osmosi - biorisorse

annuncio pubblicitario
ESPERIENZA IN LABORATORIO
Cellule e osmosi
Materiali: Cipolle, Bisturi, Forbici, Pinzette, Acqua,Vetrini porta oggetto, Vetrini
copri oggetto, Microscopio ottico,Colorante violetto di genziana, Contagocce,
Soluzione salina concentrata , Carta assorbente.
Primo esperimento
Obiettivi: Visualizzazione al microscopio della parete cellulare in una cellula
vegetale.
Procedimento: Abbiamo tagliato con il bisturi una squama interna di colore
bianco dalla nostra cipolla, ottenendo un foglietto trasparente. Nel frattempo
abbiamo messo una goccia di acqua nel vetrino porta oggetto, in seguito vi
abbiamo appoggiato il frammento di cipolla con la pinzetta. Infine abbiamo messo
un’altra goccia di acqua sopra il foglietto coprendolo con il vetrino copri oggetto.
Abbiamo posizionato il vetrino nel microscopio, aggiustando la messa a fuoco e
poi abbiamo cominciato ad osservare :le cellule, incolori, erano difficilmente
distinguibili. Quindi abbiamo prelevato il vetrino , tolto il coprioggetto e aggiunto
una piccola goccia di colorante sul foglietto di cipolla; una volta coperto con il
vetrino copri oggetto abbiamo riprovato ad osservarlo al microscopio.
Conclusione: Se prima non
riuscivamo a vedere niente, ora
riuscivamo a distinguere
chiaramente la parete cellulare e il
nucleo di ciascuna cellula della
cipolla; le cellule hanno la forma di
piccoli poligoni attaccati tra loro
con un aspetto simile ad una
superficie piastrellata.
Secondo esperimento
Obiettivi: osservare il comportamento delle cellule vegetali in soluzioni ipotoniche
e ipertoniche.
Procedimento:
Abbiamo tagliato con il bisturi un frammento di pellicola , di colore violetto, di
una squama di cipolla per osservarla al microscopio. Abbiamo messo una goccia
di acqua nel vetrino porta oggetti e in seguito vi abbiamo appoggiato la lamina di
cipolla coprendola con un’altra goccia di acqua e un vetrino copri oggetti, stando
attente a non formare delle pieghe.
Abbiamo quindi iniziato la nostra osservazione al microscopio: le cellule erano
aderenti alle pareti cellulari grazie al turgore, infatti erano immerse in una
soluzione ipotonica. Abbiamo poi aggiunto la soluzione salina con un contagocce
creando così un ambiente ipertonico intorno alle cellule, e poi ripreso la nostra
osservazione: le cellule si stavano piano piano staccando dalla parete perché
perdevano acqua.
Conclusione: Questo
comportamento è dovuto all’osmosi,
causa per la quale le cellule si sono
prima inturgidite in una soluzione
ipotonica, poi si sono staccate dalla
parete cellulare perché immerse nella
soluzione salina, quindi in una
soluzione ipertonica.
Osserviamo il diverso comportamento
che hanno le cellule vegetali a
seconda delle soluzioni in cui sono
immerse: nella figura 1, possiamo notare il turgore delle cellule nella soluzione
ipotonica, mentre nella figura 2, si può verificare un distaccamento delle cellule
dalla parete cellulare.
Figura 1
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

creare flashcard