L`UNIVERSO

annuncio pubblicitario
L’UNIVERSO
L’universo è l’insieme
di tutti corpi celesti
esistenti, un insieme
grandissimo, di cui
non siamo in grado di
vedere i limiti. Vi sono
miliardi di galassie,
quelle finora
osservate sono
sparse entro un
raggio di 9 miliardi di
anni luce.
Un anno luce rappresenta la distanza che la luce percorre in un anno(9460 miliardi di km)
LE GALASSIE
Galassia a spirale
Galassia ellittica
Galassia irregolare
Galassia a spirale sbarrata
LA VIA LATTEA
GALASSIE più VICINE
La grande nube di magellano
dista 60000 anni luce
La piccola nube di magellano
dista150000 anni luce
GALASSIA DI ANDROMEDA
DISTA 2 MILIONI DI ANNI LUCE
contiene 300 miliardi di stelle
LE STELLE
Le stelle sono corpi celesti che
brillano di luce propria, così lon
tani che sembrano immobili, in
vece si spostano assai rapidamente
Sono costituiti da enorme quantità
di gas, 75% di idrogeno 20%di elio e
tracce di altri elementi quali
l’0ssigeno e carbonio che emettono
energia sotto forma di luce e calore.
Questa energia è dovuta alle
reazioni di fusione nucleari
H +H
La temperatura delle stelle
è dell’ordine di miliardi di gradi.
He + massa
due atomi di idrogeno si uniscono
formando un atomo di elio
e la liberazione di una piccola
quantità di massa che si trasforma
in una grande quantità di energia.
La massa e l’energia sono legate
dalla famosa relazione di Einstein:
E=mc²
CLASSIFICAZIONE IN BASE ALLA
TEMPERATURA
ROSSE
Dai 3000 ai 4000°C
Antares
ARANCIONI
Dai 4000 ai 5000°C
Aldebaran
GIALLE
Dai 5000 ai 6000°C
SOLE
BIANCHE
Dai 6000 ai 11000°C
Sirio
AZZURRE
Dai 11000 ai 50000°C
Iota
CLASSIFICAZIONE IN BASE ALLA
GRANDEZZA
Supergiganti
300 volte > del Sole
Antares
Giganti
100 volte > del Sole
Arturo
Medie
Come il Sole
SOLE
Nane
100 volte < del Sole
Sirio
NASCITA DI UNA STELLA
Nello spazio cosmico sono presenti
Zone dove si ha una concentrazione
Elevata di polvere e atomi di gas dette
Nebulose o nubi interstellari. In queste
Nubi, le particelle cominciano a
“Collassare” a causa della forza di
Gravità. Si forma così una protostella
Il cui nucleo diventa sempre più caldo
E quando raggiunge una temperatura
Di 10 milioni di gradi in un tempo di
Milioni di anni si innescano le reazio
Ni nucleari e “nasce” una stella.
EQUILIBRIO DI UNA STELLA
•
Le dimensioni di una
stella sono il risultato
dell’equilibrio tra:
1. La tendenza ad
espandersi per effetto
delle reazioni nucleari;
2. La tendenza a
contrarsi per effetto
dell’ attrazione
gravitazionale.
EVOLUZIONE E MORTE DI UNA STELLA
Quando tutto l’idrogeno si è
trasformato in elio le reazio
ni nucleari cessano, e le for
ze gravitazionali non più
equilibrate dall’energia del
la fusione, fanno contrarre
la stella. La stella si avvia
a “morire”! Aumenta la sua
temperatura, avvengono
altre reazioni nucleari, e seguono trasformazioni
diverse a seconda della massa della stella.
BIG BANG
Intorno a 18 miliardi di anni fa, tutta la
materia dell’universo era concentrata in
uno spazio piccolissimo, con una densità
incredibile. Non si sa come questo “uovo”
si sia formato e perché sia esploso, ma si
può ipotizzare che questa violentissima
esplosione, detta BIG BANG,che sparse
la materia gassosa in tutte le direzioni,
rappresenti l’istante “zero” dell’UNIVERSO
Successivamente iniziarono a formarsi
nell’ordine le prime stelle, le prime galassie
e il Sistema Solare.
Analizzando lo spettro della luce che
proviene dalle galassie si è scoperto che le
galassie si stanno allontanando tra loro
e la loro velocità è tanto maggiore quanto
più esse sono lontane: quindi l’UNIVERSO
si sta espandendo.
IL FUTURO DELL’UNIVERSO
LA VIA LATTEA
Diametro 100000 anni luce
Spessore 25000 anni luce
Massa
200 miliardi > Sole
Composta da 100 miliardi di stelle
IL SOLE
E’ UNA STELLA
NANA DI MEDIA
GRANDEZZA.
( lingue di idrogeno )
Getti di gas
(4000 °C)
Corona
(gas ionizzati e rarefatti)
solare
Granulazioni
Luce bianca
(20 mln °C )
500 km)
(6ooo°C)
DISTA DALLA TERRA 150 MILIONI DI KM
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

creare flashcard