CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

annuncio pubblicitario
CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM
ANDREA SALVINI
FORMAZIONE SCIENTIFICA E PROFESSIONALE
Nato il 1 agosto 1963, dopo aver conseguito nel 1982 la maturità classica, si è laureato il
27.10.1987 in Scienze Politiche - indirizzo politico-sociale - presso l'Università degli Studi
di Pisa, conseguendo la votazione di 110/110. La tesi di laurea è stata condotta in
Metodologia della Ricerca Sociale sul tema "Come si costruisce un atlante sociale: le
mappe dei bisogni a Livorno".
Nel novembre del 1988 sono vincitore del Dottorato di Ricerca in Sociologia dello Sviluppo
presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università di Pisa, concluso ufficialmente il
31.10.1991. Nell'Anno Accademico 1992/1993 sono professore a contratto presso Scuola
Superiore di Servizio Sociale dell'Università di Pisa, dove sono titolare del corso in
“Metodologia della ricerca sociale applicata al servizio sociale”. L'incarico è confermato
negli anni successivi.
Alla fine del 1992 sono vincitore del concorso per una borsa di studio e di ricerca di Postdottorato presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università di Pisa, conclusasi
ufficialmente il 31.12.1994.
Dal 15 aprile 1995 al 29 settembre 2001 sono stato Ricercatore presso l'Istituto Nazionale
di Statistica, Ufficio Regionale di Firenze.
Dal 01 ottobre 2001 ad oggi sono Professore Associato di Sociologia Generale (SPS/07)
presso la Facoltà di Scienze Politiche (dal 2012 Dipartimento di Scienze Politiche)
dell'Università di Pisa.
Nel corso di questi anni ho insegnato Sociologia Generale presso la Classe 15 e
Metodologia della ricerca Sociale presso le Classi 6, 36, 89/S, L39-40, LM 88-89. Ho
insegnato anche Sociologia del Terzo Settore e Principi e fondamenti del Servizio Sociale.
PRINCIPALI ATTIVITÀ DI RICERCA E COORDINAMENTO DI GRUPPI DI RICERCA
Nel 1989 sono stato coordinatore dell'indagine "I giovani e la città" per conto della
Circoscrizione n.4 del Comune di Livorno, condotta mediante la realizzazione di una
survey classica su un campione rappresentativo della popolazione giovanile della suddetta
circoscrizione. Gli esiti della ricerca sono stati pubblicati nel 1990 per i tipi della Casa
Editrice S.Benedetto, Livorno.
Nello stesso anno (1989) sono stato coordinatore della ricerca sul tema "Bisogni sociali ed
emarginazione in territorio urbano" per conto della Circoscrizione n.10 e del Centro
Sociale "R.Angeli" di Livorno, conclusasi nel 1991 con la pubblicazione del volume
"Qualità della vita ed emarginazione: ipotesi su una realtà in transizione". L'indagine,
realizzata attraverso l'implementazione di metodologie plurali (survey e storie di vita) ha
permesso la sperimentazione di un modello quantitativo di misurazione della qualità della
vita familiare.
Dal 1988 al 1993 sono stato consulente per la programmazione e realizzazione operativa
di progetti di ricerca sociale mirata per la prevenzione del disagio giovanile nel quadro
delle attività di prevenzione e riabilitazione delle tossicodipendenze del Ce.I.S di Livorno progetti riconosciuti e sostenuti ufficialmente dall'Ufficio Servizi Sociali dell'USL 13 e dal
Comune di Livorno. I progetti mirati si basano su metodologie di intervento che
coinvolgono soggetti dipendenti (da alcool e da droghe), famiglie e territorio (scuola,
servizi sociali, enti locali, ecc...).
In questo quadro sono stato - dal 1990 al 1993 - coordinatore dell'indagine "Il disagio
adolescenziale a Livorno", condotta per conto del Comune e dei Servizi sociali dell'USL 13
di Livorno, finanziata dal Ministero degli Affari Sociali. Gli esiti della ricerca sono stati
pubblicati nel 1994 presso la Casa Editrice Pacini Fazzi, Lucca, nella monografia dal titolo
Oltre il disagio. Adolescenza, cambiamento, età della vita. Ho effettuato, nell'ambito delle
stesse attività di ricerca, una "mappatura" del tessuto associazionistico livornese,
dall'ottobre 1993 al gennaio 1994.
Sempre nel 1989 sono stato coordinatore di una ricerca sulla condizione anziana nel
territorio di San Giuliano Terme, commissionata dal Comune di San Giuliano al gruppo di
lavoro diretto dal Prof. Mario A. Toscano presso la Scuola Superiore di Servizio Sociale di
Pisa.
Nel 1991 ho collaborato nella ricerca sul tema "I processi migratori nella Provincia di
Livorno. Una lettura incrociata luogo di destinazione/luogo di partenza con particolare
riferimento alla comunità marocchina". La ricerca è stata commissionata dalla Provincia di
Livorno al Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università di Pisa e diretta dal Prof. Odo
Barsotti - Docente di statistica e demografia presso la Facoltà di Scienze Politiche. Gli esiti
dell'indagine sono stati pubblicati nel 1994 dalla Casa Editrice Franco Angeli, Milano, con
il titolo "Dal Marocco in Italia. Prospettive di un'indagine incrociata", dove ho realizzato due
capitoli.
Dal settembre 1991 al dicembre 1994 sono stato consulente presso la Regione Valle
D'Aosta per attività di formazione nel quadro del progetto denominato "Progetto Arianna"
curato scientificamente dall'Istituto di Fisiologia clinica del CNR - Pisa. Nell'ambito dello
stesso Progetto mi sono occupato delle attività di ricerca relative alla valutazione di
impatto delle attività formative stesse.
Nel 1992 sono stato collaboratore all'interno del Progetto SCIA - Sistema Conoscitivo
Integrato Anziani diretto dal Prof. Fedele Ruggeri, Docente di Sociologia del Lavoro e
Industriale presso il Dipertimento di Scienze Sociali dell'Università di Pisa. Nell'ambito di
tale Progetto ho collaborato alla realizzazione di due ricerche sulla presenza degli anziani
nel comune di Volterra e di Pisa - i cui risultati sono stati pubblicati nel volume Necessità e
risorsa. Le coordinate della presenza anziana - Franco Angeli, Milano, 1993.
Nel 1998 sono stato coordinatore della prima indagine Identità e bisogni del volontariato in
Toscana, commissionata dal Cesvot il cui Report è stato pubblicato nel 1999 con il
medesimo titolo.
Nel 2001 sono stato coordinatore dell'indagine "Essere anziani a Livorno" commissionata
dalla Provincia di Livorno al Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università di Pisa.
Nel 2002 sono stato coordinatore dell'indagine "Giovani e cittadinanza. Essere giovani a
Livorno", commissionata dalla Provincia di Livorno al Dipartimento di Scienze Sociali
dell'Università di Pisa.
Nel biennio 2002-2003 sono stato coordinatore dell'indagine "Giovani e volontariato in
Garfagnana", commissionata dalla Comunità Montana della Garfagnana al Dipartimento di
Scienze Sociali.
Nel biennio 2003-2004 sono stato coordinatore della Seconda Indagine su "Identità e
bisogni del volontariato in Toscana", commissionata dal Cesvot al Dipartimento di Scienze
Sociali.
Nel 2005 sono stato coordinatore dell'indagine "Con i nostri occhi. Indagine di
autovalutazione dell'autonomia scolastica", commissionata dalla "Rete Hercules. Scuole in
rete" di Lucca al Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università di Pisa.
Dal 2006 al 2007 sono stato coordinatore dell'indagine "Terre diverse, stesso sangue",
volta all'analisi delle caratteristiche e delle azioni delle organizzazioni di volontariato del
sangue in Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Lituania.
Dal 2006 al 2007 sono stato coordinatore dell'indagine "Altre visioni. Le donne non vedenti
in Toscana. Realtà e prospettive", committenti Centri Italiano Femminile, Unione Italiana
Ciechi Toscana e Cooperativa Reti di Kilim. La
ricerca è stata pubblicata presso la Collana de I quaderni del Cesvot, n. 42, col titolo "Altre
visioni. Le donne non vedenti in Toscana".
Nel 2006 sono stato coordinatore dell'indagine "Valutazione della ricaduta formativa dei
corsi per "Progettisti" nelle dinamiche di cambiamento organizzativo, commissionata dal
Cesvot al Dipartimento di Scienze Sociali.
Nel 2007 sono stato coordinatore dell'indagine "Analisi dei servizi per non vedenti sul
territorio della Provincia di Prato ed individuazione di vecchi e nuovi "desiderata"",
committente IRIFOR e UIC di Prato.
Nel 2007 sono stato coordinatore dell'indagine "Il benessere scolastico nella Provincia di
Livorno", commissionata dalla provincia di Livorno al Dipartimento di Scienze Sociali
dell'Università di Pisa.
Nel 2009 sono stato coordinatore dell'indagine "Profili e motivazioni dei volontari in
Toscana", commissionata dal Cesvot al Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università di
Pisa.
Nel 2009 sono stato coordinatore dell'indagine "Reti di sostegno degli utenti della salute
mentale di Livorno", commissionata dalla Provincia di Livorno al Dipartimento di Scienze
Sociali.
Nel biennio 2010-2011 sono stato coordinatore della Terza indagine su "Identità e bisogni
del volontariato in Toscana", commissionata dal Cesvot al Dipartimento di Scienze Sociali
dell'Università di Pisa.
Nel 2011 sono stato coordinatore dell'indagine "Reti di volontariato e soggettività
collettiva", commissionata da Cesvot al Dipartimento di Scienze Sociali.
CURA DIRETTA E ORGANIZZAZIONE DI CONVEGNI, WORKSHOP E SEMINARI
NAZIONALI E INTERNAZIONALI
L'11 dicembre 2002 ho organizzato un Seminario di Studio Regionale presso l'Università
di Pisa su "Giovani e volontariato" dove ho tenuto una relazione dal titolo "Dinamiche
dell'appartenenza e dell'interazione volontaria:
orientamenti teorici e metodologici per l'approfondimento". Il 18 maggio 2004 ho
organizzato un Seminario di Studio presso l'Università di Pisa su "Reti sociali e disagio
sociale.
Teorie e metodi per la ricerca e l'intervento", dove ho presentato una relazione dal titolo
"Reti sociali e disagio sociale: i termini del problema".
Il 24 maggio 2004 ho organizzato un Seminario di Studio presso l'Università di Pisa su
"Trasformazioni sociali e lavoro sociale. Sfide per la professione dell'assistente sociale",
dove ho presentato una relazione dal titolo "Teoria e ricerca nel lavoro sociale".
Dal 29 al 30 marzo 2007 ho organizzato il Convegno "L'analisi delle reti sociali nella
ricerca sociale italiana. Prospettive metodologiche ed esperienze empiriche", con il
patrocinio della Sezione di Metodologia dell'AIS, cui ha partecipato un gran numero di
studiosi italiani. Ho svolto due relazioni: una sul tema "L'analisi delle reti sociali in Italia.
Le ragioni di un convegno". L'altra sul tema "Attore, struttura e ritorno. Problematiche
metodologiche nell'analisi delle reti sociali".
Il 17 aprile 2008 ha organizzato un Seminario di Studio presso l'Università di Pisa dal titolo
"Teoria dei grafi per l'analisi delle reti sociali", in cui ha svolto una relazione dal titolo "Il
linguaggio delle reti sociali e la sociologia".
Dal marzo al giugno 2009 ho organizzato un ciclo di "Lezioni interdisciplinari per lo studio
delle interazioni e delle reti sociali", cui hanno partecipato molti docenti italiani (Vergati,
Pendenza, Caldarelli, Vitale, ecc), all'interno del quale ha svolto (20 marzo) un Seminario
dal titolo "Reti e significati. Il contributo dell'interazionismo simbolico allo studio della
struttura sociale".
Il 5 giugno 2009 ho organizzato un Seminario di Studio presso l'Università di Pisa dal titolo
"Volontariato e senso di
Comunità. Solidarietà organizzata e ricostruzione del legame sociale" dove ho tenuto una
relazione dal titolo "Le trasformazioni del volontariato in Italia e in Europa".
Dal 16 al 19 giugno 2009 ho organizzato il Workshop Internazionale "Social Network
Theory and Method" presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Pisa, di cui
sono stato anche docente con il Prof. Filip Agneessens, University of Groningen,
Netherlands.
Dal 3 al 5 giugno 2010 ho organizzato la First European Conference on Symbolic
Interactionism on "The Present and Future of Symbolic Interactionism", con il patrocinio
della Università di Pisa, della "Society for the Study of Symbolic Interaction" e
dell'Associazione Italiana di Sociologia, che ha visto una grande partecipazione di studiosi
italiani e stranieri. Ho tenuto una relazione dal titolo "Symbolic Interactionism and Us".
Dal 20 al 23 settembre 2011 ho organizzato il II Workshop su "Introduzione all'analisi delle
reti sociali" presso l'Università degli Studi di Pisa, dove sono stato anche docente.
Il 28 maggio 2012 ho organizzato un Convegno Nazionale presso l'Università di Pisa dal
titolo "Quale volontariato" che ha visto la partecipazione di numerosi studiosi ed esponenti
delle reti nazionali del volontariato.
Dal 7 al 10 maggio ha organizzato presso l’Università di Pisa il III Workshop di
“Introduzione alle reti sociali”
PRINCIPALI PARTECIPAZIONI A CONVEGNI E SEMINARI NAZIONALI
Il 17 ottobre 2003 ho partecipato al Seminario organizzato a Firenze da Cesvot dal titolo
"Mappa e caratteristiche strutturali ed evolutive delle organizzazioni di volontariato in
Toscana", dove ha presentato una relazione sul medesimo tema.
Il 7 novembre 2003 ho partecipato a Milano al Seminario di Studio organizzato
dall'Associazione Italiana Formatori sul tema "I piccoli mondi dell'e-learning", con una
relazione dal titolo "L'analisi delle reti sociali".
Il 13 Marzo 2004 ha partecipato al Seminario organizzato a Firenze dalla Regione
Toscana dal titolo "Semplicemente Volontari", presentando una relazione sul medesimo
tema.
Dal 15 al 17 dicembre 2005 ha partecipato a Catania al Convegno AIS-Metodologia dal
titolo "Mutamento sociale e sapere metodologico" dove ho svolto una relazione dal titolo
"La costruzione dei dati relazionali".
Il 7 giugno 2006 ho partecipato a Brescia al Convegno organizzato da AIDDA,
Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d'Azienda dal titolo "Social Networks
Effectiveness. Come si genera, gestisce e mantiene una rete relazionale efficace",
presentando una relazione dal titolo "L'analisi delle reti sociali: una breve introduzione".
Il 9 novembre 2007 ho partecipato al Seminario di Studi organizzato dalla Scuola
Superiore "S. Anna" di Pisa dal titolo "266/91: Una nuova legge sul volontariato?" con una
relazione sul tema "La fisionomia e le prospettive del volontariato tra identità e gratuità".
Dal 28 al 30 giugno 2007 ha organizzato in qualità di membro del Comitato Scientifico di
AIS-MET e partecipato al Convegno "Esplorare la coesione sociale. Teorie, ipotesi,
modelli, tecniche di analisi dei dati", dove sono stato Chairman della Sessione 3 "Reti e
coesione sociale", e nella quale ho svolto la relazione con D. Cordaz dal titolo "La
coesione sociale delle Organizzazioni di Volontariato".
Il 29-30 novembre 2007 ho partecipato al Workshop ARS'07 presso l'Università di Salerno
su "Analisi delle reti sociali: per conoscere uno strumento, uno strumento per conoscere",
dove ho svolto una relazione "La compatibilità tra teorie, metodi e tecniche nell'analisi
delle reti sociali. Avanzamenti attuali e prospettive di sviluppo".
Il 6 novembre 2008 ho partecipato al Convegno "Qualità del dato e rispetto della persona
nella ricerca sociale e di marketing" organizzato da AIS Metodologia e dal Dipartimento di
Sociologia dell'Università Cattolica di Milano, presso la medesima università, in qualità di
discussant alle relazioni presentate nella Sessione "Produzione del dato e delle
informazioni".
Il 21 marzo 2009 ho partecipato a Firenze al Seminario organizzato da CIF, Cesvot e
Unione Italiana Ciechi dal titolo "Altre visioni. Le donne non vedenti in Toscana", dove ha
svolto una relazione sul medesimo tema.
Il 16 ottobre 2009 ho partecipato alla VI Edizione dell'Italian American Conference
organizzata dal Dipartimento di Scienze sociali dell'Università di Pisa, tenendo una
relazione dal titolo "Il terzo Settore oltre il Welfare State".
Il 16 dicembre 2011 ho partecipato ad un convegno presso l'Università di Salerno dal titolo
"Reti di volontariato e soggettività collettiva", con una relazione sul medesimo tema.
L'11 maggio 2012 ha svolto presso l'Università di Salerno una lezione seminariale dal
titolo: "Rivincita, rivisitazione, anticipazione:alcune letture attuali di Tarde".
L'8 giugno 2012 ho partecipato al IV Convegno di Etnografia, con un intervento nella
Tavola Rotonda con i colleghi Gobo, Cardano, Semi dal titolo "Insegnare l'etnografia".
Ha partecipato dal 20 al 22 giugno 2013 al Convegno “ARS’13” (Analisi delle reti sociali
2013) dove è stato Chair di una Sessione e tenuto una relazione.
ATTIVITA' INTERNAZIONALI
Ho partecipato al Convegno "Europe of Rights Community College" 2003 presso Reggello,
come Invited Keynote Speaker, con un Keynote dal titolo Social Rights and Citizenship in
Europe, 7 agosto 2003.
Dal 17 al 20 agosto 2004 ho partecipato alla Sixth International Conference on Social
Science Methodology "Recent Developments and Applications in Social Research
Methodology" RC 33, all'Universtà di Amsterdam, dove ho presentato un paper dal titolo
"Social Network Analysis, Social Theory and Research Design: Experiences from an
Italian Contexts".
Dal 6 al 7 aprile 2005 ho partecipato al Convegno presso la South Bank University di
Londra su "Whither Social Capital?" ed organizzato dall' ESRC Research Group, con una
relazione il 7 aprile dal titolo "Social Capital and Social Development: the Case of Clients
of Social Services in Italy".
Dal 9 all'11 giugno 2006 ho partecipato al Workshop "Terres diverses, meme sang" a
Parigi, coordinando il gruppo di ricerca internazionale dell'indagine "Terre diverse, stesso
sangue" promosso da AVIS Toscana e dalle Organizzazioni di volontariato del sangue di
Francia, Spagna, Portogallo, Danimarca, Lituania.
Dal 13 al 14 luglio 2009 ho partecipato al Workshop Internazionale "ARS'09. Models and
Methods for Relational Data", tenutosi presso l'Università di Salerno, dove sono stato
Chairman della Session on "Networks in Politics, Public Policy and Social Policy" e nella
quale ho svolto una relazione dal titolo "Social Network and Vulnerability. Studies on
Individual Social Capital with "Position Generator" Measures".
Dal 9 all'11 agosto 2009 ho partecipato all'Annual Meeting della "Society for the Study of
Symbolic Interaction" a SanFrancisco, USA.
Il giorno 10 agosto sono stato Discussant delle relazioni presentate nella Session on
"Disabilities and Interaction".
Dal 14 al 16 agosto 2010 ho partecipato all'Annual Meeting della "Society for the Study of
Symbolic Interaction" on "Symbolic Interaction and Social Justice" ad Atlanta, USA, dove
sono stato Chairman della Session on "New Empirical Studies", ed ho presentato un paper
dal titolo "Volunteering as (Symbolic) Interaction".
Dal 14 al 26 novembre 2010 sono stato Guest Professor presso l'University of Agder, sede
di Grimstad, Norway. Ho svolto due Lectures. Il 23 novembre una lecture dal titolo "An
Introduction to Symbolic Interactionism" e il 25 una lecture dal titolo "Focus on Social
Network Analysis".
Dal 18 al 19 Novembre 2010 ho partecipato alla "Jane Addams Conference on Social
Entrepreneurship" presso la Uppsala Universitet, Sweden dove ho tenuto una relazione
dal titolo "The Importance of Jane Addams in Italian Social Science" il giorno 18
novembre.
Dal 23 al 25 giugno 2011 ha partecipato al Third International Workshop on Social
Network Analysis (ARS'11) presso l'Università di Napoli, dove sono stato Chairman della
Session on "Knowledge Networks 1", e dove ho presentato un paper presso la Session
"Knowledge Networks 2" dal titolo "Communities of Practice in School: Knowledge Sharing
in Teacher's Networks".
Dal 26 al 30 marzo 2012 sono stato Guest Professor presso l'Università di Agder dove ho
partecipato il giorno 29 al Seminario "Interactions, Health and Community. Theory and
Practice from Italy and Norway" in cui ho presentato la relazione dal titolo "Network
Theories for Healthier Communities".
Il 28 marzo 2012 ho partecipato al Convegno organizzato dall'Universitet i Agder a
Eidhavn (Norway) su "Engasjement i praksis" con una relazione dal titolo "George Herbert
Mead and the Importance of Reciprocity".
Dal 30 al 31 Maggio 2012 ho partecipato ad una Commissione Internazionale di Dottorato
presso l'Università di Bucarest e ha svolto un Seminario dal titolo "Social Networks and
Social Network Analysis" presso l'Università Lumina di Bucarest.
Il 13 luglio 2012 ho partecipato a Siena alla 10th Conference of the International Society
for the Third Sector Research presso Siena, con un paper dal titolo "Structural Properties
of Collaborative Relationships Between Voluntary Organizations in Tuscany and Their
Impact on some VOs Performance Indicators".
Dal 16 al 18 agosto 2012 ho partecipato all'Annual Meeting of the Society for the Study of
Symbolic Interaction on "The Arts and Politics of Interpretation" dove ho presentato un
paper dal titolo The Development of Symbolic Interactionism in Italy in Recent Year.
Ho partecipato al 21st Annual VolontEurope Conference on "Active Citizens Connecting
Europe" in Florence, 18-20 October 2012, dove sono stato Chairman di una MasterClass
on "Advocating for Volunteer Rights and Valorising Youth Participation in Volunteering",
nella quale ho anche tenuto una relazione sul medesimo tema.
Nell'agosto 2013 ho partecipato al IV Convegno Europeo della Society for the Study of
Symbolic Interaction dove ho presentato un paper dal titolo Nell'ottobre 2013 sono stato
Guest Professor presso l'Università di Agder, Norway.
Altri titoli
Negli anni 2003-2004 sono stato Presidente del Modulo Professionalizzante per
"Operatore per la marginalità minorile e adolescenziale in ambito familiare ed extrafamiliare" della Classe 6 in Servizio Sociale presso la Facoltà di Scienze Politiche
Dal 2005 al 2008 sono stato membro del Comitato Scientifico della Sezione di
Metodologia dell'Associazione Italiana di Sociologia, dove ho svolto le funzioni di
Segretario.
Dal 2007 sono Coordinatore della Sezione "Teorie e metodi di analisi delle reti sociali e del
capitale sociale" costituito presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Pisa.
http://sna.dss.unipi.it
Dal 2011 sono membro dell'Editorial Board della Rivista "Symbolic Interaction" edita dal
Wiley-Blackwell.
Dal 2010 sono membro del Comitato Scientifico della Collana "Scienze Sociali" presso la
Casa Editrice "Pisa University Press".
Dal 2008 sono stato membro dell'International Network of Social Network Analysts
(INSNA)
Dal 2009 sono membro della "Society for the Study of Symbolic Interaction" (SSSI).
Dal 2012 al 2013 sono membro della International Society for the Third Sector Research.
Sono stato membro del Comitato Scientifico dell'International Workshop on Complex
Social Network Analysis (CSNA 2012), che si è svolto a Istanbul dal 26 al 29 agosto 2012
ed organizzato da Wroclaw University of Technology, Aarhus Universitet e Università degli
Studi di Urbino.
Sono Co-coordinatore scientifico con il Prof. Anders J. W. Andersen, della ricerca
comparata Diventare assistente sociale. Un'indagine tra studenti in Italia e in Norvegia (Å
bli sosialarbeider. En spørreundersøkelse blant studenter i Italia og Norge). L'indagine è
condotta dall'Università di Agder, Kristiansand, e dall'Università di Pisa ed è una delle
attività previste all'interno del protocollo di intesa sottoscritto dalle due università.
Sono co-coordinatore scientifico del Progetto "Democracy, Diversity and Dignity", in corso
di sviluppo presso l'Università di Agder, Norway, l'Università di Pisa e l'Università di
Stoccolma, Sweden.
Dal 2013 al 2014 sono stato Presidente del Corso di Studi Triennale in “Scienze per la
Pace, Cooperazione internazionale e trasformazione dei conflitti” presso l’Università di
Pisa, Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.
Scarica
Random flashcards
Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

emilia

2 Carte oauth2_google_f0da50e0-d873-4248-914c-e782ffe4831d

filosofia

4 Carte

APUNTES DE MARKETING

2 Carte nhheov

creare flashcard