Capitolato Tecnico (doc - 248KB)

annuncio pubblicitario
REGIONE PUGLIA
AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA POLICLINICO CONSORZIALE DI BARI
AREA APPROVVIGIONAMENTI E PATRIMONIO - U.O. ACQUISTI BENI DUREVOLI
 080 599 3112 -3093  080 559 3093
Piazza G. Cesare, 11 – 70124 BARI
www.policlinico.ba.it
OGGETTO: Richiesta di preventivo per la fornitura di n.1 Incubatore Multicamera con controllo CO2/ O2
per procreazione medicalmente assistita da assegnare in dotazione alla U.O. di Ginecologia
e Ostetricia 1^
PROCEDURA IN ECONOMIA
Prot. n. 99032 AAP/ABD
del 18.12.2014
Spett. li Ditte
Nota: S’invita codesta ditta, ai sensi dell’art. 83 c.1) del D. Lgs. n. 163/06, a far tenere l’offerta più
contenuta per la fornitura di:

N. 01 Incubatore Multicamera con controllo CO2/ O2 per procreazione medicalmente assistita
( CIG ZD0125CCEA - Importo a base d’asta € 25.000,00)
1. Criteri di aggiudicazione
Le imprese concorrenti dovranno presentare offerta per la totalità degli articoli indicati nell’elenco
specifiche tecniche riportate nel successivo art. 2. Le imprese concorrenti dovranno presentare una
cauzione provvisoria, costituita nei modi di legge previsti, pari al 2% (due per cento) dell’importo
base d’asta.
La valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa avverrà tramite i seguenti elementi:
Qualità: max punti 60/100 (sessanta/100) a disposizione della commissione giudicatrice;
Prezzo: max punti 40/100 (quaranta/100);
Non saranno considerate valide le offerte tecniche che non avranno raggiunto un punteggio minimo
complessivo di almeno 40 punti su 60.
A. Il punteggio (60/100) relativo all’elemento qualità, assegnato dalla Commissione all’offerta tecnica,
sarà attribuito mediante la seguente formula:
60 x (Punteggio attribuito dalla Commissione Tecnica all’ennesimo concorrente)
(Punteggio max tra quelli attribuiti dalla Comm. Tec. ai concorrenti ammessi)
Nessun punteggio né qualitativo né economico sarà attribuito ad offerte relative a prodotti
qualitativamente risultati non conformi e/o equivalenti a quanto stabilito dall’Elenco specifiche tecniche.
Le valutazioni discrezionali sulla qualità dei prodotti attribuite dalla Commissione Giudicatrice non
potranno in alcun modo essere sindacate.
B. Il punteggio (40/100) relativo all’elemento prezzo, comprensivo anche del valore del servizio
full risk, di cui al successivo punto 3.1, sarà attribuito mediante la seguente formula:
B¹ = 40 x (prezzo minimo offerto dai concorrenti ammessi)
(prezzo offerto dal concorrente ennesimo)
Ogni punteggio, quale che sia il metodo di valutazione seguito, è espresso con due decimali dopo la
virgola, con arrotondamento al decimale più vicino secondo le seguenti modalità:
Mag.C.
1
REGIONE PUGLIA
AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA POLICLINICO CONSORZIALE DI BARI
AREA APPROVVIGIONAMENTI E PATRIMONIO - U.O. ACQUISTI BENI DUREVOLI
 080 599 3112 -3093  080 559 3093
Piazza G. Cesare, 11 – 70124 BARI
www.policlinico.ba.it
quando la terza cifra decimale è uguale a 1, 2, 3, 4 o 5 deve avvenire alla seconda cifra decimale
inferiore;
 quando la terza cifra decimale è uguale a 6, 7, 8 o 9 deve avvenire alla seconda cifra decimale
superiore.
Successivamente si procederà alla elaborazione dei dati, alla individuazione delle offerte anormalmente
basse. Ultimate tali operazioni in seduta pubblica successiva, le ditte precedentemente ammesse
verranno convocate, solo in presenza di offerte anormalmente basse, dal Presidente del seggio di gara,
che darà comunicazione dell’esito della verifica delle offerte anomale, disponendo la formulazione della
nuova graduatoria finale, dalla quale risulterà provvisoriamente aggiudicataria la Ditta che avrà conseguito
il massimo punteggio. In caso di parità nel punteggio, l'appalto sarà aggiudicata alla ditta con il prezzo più
basso. In caso di ulteriore parità si provvederà, seduta stante, ad una gara verbale di miglioramento fra i
rappresentanti delle Imprese interessate, muniti di procura speciale; qualora nessuna delle Imprese che
hanno presentato offerta uguale sia presente o, se presente, non voglia migliorare l’offerta, si procederà
mediante sorteggio.
L’aggiudicazione della gara sarà effettuata a favore del concorrente che otterrà il punteggio complessivo
(tecnico ed economico) più vicino a cento (offerta economicamente più vantaggiosa), sulla base della
graduatoria ottenuta seguendo i criteri sopra riportati. L’aggiudicatario deve prestare cauzione
definitiva nella misura e nei modi previsti dall’articolo 113, comma 1, del Codice degli appalti.
L’aggiudicazione sarà comunque subordinata alla non sussistenza a carico degli interessati di
provvedimenti ostativi alla stipulazione del contratto.

2. CARATTERISTICHE TECNICHE DÌ MINIMA E PUNTEGGI











Conforme alla direttiva CE 93/42 e successive modifiche ed in possesso del numero identificativo di
registrazione nel Repertorio Nazionale dei Dispositivi Medici ai sensi del Decreto Ministero della Salute
20/02/2007;
Visualizzazione, controllo e regolazione della percentuale di temperatura, CO2 e O2;
Range di regolazione: temperatura 25 – 40 °C, CO2 2,0 – 10 %, O2 5 – 20 %
Dotato di almeno N.6 camere separate
Idoneo sistema di prevenzione della contaminazione microbica, della cross contamination e di riduzione dei
VOC (composti organici volatili)
Sistema di allarme acustico e visivo in caso di deviazione dai parametri d’incubazione impostati
Contatto per la remotizzazione degli allarmi
Sistema completo e funzionante per la registrazione dei parametri di incubazione con la possibilità di generare
report ed esportare i dati in formato xls.
Tempi di recupero della temperatura, CO2 ed O2 inferiori a 4 minuti dopo l’apertura della camera per 30 secondi
Possibilità d’impilamento di almeno due unità
Predisposizione per la misurazione del Ph;
Mag.C.
2
REGIONE PUGLIA
AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA POLICLINICO CONSORZIALE DI BARI
AREA APPROVVIGIONAMENTI E PATRIMONIO - U.O. ACQUISTI BENI DUREVOLI
 080 599 3112 -3093  080 559 3093
Piazza G. Cesare, 11 – 70124 BARI
www.policlinico.ba.it
2.1 Punteggi relativi al lotto
CARATTERISTICHE
PUTEGGIO
Capacità camere di cultura: numero di piastre
utilizzabili
15
Sistema termo stazione
20
Sistema di prevenzione della contaminazione
microbica, della cross contamination e di
riduzione dei VOC
5
Sistema di validazione dei parametri di
incubazione
15
Tempi di recupero
5
TOTALE
60
2.2 equivalenza ai sensi dell’art. 68 del d.lgs. 163/06 e s.m.i.
Si fa presente che verranno valutate anche offerte con caratteristiche tecniche difformi da quelle
riportate nel summenzionato punto 2, purché esplicitamente specificate dalla concorrente e
successivamente giudicate idonee dagli organi individuati dall’Azienda Policlinico per la valutazione
(equivalenti ai sensi dell’art. 68 del d.lgs. 163/06 e s.m.i.).
2.3 Codesta ditta dovrà allegare schema di contratto di Estensione Assistenza e Manutenzione Full-Risk
per il periodo di 60 mesi successivi ai primi 24 mesi di garanzia completo dei prezzi unitari relativi ad
ogni singolo dispositivo, redatto secondo le prescrizioni di cui ai precedenti punti. I prezzi del contratto
di manutenzione rimarranno invariati anche dopo i 36 mesi del contratto posti a garanzia, fatti salvi gli
adeguamenti Istat.
3. Garanzia di fabbrica
La D.A. garantisce la fornitura per vizi e difetti di funzionamento (art. 1490 c.c.), per mancanza di
qualità promesse o essenziali all’uso cui la cosa è destinata (art. 1497 c.c.), per il buon
funzionamento (art. 1512 c.c), assumendo l’obbligo di ripararla o sostituirla senza alcun addebito per
un periodo minimo di 24 mesi a partire dalla data del collaudo.
3.1 Servizio di manutenzione Full-Risk
Il servizio di manutenzione Full Risk omnicomprensivo in garanzia, compreso nel prezzo complessivo
d’offerta e della durata minima di 24 mesi decorrenti dalla data di collaudo della fornitura,
comprenderà:
 tutti i servizi relativi all’assistenza ed alla manutenzione Full-Risk omnicomprensiva di tutti i
ricambi relativi all’intera fornitura. Il costo dei servizi di assistenza e manutenzione Full-Risk per
il primo periodo di 24 mesi decorrenti dalla data di collaudo dell'Apparecchiatura sarà incluso
nel prezzo di acquisto dell'Apparecchiatura stessa. Il servizio di assistenza tecnica e
manutenzione “full-risk” dovrà comprendere l’apparecchiatura in tutte le sue parti e tutto il
materiale consumabile (cavi segnale, cuffie, batterie, accumulatori ricaricabili, sensori, sonde,
Mag.C.
3
REGIONE PUGLIA
AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA POLICLINICO CONSORZIALE DI BARI
AREA APPROVVIGIONAMENTI E PATRIMONIO - U.O. ACQUISTI BENI DUREVOLI
 080 599 3112 -3093  080 559 3093
Piazza G. Cesare, 11 – 70124 BARI
www.policlinico.ba.it
trasduttori, fusori per stampanti laser, ecc.) con la sola esclusione del materiale di consumo
necessario all’ordinario utilizzo (es: materiale monouso e mono paziente).
L’assistenza dovrà comprendere almeno:
 Tutte le operazioni di manutenzione programmata, tarature e prove funzionali (comprensive
del relativo materiale di consumo) come previsto dalla casa madre. Le date del piano di
manutenzione preventiva saranno concordate con il referente dell’Area Gestione Tecnica e il
referente del Reparto. Eventuali modifiche al calendario saranno previamente concordate dalle
parti.
 Tutti gli interventi di manutenzione correttiva su chiamata sul luogo di installazione o in
teleassistenza, con tempi di intervento non superiori a 8 ore lavorative dalla chiamata. La
manutenzione correttiva deve comprendere la riparazione e/o sostituzione, i reintegri del
sistema o di parti di esso, a prescindere che siano prodotte dalla D.A. o da ditte terze, nonché
la fornitura di tutte le sue parti, componenti, accessori e di quant’altro componga il bene nella
configurazione fornita con la sola esclusione dei materiali di consumo necessario all’ordinario
utilizzo. Il Fornitore si impegna a garantire la disponibilità delle parti di ricambio per 10 (dieci)
anni a decorrere dalla data di accettazione della fornitura. Dopo ogni intervento correttivo che
possa incidere sulle condizioni di sicurezza dell’apparecchiatura bisognerà effettuare la verifica
di sicurezza elettrica e i controlli di funzionalità secondo quanto previsto dalle normative
vigenti.
 Tutte le periodiche verifiche di sicurezza generali e particolari previste dalle norme vigenti
(lubrificanti, filtri, sensori, sonde, trasduttori, batterie, cuffie, accumulatori ricaricabili, ecc) si
intendono inclusi nel prezzo con la sola esclusione del materiale di consumo necessario
all’ordinario utilizzo (es: materiale monouso e mono paziente).
 Tutti gli aggiornamenti software necessari a rendere il sistema perfettamente operante
secondo le funzioni espresse in offerta, senza alcun onere per l’Amministrazione e gli
aggiornamenti hardware ove esso dovesse essere essenziale al funzionamento del nuovo
software. Nel caso in cui per il Software fornito in fase di gara non sarà più garantito
l’aggiornamento, resta onere dell’Aggiudicatario sostituirlo con un nuovo software che
garantisca il funzionamento dell’apparecchiatura, con caratteristiche almeno pari a quello
proposto in fase di gara.
 L’arrivo presso il luogo di installazione del sistema di personale di adeguata
specializzazione in risposta a tutte le chiamate di manutenzione dovrà avvenire
obbligatoriamente entro e non oltre 8 ore lavorative successive alla segnalazione del guasto
al centro di assistenza di riferimento indicato in gara, computate sugli orari lavorativi indicati
nel seguito. Per il calcolo del tempo di intervento non potrà tenersi conto dell’eventuale
teleassistenza;
 La positiva chiusura di ogni intervento manutentivo dovrà concludersi nel tempo limite di 7
(sette) giorni solari consecutivi computati a partire dal momento della segnalazione del
guasto. Qualora la D.A. ritardi nell’eseguire le riparazioni e i ripristini dovrà fornire una
apparecchiatura o accessorio sostitutivo di caratteristiche uguali o superiori per tutto il tempo
necessario alla riparazione.
 Il fornitore deve metter a disposizione delle amministrazioni, entro 15 (quindici) giorni solari
dalla stipula del contratto un apposito Customer Care che funzioni da centro di ricezione e
gestione delle richieste di assistenza e manutenzione, per la segnalazione dei guasti e la
gestione dei malfunzionamenti. Il Customer Care dovrà esser attivo tutti i giorni dell’anno.
Inoltre la D.A. dovrà impegnarsi a segnalare alla A.O.U. qualunque notizia relativa a richiami del
prodotto offerto, ovvero a difetti riscontrati dal produttore, entro 5 gg. dall’avvenuta conoscenza.
Mag.C.
4
REGIONE PUGLIA
AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA POLICLINICO CONSORZIALE DI BARI
AREA APPROVVIGIONAMENTI E PATRIMONIO - U.O. ACQUISTI BENI DUREVOLI
 080 599 3112 -3093  080 559 3093
Piazza G. Cesare, 11 – 70124 BARI
www.policlinico.ba.it
3.2 Disponibilità di pezzi di ricambio
La D.A. dovrà garantire la disponibilità dei pezzi di ricambio delle Apparecchiature installate per un
periodo di almeno 10 anni dalla data di accettazione della fornitura, mediante apposita certificazione
di detta disponibilità della ditta produttrice o distributrice esclusiva per il territorio nazionale.
3.3 Assistenza e Manutenzione Full-Risk omnicomprensiva successiva
L'Amministrazione ha facoltà di richiedere l’estensione dei servizi di assistenza e manutenzione per
ulteriori 60 mesi successivi ai primi 24 mesi (minimo) già inclusi nel prezzo della fornitura
dell’apparecchiatura, alle medesime condizioni fissate per il periodo di garanzia.
L’estensione del servizio di manutenzione full-risk per ulteriori 60 mesi sulle apparecchiature e sui
dispositivi accessori potrà esser ordinato a scelta dell’amministrazione entro il 24° mese di durata
del contratto di fornitura per l’acquisto della suddetta Apparecchiatura e dispositivi accessori.
Si fa presente che il costo annuo della manutenzione Full-Risk, oltre il periodo di garanzia, sarà
calcolato applicando la percentuale del 7% sul prezzo netto offerto in fase di gara per
l’apparecchiatura e i relativi dispositivi accessori, al netto dell’iva. L’importo dovrà esser moltiplicato
per il numero di anni pari a quello di durata del servizio, per aversi l’importo complessivo. Il servizio
di assistenza, qualora richiesto,verrà espletato dal Fornitore a partire dai primi 24 mesi di assistenza
e manutenzione full- risk gratuite.
L’Amministrazione potrebbe non estendere il servizio di assistenza e manutenzione post garanzia
richiedendo alla D.A. interventi su chiamata. La D.A. dovrà indicare: i prezzi di listino delle parti di
ricambio e del materiale consumabile (indicando anche lo sconto sul prezzo di listino), i prezzi delle
prestazioni di manodopera (prezzo per ora di lavoro), prezzo di eventuale viaggio (prezzo per ora di
viaggio).
Tale estensione può essere richiesta una sola volta per ciascuna Apparecchiatura acquistata
dall'Azienda.
Si precisa che il contratto Full-Risk omnicomprensivo:

sarà esteso a tutti i prodotti oggetto della fornitura, sarà vincolato per gli anni restanti e, comunque,
non oltre la vita utile delle apparecchiature, il cui costo annuo sarà eventualmente alla scadenza dei
60 mesi successivi ai primi 24 di garanzia, esclusivamente nella misura del 75% dell'indice ISTAT
FOI riferito all’ultimo aggiornamento del triennio precedente;

decorrerà a far data dal termine del periodo di garanzia, e potrà essere risolto anticipatamente da
parte dell’ Azienda per motivate ragioni sopravvenute;
4.
CONSEGNA, RISERVA DI UTILIZZO/PERIODO DI PROVA E COLLAUDO DEI PRODOTTI
OFFERTI.
4.1 La consegna delle attrezzature dovrà avvenire per il tramite del magazzino economale presso l’U.O.
destinataria dei beni.
4.2 La A.O.U., si riserva di sottoporre i prodotti offerti della presente gara alla verifica della rispondenza
dei prodotti consegnati rispetto a quelli aggiudicati. In caso di non rispondenza si procederà alla
revoca del provvedimento di aggiudicazione e all'affidamento della fornitura al secondo miglior
offerente.
4.3 Il collaudo dei beni aggiudicati ed accessori, dovrà essere certificato entro giorni 07 (sette) dalla
consegna, mediante apposito documento, da consegnare tassativamente a cura del fornitore agli
uffici competenti della U.O. Inventario Beni Mobili - Area Approvvigionamenti e Patrimonio dell’A.O.U..
Mag.C.
5
REGIONE PUGLIA
AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA POLICLINICO CONSORZIALE DI BARI
AREA APPROVVIGIONAMENTI E PATRIMONIO - U.O. ACQUISTI BENI DUREVOLI
 080 599 3112 -3093  080 559 3093
Piazza G. Cesare, 11 – 70124 BARI
www.policlinico.ba.it
L’A.O.U., sulla base delle prove e degli accertamenti effettuati, potrà accettare i prodotti o rifiutarli o
dichiararli rivedibili. Saranno rifiutate le forniture che risultano difettose o in qualche modo non
rispondenti alle prescrizioni tecniche. Possono essere dichiarate rivedibili quelle che presentano difetti
di lieve entità, cioè non risultano perfettamente conformi alle prescrizioni tecniche, e che si ritiene
possano essere poste nelle condizioni prescritte, salvo l’applicazione delle penali di cui al punto
successivo;
5. PENALITÀ INADEMPIENZE MULTE.
In caso di ritardo nell’esecuzione o inosservanza di qualsiasi obbligo riveniente dal presente
disciplinare, sarà applicata una penale nella misura del 0,5 per mille dell’importo IVA esclusa,
relativamente alle opere o forniture non ancora realizzate, sino ad un massimo del 10%
(diecipercento) di tale valore, per ogni giorno lavorativo di ritardo o fermo macchina. Le irregolarità
dovranno essere comunicate al fornitore mediante lettera raccomandata AR con invito ad attenersi al
dispositivo del presente disciplinare ed a provvedere all’eliminazione del vizio riscontrato entro max
24 ore dalla richiesta. Qualora la irregolarità o manchevolezze dovessero ripetersi o risultassero di
considerevole gravità, si procederà alla risoluzione del contratto con le modalità previste dalla
normativa vigente. Le suddette penali verranno applicate d’ufficio, fermo restando la ricezione di
apposita nota di accredito, a valere sulle fatture che la ditta emetterà in relazione all’aggiudicazione
del presente appalto. È fatta salva la facoltà per l’A.O.U. di far eseguire da terzi gli interventi
necessari addebitando al fornitore le spese sostenute nonché eventuali oneri e/o danni derivanti dal
fermo delle apparecchiature.
IL DIRIGENTE
F.to (Dott. Antonio Moschetta)
Mag.C.
6
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard