trattamento con farmaco antagonista o avversativo dell`alcol

annuncio pubblicitario
TRATTAMENTO CON FARMACO ANTAGONISTA O AVVERSATIVO
DELL’ALCOL
Descrizione
Farmaco “antagonista” per l’alcol, (commercializzato come Antabuse), fa si che quando
il paziente, trattato con tale farmaco, ingerisce alcol o (compresi vapori, dolci contenenti
alcol ecc.), avverte una sensazione soggettiva di arrossamento del viso, dispnea,
palpitazioni, cefalea, nausea o vomito e collasso fino all’eliminazione dell’alcol.
Tali sintomi possono anche indurre all’avvio del paziente in Pronto Soccorso.
A chi è rivolto
E’ indicato nella prevenzione delle ricadute in soggetti disintossicati e che si sentono “in
pericolo”. Il farmaco va dato a pazienti coscienti del suo effetto e consenzienti come
“stampella” farmacologica alla volontà ancora traballante.
Terapia: 1-2 cps al dì per diversi mesi. Il farmaco non dovrebbe essere
autosomministrato.
A chi rivolgersi
Il farmaco è somministrato quotidianamente presso l’ambulatorio del Centro Alcologico
oppure viene consegnato ad un familiare che partecipa al programma
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard