capitolato pubblicità - Comune di Alba Adriatica

annuncio pubblicitario
1
CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI
PUBBLICITA’ SONORA MEDIANTE IL PUBLIFONO COMUNALE .
PREMESSA
L' Amministrazione Comunale di Alba Adriatica è proprietaria dell' Impianto fonico
situato sul lungomare Marconi denominato “Publifono”.
Art. 1 - OGGETTO DELL'APPALTO
E’ la diffusione, mediante altoparlanti od altre apparecchiature per l'amplificazione, di
messaggi sonori tendenti ad informare la popolazione di iniziative commerciali,
manifestazioni culturali, ricreative, sportive.
Il presente capitolato ha per oggetto la concessione in uso di spazi pubblicitari sonori
mediante trasmissione di spot tramite l’altoparlante del Publifono comunale situato sul
lungomare Marconi.
La forma di pubblicità ammessa è del tipo sonoro.
Art. 2 - PUBBLICITA’ AMMESSA
B) Pubblicità sonora
La pubblicità sonora verrà effettuata per mezzo dell'impianto di diffusione sonora
“publifono” situato sul lungomare Marconi con stazione di trasmissione situata negli
uffici dello IAT presso la Rotonda Nilo.
La pubblicità verrà trasmessa dal 01 luglio 2015 al 15 settembre 2015 e dal 15 giugno
2016 al 15 settembre 2016 mediante due trasmissioni giornaliere, una la mattina nella
fascia oraria compresa tra le ore 11:30 e ore 12:00 , l’altra il pomeriggio nella fascia
oraria compresa tra le ore 17:30 e le ore 18:00.
La durata massima di ogni trasmissione sarà di 30 minuti.
La Ditta si impegna a far diffondere con precedenza assoluta, i comunicati e gli avvisi
di particolare urgenza ed interesse: ordine pubblico, ricerca persone, annunci della
capitaneria di porto , annunci del comune di Alba Adriatica ecc.
Nessun danno o indennizzo potrà essere richiesto all' Amministrazione Comunale per il
mancato o cattivo funzionamento dell' impianto di diffusione sonora, restando a carico
della stessa la sola fornitura dell' energia elettrica .
La Ditta provvederà alle trasmissioni degli spot pubblicitari tramite proprio personale,
L' Amministrazione Comunale
si riserva l’uso dell'Impianto direttamente o
indirettamente, in occasione di manifestazioni diverse da quelle previste nel presente
capitolato.
Art. 3 - PUBBLICITA’ ESCLUSA
L'Amministrazione si riserva di affidare detta pubblicità ad altre Ditte, nei modi o nelle
forme che riterrà più opportuni.
La Ditta non potrà rifarsi sull' Amministrazione Comunale in nessun caso per mancato
introiti.
2
Art. 4 – SERVIZI OFFERTI
La Ditta con i proventi degli spot pubblicitari si impegna ad offrire al Comune di
Adriatica, il servizio di implementazione dell’informazione turistica per la
promozione del prodotto turistico locale e delle relative azioni di marKeting,
comunicazione degli eventi del Comune di Alba Adriatica presso lo IAT sito in
Rotonda Nilo
L’implementazione dovrà essere realizzata con una figura professionale formata nel
settore turistico nel periodo dal 01.07.2015 al 15.09.2015 e dal 15.06.2016 al
15.09.2016 .per n. 39 ore settimanali dal lunedì alla domenica nelle fasce orarie
non coperte dal dipendente della Regione Abruzzo
La ditta con i proventi degli spot pubblicitari si impegna ad offrire al Comune di
Adriatica la fornitura di materiale cartaceo pubblicizzante le manifestazioni
estive così suddiviso:
n. 20.000 pieghevoli formato A3
n. 20 manifesti 70x100
n. 2 cartelli in forex formato 2 x 1,5 mt
Art 5 SERVIZIO DI INFORMAZIONE TURISTICA
Il servizio prevede:
- l’implementazione del servizio di informazione e accoglienza turistica dovrà
avvenire presso l’ufficio IAT di Via Marconi n. 1 assicurando l’apertura
dell’ufficio secondo le indicazioni di cui alla’art. 4 ed avvalendosi di personale
appositamente incaricato nel rispetto di standard di servizio, modalità e procedure
indicate nel “Regolamento per gli Uffici di Informazione e Accoglienza turistica
della Regione Abruzzo e nella “Guida allo svolgimento delle attività per il personale
addetto all’Ufficio IAT.
- Il servizio in particolare prevede:
a) informazione diretta, per via telefonica, postale o telematica, sulle opportunità
turistiche offerte dalla località, dai comuni limitrofi e dall’intera Regione e
sull’organizzazione dei servizi, anche tramite connessione al sito web di
www.abruzzoturismo.it
b) distribuzione e/o produzione di materiale mirato a promuovere la località;
c) informazione sulla disponibilità ricettiva della località di riferimento e regionale
(compresa l’eventuale prenotazione dei servizi in caso di stipulazione da parte della
Regione di apposite convenzioni con le organizzazioni degli operatori del ricettivo);
d) servizi di accoglienza ed assistenza all’ospite, sportello reclami e tutela del turista
consumatore;
e) predisposizione di itinerari di visita personalizzati;
3
f) raccolta e monitoraggio dei dati sui servizi erogati (Front Office, Back Office,
reclami, ecc.)
g) alimentazione spazi web gestiti dal Dipartimento Trasporti, Mobilità, Turismo e
Cultura - Servizio IAT per l’aggiornamento delle informazioni turistiche relative al
territorio;
h) collaborazione nella raccolta dei dati statistici nei tempi e nelle modalità stabilite dal
Dipartimento Trasporti, Mobilità, Turismo e Cultura - Servizio IAT;
i) tutte le attività ed i servizi normalmente svolti dagli uffici IAT della Regione
Abruzzo.
Art. 6 - AGGIUDICAZIONE - AMMONTARE DELL'APPALTO - MODALITA
DI PAGAMENTO
La gara verrà esperita mediante procedura aperta con offerte in aumento, rispetto
all’importo a base d’asta fissato nel modo seguente:
1) per un fatturato fino a €. 30.000,00 la ditta fornirà l’ implementazione del
servizio di informazione ed accoglienza turistica e la fornitura del materiale
pubblicitario degli eventi estivi descritti all’art 5)
2) per un fatturato compreso tra €. 30.001,00 e €. 40.000,00 oltre al canone di cui
al punto 1) la ditta verserà al comune di Alba Adriatica il 40% del fatturato che
supera €. 30.000,00
3) per un fatturato compreso tra €. 40.001,00 e €. 50.000,00 oltre al canone di cui
al punto 1) e 2) la ditta verserà al comune di Alba Adriatica il 55% del fatturato
che supera €. 40.000,00
4) per un fatturato superiore a €. 50.001,00 oltre al canone di cui al punto 1) e 2)
la ditta verserà al comune di Alba Adriatica il 60% del fatturato che supera €.
50.000,00
La concessione in uso sarà aggiudicata alla Ditta, che avrà presentato l’offerta più alta,
la quale non potrà, comunque, essere inferiore all’importo a base d’asta.
L’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere all’aggiudicazione anche in
presenza di una sola offerta.
Il servizio di informazione turistica avrà inizio così come previsto nell’art. 4.
La fornitura del materiale pubblicitario degli eventi estivi sarà realizzato
compatibilmente con la richiesta del Comune e con i tempi di realizzazione del
materiale.
L' Importo contrattuale di cui ai punti 1) e 2) sarà versato all' Amministrazione in
un’unica rata entro il 30 novembre previa emissione di documento contabile da parte
dell’Ente che avverrà almeno 15 giorni prima della scadenza suddetta.
A tal fine la Ditta si impegna a presentare al Comune di Alba Adriatica copia di tutti i
contratti pubblicitari acquisiti durante i periodi sopra indicati corredati da dettagliato
rendiconto.
4
-
in caso di ritardo del versamento delle rate di cui sopra, superiore a 15 gg, verrà
applicata una penale pari al 10% della rata da pagare il cui importo sarà
immediatamente prelevato dalla cauzione di cui al successivo art. 6, con l' obbligo
di reintegro della stessa entro 30 giorni.
Art. 7 - DURATA DELL'APPALTO
L’appalto avrà durata biennale. L’Amministrazione potrà richiedere, sotto riserva di
legge, all’aggiudicatario di prendere possesso degli spazi per l’inizio dell’attività, anche
prima della stipula del contratto, fatta salva, comunque, la preventiva aggiudicazione
definitiva, la costituzione della cauzione e la stipula della polizza assicurativa RC;
trascorsi inutilmente dieci giorni dalla richiesta la ditta incorrerà in una penale di €
300,00 per ogni giorno di ritardo.
Decorsi inutilmente venti giorni, l’Amministrazione comunale si riserva la facoltà di
procedere alla risoluzione del contratto e conseguentemente all’incameramento della
cauzione definitiva, oltre all’azione per il riconoscimento del maggior danno.
Quanto sopra detto è valido anche in caso di ritardo dell’affidataria nella stipula del
contratto.
Art. 8 - DISPOSIZIONI PARTICOLARI
Contestualmente all’inizio della concessione, la ditta aggiudicataria dovrà costituire un
deposito cauzionale in ragione del 5% dell’importo contrattuale tramite fidejussione
bancaria o assicurativa a garanzia della corretta esecuzione; la cauzione sarà svincolata
solo dopo il pagamento di tutte le somme dovute dalla Ditta.
Tutte le spese inerenti e conseguenti alla stipula del contratto sono a carico della Ditta
aggiudicataria , senza diritto di rivalsa alcuna.
La Ditta, inoltre, dovrà stipulare, prima dell’inizio della concessione, una polizza
assicurativa R.C. verso terzi ( intendendosi terzo anche il Comune di Alba Adriatica
con un massimale di € 1.000.000,00 a copertura integrale di qualsiasi danno derivante a
cose e a persone, ivi compreso il Comune di Alba Adriatica , connesse all’espletamento
del servizio.
Art. 9 - ONERI ED OBBLIGHI A CARICO DELLA DITTA APPALTATRICE
La ditta dovrà munirsi di tutte le necessarie autorizzazioni di natura tecnica e
commerciale ed essere in regola con tutti i versamenti dovuti a titolo di “canone” e di
imposta per pubblicità.
La Ditta aggiudicataria è tenuta all'osservanza delle norme vigenti in materia di
assicurazioni di personale dipendente, di infortunistica sul lavoro, di oneri
assistenziali e previdenziali.
La medesima Ditta è tenuta, altresì, al rispetto di quanto specificatamente previsto in
materia di sicurezza dalle norme di cui ai DD L.vi n. 626/94; n. 494/96 e n. 528/99.
Il Comune di Alba Adriatica non sarà in alcun modo responsabile per eventuali
perdite, lesioni o danni subiti da persone o cose in conseguenza di inadempienze da
parte della Ditta, nè per la manutenzione e/o la conservazione del materiale
pubblicitario.
La ditta si impegna a sollevare il comune di alba adriatica da ogni responsabilità per la
mancata diffusione degli spot dovuta alla rottura o mal funzionamento dell’impianto in
5
dotazione dell’Ente e/o alla rottura dell’attrezzatura installata dalla ditta, specificando
altresì che la stessa non avrà nulla a pretendere dal Comune di Alba Adriatica.
Art. 10 RESPONSABILITÀ
La ditta aggiudicataria è l’unica responsabile per qualsiasi questione legale inerente sia
il messaggio pubblicitario sia i prodotti ed i materiali che ad esso il Cliente decide di
collegare.
La Ditta aggiudicataria dichiara e garantisce che l’uso, la riproduzione, la distribuzione
e la trasmissione dell’annuncio, non violi le leggi italiane o qualsiasi diritto di terze
parti, incluse, ma non limitatamente a violazioni, appropriazioni indebite di qualsiasi
copyright, diritto d’autore, marchio registrato, titolo, segreto aziendale, musiche,
immagini o qualsiasi proprietà o diritto di proprietà.
La Ditta aggiudicataria è l’unica responsabile del contenuto dell’annuncio e si impegna
a che esso non contenga pubblicità mendace, concorrenza sleale, diffamazioni,
ingerenze sulla privacy o sui diritti personali, messaggi discriminatori, razzisti o
comunque offensivi della dignità e dei diritti umani.
La Ditta aggiudicataria dichiara la totale non-perseguibilità del Comune di Alba
Adriatica per qualsiasi questione inerente i contenuti delle sponsorizzazioni .
La Ditta aggiudicataria solleva il Comune di Alba Adriatica da qualsiasi spesa legale
inerente la pubblicità assumendosi la totale responsabilità e gli oneri derivanti da
eventuali azioni da parte di terze parti contro il Comune di Alba Adriatica .
Art. 11 - RISOLUZIONE
L’Ente procederà alla risoluzione contrattuale, nei casi di inadempimento della Ditta
aggiudicataria, ripetuto nel tempo o di gravità tale da menomare la fiducia nell’esattezza
dei successivi adempimenti.
A titolo di penalità ed indennizzo l’Ente, contestualmente alla risoluzione, incamererà la
cauzione di cui all’art. 8, fatte salve eventuali azioni di riconoscimento per il maggior
danno.
L’Amministrazione potrà recedere dal presente contratto , senza che la Ditta possa
chiedere il risarcimento dei danni subiti, per fatti e circostanze ad essa non imputabili
quali: cattivo uso del servizio publifono.
Art. 12 - PERSONALE DIPENDENTE
La Ditta si obbliga:
a) adottare, procedure lavorative atte a garantire l'incolumità degli addetti al
servizio, degli atleti e dei terzi, e tali da evitare danni al pubblico, in
applicazione delle vigenti norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro;
b) a corrispondere al personale dipendente la retribuzione prevista dai contratti,
nonché a tutti gli adempimenti assicurativi, assistenziali e previdenziali i quali si
intendono a totale carico della Ditta aggiudicataria anche in deroga a norme che
disponessero l’obbligo del pagamento o eventuali altri oneri a carico dell’
Amministrazione e con esclusione di ogni diritto di rivalsa nei confronti del
Comune di Alba Adriatica ;
c) a dotare il personale dipendente di tesserino di riconoscimento atto all'immediata
identificazione dell’operatore. L'Amministrazione comunale rimane comunque
estranea ai rapporti intercorrenti tra la Ditta ed i dipendenti della stessa.
6
Art. 13 - SUBAPPALTO - DIVIETO
E' assolutamente vietato il subappalto, sotto pena di immediata risoluzione del contratto
per colpa della ditta e di risarcimento a favore del Comune di Alba Adriatica .
Art. 14 - SPESE CONTRATTUALI
Tutte le spese relative alla stipula del contratto di che trattasi, nessuna esclusa, sono a
totale carico della Ditta assuntrice dell'appalto medesimo.
Art. 15 - FORO COMPETENTE
Per ogni qualsiasi controversia,
esclusivamente il foro di Teramo.
inerente al presente contratto, è competente
Art. 16 - RINVIO
Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente Capitolato si fa rinvio alle
norme di legge vigenti in materia, oltre che ai Regolamenti, con particolare riferimento
alle norme previste nel Regolamento dei contratti del Comune di Alba Adriatica .
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard