INDICATORI: periodo di riferimento della

annuncio pubblicitario
Allegato E)
INDICATORI VALIDI PER IL 2012
(da compilare ed inviare all’ASL entro il 18 gennaio 2013)
DISTRETTO DI……………………………………………. ASL PROVINCIA DI BERGAMO
INDICATORI DI QUALITA’ PER LA MEDICINA GENERALE
DATI RIFERITI AI PAZIENTI IN CARICO
Percorso Diagnostico-Terapeutico
Diagnosi e Gestione dei Pazienti affetti da Epatopatia Cronica
INDICATORI: periodo di riferimento della rilevazione: dall’01/01/2012 al 31/12/2012
1. Numero di pazienti di età inferiore a 75 anni risultati positivi per HBsAg per la prima
volta nel periodo di riferimento (obbligatorio)
n°…….
2. Numero di pazienti di età inferiore a 75 anni risultati positivi per HCV per la prima
volta nel periodo di riferimento (obbligatorio)
n°…….
3. Numero di pazienti (di qualsiasi età) con nuova diagnosi di cirrosi epatica nel periodo di
riferimento (utiizzando i criteri di diagnosi rapida suggeriti dal PDT: fegato duro alla palpazione
o complicanze della cirrosi, 2 segni ecografici oppure 1 segno ecografico con piastrinopenia)
(obbligatorio)
n° ……..
4. Numero di pazienti con diagnosi ecografica di steatosi e presenza di sindrome metabolica
nel periodo di riferimento (facoltativo)
n°…….
5. Numero di pazienti cirrotici in carico al MAP, per i quali si attua la sorveglianza semestrale
con ecografia per individuazione di HCC precoce
(facoltativo)
n°…….
(razionale: sottolineare l’importanza della sorveglianza della cirrosi per la diagnosi precoce
di HCC da avviare alle terapie specialistiche)
6. Numero di soggetti HBsAg positivi seguiti dal MAP con transaminasi persistentemente
normali
(facoltativo)
(razionale: trovare i veri portatori inattivi del virus HBV)
7. Numero di soggetti HCV positivi seguiti dal MAP con transaminasi persistentemente
normali
(facoltativo)
(razionale: trovare i veri portatori inattivi del virus HCV)
n°…….
n°…….
I Medici della Forma Associativa / Il Medico Singolo
Timbro
Firma
………………………….. ………………………………
………………………….
………………………………
………………………….
……………………………
Data…………………………………
1
Indicazioni all’interpretazione degli indicatori 2012
PDT Epatopatia cronica
Indicatore n. 1:
Quanti sono i miei assistiti di età inferiore ai 75 anni che sono risultati positivi per la
prima volta all’infezione da virus B nel periodo di riferimento?
(razionale: incidenza dell’infezione da virus HBV per singolo MAP, con possibilità di
mappare tutta la Provincia)
Indicatore n. 2:
Quanti sono i miei assistiti di età inferiore ai 75 anni che sono risultati positivi per la
prima volta all’infezione da virus C nel periodo di riferimento?
(razionale: incidenza dell’infezione da virus HCV per singolo MAP, con possibilità di
mappare tutta la Provincia)
Indicatore n. 3:
Quanti sono i miei assistiti con nuova diagnosi di cirrosi epatica nel periodo di
riferimento?
Per la diagnosi di cirrosi epatica si suggerisce di utilizzare i criteri di diagnosi rapida
suggeriti a pagina 21 del PDT: fegato duro alla palpazione o complicanze della cirrosi
(ascite, segni cutanei o varici esofagee), oppure due segni ecografici di cirrosi, oppure un
segno ecografico con piastrinopenia < 130.000
(razionale: porre attenzione alla diagnosi precoce di cirrosi, attualmente sottostimata)
Indicatore n. 4:
Quanti sono i miei assistiti con diagnosi ecografica di steatosi e presenza di sindrome
metabolica nel periodo di riferimento?
(razionale: valutare la prevalenza della steatosi associata ad alto rischio cardio-vascolare)
Si ricordano i criteri che connotano la sindrome metabolica (almeno tre criteri su cinque):
Criteri diagnostici del NCEP III:
- circonferenza vita >102 cm nell'uomo e > 88 cm nella donna
- Trigliceridi >= 150 mg/dl
- Colesterolo HDL < 40 mg/dl nell'uomo e < 50 mg/dl nella donna
- Pressione Arteriosa >= 130/85 mmHg
- Glicemia a digiuno >= 110 mg/dl
Indicatore n. 5:
Quanti sono i miei assistiti cirrotici, per i quali effettuo la sorveglianza semestrale con
ecografia per l’individuazione di HCC precoce?
(razionale: sottolineare l’importanza della sorveglianza della cirrosi per la diagnosi precoce
di HCC da avviare alle terapie specialistiche)
Indicatore n. 6:
Quanti sono i miei assistiti positivi all’infezione da virus B che in ripetuti controlli
presentano transaminasi normali?
(razionale: trovare i veri portatori inattivi del virus HBV)
Indicatore n. 7:
Quanti sono i miei assistiti positivi all’infezione da virus C che in ripetuti controlli
presentano transaminasi normali?
(razionale: trovare i veri portatori inattivi del virus HCV)
2
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard