periodizzazione della storia

annuncio pubblicitario
Sommario
• PERIODIZZAZIONE DELLA
•
•
•
•
STORIA
RIFERIMENTO CRONOLOGICO
(LA DURATA)
LA PREISTORIA
L’ANTICHITÀ
IL MEDIOEVO
1
Periodizzazione
PERIODIZZAZIONE DELLA STORIA
TABELLA CRONOLOGICA GRAFICA
PREISTORIA
ANTICHITÀ
MEDIOEVO
CIRCA 2-3 MILIONI
DI ANNI
DAL III MILLENNIO A.C.
AL 476 D.C.
DAL 476 D.C. AL 1492
ORIGINE DELLA MONARCHIA
DEPOSIZIONE DELL’ULTIMO
IMPERATORE ROMANO
D’OCCIDENTE
ALTO MEDIOEVO
(400-1000)
BASSO MEDIOEVO
(1000-1400)
PALEOLITICO
MESOLITICO
NEOLITICO
ETÀ PIETRA ANTICA
ETÀ DELLA TRANSIZIONE
ETÀ PIETRA NUOVA
ETÀ MODERNA
ETÀ CONTEMPORANEA
DAL 1492 AL 1789
SCOPERTA AMERICA
DAL 1789 AI GIORNI NOSTRI
RIVOLUZIONE FRANCESE
RIVOLUZIONE FRANCESE
PERIODO ATTUALE
2
Durate cronologiche
età contemporanea
età moderna
1
medioevo
età antica
0
1.000
2.000
3.000
4.000
5.000
3
La preistoria
Inizia circa due - tre milioni di anni fa e si divide in:
1) PALEOLITICO età della pietra antica
2) MESOLITICO età della pietra di mezzo
3) NEOLITICO età della pietra nuova
4
I periodi della preistoria
La preistoria si divide in tre periodi di diversa
durata.
• PALEOLITICO: dalla comparsa dei primi ominidi
all’8500 a.C.;
• MESOLITICO: dall’8500 al 6500 a.C. (periodo di
transizione;
• NEOLITICO: dal 6500 al III millennio a.C.
La scoperta della SCRITTURA segna il passaggio
dall’età preistorica all’età storica. Tale scoperta
avviene in periodi diversi da territorio a territorio.
5
La storia antica
La storia antica va dal III millennio a.C. al 476
d.C.(deposizione dell’ultimo imperatore romano
d’Occidente, Romolo Augustolo).
In realtà, la civiltà più antica del Mediterraneo, quella
dei Sumeri inizia nel 3500 a.C. nel territorio della
Mesopotamia (la cosiddetta Luna fertile). Sumeri,
Babilonesi ed Egizi furono i primi popoli a costituire
le grandi civiltà. Ad essi si affiancarono i Cretesi, i
Micenei, i Fenici e gli Ebrei.
6
Storia antica: alcuni fatti
fondamentali
• Nascita delle città-stato e dei primi imperi.
• Si creano i primi modelli di organizzazione politica
(democrazia, oligarchia, repubblica, principato ecc.)
• Si creano gli eserciti e società la cui economia si
regge in parte sull’utilizzo degli schiavi.
• Si diffondono le grandi religioni monoteiste: il
Cristianesimo e l’Islam.
• La chiesa cristiana si organizza sul territorio.
• Il mondo si divide in due: Oriente e Occidente.
7
Il medioevo
Dura circa 10 secoli dal 476 d.C. al 1492 (anno
della scoperta dell’America) e si è soliti
dividerlo in:
• ALTO MEDIOEVO:V-XI secolo (400-1000); riguarda il
formarsi di una nuova civiltà, in seguito alle invasioni
dei popoli barbarici (medioevo barbarico).
• BASSO MEDIOEVO: XI-XV secolo (1000-1400).
L’alto medioevo si definisce “alto” perché è la fase del
medioevo che si trova, rispetto alla nostra epoca, "più a
monte", mentre il basso medioevo, più vicino a noi, è
come se si trovasse "più a valle"
8
Il medioevo e l’Europa
• Il Medioevo è una delle quattro grandi epoche in cui
viene tradizionalmente suddivisa la storia
dell'Europa.
• Il suo inizio si colloca convenzionalmente nel 476, la
sua conclusione ha invece date diverse da paese a
paese. Le più comuni sono: il 1453, anno che segna
la fine della Guerra dei cent'anni tra Inghilterra e
Francia, la presa di Costantinopoli da parte dei
Turchi Ottomani e la comparsa del primo libro a
stampa; il 1492, coincidente con la scoperta delle
Americhe da parte del genovese Cristoforo
Colombo; il 1517, anno in cui Martin Lutero diede
avvio alla Riforma protestante.
9
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

creare flashcard