O Venezia

annuncio pubblicitario
O VENEZIA




Entrata stabilmente nel repertorio delle mondine, alcuni riferimenti del testo sembrano riportarla all’epoca
della Repubblica veneta del 1848-49. Cantata su una melodia molto vicina alle “arie” da melodramma, ha
conosciuto un alarga diffusione nell’Italia centro-settentrionale ( Note tratte da “CANZONI ITALIANE DI
PROTESTA”, a cura di Giuseppe Vettori)
Secondo Giovanna Marini “l’aria” fu scritta probabilmente da Giuseppe Verdi
La frase “…e tu Mantova che sei la più forte” , si trova nel disco “Una voce un paese” di Giovanna Daffini e
nella raccolta AVANTI POPOLO . Due secoli di canti popolari e di protesta civile.
La seconda strofa è un inedito comunicato a Donata Pinti dalla nonna materna, Silla Storchio ( 1893/1981
MN )
O Venezia che sei la più bella
E tu Mantova che sei la più forte
Gira l’acqua intorno alle porte
Sarà difficile poterla pigliar.
E cammina cammina cammina
Camminando per mare e per terra
Per trovare Venezia sì bella
E non ancora ci siamo arrivà
Un bel giorno entrando in Venezia
Tutto il sangue scorreva per terra
I soldati sul campo di guerra
E tutto il popolo gridava pietà
O Venezia ti vuoi maritare
Per marito ti daremo Ancona
Per corredo le chiavi di Roma
E per anello le onde del mar
88
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

emilia

2 Carte oauth2_google_f0da50e0-d873-4248-914c-e782ffe4831d

creare flashcard