Comunicato Stampa LA NOTTE BIANCA DELLA LUNA

annuncio pubblicitario
Comunicato Stampa
LA NOTTE BIANCA DELLA LUNA ROSSA
Notte tra domenica 27 e lunedì 28 settembre 2015
dalle ore 2.45 alle ore 6.00 del mattino
Le eclissi di Luna si verificano quando Sole, Terra e Luna sono allineati. In queste condizioni la
Luna si trova all’interno del cono d’ombra proiettato dalla Terra e assume un caratteristico colore
rossastro per effetto della luce solare rifratta dall’atmosfera terrestre.
Questa condizione geometrica non si verifica di frequente perché l’orbita della Luna è inclinata di
circa 5° sul piano orbitale della Terra, altrimenti ogni mese potremmo assistere ad un’eclissi di
Luna e a una di Sole!
Dal punto di vista osservativo, il grosso vantaggio di un’eclissi di Luna rispetto ad una di Sole è
che è visibile da tutte le località della Terra che hanno la Luna sopra l'orizzonte, quindi questo tipo
di eclissi sembra più frequente di quelle di Sole, anche se è vero il contrario.
L’osservazione di un’eclissi totale di Luna è un evento spettacolare e, quando capita, non bisogna
lasciarsi sfuggire l’occasione anche se gli orari in cui si verifica possono essere un tantino
"scomodi". Questo è il caso dell’eclissi di Luna del prossimo 28 settembre 2015 osservabile
dall’Italia.
L’ingresso della Luna nel cono d’ombra inizierà alle 03.07 ora locale e sarà visibile come un disco
nero che "inghiotte" lentamente il luminoso disco lunare. Alle 04.11 la Luna si troverà
completamente all’interno del cono d’ombra e apparirà di un colore rosso cupo. La fase massima
avverrà alle 04.47 e poi seguiranno le fasi di uscita. Alle 06.27 la Luna sarà definitivamente fuori
dal cono d’ombra e l’eclissi avrà termine.
In questa occasione unica vi proponiamo La Notte bianca della Luna rossa, così articolata:





02.45 - ritrovo in Osservatorio (anche in caso di maltempo, vedi sotto)
03.00 - inizio delle osservazioni della Luna con i telescopi della Terrazza Didattica per
seguire le varie fasi dell’ingresso del nostro satellite nel cono d’ombra terrestre.
04.00 - approfittando della momentanea "scomparsa" della Luna piena, osserveremo gli
oggetti celesti del profondo cielo invernale, come la celebre Grande nebulosa di Orione.
06.00 - fine dell’osservazione con un’ultima occhiata all’orizzonte est, al di sopra del quale
saranno visibili i pianeti Venere e Marte, quest’ultimo in congiunzione con Regolo, la stella
più brillante del Leone.
Colazione calda per tutti nell’ostello di Lignan.
In caso di maltempo, l’iniziativa non sarà annullata, ma sostituita con:
 una visita alla struttura dell’Osservatorio Astronomico;
 uno spettacolo in Planetario con simulazione del meccanismo dell’eclissi di Luna e di Sole e
viaggio virtuale alla scoperta del cielo nella notte dell’eclissi;
 una conferenza sulla Luna e sulle missioni spaziali di cui è stata protagonista fra cui il
famoso sbarco dell’Apollo 11 nel 1969.
Come partecipare:
Contributo richiesto: adulti (dai 12 ai 65 anni) € 20,00, senior (over 65 anni) € 18,00, junior (dai 5 ai
12 anni) € 14,00, gratuito sotto i 5 anni con il solo pagamento della consumazione durante la
colazione (circa € 5,00) direttamente al locale.
* la prenotazione è obbligatoria
* è previsto un numero massimo di 60 posti
* si raccomanda la puntualità
Modalità di prenotazione:
Telefonicamente contattando la Segreteria della Fondazione Clément Fillietroz-ONLUS al numero
0165770050, nei seguenti orari: lunedì ore 14.00-16.00, da martedì a venerdì 9.30–12.30 e 14.00–
16.00, sabato dalle 9.30 alle 12.00
Per informazioni:
e-mail [email protected]
sito web www.oavda.it
Facebook http://www.facebook.com/osservatorioastronomicovalledaosta
Indicazioni logistiche: il tratto di strada in salita (300 m) che collega la piazza di Lignan
all’Osservatorio Astronomico è da percorrere a piedi, essendo chiuso al traffico dei veicoli non
autorizzati. Eventuali esigenze particolari vanno segnalate all’atto della prenotazione.
Informazioni sulle temperature in montagna: la visita guidata si svolge all’aperto oppure in locali
non riscaldati dell’Osservatorio Astronomico, situato a 1675 m d’altezza. Si raccomanda pertanto
di dotarsi di un abbigliamento adeguato al clima e all’altitudine.
L’evento "La notte bianca della Luna rossa" è un appuntamento ufficiale dell’Anno
Internazionale della Luce e delle Tecnologie basate sulla Luce. L’iniziativa è
promossa dalle Nazioni Unite, in collaborazione con enti e istituti scientifici di
tutto il mondo, per accrescere la consapevolezza di quanto le tecnologie basate
sulla luce siano determinanti per affrontare le sfide globali in ambiti quali lo
sviluppo sostenibile, l’energia, la salute e l’educazione: sito internazionale
www.light2015.org – sito INAF-SAIt iyl2015.inaf.it
"La notte bianca della Luna rossa" rientra nel palinsesto delle attività in occasione della settimana di Plaisirs de culture en
Vallée d’Aoste che si svolgerà per la terza edizione da sabato 19 a domenica 27 settembre con l’intento di rafforzare e di
promuovere la sensibilità e l’interesse verso il patrimonio archeologico, architettonico, storico, artistico e culturale della
Valle d’Aosta. L’iniziativa si apre anche quest’anno in coincidenza con le Giornate Europee del Patrimonio, promosse il
19 e 20 settembre dal Ministero per le Attività e per i Beni Culturali, su invito del Consiglio d’Europa.
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

creare flashcard