Elettrotecnica, impianti e rischio elettrico

annuncio pubblicitario
A.A. 2013/2014
Laurea in Ingegneria per la sicurezza del lavoro e dell’ambiente
Elettrotecnica, impianti e rischio elettrico
SCV0031
Lucia Frosini
CFU
SSD
Lezioni
6
ING-IND/31
48
Anno
(ore)
1° anno
Lingua
Italiano
Obiettivi dell’insegnamento e risultati di apprendimento attesi
Apprendimento dei concetti di grandezze elettriche e delle corrispondenti unità di
misura. Capacità operativa di analizzare un circuito elettrico lineare e di descrivere un
sistema elettrico di potenza, con particolare attenzione ai problemi della sicurezza
elettrica. Apprendimento dei fondamenti sulla protezione contro i pericoli
dell’elettricità.
Prerequisiti
Conoscenze di base di analisi matematica (sistemi di equazioni lineari, numeri
complessi, derivate e integrali) e fisica.
Contenuti e programma del corso
1a parte: Elettrotecnica
Grandezze e leggi dei circuiti elettrici: corrente, tensione e potenza; bipoli; serie e
parallelo; leggi di Kirchhoff.
Regime stazionario: resistore ideale; generatori indipendenti di tensione e di corrente.
Metodi di analisi dei circuiti lineari: resistori equivalenti; partitore di tensione;
derivatore di corrente; metodo generale per la soluzione dei circuiti.
Principio di sovrapposizione degli effetti; circuiti equivalenti di Thevenin e Norton.
Regime periodico alternato sinusoidale (p.a.s.): fasori in forma cartesiana e polare.
Bipoli in regime p.a.s.: induttore e condensatore lineari, impedenza e ammettenza.
Soluzione di circuiti in regime p.a.s.: impedenze equivalenti, partitore di tensione,
derivatore di corrente, mutui induttori.
Potenza in regime p.a.s.: potenza attiva, reattiva, apparente; fattore di potenza,
rifasamento.
Sistemi trifase: collegamento a stella e a triangolo, carichi equilibrati e non, carichi
monofase.
2a parte: Macchine e impianti elettrici
Campi magnetici prodotti da correnti elettriche.
Materiali conduttori, materiali ferromagnetici, materiali isolanti.
Principi di conversione dell’energia: produzione e trasmissione dell’energia elettrica.
Trasformatori: principi di funzionamento e aspetti costruttivi.
3a parte: Rischio elettrico e principi di sicurezza
Pericolosità della corrente elettrica.
Impianti di messa a terra.
Classificazione dei sistemi elettrici di bassa tensione in relazione alla messa a terra.
Apparecchi di manovra e protezione: differenziali, interruttori, fusibili, relè
magnetotermico.
1 di 3
Protezione contro i contatti indiretti e contro i contatti diretti.
Sistemi a bassissima tensione. Norme tecniche e di legge.
Tipologia delle attività didattiche
Lezioni ed esercitazioni frontali, con ausilio, per la seconda e terza parte del
programma, di slide in PowerPoint.
Testi e materiale didattico
Il materiale didattico, sotto forma di dispense, verrà fornito agli studenti durante il
semestre tramite il sito E-learning.
Per la prima parte del programma, il testo è “Dispense di Elettrotecnica”, scritto
dall’ing. Giuseppe Venchi. Per la seconda e terza parte del programma, le dispense
coincidono con le slide presentate a lezione in PowerPoint, preparate dal docente.
Non è necessario acquistare altri testi o eserciziari.
Modalità di verifica dell’apprendimento
L’esame consiste in una prova scritta su tutto il programma del corso. Sulla prima
parte del programma, saranno proposti uno o più circuiti elettrici da risolvere. Sulla
seconda e terza parte del programma, saranno proposte domande sia a risposta
aperta, sia a risposta chiusa (a crocette). Durante la prova scritta è possibile utilizzare
solo la calcolatrice: non sono ammessi testi, dispense, appunti, cellulari o altri
dispositivi elettronici.
Se la prova scritta viene superata, il voto può essere registrato direttamente.
In alternativa, è possibile sostenere, in aggiunta alla prova scritta, una prova orale
facoltativa, che può incidere in positivo o in negativo sul voto riportato nella prova
scritta.
Durante il corso, è prevista una prova in itinere sulla prima parte del programma: se
questa prova in itinere verrà superata, sarà possibile sostenere, in occasione del
primo appello, una prova scritta solo sulla seconda e terza parte del corso (rimane la
possibilità della prova orale facoltativa, in aggiunta alle due prove scritte parziali).
Orario di ricevimento
Venerdì pomeriggio, prima e dopo lezione.
In alternativa, inviare una mail a [email protected] per chiedere un appuntamento.
Calendario delle attività didattiche
Collegamento ipertestuale alla pagina degli orari e sedi del CdS
Appelli d'esame
Collegamento ipertestuale alla bacheca appelli
2 di 3
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

creare flashcard