XXX - Liceo Newton

annuncio pubblicitario
Liceo Classico Scientifico
“Isaac NEWTON”
Mod. 50
via Paleologi 22 - Chivasso
01.09.2011
Rev. 0
Documento PROGRAMMA SVOLTO
Disciplina GRECO
Anno scolastico 2011-2012
Dario del Corno, La letteratura greca, Principato,
vol. 1
Libro di testo Furio Jesi (a cura di), La vera terra, Paravia
(fotocopie auorizzate dall'editore).
Gli storici, Principato.
Docente PASQUARIELLO Lorenza
Classe I A LICEO CLASSICO (3° ANNO)
Data giugno 2012
Programma svolto
1/2
CONTENUTI SVOLTI
CONTENUTI MINIMI
LETTERATURA
 Gli spazi e i tempi della letteratura greca (periodizzazione e aree di sviluppo)
 I dialetti.
 Dalla civiltà micenea alla civiltà greca: il quadro storico e culturale.
 L'epica preomerica e la figura dell'aedo.
 I poemi omerici: la questione omerica, i contenuti, il genere, i caratteri e lo stile. Lettura integrale
dell'Odissea (in traduzione).
 Le opere pseudo-omeriche
 Esiodo: la vita; la Teogonia e Le opere e i giorni: i contenuti, i generi, i temi, i caratteri formali.
 Testi in traduzione: dalla Teogonia, "Proemio-Le Muse"; "La successione dei re divini: Urano,
Crono, Zeus"; "Prometeo e Pandora". Dalle Opere e i giorni: "Proemio - Ammonimento a Perse";
"Il mito delle cinque età" (i titoli tra virgolette sono quelli utlizzati nel testo in adozione di D. Del
Corno).
 I caratteri salienti della storiografia greca nell'arco della sua evoluzione (scheda sulla storiografia
greca presente nella monografia Gli storici, Principato).
Testi in lingua
 Diodoro Siculo, Biblioteca storica, IV, 1, 1-4; V, 47, 2-5
 Erodoto, Storie, IV, 8-10.
Analisi morfosintattica e linguistica (con particolare riferimento alle specificità della lingua
erodotea). Analisi tematica: i testi come esempi di mito tecnicizzato e mito genuino nell'analisi di
Furio Jesi.
Lingua greca
 L'aoristo passivo.
 Il futuro passivo.
 Il perfetto attivo.
 Il perfetto medio-passivo.
 Il periodo ipotetico.
 I valori di hōs e di an.
CONTENUTI AVANZATI
Letteratura
 Il mito: distinzione tra mito e mitologia; teorie sull'origine e sulla funzione dei miti, con
particolare riferimento agli studi di Kerényi, Jung e Jesi (in relazione al progetto intedisciplinare
"Furio Jesi e la macchina mitologica"). Il mitologema del "fanciullo divino": confronto tra il mito
di Romolo e Remo e il mito esiodeo della successione Urano-Crono-Zeus.
Programma svolto
2/2
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

creare flashcard