istituto agrario di san michele all`adige

annuncio pubblicitario
UFFICIO STAMPA
Via Edmund Mach, 1
38010 San Michele all’Adige – Trento
Tel.0461-615126, fax 0461-615161
COMUNICATO STAMPA
Sito internet. www.fmach.it
E-mail: [email protected]
San Michele all’Adige, martedì 15 novembre 2011
IL VOLTO SOCIALE DELL’AGRICOLTURA, RIFLETTORI A SAN MICHELE
(s.c.) “L’agricoltura non ha solo una funzione produttiva, ma è anche e soprattutto un modello di
vita”. Alfonso Pascale, fino a ieri presidente della Rete italiana delle fattorie sociali e membro
del tavolo di partenariato della rete rurale presso il Ministero delle Politiche Agricole, è
fortemente impegnato nel promuovere l’agricoltura sociale e a supportare quanti intendono
avviare o consolidare esperienze in questo ambito. Aprendo il seminario che si è svolto oggi
alla Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige, ha sottolineato l’importante il ruolo
delle fattorie sociali, più di duemila in tutta Italia.
L’incontro intitolato “Agricoltura sociale, una tradizione innovativa” è stato un momento di
confronto tra associazioni, gruppi di volontariato e imprese agricole, su un nuovo modo di
interpretare l’agricoltura e quindi di sensibilizzare la società, soprattutto le nuove generazioni,
verso questa nuova opportunità sociale e lavorativa.
“Le fattorie sociali sono strutture operative dell’agricoltura sociale – ha spiegato Pascale- che si
propongono di ricostruire i legami comunitari dei territori rurali attraverso lo sviluppo di attività agricole
produttive volte all’inserimento lavorativo delle persone in difficoltà, come detenuti, tossicodipendenti e
disabili, e la fornitura di servizi terapeutici e riabilitativi come l’ippoterapia (cavalli), l’onoterapia (asini) e
l’ortoterapia. In Trentino esiste una solida rete di cooperative sociali, alcune di loro sviluppano attività
agricole, ma c’è bisogno di un adeguato riconoscimento istituzionale e legislativo”.
Agricoltura, dunque, come strumento di riabilitazione e cura, formazione e inserimento lavorativo, più in
generale di integrazione sociale, per aiutare chi è in difficoltà o ai margini della società, garantendo allo
stesso tempo uno sviluppo del settore con la creazione di nuove figure professionali. Si è parlato della
“BioFattoria Sociale Conca D’oro” di Bassano del Grappa, che utilizza la produzione agricola,
zootecnica e le attività ad esse connesse per offrire alla comunità locale servizi formativi, occupazionali,
educativi, culturali a vantaggio di fasce deboli della popolazione, e di Progetto 92, cooperativa sociale
trentina che rivolge il proprio impegno nei confronti di bambini, ragazzi, giovani e famiglie, con
particolare attenzione per le situazioni di disagio e difficoltà.
Al centro del seminario anche l’esperienza dell’Agenzia italiana per la campagna e l’agricoltura
responsabile ed etica, la storia di “Coopeagro”, piccola cooperativa di agricoltori brasiliani creata
dall’Associazione trentina “Semear a Vida” che si occupa di progetti per lo sviluppo di piccole comunità
di agricoltori brasiliani. Prima di lasciare spazio al dibattito è stata presentata l’esperienza di “Villa
Rizzi”, centro trentino di socializzazione al lavoro e fattoria didattica specializzato nella produzione e
confezionamento di erbe officinali biologiche, tisane e sali aromatici.
L'agricoltura sociale racchiude tutte le attività agricole che generano benessere nei confronti di persone
svantaggiate e il Centro istruzione e formazione della Fondazione Mach ha deciso di attivarsi anche
questo ambito sensibilizzando gli studenti, portandoli a vistare le fattorie sociali e coinvolgendo esperti.
“L’idea di organizzare il seminario nasce dal progetto scolastico sviluppato in classe –spiega il docente
Alessandro Di Martino -. Vogliamo sensibilizzare soprattutto gli studenti, futuri imprenditori e tecnici che
dovranno affrontare nel futuro sfide economiche, politiche e sociali sempre più complesse”.
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

creare flashcard