATOSI DA PARASSITI
Scabbia
• La scabbia è una dermatosi parassitaria contagiosa
provocatala un parassita animale (acaro) di dimensioni
molto piccole (circa mm.0,30).
La femmina del parassita penetra nello strato corneo
dell’epidermide scavandovi una piccola “galleria”, che
appare all’esterno come un sottile rilievo di colorito
grigiastro, chiamata cunicolo scabbioso.
All’interno del cunicolo il parassita deposita le uova che
raggiungono il loro completo sviluppo in un periodo di
circa 30 giorni.
• Il contagio avviene generalmente per via diretta, specialmente
dormendo nel letto di soggetti affetti da scabbia; la malattia però si
può trasmettere anche attraverso indumenti, bagni e rapporti
sessuali.
Le prime manifestazioni compaiono dopo un periodo di incubazione
che varia da due giorni a più settimane.
Il sintomo più evidente della scabbia è costituito dal prurito,
specialmente notturno, molto intenso; a causa del conseguente
trattamento possono formarsi sulla cute altre lesioni, quali
escoriazioni, croste con una eventuale sovrapposizione di germi
piogeni.
Le sedi più frequenti di localizzazione della malattia sono le mani, i
polsi, i gomiti, le ascelle, i glutei, l’addome, i genitali esterni.
La terapia è di esclusiva competenza medica.
Pediculosi
• Pediculosi con tale nome si indica una
infestazione dell’organismo da parte dei
pidocchi.
L’azione di questi ultimi sulla cute avviene
attraverso la puntura e la suzione, cui
seguono intenso prurito e quindi
trattamento, con la possibile formazione di
escoriazioni, papule, vescicole, pustole e
croste.
I pidocchi
•
I pidocchi sono insetti parassiti ematofagi (che
succhiano sangue), di pochi millimetri di dimensione, di
colore bianco sporco, muniti di zampe che consentono
loro di attaccarsi al pelo; la femmina depone uova di
colore grigio madreperlaceo.
I pidocchi hanno un ciclo vitale di 6-8 settimane e le
uova, chiamate lendini, si schiudono dopo circa 6 giorni.
Distinguiamo 3 forme di pediculosi:
Pediculosi del capo – la femmina depone uova sui
capelli, il parassita di preferenza si trova sulle zone
occipitali, nucali e retroauricolari dove provoca prurito e
grattamento
Pediculosi
• Pediculosi del corpo e dei vestiti-si osserva
soprattutto nei soggetti che non curano l’igiene
personale; il pidocchio abita nei vestiti e
deposita le uova di preferenza nelle pieghe e
nelle cinture, raramente nelle pieghe del corpo
Pediculosi del pube (ftiriasi)- il pidocchio si
localizza soprattutto alla regione pubica, il
passaggio avviene soprattutto durante i rapporti
sessuali ma anche dormendo nel letto già
infestato o a contatto con indumenti e biancheria
infestati.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard