Bozza
PUBBLICITA’ ED AFFISSIONI
Il programma per la gestione della tassa sulla pubblicità ed affissioni, è stato realizzato in
osservanza delle disposizioni legislative contenute principalmente nelle seguenti leggi e successive
modificazioni: Decreto Legislativo n. 507 del 15.11.93 e Decreto Legislativo n. 515 del 27.08.94.
Questa applicazione si propone come valido strumento di gestione ed archiviazione delle
dichiarazioni e diritti sulle pubbliche affissioni, avendo puntato per la sua realizzazione
sull’efficienza e semplicità di utilizzo, nonché ad una notevole libertà operativa da parte dell’utente.
CARATTERISTICHE E FUNZIONALITA'
Diritti sul servizio delle pubbliche affissioni
La procedura, se richiesto, calcola i diritti di affissione tenendo conto di quanto previsto dal dl. 507,
anche in considerazione delle maggiorazioni e diminuzioni previste dall’art. 19, 20 e 23 del dl 507.
Le informazioni aggiuntive
Oltre ai dati essenziali del mezzo pubblicitario, è possibile memorizzare delle immagini quali la
foto dell’insegna o della freccia.
L’individuazione delle incoerenze
La procedura stampa l’elenco di tutte le pratiche dove esiste il versamento ma non la denuncia, non
esistono gli estremi della concessione oppure dove non è stata caricata la fotografia della pubblicità.
Le stampe
E' possibile l'estrapolazione dall’archivio della Pubblicità di tutti i dati desiderati, ordinati per
soggetto o per ubicazione del mezzo pubblicitario, secondo parametri dettati dall’utente.
Si ricordano, tra le diverse stampe, l’elenco delle pratiche di un contribuente e l’elenco delle
pubblicità per via indispensabile per sopralluoghi periodici.
I controlli
Compito del Comune è quello di controllare la correttezza delle denunce/variazioni e dei pagamenti
effettuati: tale compito ha notevole importanza perché consente la scoperta delle evasioni e la
successiva emissione degli avvisi di liquidazione o di accertamento favorendo così l'incremento
delle entrate dell'Ente.
La procedura rileva in automatico l’esistenza di quelle incoerenze che daranno luogo senza dubbio
all’emissione di un avviso di liquidazione: parziale pagamento, omesso pagamento, tardivo
pagamento, omessa denuncia.
Studio K S.r.l. Via M.K. Gandhi, 22 - 42100 Reggio Emilia Tel. 0522-280111 Fax 0522-280009
Internet: www.studiok.it - E-Mail: [email protected]
pag. 1
I bollettini di conto corrente postale
La procedura permette di stampare bollettini di conto corrente postale (approvati dal Ministero delle
Poste) in formato A4, da inviare al contribuente.
La riscossione tramite POSTEL
Il Comune ha la possibilità di stipulare un contratto con Postel per la stampa e l’invio dei bollettini e
la rendicontazione dei versamenti. La procedura permette di inviare i dati a Postel.
Non è prevista l’acquisizione dei i versamenti forniti su supporto magnetico dalle Poste.
Studio K S.r.l. Via M.K. Gandhi, 22 - 42100 Reggio Emilia Tel. 0522-280111 Fax 0522-280009
Internet: www.studiok.it - E-Mail: [email protected]
pag. 2
Scarica

Tributi - Pubblicità